Focus

ISSIRFA NEWSLETTER N° 3 2016 July-September

2016
EDITORIAL - PROF. STELIO MANGIAMELI - DIRECTOR OF THE ISSIRFA. BREXIT AND THE FUTURE OF THE EUROPEAN UNION. The recent outcome of the British referendum on the exit of the United Kingdom from the European Union has caused a situation of general discomfort and evoked unprecedented dangers; the stock exchanges wavered; the promoters of the referendum themselves were visibly concerned; the heads of the European Chanceries came together but then took different stances and finally, the European ...

Community Discovery su Reti Complesse (e Dinamiche)

2016
Negli ultimi anni, numerosi studi hanno messo in luce come, analizzando reti complesse create a partire da legami sociali, sia possibile osservare, caratterizzare e prevedere molteplici aspetti delle attività umane (ad esempio calcolare la probabilità che si creino nuove connessioni tra gli utenti di un social network [1] così come stimare l'utilizzo di un servizio di comunicazione online [2]). La costante crescita delle informazioni raccolte a partire da attività quotidiane (dati di ...

Un restauro in 3D - Il Nettuno di Bologna

2016
Nel 2016 è iniziato il il restauro della Fontana del Nettuno di Bologna. L'azione è finanziata dal Comune di Bologna e è realizzata mediante una stretta collaborazione tra Comune, Università di Bologna, Istituto Superiore per la Conservazione ed il Restauro del MiBACT (ISCR) e CNR-ISTI. Questo restauro è un progetto di notevole mole sia per la complessità dell'opera (costituita da più materiali e condizioni di conservazione molto differenziate), che per la quantità di azioni diagnostiche ...

PETRA: una piattaforma integrata di pattern di mobilità in ambito Smart Cities per l'abilitazione di sistemi di trasporto adattivi

2016
L'obiettivo del progetto PETRA è quello di sviluppare una piattaforma di servizi che metta in contatto i fornitori/controllori della mobilità urbana con i viaggiatori secondo una modalità nuova. Le città ottengono una piattaforma integrata per l'erogazione di servizi di trasporto centrati sul cittadino e adattivi rispetto alla domanda di mobilità. I viaggiatori ottengono applicazioni mobili the li aiutano a decidere percorsi, modalità e priorità per i propri spostamenti. Il risultato del ...

Classificazione degli utenti utilizzando dati telefonici: il Sociometro

2016
Contesto I dispositivi mobili sono il principale mezzo attraverso il quale le persone comunicano e pertanto lasciano numerose tracce digitali delle loro attività. Pensiamo alle tracce veicolari, le operazioni di acquisto, le preferenze, le opinioni, e così via. In particolare, i telefoni cellulari possono essere usati come proxy per lo studio della mobilità di persone, per il monitoraggio ambientale, la pianificazione dei trasporti, la creazione di città intelligenti e analisi delle ...

Learn PAd: Una Soluzione Orientata ai Processi per l'e-Learning nella Pubblica Amministrazione

2016
I processi che sovrintendono al funzionamento della moderna Pubblica Amministrazione (PA) sono caratterizzati da crescente complessità e continua evoluzione. Nella maggioranza dei casi tali processi richiedono la collaborazione tra uffici diversi, sia all'interno della stessa amministrazione che fra diverse organizzazioni. Inoltre, poiché leggi e normative cambiano frequentemente, i processi amministrativi devono trasformarsi, richiedendo a loro volta l'adattamento di servizi e dati correlati. ...

Come aiutare una persona diversamente-giovane!

2016
Il progetto DOREMI (Decrease of cOgnitive decline, malnutRition and sedEntariness by elderly empowerment in lifestyle Management and social Inclusion), finanziato dalla Comunità Europea, ha dimostrato che, nelle persone anziane, il declino cognitivo può essere contrastato e l'inclusione sociale può essere migliorata con l'aiuto di giochi cognitivi e di compagno un virtuale che può essere utilizzato tramite PC, TV e tablet. Il declino della capacità cognitiva è fortemente legato allo stile ...

ISSIRFA NEWSLETTER N° 2 2016 April-June

2016
THE REPORT ON REGION 2015. - The Report 2015 of Issirfa, edited by Stelio Mangiameli and Giulia Maria Napolitano, was presented on 21st June 2016 at the Senate of the Republic, Rome, in the presence of the Speaker of the Senate Hon. Pietro Grasso, of the President of the National Research Council, Prof. Massimo Inguscio, of the Undersecretary of State to the Presidency of the Council of Ministers for Regional Affairs, Hon. Gianclaudio Bressa, of the President of the Conference of Presidents of ...

Semeiotica digitale

2016
Il volto umano è un eccellente esempio di canale comunicativo, in quanto è in grado di fornire un ampio spettro di informazioni sull'individuo: emozioni, umore, persino lo stato di salute. Questa riflessione è alla base della semeiotica medica, la disciplina medica che studia i segni clinici del corpo ed in particolare del volto.Tale disciplina, pur affondando le radici negli studi aristotelici, è tutt'ora praticata dai medici che abilmente leggono nel volto dei pazienti quei segni clinici ...

Analisi di dati satellitari per rilevare e identificare il traffico marittimo illegale

2016
Negli ultimi anni, i paesi costieri europei hanno dovuto affrontare nuove situazioni che coinvolgono il traffico marittimo illegale. La lotta contro la pesca di frodo, la migrazione irregolare e le attività di contrabbando sono diventate una priorità internazionale. I metodi di elaborazione delle immagini e di visione artificiale possono contribuire a trovare una soluzione a questi problemi utilizzando la vasta quantità di dati che oggi è resa disponibile dalla costellazioni di satelliti. A ...

Valutazione rischio di privacy - Ecosistema per la condivisione di dati rispettoso della privacy

2016
Stiamo vivendo in anni di crescenti opportunità di raccogliere ed analizzare dati che descrivono in modo estremamente dettagliato attività umane; purtoppo però queste possibilità crescono di pari passo con rischi di violazione della privacy senza precedenti, dal momento che questi dati possono contenere informazioni personali e sensibili di individui. Questi dati sono tipicamente immagazzinati nei database di compagnie private (di telecomunicazioni, assicurative o di vendita al dettaglio), e ...

Una Piattaforma basata su regole per la personalizzazione di applicazioni web in contesti d'uso connessi all'Internet delle Cose

2016
La progettazione e lo sviluppo di software flessibile, in grado di rispondere ai diversi requisiti utente e di fornire una esperienza d'uso di alto livello e' un problema ancora aperto, ulteriormente complicato dalla recente esplosione della tecnologia mobile e dall'Internet delle Cose, che hanno fortemente aumentato la variabilita' e l'eterogeinita' dei possibili contesti d'uso delle applicazioni intelligenti. In questo scenario tali applicazioni devono essere in grado di supportare ...

Un nuovo indice di criticità per gli oggetti abbandonati in orbita bassa

2016
Per valutare il potenziale impatto a lungo termine sull'ambiente di un oggetto abbandonato in orbita, evitando di ricorrere a migliaia di complesse simulazioni basate su scenari incerti, è diventato sempre più frequente il ricorso a schemi di indicizzazione basati su ipotesi ragionevoli. Il principale vantaggio di questi approcci è rappresentato dall'adozione di regole semplici da capire e da implementare, mentre uno svantaggio ovvio è la mancanza di solide fondamenta in termini di relazioni ...

Diffusione di "contenuti devianti" nei Social Media

2016
La struttura di una rete sociale è determinata dagli interessi delle persone che la compongono. Le persone interagiscono spontaneamente sulla base degli argomenti di loro interesse, formando gruppi che evolvono discutendo di questi argomenti. Le Online Social Networks sono un ecosistema favorevole per la formazione di gruppi interessati ad argomenti che generalmente non sono pubblicamente diffusi a causo dell'imbarazzo o della disapprovazione che possono causare. Queste "comunità" discutono ...

Modelli murini di malattie umane: produzione, analisi fenotipica, archiviazione e disseminazione

2016
Le ricerche e gli studi dell'Istituto di Biologia Cellulare e Neurobiologia presso il Campus Internazionale A. Buzzati-Traverso di Monterotondo. All'avanguardia su genetica emedicina molecolare. Modelli murini di malattie umane: produzione, analisi fenotipica, archiviazione e disseminazione I ceppi mutanti murini ostituiscono modelli sperimentali d'importanza cruciale, permettendo l'applicazione delle più moderne tecniche della genetica e della medicina molecolare agli studi più avanzati ...

Diffusion, what else?

2016
Diffusion essentially refers to a motion which leads to the spreading of some quantity: density of particles, energy, and so on. It owes its universality to the central limit theorem, according to which che combination of independent, random events has general features not related to the details of the single events. For example, in a standard, diffusive motion the spreading quantity does not vary proportionally to the time, but its variation may double only if time quadruples! If however the ...

Rotation of the polarization and easy shear cooperate to boost the piezoelectric effect

2016
Ferroelectrics are materials exhibiting spontaneous polarization and strain below the Curie temperature, so that the application of an electric field produces a deformation and the application of a stress produces an electric field, the so-called piezoelectric effect. For sensor and actuators it is desired that the magnitude of the piezoelectric effect is maximized, and this is often the case near transitions between ferroelectric phases whose spontaneous polarizations are in different ...

SPIKY

2016
SPIKY (Kreuz et al., 2015) is a graphical user interface written in Matlab which facilitates the analysis of electrophysiological data such as the EEG and neuronal spike trains (sequences of electrical action potentials emitted by neurons). In addition to the standard Peri-Stimulus Time Histogram (PSTH) it contains several time-resolved measures of spike train synchrony which were all developed in our lab: ISI-distance, SPIKE-distance, and SPIKE synchronization. For a given data set SPIKY ...

IRSIG FOCUS

2016
The effectiveness, efficiency and quality of judicial systems are cornerstones of democracy and they are of paramount importance for the economic competitiveness of every country, as recently also emphasized by the "EU Justice Agenda for 2020" of the European Commission. Therefore, there is an increasing demand for "research capacity" to improve functioning and performance of justice systems, with a specific interest in efficiency, length of proceedings, quality of decisions, court management, ...

Verso un nuovo campo della fisica: la Caloritronica Coerente

2016
L'elettronica quantistica è un campo maturo della fisica; tuttavia mentre si è ben compreso e si è in grado di manipolare il trasporto della carica elettrica nella materia, si conosce ancora relativamente poco riguardo alle proprietà quantistiche del trasporto del calore. Il gruppo di ricerca di Caloritronica Coerente dell'Istituto nanoscienze del Cnr (CnrNano) è dedicato a studiare i fenomeni di trasporto del calore con coerenza di fase nei circuiti superconduttori a scala nano- e ...

Highlights 2016

2016
Highlights 2016 (see for details www.SPIN.CNR.it) Superconductivity: Physical Review - R. Citro, P. Marra, A. Braggio. Carbon - R. Fittipaldi, M. Salvato, C. Cirillo, A. Vecchione, C. Attanasio. Physical Review - A. Leo, P. Marra, G. Grimaldi, R. Citro, S. Kawale, E. Bellingeri, C. Ferdeghini, S. Pace, A. Nigro. Scientific Reports - S. Pagano, G. Carapella, P. Sabatino, C. Barone. Topical Review in Superconductor Science and Technology - I. Pallecchi, F. Caglieris, M. ...

Nanoribbons di grafene

2016
I nanoribbons di grafene - ovvero strisce di grafene si larghezza di qualche decina di nanometri (un nanometro è un miliardesimo di metro) sono ottimi candidati per l'elettronica di prossima generazione basata su grafene. L'Istituto Nanoscienze del Cnr (CnrNano) ha un focus di ricerca dedicato allo studio delle proprietà strutturali, elettroniche, ottiche e vibrazionali di nanoribbons di grafene con approcci di tipo teorico che si sviluppano in collaborazione con gruppi sperimentali di punta. ...

Physical realization of the Glauber quantum oscillator

2016
More than 30 years ago, Glauber theorized the existence of quantum systems to explain the link between the reversible microscopic and irreversible macroscopic scale. The formulation of such model is based on the so-called "rigged Hilbert space" and include irreversibility as a fundamental principle through the introduction of an inverted harmonic oscillator describing quantum amplifier. The standard quantum mechanics does not forbid time-travel. However, according to the Glauber theory a quantum ...

Collirio a base di Nerve Growth Factor contro i danni visivi causati da glioma delle vie ottiche 2016

2016
Gli incoraggianti risultati di una sperimentazione clinica di fase II, randomizzata, controllata e in doppio cieco, sull'uso di un collirio a base di NGF in pazienti affetti da gravi gliomi delle vie ottiche, sono stati pubblicati sulla prestigiosa rivista Brain. Lo studio è stato condotto presso il Policlinico A. Gemelli di Roma da Antonio Chiaretti (Professore aggregato di Pediatria), Benedetto Falsini (Professore associato di Oftalmologia) e Riccardo Riccardi (Professore ordinario di ...

Svelato il ruolo centrale del metabolismo nel funzionamento dei linfociti t umani

2016
Il meccanismo molecolare che controlla la funzionalità dei linfociti T dell'uomo è stato chiarito da una ricerca scientifica condotta dal gruppo del Prof. Giuseppe Matarese del Dipartimento di medicina molecolare e biotecnologie mediche dell'Università di Napoli 'Federico II' in collaborazione con il Laboratorio di proteomica dell'Itb-Cnr e il Laboratorio di immunologia dello Ieos-Cnr. I risultati dello studio sono stati pubblicati sulla prestigiosa rivista Immunity. I linfociti T umani sono ...

SVILUPPO DI NUOVI NANOMATERIALI BASATI SUL DNA PER APPLICAZIONI BIOTECNOLOGICHE

2016
Grazie ad uno sforzo sinergico tra fisici della materia soffice e biologi molecolari. è stato realizzato DNA idrogel, un nano materiale di nuova generazione liquido a basse ed alte temperature (d20°C, >45°C) e gelificato a 32/40°C. Il DNA idrogel a 20°C è iniettabile e gelifica velocemente a temperatura corporea (37°C). Lo stato di gel all'interno di tessuti consentirà la progettazione e lo sviluppo di nuovi DNA-idrogel quali carrier di molecole bioattive in tessuti. Bomboi F, Romano ...

Trasportatori mitocondriali: struttura e meccanismi funzionali

2016
L'attività di ricerca è volta all'identificazione e caratterizzazione funzionale e strutturale di proteine trasportatrici della membrana interna dei mitocondri appartenenti alla famiglia SLC25 conosciuta come "mitochondrial carrier family (MCF)". I principali aspetti riguardano: i) lo studio del rapporto tra struttura e funzione dei trasportatori mitocondriali; ii) l'effetto di molecole endogene e xenobiotiche sull'attività di trasporto mediata dai trasportatori mitocondriali; iii) ...

Biogenesi delle Membrane di Trasduzione dell'Energia

2016
Particolare attenzione è data allo studio della biogenesi mitocondriale e della sua regolazione in condizioni fisiopatologiche. Infatti, i mitocondri, organuli dotati di membrane di trasduzione dell'energia, sono fondamentali nella risposta della cellula a vari tipi di stress. Vengono studiati in particolare: molecole costituenti la membrana mitocondriale quali la cardiolipina e vari aspetti della bioenergetica mitocondriale in situazioni fisiopatologiche e dismetaboliche, il DNA mitocondriale ...

Sistemi bioenergetici di membrana: meccanismi funzionali e fisiopatologia

2016
Studio dei meccanismi di controllo cellulare della espressione, funzione e assemblaggio dei complessi della catena respiratoria in eucarioti e procarioti. In questo contesto la trasduzione del segnale, in particolare l'AMPc, gioca un ruolo principale nella regolazione della biogenesi e della funzionalità mitocondriale, e del bilancio dei ROS in condizioni fisiologiche e patologiche. Un'altra area di interesse riguarda lo studio dei complessi respiratori di membrana in microrganismi di interesse ...

L'ARMA SEGRETA DEI BATTERI

2016
Grazie alle loro notevoli capacità di adattamento, i batteri riescono a vivere in ambienti molto ostili. L'acido solfidrico (H2S) è una piccola molecola gassosa prodotta dai batteri in quantità elevate nel nostro intestino, ed è un potente inibitore della respirazione cellulare in grado di bloccare l'enzima responsabile del consumo di ossigeno nelle cellule umane. L'obiettivo dello studio era verificare l'ipotesi che alcuni enzimi aiutino i batteri nel nostro organismo a produrre energia e ...