Canale

Giornalisti

L'Ufficio stampa del Cnr, ai sensi della Legge 150/2000, valorizza le informazioni acquisite da Uffici, Dipartimenti e Istituti che meglio compendino rilevanza scientifica e 'notiziabilità' giornalistica. Oltre alla diffusione di comunicati e note stampa, l'Ufficio realizza il web magazine Almanacco della Scienza, co-organizza conferenze stampa ed eventi di divulgazione e comunicazione scientifica, e collabora a diverse iniziative editoriali. Assicura il 'front office' alle richieste dei giornalisti e produce materiale video collaborando alla gestione della piattaforma Cnr Webtv che produce filmati e video interviste sulle attività scientifiche.
L’immagine dell’Ente viene veicolata anche attraverso il presente portale, una vetrina istituzionale che, attraverso pagine fisse, canali di navigazione e una suddivisione in tematiche disciplinari corrispondenti ai Dipartimenti, offre uno sguardo a 360 gradi sul Cnr: dalla sua storia e organizzazione alle attività internazionali e infrastrutture di ricerca, dai progetti ai risultati scientifici, dai servizi a news ed eventi di pubblico interesse.
In particolare nel canale giornalisti sono in evidenza: comunicati, note stampa, eventi, news, video, interventi del presidente, gallerie fotografiche e la rassegna stampa. Per diffondere la conoscenza dell’ente presso un ampio pubblico,l’Ufficio stampa si avvale, inoltre, dei canali social Facebook, Instagram, Twitter, LinkedIn  aggiornati quotidianamente con notizie e filmati. Il miglioramento del piano di percezione e lo sviluppo della corporate identity viene attuato anche attraverso accordi quadro per le media partnership con festival ed eventi culturali di respiro nazionale e con testate giornalistiche per la produzione di programmi televisivi, giornali e portali web. In seno alle attività dell’ufficio, uno spazio di rilievo è occupato dalla rassegna stampa, costruita grazie anche a service esterni, che monitora diverse migliaia di testate tra carta stampata, radio-tv, web e agenzie, con una copertura pressoché esaustiva delle citazioni del Cnr.

Sull’onda di Marconi

Video Cnr webTv giugno 2024

A 150 anni dalla nascita di Guglielmo Marconi e a 100 anni dalla nascita della radio in Italia, il Consiglio nazionale delle ricerche e la RAI hanno organizzato un evento celebrativo volto a illustrare le tante intuizioni ed esperimenti dello studioso, evidenziando l’attualità della sua corposa eredità scientifica. Vedi anche il comunicato stampa Guglielmo Marconi sulla "rotta della scienza"  e la gallery dedicata all'evento

Presentazione report "Isole Sostenibili 2024"

Evento dal 18/06/2024 al 19/06/2024

Martedì 18 Giugno verrà presentato, a Palermo, presso i Cantieri Culturali alla Zisa, il rapporto "Isole sostenibili 2024" redatto dall'Istituto sull'inquinamento atmosferico del Cnr (Cnr-Iia) insieme a Legambiente. Il report, giunto alla sesta edizione, esamina i dati relativi all'avanzamento della transizione ecologica delle isole minori italiane

Geni invisibili: la terza stagione

Area istituzionale

E' on line il  sesto episodio di "Geni invisibili", il podcast del Corriere della Sera di cui il Cnr è partner scientifico, dedicato ai protagonisti delle grandi invenzioni e scoperte che hanno cambiato le nostre vite. Massimo Sideri parla di Antonio Meucci e dell'invenzione del telefono con il fisico Antonio Pellegrini che ha lavorato ai Bell Labs e che ci aiuta a capire l'eredità  dello scienziato italiano.

Marconi sull'Almanacco della Scienza

Nota stampa 13/06/2024

All’inventore della telegrafia senza fili, del quale ricorrono i 150 anni dalla nascita, abbiamo dedicato il nostro magazine on line su https://almanacco.cnr.it/,in cui esaminiamo diversi temi legati allo scienziato bolognese, con l’aiuto delle ricercatrici e dei ricercatori del Cnr

Esposta la Marmotta del Lyskamm al Castello di Saint-Pierre

News 12/06/2024

Dal 14 giugno sarà esposta al Museo regionale di Scienze naturali Efisio Noussan nel Castello di Saint-Pierre, in Valle d’Aosta, la mummia di marmotta dell’età 6600 anni trovata nel 2022 sulla parete est del Lyskamm, ghiacciaio appartenente al gruppo del Monte Rosa, a quota 4291 metri: il Cnr-Isp, in qualità di partner del progetto "Marmot Mummy Project", ha collaborato allo studio della comunità microbica che viveva nel suolo al di sotto della mummia

Nelle città europee le ondate di calore colpiscono i più vulnerabili

Comunicato stampa 07/06/2024

Secondo uno studio che ha coinvolto ricercatori da tutta Europa, al quale ha partecipato anche l’Italia con il Cnr e il CMCC, nel nostro continente persiste un alto livello di diseguaglianza sociale nella capacità di accesso agli spazi verdi nelle aree urbane, ritenute una delle soluzioni più efficaci per combattere gli effetti negativi delle ondate di calore. Lo studio, pubblicato su Nature Cities, ha preso in esame quattordici grandi aree urbane europee  

Concluso con successo il test in volo presso l'aeroporto delle Marche

Nota stampa 05/06/2024

Si è conclusa con esito positivo, presso l'aeroporto di Ancona-Falconara, una serie di voli con test finalizzati alla valutazione di sistemi innovativi di acquisizione dati, telemetria e trasmissione in tempo reale a terra. L’iniziativa rientra nell'accordo quadro stipulato tra la Regione Marche e il Cnr, a luglio 2023, che promuove la collaborazione scientifica e tecnologica tra le due istituzioni, favorendo lo sviluppo e l'innovazione nel settore aerospaziale

Microplastiche disperse in mare, rifugio di batteri

Comunicato stampa 06/06/2024

E’ quanto emerge dai risultati da una ricerca basata su campionamenti in mare aperto e in alcuni siti costieri svolti dall’Istituto di ricerca sulle acque del Cnr in collaborazione con colleghi dell'Ecole Polytechnique di Losanna e dell’Università del Texas. Lo studio, pubblicato sulla rivista Marine Pollution Bullettin, ha rivelato che i frammenti di plastica offrono un substrato per la crescita di comunità batteriche anche patogene

Cellule di lievito ingegnerizzate come microlenti biologiche ottiche

Comunicato stampa 04/06/2024

Una ricerca condotta dall’Istituto di scienze applicate e sistemi intelligenti del Cnr di Pozzuoli, in collaborazione con l’Istituto Nazionale di Astrofisica e l’Università degli Studi di Napoli Federico II dimostra che le cellule biologiche possono essere modificate per comportarsi come microlenti ottiche. Lo studio, pubblicato sulla rivista Advanced Optical Materials, potrebbe rivoluzionare il campo della diagnostica medica

Così i "gruppi coordinati" orientano il dibattito social durante le elezioni

Nota stampa 03/06/2024

Uno studio dell’Istituto di informatica e telematica del Cnr, condotto insieme a Università di Padova e Università di Abu Dhabi, svela come l’azione di gruppi coordinati, orienta nel tempo le opinioni online. La ricerca è pubblicata su Pnas, rivista americana della National Academy of Sciences

Cresce il consumo di nicotina tra gli studenti italiani

Nota stampa 28/05/2024

Nell’avvicinarsi della Giornata mondiale senza tabacco del 31 maggio, l’Istituto di fisiologia clinica del Consiglio nazionale delle ricerche di Pisa (Cnr-Ifc) rende noti i dati raccolti da ESPAD®Italia, lo studio annuale che ha l’obiettivo di monitorare i comportamenti a rischio tra gli studenti delle scuole secondarie a livello nazionale, rivelando in particolare le tendenze sul consumo di sigarette tra i giovani italiani. Lo studio rileva una ripresa del consumo di sigarette tradizionali e un aumento dell’uso di sigarette elettroniche, specialmente tra le ragazze adolescenti

Tavolo permanente sulla Pace

Speciale 2024

Il Cnr ha istituito, nel corso della riunione del Consiglio di amministrazione del 23/04/2024, un tavolo permanente sulla Pace. Gli obiettivi del tavolo attengono, in particolare, alla promozione del dialogo tra scienziati dei Paesi in conflitto e ad una riflessione sulle tecnologie duali, tema al centro del documento di visione strategica decennale del Cnr in via di elaborazione. 

Cappella Brancacci: presentati risultati ed esperienze fra indagini diagnostiche e intervento di restauro

Nota stampa 28/05/2024

Sono stati presentati oggi, a Firenze, i risultati dei lavori di indagini e restauro ai dipinti murali della Cappella Brancacci nella Chiesa del Carmine di Firenze. Il lavoro, sostenuto dalla Fondazione Friends of Florence e da Jay Pritzker Foundation, ha visto la sinergia fra il Servizio Belle Arti del Comune di Firenze, la Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per la Città Metropolitana di Firenze e le province di Pistoia e Prato, l’Istituto di Scienze del Patrimonio Culturale del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR), l’Opificio delle Pietre Dure.

Un morso per studiare l'evoluzione dei carnivori

News 23/05/2024

Uno studio internazionale ha fornito nuovi elementi alla comprensione della diversità morfologica dei mammiferi a partire dallo studio dell’evoluzione del cranio, e in particolare del rapporto tra forza e velocità del morso, due caratteristiche con un impatto significativo sul comportamento e l'ecologia dei carnivori. La ricerca, pubblicata su Nature, è stata condotta da un team internazionale composto, per l’Italia, da ricercatori dell’Istituto per le risorse biologiche e le biotecnologie marine del Cnr, dell’Università degli di Modena e Reggio Emilia, e dell’Università di Catania

La diversità geologica della laguna veneziana minacciata dall'innalzamento del mare

Comunicato stampa 21/05/2024

Una ricerca condotta dall’Istituto di geoscienze e georisorse del Cnr di Padova ha esaminato il pericolo dell’innalzamento del mare che minaccia la morfologia della laguna di Venezia, identificando i punti dove la geodiversità è a rischio. Lo studio, pubblicato sulla rivista Science of the total environment, potrà supportare la pianificazione delle azioni di protezione del paesaggio lagunare dagli effetti dell'innalzamento del livello del mare