Canale

Cittadini

Con una rete scientifica capillarmente distribuita su tutto il territorio nazionale che abbraccia campi di ricerca ampi e molto diversi tra loro -dall’energia alla medicina, dall’ambiente all’ agroalimentare, dalle scienze della vita, alla fisica, all’Ict, eccetera- il Consiglio nazionale delle ricerche possiede un patrimonio unico di saperi e competenze da mettere a disposizione della società.

Condividere, a tutti i livelli, i migliori risultati e know-how significa contribuire a creare occasioni di crescita e sviluppo per l’intero Paese.

Ventotto scienziate e un solo scienziato

Rassegna stampa 15/09/2017

Sono passati 90 anni dalla celebre foto che ritraeva 28 scienziati e una sola scienziata (Marie Curie), scattata a margine del congresso di Solvay. Oggi è stata riproposta a ruoli invertiti. L’iniziativa è stata promossa da Università di Trento e Sif per sensibilizzare per sensibilizzare sull’importanza di rendere visibili le tante donne che già lavorano nel campo della fisica in Italia e per incoraggiare la diffusione di modelli femminili per quanto riguarda gli ambienti scientifici. Nella foto sono presenti anche numerose ricercatrici del Consiglio nazionale delle ricerche

Scienza, il bene dei beni

Intervento del presidente 17/09/2017

Un articolo scritto a due mani, per l'inserto domenicale del Sole 24 Ore, dal presidente del Cnr Massimo Inguscio e dal filosofo Gilberto Corbellini,  in cui viene ribadito l’alto valore culturale del patrimonio italiano. Il 4 e il 5 ottobre il Cnr rappresenterà l’Italia nel workshop con l’Inghilterra su ‘quantum Technology’ ed ‘heritage science’

Nei canali di Venezia il primo test del più numeroso/grande sciame di robot subacquei del mondo

Nota stampa 14/09/2017

Il 15 settembre l’Istituto di Scienze marine (Ism) del Cnr ospiterà presso la propria sede, all’Arsenale di Venezia, il team di subCULTron, per eseguire il primo test del più numeroso e folto 'sciame' di robot subacquei del mondo

Internet Festival 2017: ritornano le mille facce della Rete

Evento dal 05/10/2017 al 08/10/2017

Quest’anno il festival dedicato a Internet torna a Pisa dal 5 all’8 ottobre, il Cnr sarà presente al festival con numerosi eventi ed installazioni

Il Cnr per la Settimana europea delle biotecnologie

Evento dal 25/09/2017 al 30/09/2017

Nell’ambito dell’edizione 2017 della manifestazione, in programma in tutta Europa dal 25 settembre al 1 ottobre, il Cnr partecipa con gli Istituti e i gruppi di ricerca maggiormente attivi in questo settore sparsi su tutto il territorio  nazionale

Passeggiate patrimoniali per le Giornate europee del patrimonio 2017

Evento 23/09/2017

Il 23 settembre 2017, si svolgerà la nuova iniziativa del gruppo di ricerca Iriss-Cnr e Community Psychology Lab Federico II che prosegue il percorso iniziato nel 2015 e rafforza l'obiettivo di restituire il Molo alla città sia nella sua funzione portuale, sia come spazio pubblico aperto alla comunità urbana, favorendo il dialogo e la collaborazione tra le Istituzioni coinvolte

Unisciti alla mailing list!

Area istituzionale

Vuoi rimanere sempre aggiornato sulle attività dell'Ufficio stampa del Cnr? Iscrivendoti alla mailing list potrai ricevere per posta elettronica comunicati e note stampa, segnalazioni di eventi e dell'uscita del web magazine'Almanacco della Scienza Cnr'. Richiedi l'iscrizione a ufficiostampa@cnr.it

L’equilibrio idrogeologico e i cambiamenti climatici

Video settembre 2017

Approfondimento sull’emergenza maltempo. Il parere dell’esperto sui cambiamenti climatici: intervista a Cristina Di Salvo dell’Istituto di geologia ambientale e geoingegneria del Cnr 

Cnr in mare: le campagne estive 2017

Area istituzionale

Dalle fredde acque dei mari del Nord alle temperature semi-tropicali del nostro Mediterraneo, l’estate è da sempre sinonimo di ricerca sul campo per la comunità scientifica del Cnr.
Nell’estate 2017, in particolare, il Cnr è stato coinvolto in tre importanti spedizioni oceanografiche

Una tecnica di terapia genica per sconfiggere il Parkinson

Rassegna stampa 13/09/2017

Molte malattie come il Parkinson o la demenza a corpi si Lewy colpiscono in modo diffuso le cellule cerebrali, uno studio italiano dimostra la capacità inedita di un nuovo vettore virale di diffondersi e rilasciare un gene terapeutico in tutto il sistema nervoso centrale, un risultato fondamentale per lo sviluppo di terapie geniche contro questo tipo di mallattie. Il lavoro è coordinato da Vania Broccoli ricercatrice dell'Istituto di neuroscienza del Cnr di Milano