Ingegneria, ICT e tecnologie per l'energia e i trasporti

Sistemi di produzione e costruzioni, Ict, energia e trasporti, nanotecnologie e nuovi materiali, aerospazio e matematica applicata sono le principali tematiche di ricerca seguite dal Dipartimento Ingegneria, Ict e tecnologie per l’energia e i trasporti (Diitet). Ad esse si aggiunge lo sviluppo di tecnologie avanzate nei settori dell’Information technology e della cyber-security, la progettazione di dispositivi elettronici e optoelettronici/fotonici nell’ambito della diagnostica medica, della conservazione dei beni culturali e per l’analisi e il monitoraggio degli alimenti, delle acque, del suolo e delle foreste, oltre che delle infrastrutture.

Rientrano negli ambiti di ricerca, inoltre, le nanotecnologie e i materiali avanzati per applicazioni nella medicina e a problematiche ambientali; lo sviluppo di soluzioni avanzate per il miglioramento dei sistemi di produzione (‘fabbriche del futuro’); la mobilità intelligente e sostenibile, la tracciabilità delle reti di produzione e distribuzione nei diversi settori merceologici.

Scarica la brochure - Guarda il video di presentazione del Dipartimento. 

5G e smart mobility: a Genova via alla sperimentazione

News 19/11/2020

Genova è protagonista di una sperimentazione sul 5G con il Comune di Genova, Cnr, Start 4.0, Amt, Leonardo e Vodafone, che si sono aggiudicati il bando pubblico indetto dal ministero dello Sviluppo economico, per realizzare quattro progetti negli ambiti di sicurezza dei trasporti e delle infrastrutture. Il Cnr contribuisce alla sperimentazione 5G di Genova con importanti competenze in wireless communication, machine learning e visual computing

Il Cnr a Futuro Remoto 2020

News 19/11/2020

Il Cnr partecipa con un fitto calendario di eventi alla 34a edizione di “Futuro Remoto”, la più longeva manifestazione nazionale dedicata alla divulgazione della scienza, in programma dal 20 al 29 novembre in forma completamente online. Per il settore Ict, da evidenziare ‘Fibonacci day – A Comics & Science celebration’, (23 novembre ore 12.15-13-30), per le famiglie, scuole, università, tutti, a cura dell’Istituto per le applicazioni del calcolo del Cnr, con la disegnatrice Claudia Flandoli e i curatori della collana Comics & Science Roberto Natalini e Andrea Plazzi

«Con gli algoritmi sconfiggeremo anche l'Alzheimer»

Rassegna stampa 16/11/2020

Un gruppo di ricercatori dell'Istituto di scienze e tecnologie dellacognizionedel Cnr, è riuscito a chiarire i meccanismi alla base dello sviluppo iniziale della più comune causa di demenza, l'Alzheimer, usando modelli di algoritmi d'intelligenza artificiale che simulano alcune funzioni del cervello umano. Intervista a Daniele Caligiore, che coordina insieme a Massimo Silvetti, il Computational and Translational Neuroscience Laboratory, team di ricerca che, attraverso l'IA, studia il comportamento del cervello

Assegnati i premi 2020 dell'Associazione italiana donne inventrici ed innovatrici

News 18/11/2020

L’Associazione ITWIIN, che si pone come scopo quello di aiutare donne portatrici di idee e innovazioni a realizzare le loro aspirazioni, ampliare orizzonti ed esperienze, ha assegnato i tradizionali premi annuali. Nella giuria, anche Gianni Tartari, associato al Cnr-Irsa. Cinque i premi istituiti dalla Commissione di valutazione: migliore inventrice, migliore innovatrice, donna eccezionalmente creativa, capacity building e alta formazione, accogliendo candidate di tutti i campi scientifici, ingegneristici, tecnici e tecnologici, con particolare riferimento a Salute e Life Sciences, ICT, Energia, Ambiente, ma anche Arte e Artigianato, Moda, Design, Formazione

MicroRad 2020 - Congresso di radiometria a microonde e osservazione della Terra

Evento dal 16 al 20 novembre

Si svolgerà da lunedì 16 a venerdì 20 novembre la sedicesima edizione dello Specialist Meeting on Microwave Radiometry and Remote Sensing of the Environment (MicroRad 2020), un forum biennale internazionale in cui vengono presentati e discussi gli avanzamenti della Radiometria a Microonde per l'osservazione del sistema Terra. L'edizione di quest'anno è organizzata dal Gruppo di telerilevamento a microonde dell’Istituto di fisica applicata (Ifac) del Cnr di Firenze congiuntamente con il Centro di Telerilevamento a Microonde (Ce.Te.M.)

"De' remi facemmo Robot" e "Yuk! raccontare la scienza con i fumetti"

Evento 25/11/2020

Futuro in Area torna con un nuovo evento smart su piattaforma Go To Meeting ed in streaming sulla nostra pagina Facebook. In apertura, Roberto Natalini (Direttore Cnr -Iac) mostrerà come il fumetto ci possa aiutare a spiegare e divulgare concetti estremamente complessi. Laura Romeo (Cnr -Stiima) ci introdurrà al mondo della robotica, spiegandoci come questo potrà semplificare le nostre vite

 

Non riconoscere gli altri dal volto

Comunicato 10/11/2020

Succede a oltre un terzo delle persone con autismo senza disabilità intellettiva. Lo studio, pubblicato sulla rivista Molecular Autism dai ricercatori di Sapienza Università di Roma, Istituto di scienze e tecnologie della cognizione del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-Istc), Fondazione Santa Lucia Irccs, Harvard University e University of Cambridge, è un importante tassello per la ricostruzione del background genetico dell'autismo

Exl, le eccellenze e i saperi di Pisa

Almanacco della scienza del Cnr

È nata la rivista trimestrale bilingue della città-campus. L'iniziativa nasce da un progetto dell'Unione industriale e della Camera di commercio locali. L'Area della ricerca pisana del Cnr verrà coinvolta in tutti i numeri. Il primo è focalizzato sul tema Covid-19, affrontato come resilienza del sistema della ricerca del territorio

Sirena digitale-Il suono degli ologrammi

Evento dal 23/10/2020 al 30/12/2020

È visibile da venerdì 23 ottobre presso il Museo Archeologico Nazionale di Napoli - MANN, l’installazione del progetto di ricerca Sirena Digitale, dimostratore del progetto REMIAM - Reti Musei intelligenti ad alta multimedialità del Distretto Datebenc, finanziato dalla Regione Campania e realizzato dal Dipartimento di Scienze Sociali dell'Università degli Studi di Napoli Federico II e dall’Istituto di Calcolo e Reti ad Alte Prestazioni del Consiglio Nazionale delle Ricerche Icar-Cnr, in collaborazione con l’Accademia delle Belle Arti di Napoli, il Centro di produzione RAI Campania e con il MANN