Ingegneria, ICT e tecnologie per l'energia e i trasporti

Sistemi di produzione e costruzioni, Ict, energia e trasporti, nanotecnologie e nuovi materiali, aerospazio e matematica applicata sono le principali tematiche di ricerca seguite dal Dipartimento Ingegneria, Ict e tecnologie per l’energia e i trasporti (Diitet). Ad esse si aggiunge lo sviluppo di tecnologie avanzate nei settori dell’Information technology e della cyber-security, la progettazione di dispositivi elettronici e optoelettronici/fotonici nell’ambito della diagnostica medica, della conservazione dei beni culturali e per l’analisi e il monitoraggio degli alimenti, delle acque, del suolo e delle foreste, oltre che delle infrastrutture.

Rientrano negli ambiti di ricerca, inoltre, le nanotecnologie e i materiali avanzati per applicazioni nella medicina e a problematiche ambientali; lo sviluppo di soluzioni avanzate per il miglioramento dei sistemi di produzione (‘fabbriche del futuro’); la mobilità intelligente e sostenibile, la tracciabilità delle reti di produzione e distribuzione nei diversi settori merceologici.

Scarica la brochure - Guarda il video di presentazione del Dipartimento. 

L'Italia si appresta a lanciare il nanosatellite ALPHA

Comunicato stampa 02/06/2020

A fine 2020, in occasione del primo lancio del VEGA-C, versione più potente del razzo dell’italiana Avio, la start-up innovativa ARCA Dynamics, in partenariato con il Consiglio Nazionale delle Ricerche, NPC Spacemind, H4 Research, GP Advanced Projects  lancerà il nanosatellite ALPHA. Next - Ingegneria dei Sistemi sarà responsabile del segmento di terra e Cybera della sicurezza cibernetica

"Science and Techology Foresight": linee di ricerca e approcci innovativi per guardare al futuro

News 30/05/2020

Sulla piattaforma Cnr Outreach una overview del progetto interdisciplinare coordinato dall'Ente, che intende definire una visione di medio e lungo periodo in funzione della quale individuare delle strategie di sviluppo della ricerca in grado di rispondere ai gravi problemi emergenti nella società

Rinnovo contratto codici DOI per il personale del Cnr

News 04/06/2020

Cnr Edizioni – Unità Comunicazione e relazioni con il pubblico ha rinnovato per il 2020 il contratto con EDISER/mEDRA che fornisce servizi di registrazione DOI a editori, università, centri di ricerca e intermediari sia in Italia che all’estero, per tutte le pubblicazioni commerciali e open access edite dalla rete scientifica del Cnr

Incentivi "4.0" alle aziende, firmato il decreto

Rassegna stampa 29/05/2020

Il ministro Patuanelli firma il decreto Transizione 4.0 che estende e potenzia il piano con le misure per l'innovazione industriale italiana, al passo della quarta rivoluzione. "È chiara l'esigenza di raggiungere il maggior numero di imprese", dice Gianpiero Ruggiero, esperto di innovazione presso il Cnr. "I dati del precedente piano Industria 4.0. ci hanno detto che erano ancora poche (13%) le imprese che si sono avvalse delle agevolazioni per la digitalizzazione. L'ostacolo maggiore erano gli elevati costi. Oggi sembra che il piano faccia un passo in avanti"

Informativa sui contratti attivati dal Cnr con i principali editori internazionali

News 03/06/2020

La Biblioteca Centrale del Cnr stipula, dal 2011, contratti per l’accesso alle pubblicazioni dei maggiori editori scientifici per tutto il personale del Cnr. Il lavoro inerente il rinnovo dei contratti di abbonamento e i rapporti con gli editori è svolto all’interno del Comitato di coordinamento permanente per la gestione delle Biblioteche del Cnr

Bando Cnr-Cinvestav: programma di attività per il biennio 2021-2022

News 29/05/2020

Nell'ambito dell'Accordo tra il Cnr e il Centro de Investigación y de Estudios Avanzados del Instituto Politécnico Nacional (Cinvestav, Messico), è stato pubblicato il bando per il biennio 2021-2022, con scadenza 21 settembre 2020. Il bando prevede il finanziamento di 4 progetti di ricerca congiunti in tutte le aree disciplinari

Bando Cnr-Cinvestav: programma di attività per il biennio 2021-2022

News 29/05/2020

Nell'ambito dell'Accordo tra il Cnr e il Centro de Investigación y de Estudios Avanzados del Instituto Politécnico Nacional (Cinvestav, Messico), è stato pubblicato il bando per il biennio 2021-2022, con scadenza 21 settembre 2020. Il bando prevede il finanziamento di 4 progetti di ricerca congiunti in tutte le aree disciplinari, con un contributo annuale massimo, per parte, di 10.000 euro per ciascun progetto che potrà essere utilizzato per soggiorni di ricerca in Messico

«Mistral» il satellite che comunica con un tweet

Rassegna stampa 28/05/2020

Il Cnr tra le realtà di ricerca incluse nel progetto "Mistral" (Mini-SaTellite con capacità di Rientro Avio-Lanciabile), che consente l'accesso allo Spazio per effettuare esperimenti in microgravità in tempi brevi e a costi ridotti, con la possibilità di recuperare il payload (carico utile). Inoltre, il sistema di gestione della micro-piattaforma denominato «Space Twitter» consente alla capsula in orbita di inviare in maniera automatica e con continuità dei «tweet», brevi messaggi, per comunicare il proprio stato operativo a una serie di microstazioni terrestri dedicate

Ricerca e innovazione digitale: il Cnr-Diitet incontra Milano

News 28/05/2020

All’interno della "Milano Digital Week 2020", il Cnr-Diitet propone una serie di video-interventi per far conoscere alcune linee di ricerca che scienziati di istituti Cnr dell’area milanese (Ieiit, Imati, Irea, Itc, Stiima) stanno svolgendo in ambito Ict. L’evento del Cnr-Diitet è rivolto a cittadini, studenti e aziende per avvicinarli al mondo della ricerca scientifica

Mappa di risonanza suolo-edifici: il caso-studio della città di Matera

News 29/05/2020

In un articolo pubblicato sulla rivista Engineering Geology da un team dell’Istituto di metodologie per l’analisi ambientale (Cnr-Imaa) è presentato per la prima volta alla scala di una intera città una stima sperimentale dell’effetto di risonanza tra l'ambiente urbano costruito e il sottosuolo, un altro piccolo tassello per la mitigazione del rischio sismico

Mobilità e qualità dell’aria: quali soluzioni in città

Video maggio 2020

Il Cnr risponde – In questo periodo post emergenziale, come migliorare la qualità dell’aria, pensando a investimenti nella mobilità dolce da parte delle amministrazioni locali, ma anche alle tecnologie Ict per decongestionare il traffico? Risponde a questi quesiti l'esperto Francesco Petracchini dell’Istituto sull’inquinamento atmosferico del Cnr (Cnr-Iia)

L'algoritmo dà la cura giusta, i Big Data aiutano a guarire

Rassegna stampa 28/05/2020

Diagnosi più veloci e accurate. Trattamenti più efficaci e sicuri. Con l’Intelligenza artificiale la medicina di precisione raggiunge il suo massimo potenziale, sia in condizioni ordinarie, come nella cura di malattie croniche, sia straordinarie, come nell’attuale emergenza Covid-19. L’utilizzo dell’Intelligenza artificiale può anche rivoluzionare la gestione dei pazienti affetti da cardiopatia coronarica. Come dimostra il progetto SMARTool, coordinato dall’Istituto di fisiologia clinica del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-Ifc)