Ingegneria, ICT e tecnologie per l'energia e i trasporti

Sistemi di produzione e costruzioni, Ict, energia e trasporti, nanotecnologie e nuovi materiali, aerospazio e matematica applicata sono le principali tematiche di ricerca seguite dal Dipartimento Ingegneria, Ict e tecnologie per l’energia e i trasporti (Diitet). Ad esse si aggiunge lo sviluppo di tecnologie avanzate nei settori dell’Information technology e della cyber-security, la progettazione di dispositivi elettronici e optoelettronici/fotonici nell’ambito della diagnostica medica, della conservazione dei beni culturali e per l’analisi e il monitoraggio degli alimenti, delle acque, del suolo e delle foreste, oltre che delle infrastrutture.

Rientrano negli ambiti di ricerca, inoltre, le nanotecnologie e i materiali avanzati per applicazioni nella medicina e a problematiche ambientali; lo sviluppo di soluzioni avanzate per il miglioramento dei sistemi di produzione (‘fabbriche del futuro’); la mobilità intelligente e sostenibile, la tracciabilità delle reti di produzione e distribuzione nei diversi settori merceologici.

Scarica la brochure - Guarda il video di presentazione del Dipartimento. 

Stampa e scienza quasi amiche... città digitali

Evento 18/06/2021

Il direttore del Cnr-Diitet Emilio Fortunato Campana è il protagonista della nuova puntata del ciclo "Stampa  e scienza... quasi amiche" , dedicata alle "Città digitali". Diretta Facebook su CNR Consiglio Nazionale delle Ricerche dalle 18.30

AI, le eccellenze al femminile: ecco le Tecnovisionarie 2021

Rassegna stampa 11/06/2021

Fosca Giannotti dell'Istituto di scienza e tecnologie dell’informazione (Cnr-Isti) è tra le Tecnovisionarie 2021 per la sezione "AI - Big Data". Il premio, promosso da Women&Tech – Associazione Donne e Tecnologie, è stato consegnato lo scorso 10 giugno

Molecole organiche per lo sviluppo di nuove tecnologie quantistiche

Comunicato stampa 11/06/2021

Utilizzate ad esempio nella realizzazione di pannelli solari e display flessibili, le molecole organiche risultano anche una risorsa cruciale per le tecnologie quantistiche, grazie alla loro versatilità e riproducibilità. Un gruppo di ricercatori europei coordinati dal Cnr-Ino analizza i recenti risultati in questo settore e disegna il futuro di tecnologie basate su fotoni e molecole, oltre i limiti della fisica classica e con possibili applicazioni in campo medico e ambientale. L’articolo è stato pubblicato su Nature Materials

Con il pomodoro un ponte tra Parma e Burundi

Rassegna stampa 08/06/2021

Presentato il progetto “Maison Parma, il valore del territorio: la liera del pomodoro e lo sviluppo sostenibile”, volto a rafforzare lo sviluppo socio-economico di Bujumbura, città del Paese africano. Il Cnr è partner con l’Istituto materiali per l’elettronica e il magnetismo (Cnr-Imem), che si occuperà della formazione di personale burundese, della bio-sensoristica per il monitoraggio delle piante per il risparmio idrico e la selezione varietale, della realizzazione di impianti fotovoltaici (PV) per alimentare sistemi di irrigazione. Inoltre, il Cnr-Imem realizzerà prototipi e impianti pilota di schede per il monitoraggio delle piante e dell'impianto di irrigazione alimentato da PV autocostruiti

Sostenibile/Digitale. Dati e tecnologie per il futuro

Evento dal 06/06/2021 al 16/06/2021

Sono aperte le iscrizioni alla Conferenza Garr 2021 “Sostenibile/Digitale. Dati e tecnologie per il futuro” che si terrà online dal 7 al 16 giugno (10.00-12.30). Il tema centrale dell'edizione di quest'anno è la sostenibilità digitale, ovvero sia le modalità sostenibili di sviluppo della tecnologia, sia i modelli con i quali si possono utilizzare le tecnologie digitali per produrre impatti ed effetti positivi su ambiente, società ed economia

Dimmi a chi telefoni e ti dirò dove abiti

Comunicato stampa 09/06/2021

Istituto di scienza e tecnologie dell'informazione del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-Isti), Universidad del Desarrollo di Santiago del Cile, l’operatore Telefònica Chile, Fondazione ISI e Università di Torino, hanno pubblicato su EPJ Data Science uno studio che individua l’algoritmo migliore per individuare l’abitazione di una persona grazie al suo smartphone. La ricerca aiuterà a migliorare l’automatizzazione di stime demografiche, flussi migratori e modelli per la previsione delle epidemie

Parità di genere: i cinque anni di attività del progetto "Women in Science"

Evento 23/06/2021

L'Istituto per la microelettronica e microsistemi (Imm) del Cnr di Catania festeggia il quinto anno consecutivo di attività del progetto “STEM-Women in Science” con un evento online aperto al pubblico. L'obiettivo dei seminari è quello di testimoniare le proprie esperienze nel mondo della scienza, partendo da come si sono svolti i propri percorsi formativi, nonché raccontare gli ultimi risultati nel campo delle nanotecnologie

Uno studio al servizio della transizione per una maggiore sostenibilità del comparto dell'autotrasporto

Nota stampa 07/06/2021

Una nota dell’Istituto sull’inquinamento atmosferico del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-Iia) sul compimento del progetto Logistica Smart, dedicato alla formulazione di proposte per l’evoluzione ecosostenibile del settore dell’autotrasporto e per il miglioramento della qualità dell’aria delle città italiane. A giugno sono previsti due webinar di approfondimento: “La normativa per la semplificazione nel settore della logistica urbana” (8 giugno), e “La trasformazione digitale nel settore della logistica urbana” (22 giugno)

"La ricerca è il nostro futuro"

Intervento del presidente 08/06/2021

"Dobbiamo assolutamente recuperare il gap con gli altri Paesi, serve un numero maggiore di ricercatori in Italia perché è un bagaglio fondamentale, ma sono fiduciosa. La ricerca è il nostro futuro, lo abbiamo capito durante la pandemia, i dispositivi di protezione individuale, i vaccini,le terapie, sono tutti frutti della scienza",  è quanto ha dichiarato Maria Chiara Carrozza, presidente del Cnr, in un'intervista rilasciata al giornale 'Il Segno'

Sei ricercatori del Cnr alla Biennale di Venezia con l'opera FlexMaps Pavilion

Nota stampa 07/06/2021

La realizzazione artistica, ideata dai ricercatori dell'Istituto di scienza e tecnologie dell’informazione del Cnr di Pisa (Cnr-Isti), è stata realizzata con un metodo computazionale geometrico che può essere utilizzato per diverse soluzioni architettoniche innovative, che siano coperture e facciate di varia forma oppure, più in generale, per realizzare degli oggetti tridimensionali a forma complessa. Il FlexMaps Pavilion è promosso dal Ministero della Cultura, Direzione Generale Creatività Contemporanea

128 seppie nello spazio: ecco l'obiettivo dell'incredibile test

Rassegna stampa 05/06/2021

128 seppie e 5mila tardigradi spediti nello spazio con il Cargo Dragon 2 della compagnia spaziale privata SpaceX: un doppio esperimento, Cell Science-04 e UMAMI (Understanding Microgravity on Animal Microbe Interactions), che potrà cambiare per sempre le nostre conoscenze. Luciano Anselmo, ricercatore all'Istituto di scienza e tecnologie dell'informazione "Alessandro Faedo" (Cnr-Isti) di Pisa, afferma che "si tratta di due esperimenti volti a individuare nuove promettenti linee di ricerca che potranno aiutare la scienza a garantire la salute a lungo termine dei futuri esseri umani che viaggeranno nello spazio"

Laser: possibili applicazioni low-cost dai "mezzi disordinati"

Comunicato stampa 08/06/2021

La luce laser emessa dai random laser si comporta in maniera molto simile a quella dei laser impulsati ultraveloci. Lo hanno dimostrato i ricercatori dell’Istituto di nanotecnologia del Consiglio nazionale delle ricerche di Roma e Lecce. Lo studio è stato pubblicato su Physical Review Letters

Bando di concorso Cnr-Icar per assegno post dottorale

Area istituzionale

Pubblica selezione per il conferimento di un assegno per lo svolgimento di attività di ricerca nell'ambito delle attività scientifiche dell'Istituto di calcolo e reti ad alte pèrestazioni su “Edge Intelligence”, per la tematica “Algoritmi di machine learning e/o basati su metodologie di calcolo parallelo/distribuito per la gestione efficiente dei carichi energetici in un contesto di edificio intelligente”