Ingegneria, ICT e tecnologie per l'energia e i trasporti

Sistemi di produzione e costruzioni, Ict, energia e trasporti, nanotecnologie e nuovi materiali, aerospazio e matematica applicata sono le principali tematiche di ricerca seguite dal Dipartimento Ingegneria, Ict e tecnologie per l’energia e i trasporti (Diitet). Ad esse si aggiunge lo sviluppo di tecnologie avanzate nei settori dell’Information technology e della cyber-security, la progettazione di dispositivi elettronici e optoelettronici/fotonici nell’ambito della diagnostica medica, della conservazione dei beni culturali e per l’analisi e il monitoraggio degli alimenti, delle acque, del suolo e delle foreste, oltre che delle infrastrutture.

Rientrano negli ambiti di ricerca, inoltre, le nanotecnologie e i materiali avanzati per applicazioni nella medicina e a problematiche ambientali; lo sviluppo di soluzioni avanzate per il miglioramento dei sistemi di produzione (‘fabbriche del futuro’); la mobilità intelligente e sostenibile, la tracciabilità delle reti di produzione e distribuzione nei diversi settori merceologici.

Scarica la brochure - Guarda il video di presentazione del Dipartimento. 

Su 'New Scientist', l'analisi Isti-Cnr sull'invasione del velenosissimo pesce palla argenteo nel Mediterraneo

News 16/01/2018

L’importante rivista settimanale di divulgazione scientifica “New Scientist,” nell'ultimo numero del 13 gennaio 2018 ha intervistato  Gianpaolo Coro, ricercatore dell’Istituto di scienza e tecnologie dell’informazione "Alessandro Faedo" di Pisa (Isti-Cnr), riguardo la pericolosa e inarrestabile invasione del Mediterraneo da parte del Lagocephalus sceleratus meglio conosciuto come "pesce palla argenteo". Sull'argomento Gianpaolo Coro ha scritto un articolo scientifico che verrà pubblicato a breve sulla rivista "Ecological Modelling" (Elsevier)

L'Icar-Cnr ospita la presentazione dell'associazione 'De Componendis Cifris'

Evento 22/01/2018

L'Istituto di calcolo e reti ad alte prestazioni (Icar) del Cnr ospiterà presso la sua sede di Napoli, il primo incontro conoscitivo dell’ associazione nazionale di crittografia "De Componendis Cifris", (http://www.decifris.it)  che si svolgerà contemporaneamente in altre tre sedi in video-conferenza

Il Talmud 'italiano', seconda tappa. La saggezza rabbinica, ora, è meno misteriosa

Rassegna stampa 16/01/2018

Prosegue la traduzione del complesso testo, frutto del lavoro di oltre 70 studiosi. La traduzione e stampa è arrivata alla seconda tappa in questi giorni, con l'edizione del secondo e terzo volume. Un anno e mezzo fa il primo volume ha avuto un successo impensato. Il Talmud in italiano è accompagnato da note esplicative, schede tematiche, illustrazioni, il tutto supportato da un sofware 'Traduco', novità assoluta fra tutte le tradizioni di Talmud del mondo, creato dall'Istituto di linguistica computazionale del Cnr che consente a tutti gli studiosi di lavorare online e di vedere il loro lavoro uniformato e corretto dal programma 

Pulsar, la stella rivoluzionaria

Almanacco gennaio 2018

La prima stella pulsante viene individuata nel 1967, ma la pubblicazione su 'Nature' è del 1968. Ne è autrice Jocelyn Bell, giovane studentessa dell'astronomo Antony Hewish, il quale per la scoperta ha ottenuto il Nobel. Ricordiamo la scoperta con Luciano Anselmo dell'Istituto di scienza e tecnologie dell'informazione "A. Faedo"

Gli impianti di prova dell’Imamoter

Video gennaio 2018

Nella stazione sperimentale di Candiolo (To) l’Istituto per le macchine agricole e movimento terra del Consiglio nazionale delle ricerche (Imamoter-Cnr) si eseguono prove per veicoli destinati all’agricoltura, necessarie per il rilascio dei certificati richiesti dai costruttori per produrre e vendere i materiali

Human-Centered, Smart & Safe, Living Environments Lab

Focus

Il living lab della sede di Itia-Cnr di Lecco si occupa dello studio delle attività dell'uomo in tutti suoi ambienti di vita: ufficio, casa, luoghi di cura, fabbrica

La qualità si controllerà sullo smartphone

Rassegna stampa 15/01/2018

La Regione Sardegna ha finanziato un progetto del pool che consentirà di certificare l'olio e utilizzare codici Qr. Non si potrà più barare né sulla provenienza né sulla qualità. L'olio extravergine sardo è sotto la lente di ingrandimento del Cnr e in particolare dell'Istituto di chimica biomolecolare di Sassari (Icb-Cnr), dove i ricercatori hanno messo a punto un sistema basato sulla risonanza magnetica che può fornire una carta di identità digitale di qualsiasi campione d'olio. Intervista a Nicola Culeddu dell'Icb-Cnr

Delegazione coreana in visita al Cnr: le premesse di una nuova collaborazione

News 16/01/2018

Il 17 gennaio 2018 Cnr ha ricevuto una delegazione scientifica proveniente dal Sud Corea

Ostia, primo corso in 'Ingegneria del mare'

Rassegna stampa 16/01/2018

E' stato presentato a Ostia il progetto del corso di laurea in 'Ingegneria del mare'. Previsto un corso di studi specializzato nello studio delle energie rinnovabili di orgine marina, con la collaborazione del Cnr, in particolare dell'Insean (Istituto nazionale per gli studi ed esperienze di architettura navale), e della'Asi (Agenzia spaziale italiana). L'avvio delle lezioni è previsto per ottobre 2018

Produrre acqua ossigenata in modo sostenibile: ora è possibile grazie a un team italiano

Rassegna stampa 15/01/2018

Da oggi è possibile produrre acqua ossigenata in modo efficiente e sostenibile utilizzando nanomateriali innovativi. È quanto ha dimostrato una ricerca italiana pubblicata sulla rivista scientifica Chem, condotta da Maurizio Prato, Paolo Fornasiero e Silvia Marchesan dell’Università di Trieste, assieme a Francesco Vizza dell’Istituto di chimica dei composti organometallici del Cnr e Lucia Nasi dell’Istituto dei materiali per l'elettronica ed il magnetismo del Cnr 

Una vera regia e Pisa può diventare la nuova Oxford

Rassegna stampa 13/01/2018

Intervista a Domenico Laforenza direttore dello Iit-Cnr, responsabile del Registro .it e presidente della più grande area del Cnr di Pisa che affronta il tema della ricerca, grande opportunità di crescita per ciò che concerne economia e occupazione. Inoltre Laforenza esorta per la città dei saperi un'unica cabina di regia che coordini tutti gli eventi di spessore scientifico

Dove nascono le navi…e non solo!

Video gennaio 2018

L’Insean, Istituto Nazionale per Studi ed Esperienze di Architettura Navale, è il centro di ricerca del Cnr che si occupa delle tecnologie del mare. Il filmato mostra le principali attività che si svolgono all’Insean, nonchè le sue infrastrutture sperimentali, tra le più grandi al mondo

Istituto dei materiali per l'elettronica ed il magnetismo

Area istituzionale

Il progetto CORYL ROBOT prevede la realizzazione di un robot per la raccolta in campo delle nocciole, che opererà in autonomia e senza necessità di operatore a bordo

Opportunità di lavoro e formazione all'Icar-Cnr di Palermo per laureati in ingegneria, matematica e fisica

News 11/01/2018

L’Istituto di calcolo e reti ad alte prestazioni del Cnr, ha indetto una pubblica selezione per titoli e colloquio per laureati. Si tratta di 9 borse di formazione, della durata di 18 mesi, per attività di studio e/o ricerche inerenti l’ambito: Smart cities & Communities

L'intelligenza artificiale esplora il clima e trova conferme e novità

Comunicato stampa 12/01/2018

In una ricerca dell’Iia-Cnr, pubblicata sulla rivista Scientific Reports del gruppo Nature, reti di neuroni artificiali – che apprendono il funzionamento del sistema climatico dai dati osservati nel passato – confermano le azioni umane come causa principale del riscaldamento globale recente e conducono a nuove scoperte sui cambiamenti climatici dell’ultimo secolo

Una app aiuta a prevenire il tumore

Rassegna stampa 10/01/2018

Si chiama “A third less” e fornisce informazioni utili per prevenire i tumori: è la app realizzata dal Consorzio di ricerca Luigi Amaducci, con un team coordinato dall’Istituto di neuroscienze del Cnr e composto da Università di Padova (dipartimento di Neuroscienze; Unità operativa di riabilitazione ortopedica), Istituto oncologico Veneto e azienda Openview, con la sponsorizzazione di Takeda. La app è scaricabile gratuitamente ed è disponibile per iOs, Android, Windows Phone

Le terme di Caracalla come non le avete mai viste. Grazie al 3D

Rassegna stampa 11/01/2018

Le Terme romane diventano il primo grande sito archeologico italiano interamente fruibile in 3D. Un percorso di 10 tappe, di cui sei con la realtà virtuale, frutto della collaborazione tra la Soprintendenza speciale di Roma, CoopCulture e l’Istituto di scienze e tecnologia della cognizione del Cnr. Il progetto si chiama 'Caracalla IV Dimensione' e corona un processo già avviato di valorizzazione dei luoghi della cultura 

Robotica ed etica

News 10/01/2018

Virginia Dignum, professore associato di Intelligenza Artificiale presso l'Università di Delft e direttore esecutivo del Delft Design for Values Institute (DDFV), ospite dell'Icar-Cnr per discutere su questioni morali ed etiche nella robotica