Focus

GiraffPlus: monitoraggio a lungo termine e interazione sociale per migliorare la qualità della vita degli anziani

2014
GiraffPlus (http://www.giraffplus.eu/) è un progetto finanziato dalla Comunità Europea nell'ambito del Framework Programme Seven (FP7) e coinvolge diversi paesi europei, enti di ricerca, industrie ed aziende sanitarie nazionali. Lo scopo del progetto è promuovere l'indipendenza degli anziani che spesso vivono soli tramite il monitoraggio a lungo termine delle loro attività nell'ambiente domestico e la prevenzione di possibili problemi di salute o situazioni di emergenza che possono ...

Laura Ambrosini - Vincent Jolivet (sous la direction de), Les potiers d'Étrurie et leur monde : contacts, échanges, transferts. Hommages à Mario A. Del Chiaro, Paris 2014

2014
Presentazione del libro Laura Ambrosini - Vincent Jolivet (sous la direction de), Les potiers d'Étrurie et leur monde : contacts, échanges, transferts. Hommages à Mario A. Del Chiaro, Paris 2014, che si svolgerà a Roma, giovedi 5 giugno alle ore 16 presso l'Aula Marconi del CNR, Piazzale Aldo Moro 7.

Ceramici massivi compositi ultra-refrattari per protezioni termiche

2014
I materiali ceramici ultra-refrattari (UHTCs) attraggono l'interesse dell'ingegneria dei materiali in previsione di progettare e realizzare protezioni termiche o superfici di controllo per la "Key Enabling Technology Sharp leading edge". Bordi alari d'attacco a profilo aguzzo per veicoli di rientro o veivoli ipersonici sono due esempi eccellenti. Grazie a questo nuovo concetto, le prestazioni durante il volo possono essere migliorate garantendo una maggiore sicurezza per l'equipaggio, ...

Impianti bioattivi con struttura porosa gerarchicamente organizzata: trasformazioni biomorfiche

2014
L'attività è dedicata allo sviluppo di impianti porosi con struttura gerarchicamente organizzata in grado di mimare le caratteristiche morfologico-strutturali dell'osso e di esibire adeguate proprietà biomeccaniche. Recenti studi avanzati indirizzati allo sviluppo di strutture porose consistono nell'applicazione di processi di trasformazione morfo-sintetica di templanti naturali, con cui si possono ottenere impianti ossei a base calcio-fosfatica con proprietà rigenerative, che riproducono in ...

Un nuovo gene coinvolto nella SLA, Matrin 3

2014
Lo sforzo congiunto fra ricercatori italiani, tra cui ricercatori dell'ISN-CNR e ricercatori americani del National Institute of Aging (NIA), NIH, Bethesda ha permesso di identificare un nuovo gene, chiamato Matrin 3, situato sul cromosoma 5, che rappresenta una delle cause della Sclerosi laterale Amiotrofica. MATR3 è una RNA e DNA-binding protein che interagisce con TDP-43, a sua volta una proteina correlata sia alla SLA sia alla demenza fronto-temporale. La ricerca è stata pubblicata sulla ...

giunzioni tra materiali ceramici

2014
Le tecniche di giunzione permettono di produrre strutture complesse e formate da diversi materiali che non possono essere ottenute direttamente da processi di densificazione. La realizzazione di giunzioni è particolarmente importante per sfruttare appieno le potenzialità di molti materiali ceramici avanzati. Pubblicazioni D. Sciti, L. Silvestroni, L. Esposito, K. Nakashima, N. Saito, Y. Yamaoka, A. M. Glaeser, "Advances in Transient-Liquid-Phase Bonding of Ultra-high Temperature ZrC Ceramics", ...

PARKINSON: SCOPERTE LE POSSIBILI TERAPIE PER LE COMPLICAIONI MOTORIE

2014
Lo scopo della terapia farmacologica della malattia di Parkinson è compensare il deficit di dopamina, il trattamento principale consiste nella somministrazione di levodopa, molecola che ha la funzione di aumentare la concentrazione di tale sostanza nel cervello, riducendone la tipica sintomatologia. Il primo periodo di trattamento viene definito honey-moon, perché la maggior parte dei pazienti vive la malattia senza particolari problemi, ma dopo circa 5-10 anni, nell'80% di questi pazienti, ...

IPOSSIA: IL CERVELLO E' MENO VIGILE

2014
La riduzione anche minima dell'apporto di ossigeno al cervello, la cosiddetta ipossia, compromette risposte comportamentali e livelli di allerta, restano invece inalterate l'attenzione e il controllo sulle azioni. È quanto emerge da uno studio condotto da Alberto Zani dell'Istituto di bioimmagini e fisiologia molecolare del Consiglio nazionale delle ricerche (Ibfm-Cnr) di Segrate (Milano), in collaborazione con Alice Mado Proverbio del NeuroMI - Milan Center for Neuroscience e docente di ...

UN TERZO DI SECONDO PER CAPIRE IL LINGUAGGIO DEL CORPO

2014
Al nostro cervello bastano 300 millisecondi per capire se l'espressione o l'atteggiamento fisico di una persona sono coerenti con lo stato d'animo che dovrebbe esprimere o con una descrizione verbale dello stesso stato d'animo. E se non lo sono, il messaggio verbale ha vita breve! Infatti il cervello confronta molto rapidamente gli input provenienti dalle aree che elaborano le espressioni facciali, la mimica e i movimenti del corpo (incluso il sistema specchio) e le confronta con sensazioni ...

"Le spezie della vita": derivati polifenolici della curcumina possono agire sull'aggregazione proteica legata alla malattia di Parkinson

2014
"Le spezie della vita": derivati polifenolici della curcumina possono agire sull'aggregazione proteica legata alla malattia di Parkinson. Paolo Ruzza, ICB-CNR La malattia di Parkinson (PD) appartiene al gruppo di patologie legate al non corretto folding proteico ed è caratterizzata dalla degenerazione progressiva dei neuroni dopaminergici della substantia nigra del cervello. Tra i meccanismi biochimici proposti per la patogenesi del PD troviamo l'accumulo intracellulare di aggregati proteici ...

DEJA-VU? UN ERRORE DEL SISTEMA

2014
Il déjà-vu è un fenomeno psichico presente in circa l'80% della popolazione normale, che consiste nell'erronea sensazione di aver già visto un'immagine o vissuto un avvenimento o una situazione. Finora non è stata trovata una spiegazione plausibile a questo affascinante fenomeno, anche perché si è sempre studiato il déjà-vu in condizioni di normalità, senza mai considerare la condizione patologica. I pazienti con epilessia sono un modello patologico più noto in letteratura in quanto ...

Un nuovo catalizzatore al rutenio per la produzione di idrogeno

2014
L'idrogeno è un combustibile ideale, la cui combustione genera acqua quale unico sottoprodotto. Il suo utilizzo diffuso consentirebbe di risolvere diversi problemi, la richiesta crescente di energia, l'inquinamento e l'emissione di gas serra conseguenti l'utilizzo di combustibili fossili. Tuttavia, a causa delle sue caratteristiche chimico-fisiche, l'idrogeno non è un vettore ideale di energia: è un gas infiammabile con una densità volumetrica di energia limitata che, soprattutto per ...

Transparent Publishing

2014
Bernd Pulverer, Chief Editor of the EMBO Journal, will give an overview on the peer reviewed research paper which remains the main conduit for the exchange of research discoveries. With the growth and diversification of global research, publishing in selected journals and citation metrics are increasingly employed as surrogates for quality in research assessment. Consequently, the pressures to publish in only a handful of journals have increased, with the risk of hampering scientific progress. ...

P53, un numero antitumorale

2014
La proteina p53 è stata identificata nel 1979 da Arnold Levine della Princeton University (USA) e da David Lane, dell'Imperial Cancer Research Fund (Regno Unito), ma solo dopo dieci anni si è scoperta la sua importante funzione di gene soppressore tumorale indicandola una delle più interessanti nell'elaborazione delle terapie anticancro. Si attiva infatti ogni volta che le nostre cellule subiscono un alterazione, fermando la divisione delle cellule e consentendo la riparazione del Dna. Se il ...

Nuovi anti-parassitari e fungicidi da molecole natural-simili per applicazioni agroalimentari

2014
Nuovi anti-parassitari e fungicidi da molecole natural-simili per applicazioni agroalimentari Giovanna Delogu, ICB-CNR Uno degli obiettivi primari della chimica moderna è trovare nuove metodologie di sintesi per l'ottenimento di prodotti sempre più compatibili con l'ambiente. La salvaguardia dell'ambiente, la produzione di prodotti che migliorano la qualità della vita, la ricerca di metodologie di sintesi a basso impatto ambientale e che prevedono ridotti costi di produzione sono gli ...

Calcolo distribuito di PageRank

2014
Sul proprio sito web, Google descrive PageRank nel seguente modo: "PageRank reflects our view of the importance of web pages by considering more than 500 million variables and 2 billion terms. Pages that are considered important receive a higher PageRank and are more likely to appear at the top of the search results". L'algoritmo di PageRank è stato introdotto dai co-fondatori di Google alla fine del 1990, ed è stato implementato nel loro motore di ricerca sin dal momento del suo lancio. ...

"Metabolic Profiling": nuova strategia per lo studio di malattie metaboliche.

2014
"Metabolic Profiling": nuova strategia per lo studio di malattie metaboliche. Debora Paris, ICB-CNR La Metabolomica descrive il profilo chimico di un organismo in termini dei metaboliti, prodotti finali ottenuti delle reazioni chimiche del metabolismo. La descrizione del profilo metabolico, definito come 'fingerprint", caratterizza così il fenotipo biochimico di un sistema biologico nel suo insieme, fotografando un'istantanea del complesso dei livelli metabolici. Lo studio delle alterazioni di ...

Vertical Cavity Surface Emitting Lasers (VCSELs)

2014
I VCSEL sono microlaser a semiconduttore, una Key Enabling Technology in molte applicazioni ICT, dal datacom alla sensoristica. Sono oggi la sorgente ottica a seminconduttore per antonomasia ed il loro volume di produzione è in crescita esponenziale. Presto saranno introdotti in tutti gli smartphones e nei processori per lo scambio dei dati intra- e inter-chip. Un VCSEL è un risonatore dielettrico complesso, formato da centinaia di strati longitudinali con possibilità di varie geometrie ...

Semafori Virtuali Basati su Comunicazioni Wireless tra Veicoli

2014
Sicurezza stradale e gestione del traffico rappresentano importanti problematiche per le società moderne. Il Global status report on road safety 2013 riporta un numero di morti per incidenti stradali nel mondo pari a 1.24 milioni all'anno, gran parte dei quali avviene in corrispondenza degli incroci. Oltre a questo, la gestione degli incroci ha un impatto rilevante anche sulla creazione di code ed ingorghi nelle nostre città. Nonostante ciò, la percentuale di incroci controllati da impianti ...

Nanoparticelle d'oro identificano e uccidono le cellule tumorali

2014
Comunicato stampa CNR - 18 Dicembre 2014 Un team dell'Ifac-Cnr e dell'Università di Firenze mette a punto un nuovo tipo di trattamento del cancro: nanoparticelle d'oro riconoscono le cellule cancerose quando queste sviluppano un enzima che permette loro di sopravvivere senza ossigeno. La tecnologia, illustrata su Advanced Functional Materials, è protetta da brevetto. Utilizzare la temibile capacità delle cellule tumorali di sopravvivere anche in condizioni di scarsa ossigenazione per ...

Tassonomie e sistemi di codifica in ambito sanitario

2014
In ambito medico-sanitario le tassonomie e i sistemi di codifica sono risorse fondamentali per l' identificazione univoca dei dati clinici rilevanti in situazioni di criticità ed emergenza. I sistemi di codifica medica vengono generalmente utilizzati: (i) per classificare le malattie e gli altri dati sanitari in modo univoco; (ii) per supportare studi epidemiologici; (iii) per indicizzare e recuperare le informazioni di interesse. Attività di ricerca generali in questo ambito ...

Sensori innovativi nanostrutturati per il monitoraggio di inquinanti

2014
I sensori basati su materiali nanostrutturati, proprio per la loro dimensionalità estremamente ridotta e per le peculiari proprietà elettriche e ottiche ad essa correlate, riescono a dialogare con il mondo infinitamente piccolo riuscendo a percepire e a rivelare anche una singola molecola nell'atmosfera o un singolo ione in liquido. In aggiunta lo sviluppo di materiali nanostrutturati permette di creare strutture con elevata superficie di assorbimento su aree molto ridotte avvicinando così le ...

L'"economia della condivisione" nella mobilita' urbana

2014
Fenomeni sempre piu' diffusi come UBER, Car2Go, Enjoy, etc., sono esempi del trend verso una sempre maggiore condivisione delle risorse legate alla mobilita'. Quali saranno gli effetti di tale trend sul traffico urbano? In linea di principio, ci possiamo aspettare che un migliore utilizzo delle risorse legate alla mobilita' (autoveicoli, biciclette, etc.) porti ad un traffico cittadino piu' sostenibile. E' possibile quantificare questi benefici a livello, per esempio, di una grande citta'? Per ...

Secure and Compliant Data Sharing in the Cloud

2014
La condivisione di dati basata su piattaforme Cloud è al giorno d'oggi molto diffusa tra gli utenti di Internet, si pensi ad esempio a servizi come Dropbox e Google drive, ed è anche agevolata dalla disponibilità degli strumenti di condivisione anche su dispositivi mobili. Tuttavia in alcuni scenari,soprattutto quando sono coinvolte organizzazioni (e.g., aziende o enti pubblici), questa condivisione dati deve essere regolata da veri e propri contratti digitali, detti accordi di condivisione ...

Empowering Life in the Future Internet

2014
Uno dei principali paradigmi nello sviluppo di nuove applicazioni è l'empowering della persona per promuovere la consapevolezza (awareness) dell'individuo e più in generale, la qualità della vita. Il Web si pone come tecnologia core alla base di questo processo. Come la stampa ed altri media, il Web ha allargato la base di conoscenza a cui ognuno di noi può accedere, rivoluzionando il nostro modo di vivere e diventando lo strumento più utilizzato per apprendere, relazionare, informare, ...

ceramici trasparenti a base di MgAl2O4 per finestre protettive

2014
Cubic isotropic MgAl2O4 spinel can be regarded as an almost ideal transparent ceramic material. It is an attractive material in the aerospace sector for several applications under severe conditions such as hard front layer in transparent protection and rugged optical windows operating in harsh environment. CNR ISTEC optimized the production process of spinel components with an in-line transmittance up to 82 % close to the theoretical value

Punti quantici epitassiali: sorgenti di singolo fotone per applicazioni nelle future telecomunicazioni quantistiche

2014
Lo sviluppo di dispositivi nanofotonici che si basano sulla generazione, manipolazione e rivelazione di singoli fotoni è un passaggio fondamentale per la realizzazione dei futuri computer quantistici, la cui logica si baserà non più su bits classici, ma su bits quantistici (QuBits). Tra i vari metodi proposti per la realizzazione dei QuBits vi sono i punti quantici (Quantum Dots - QDs) di materiale semiconduttore cresciuti per epitassia, sistemi in cui i portatori di carica confinati ...

Fabbricazione di celle solari basate su film sottili di CuInGaSe2 mediante Pulsed Electron Deposition (PED)

2014
Dispositivi fotovoltaici che convertono direttamente la luce solare in energia elettrica sono importanti per la realizzazione di sistemi di approvvigionamento di energia rinnovabile. Oggi i moduli a base di silicio stanno dominando il mercato del fotovoltaico, ma diverse tecnologie emergenti basate sui film sottili di semiconduttori inorganici, sui materiali sensibilizzati con coloranti e sui materiali organici stanno progredendo rapidamente. Uno dei maggiori vantaggi nell'utilizzo del film ...

Ceramici trasparenti: Granato di ittrio e alluminio(YAG)

2014
Lo YAG YAG (Y3Al5O12) policristallino drogato con elementi delle terre rare (REE) è un materiale funzionale strategico come sorgente laser per laser allo stato solido di alta potenza pompati a diodi (DPLSSL). Rispetto ai cristalli singoli generalmente utilizzati, i ceramici YAG trasparenti possono dare origine a nuove applicazioni laser in quanto: 1. Possono contenere più elevati tenori di drogaggio 2. Sono più veloci da produrre 3. Possono esse fabbricati anche in forme ...

Metodologie avanzate di microscopia elettronica per l'indagine di nanofili di GeSbTe su scala atomica

2014
Lo studio degli effetti della dimensionalità ridotta sulle proprietà dei materiali, nei sistemi le cui dimensioni sono inferiori al centinaio di nanometri, è fondamentale per la comprensione di molti fenomeni fisici che non avvengono su scala macroscopica. In particolare, al disotto di una dimensione critica, i materiali nanostrutturati possono cristallizzare in fasi che sono metastabili nel bulk o, nei casi più estremi, manifestare polimorfi mai osservati, le cui proprietà possono ...