Scienze umane e sociali, patrimonio culturale

Le ricerche del Dipartimento scienze umane e sociali, patrimonio culturale (Dsu) abbracciano il complesso delle scienze umane e sociali assieme al patrimonio culturale materiale e immateriale. L’attività è focalizzata in quattro macroaree disciplinari: studi culturali, giurisprudenza, scienze sociali, ricerca cognitiva e linguistica; saperi molto diversi tra loro, ma uniti dalla comune esigenza di contribuire alla conoscenza, conservazione, valorizzazione e fruizione dell’identità e del patrimonio culturale.

Tra le principali tematiche: tecnologie dell’informazione e della comunicazione, valutazione della ricerca e indicatori, e-publishing, Smart Cities, innovazione, creatività e PMI nella società della conoscenza, democrazia e diritti, analisi delle istituzioni europee, nazionali, regionali e locali, migrazioni e trasmissione della cultura, multilinguismo, tecnologie didattiche, sicurezza delle comunicazioni, coesione sociale e modelli di competitività, scienze cognitive, linguistica computazionale, storia della lingua e lessicografia, storia della filosofia e della scienza, storia del Mediterraneo antico e moderno, recupero, archiviazione, rilievo e rappresentazione dei beni culturali, diagnostica, conservazione e restauro, archeologia e valorizzazione del patrimonio culturale.

Scarica la brochure - Guarda il video di presentazione del Dipartimento.

Cities from the sea: city-port system and the waterfront as commons

Evento 13/05/2019 - 17/05/2019

The 5th international workshop "Cities from the Sea" proposes a collaborative interdisciplinary experience to redefine the nexus of the city-port system and the waterfront, understood as commons. The workshop is open to participants from different disciplines: architects, planners, psychologists. The goal is to propose a new, shared scenario for the integrated and sustainable redevelopment of the brownfield site of Bagnoli, an important area of the city coast in Naples, addressing both sea and territories through collaboration with communities and stakeholders

Serve un moderno Lucrezio capace di cantare la natura di oggi

Almanacco della scienza aprile 2019

Gavino Ledda, scrittore, regista, sceneggiatore, attualmente è impegnato sul set del film di Salvatore Mereu 'Assandira', in cui interpreta il ruolo del protagonista Costantino, un vecchio pastore sardo che, per accontentare il figlio, si fa convincere a trasformare il suo vecchio ovile abbandonato in un agriturismo. Un conflitto tra vecchio e nuovo che alla fine avrà conseguenze tragiche. Tradotto in 40 lingue, il romanzo 'Padre padrone', è stato un successo internazionale

Le scienze dimenticate: come le discipline umanistiche hanno migliorato il mondo

Evento 29/04/2019

Non solo le intuizioni umanistiche cambiano il mondo, ma lo migliorano. Le scoperte umanistiche hanno portato anche a rivoluzioni scientifiche o persino tecnologiche. Lo sviluppo della moderna programmazione ebbe inizio a partire dalla ricerca linguistica; questa applicazione inattesa dello studio del linguaggio viene raramente o mai menzionata nella storiografia della linguistica, mentre è ampiamente riconosciuta dalla storia della computer science

Mediterranea Itinera

Area istituzionale

Il volume contiene una miscellanea di scritti in inglese e in italiano in onore di Lucia Vagnetti, una studiosa che ha contribuito in modo significativo all’avanzamento degli studi nel campo delle civiltà del Mediterraneo preclassico. I 28 saggi che lo compongono sono stati scritti da studiosi di fama internazionale nel campo della protostoria italiana, della protostoria dell’Egeo e delle relazioni tra Italia e mondo miceneo

John McNeill Between History and Autobiography

Evento 06/05/2019

"The human race, without intending anything of the sort, has undertaken a gigantic uncontrolled experiment on the earth. In time, I think, this will appear as the most important aspect of twentieth-century history, more so than World War II, the communist enterprise, the rise of mass literacy, the spread of democracy, or the growing emancipation of women. To see just how prodigal and peculiar the century was it helps to adopt long perspectives of the deeper past”

Sperimentando 2019 - mostra interattiva a Padova

Evento 16/03/2019 - 16/04/2019

Si terrà a Padova, la diciottesima edizione della mostra interattiva 'Sperimentando'. Il Cnr è nuovamente tra i promotori, con la partecipazione del Cnr-Ifn, l’Ufficio comunicazione informazione e Urp, il Cnr-Igg e il Cnr-Irpi. Il programma 2019, con il filo conduttore 'La scienza per tutti', riproporrà una selezione di esperimenti che sono già stati presentati nelle edizioni precedenti: si spazierà dalla visione all’alimentazione, dalla musica allo sport, si esploreranno reazioni chimiche che consentono di realizzare immagini, giocare con i colori o fornire energia

Leonardo in mostra a Roma

Almanacco 2019

Per celebrare i cinquecento anni dalla morte, le Scuderie del Quirinale, a Roma, ospitano la mostra 'Leonardo da Vinci. La Scienza prima della scienza', curata dal Museo nazionale della scienza e della tecnologia e dalla Biblioteca ambrosiana di Milano e visitabile fino al 30 giugno

Tra società disciplinare e differenti modelli di capitalismo. Biopolitica, controllo sociale e regolamentazione del lavoro tra Mediterraneo e Atlantico

Evento 16/05/2019

Il lavoro nell’età moderna nei principali settori (cantieristica, minerario, siderurgico e infine anche tessile) era basato su diverse organizzazioni produttive che comprendevano sia piccole botteghe con due, tre lavoratori sia vasti insediamenti produttivi, organizzati con una manodopera di centinaia di lavoratori era basato su diverse