Scienze umane e sociali, patrimonio culturale

Le ricerche del Dipartimento scienze umane e sociali, patrimonio culturale (Dsu) abbracciano il complesso delle scienze umane e sociali assieme al patrimonio culturale materiale e immateriale. L’attività è focalizzata in quattro macroaree disciplinari: studi culturali, giurisprudenza, scienze sociali, ricerca cognitiva e linguistica; saperi molto diversi tra loro, ma uniti dalla comune esigenza di contribuire alla conoscenza, conservazione, valorizzazione e fruizione dell’identità e del patrimonio culturale.

Tra le principali tematiche: tecnologie dell’informazione e della comunicazione, valutazione della ricerca e indicatori, e-publishing, Smart Cities, innovazione, creatività e PMI nella società della conoscenza, democrazia e diritti, analisi delle istituzioni europee, nazionali, regionali e locali, migrazioni e trasmissione della cultura, multilinguismo, tecnologie didattiche, sicurezza delle comunicazioni, coesione sociale e modelli di competitività, scienze cognitive, linguistica computazionale, storia della lingua e lessicografia, storia della filosofia e della scienza, storia del Mediterraneo antico e moderno, recupero, archiviazione, rilievo e rappresentazione dei beni culturali, diagnostica, conservazione e restauro, archeologia e valorizzazione del patrimonio culturale.

Scarica la brochure - Guarda il video di presentazione del Dipartimento.

Two calls for papers on migration issues

News 06/08/2020

Cnr Institute for research on innovation and services for development (Cnr-Iriss) invites submissions for the volumes “Labour Migration in the time of COVID-19: inequalities and perspectives for change” and "Migration and culture: implementation of cultural rights of migrants”. Deadlines are, respectively, September 30 and October 15, 2020

L'ultimo scritto di Zavoli per la mostra “Chiara Lubich Città Mondo”

Evento fino al 07/12/2020

Il Cnr ricorda Sergio Zavoli con uno dei suoi ultimi scritti, pubblicato nel catalogo della mostra internazionale “Chiara Lubich Città Mondo” organizzata a Trento dal Centro Chiara Lubich di Rocca di Papa e dalla Fondazione Museo Storico del Trentino. Tra i curatori della mostra, Maurizio Gentilini del Dipartimento scienze umane e sociali, patrimonio culturale del Cnr. Zavoli era legato alla fondatrice del Movimento dei Focolari da profonda amicizia e consonanza intellettuale e spirituale: la definì una "mistica dell’unità tra cielo e terra"

Post-covid: gli italiani ripartono dalla cultura

Nota stampa 27/07/2020

Con la ripartenza, dopo il lockdown imposto dal Covid-19, cresce il bisogno di riappropriarsi degli spazi culturali. Lo rivela uno studio, “Indagine su uno spettatore al di sopra di ogni contagio”, condotto dallo Studio Bottoni, in collaborazione con l’Istituto di ricerche sulla popolazione e le politiche sociali del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-Irpps)

Resilienza, una risposta per il post-pandemia

Almanacco della Scienza 29/07/2020

Sull'ultimo numero del web magazine dell'Ufficio stampa, un approfondimento sul volume corale della Consulta scientifica del Cortile dei Gentili, in cui studiosi e personalità del mondo laico e cattolico riflettono su criticità e prospettive per il post-Coronavirus. Il volume di Cnr edizioni è a cura di Cinzia Caporale e Alberto Pirni, con prefazione di Giuliano Amato

Marco Fasciglione di Cnr -Iriss nominato componente del management board dell'Agenzia europea dei diritti fondamentali

News 13/07/2020

Il ricercatore di diritto internazionale, responsabile scientifico del progetto CO.RE. (Corporate human rights and environmental due diligence e la promozione della corporate responsibility), è stato nominato Alternate member nel management board dell’Agenzia europea dei diritti fondamentali (Fundamental Rights Agency - FRA)

Videogames, ricerca, patrimonio culturale

News 10/07/2020

È da pochi giorni in libreria il volume "Videogames, ricerca, patrimonio culturale" a cura di Sofia Pescarin dell'Istituto di scienze del patrimonio culturale, edito da Franco Angeli.  Il libro  è dedicato all'alleanza tra ricerca, istituzioni culturali e industria del videogioco, che ha portato alla progressiva sperimentazione, in vari musei, di iniziative che coniugano gioco digitale, divertimento e conoscenza della storia e dell'arte

Roma, territorio dell'immaginario grazie all'archeologia

Video Cnr WebTv, giugno 2020

Roma e i suoi beni archeologici hanno offerto un set a cielo aperto per numerosi film italiani e stranieri. Augusto Palombini, dell’Istituto di scienze del patrimonio culturale del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-Ispc) indaga questo rapporto, sottolineando come proprio l’archeologia “prima ancora di essere un campo di studi e di ricerca, è stata un territorio dell’immaginazione”

On line il nuovo sito dell'Istituto di storia dell'Europa Mediterranea

Area Istituzionale

E' on line, con una veste grafica rinnovata e un ampio ventaglio di risorse, il nuovo sito dell'Istituto di storia dell'Europa Mediterranea (Isem) del Cnr. L’Istituto indaga con un approccio fortemente interdisciplinare la storia dell'area mediterranea nei suoi aspetti storici, geografici e letterari, grazie al contributo di storici, geografi e cartografi, letterati e linguisti

Newsletter Cnr-Issirfa

Area istituzionale

Pubblicata sul sito dell'Istituto di studi sui sistemi regionali federali e sulle autonomie "Massimo Severo Giannini" la prima delle quattro newsletter annuali. Il numero offre una overview di pubblicazioni e attività dell'Istituto, ed è aperta da un editoriale del direttore Fabrizio Tuzi sull'impatto dell’emergenza Covid-19 sul funzionamento dell’assetto regionale italiano

"L'Urlo "torna al museo grazie al Cnr

Video maggio 2020

Il celebre "Urlo" di Munch tornerà presto all’omonimo museo di Oslo grazie al lavoro svolto da un team internazionale coordinato dal Cnr, che ha permesso di individuare quale causa principale del suo deperimento l’umidità. La scoperta è stata resa possibile grazie all’utilizzo di metodologie spettroscopiche non-invasive del Cnr Molab e micro-analisi condotte presso l’Esrf di Grenoble. Vedi anche: "L'Urlo di Munch: trovata la soluzione per evitare lo scolorimento"  

Collana "Filosofia e Saperi"

Area Istituzionale

Collana editoriale dell’Istituto di studi per la storia del pensiero filosofico e scientifico moderno (Cnr-Ispf)  che intende promuovere una rappresentazione dinamica del rapporto tra scienze umane e scienze della vita, e stimolare l'interazione tra campi disciplinari e stili di pensiero diversi. I volumi, editi dal 2014 da Cnr Edizioni, sono pubblicati in formato cartaceo e disponibili in formato digitale ad accesso libero dopo sei mesi dalla loro pubblicazione

Plurilinguismo e Migrazioni

Area istituzionale

E' disponibile in formato digitale open access il primo volume della collana "Plurilinguismo e Migrazioni" di Cnr Edizioni, che divulga studi e progetti di ricerca svolti in Italia e all’estero sui fenomeni di plurilinguismo connessi alle migrazioni, senza preclusioni temporali e storico-geografiche e secondo un approccio interdisciplinare

“Mediterraneo - Ricerca e Diplomazia Scientifica”

Speciale marzo 2020

Speciale dedicato a “Mediterraneo - Ricerca e Diplomazia Scientifica”, il libro del Consiglio nazionale delle ricerche dedicato al ‘continente liquido’ - per citare lo storico Fernand Braudel - che connette diversità di territori, di acque e di genti, lingue, tradizioni, ambienti, culture e fedi: una concentrazione unica al mondo. Il ‘mare nostrum’ è poi la connessione - attraverso il presente - tra il futuro e un passato attestato da un patrimonio plurimillenario inestimabile

La Loggia di Amore e Psiche

Area istituzionale

Il Visual Computing Lab del Cnr-Isti ha sviluppato un sistema interattivo digitale per esplorare e osservare a una distanza ravvicinata le storie di Amore e Psiche di Raffaello e altre opere ospitate a Villa Farnesina (Roma). Il sistema permette di esaminare gli elementi figurativi del ciclo pittorico, e acquisire informazioni sia di carattere storico sia tecnico‐artistico, compreso l'esame delle 170 specie presenti nei festoni vegetali e delle 50 figure di animali rappresentate nelle vele della volta. Vedi anche la nota stampa "La Loggia diventa digitale"

Research Trends in Humanities. Education & Philosophy (RTH)

Area istituzionale

Rivista scientifica open access a cadenza annuale dedicata alla pedagogia sperimentale, alla filosofia interculturale e alle interazioni tra scienze umane e arti performative. La pubblicazione è edita dalla Sezione di filosofia del Dipartimento di Studi Umanistici dell'Università degli Studi di Napoli Federico II in collaborazione con l'Istituto per la Storia del pensiero filosofico e scientifico moderno (Ispf-Cnr) del Consiglio nazionale delle ricerche

Ricerca, femminile, plurale

Area istituzionale

Pubblicazione dedicata alla parità di genere scaricabile integralmente, frutto del primo anno di lavoro dell’Osservatorio GETA (Genere e Talenti): contiene una raccolta e un'analisi dei dati relativi alla presenza femminile nelle carriere di ricerca