Scienze umane e sociali, patrimonio culturale

Le ricerche del Dipartimento scienze umane e sociali, patrimonio culturale (Dsu) abbracciano il complesso delle scienze umane e sociali assieme al patrimonio culturale materiale e immateriale. L’attività è focalizzata in quattro macroaree disciplinari: studi culturali, giurisprudenza, scienze sociali, ricerca cognitiva e linguistica; saperi molto diversi tra loro, ma uniti dalla comune esigenza di contribuire alla conoscenza, conservazione, valorizzazione e fruizione dell’identità e del patrimonio culturale.

Tra le principali tematiche: tecnologie dell’informazione e della comunicazione, valutazione della ricerca e indicatori, e-publishing, Smart Cities, innovazione, creatività e PMI nella società della conoscenza, democrazia e diritti, analisi delle istituzioni europee, nazionali, regionali e locali, migrazioni e trasmissione della cultura, multilinguismo, tecnologie didattiche, sicurezza delle comunicazioni, coesione sociale e modelli di competitività, scienze cognitive, linguistica computazionale, storia della lingua e lessicografia, storia della filosofia e della scienza, storia del Mediterraneo antico e moderno, recupero, archiviazione, rilievo e rappresentazione dei beni culturali, diagnostica, conservazione e restauro, archeologia e valorizzazione del patrimonio culturale.

Scarica la brochure - Guarda il video di presentazione del Dipartimento.

La scoperta di Machu Picchu... in edicola

News 23/11/2021

Con il Corriere della sera è uscito il libro "La scoperta di Machu Picchu" di Nicola Masini, ricercatore dell'Istituto di scienze del patrimonio culturale (Cnr-Ispc), e Antonio Aimi docente di civiltà Precolombiana all'Università di Milano. Il volume è inserito nella collana "Grandi imprese della storia".

Novità editoriali

Area istituzionale

Tra le novità editoriali di Cnr Edizioni, tre riguardano l'Istituto di scienze del patrimonio culturale: si tratta di "Tra le coste del Levante e le terre del tramonto. Studi in ricordo di Paolo Bernardini", "Norchia IV" e "Tessuti sociali. Del filare e del tessere nel mondo fenicio e punico" 

"Pompei, progetto tecnologico per monitorare il degrado nel parco archeologico"

Rassegna stampa 19/11/2021

Al via nuove attività di ricerca sperimentali che vedono il Parco archeologico di Pompei, ancora una volta, campo privilegiato di applicazione delle nuove tecnologie: sarà, infatti, attuato un progetto di monitoraggio digitale del degrado degli edifici grazie a tecnologie di Heritage Building Information Modeling. Il Cnr è coinvolto con l'Istituto di scienze del patrimonio culturale

Volterra: verso un'archeologia globale

News 12/11/2021

A Volterra Soprintendenza, Università e Cnr insieme per dare luce all’anfiteatro romano attraverso l’impiego delle più moderne metodologie e tecnologie dell’odierna ricerca archeologica

La scienza nell'arte

Evento 13-20/11/2021

Le opere d'arte sono scrigni di emozioni e conoscenza che possono rivelarsi all'osservatore attraverso diverse chiavi di lettura: i due webinar - in programma rispettivamente il 13 e 20 dicembre - utilizzano quella della scienza, offrendo nuovi spunti di riflessione ed esperienze pratiche

Accordo Cnr e Comando Carabinieri per la Tutela Patrimonio Culturale (TPC)

News 04/11/2021

Rinnovato l’accordo di collaborazione tra il Consiglio nazionale delle ricerche e il Comando per la Tutela del Patrimonio Culturale (TPC) dell’Arma dei Carabinieri per lo studio e la sperimentazione di strumenti tecnologici per contrastare gli illeciti commessi nel settore

"Il Cnr di Sesto ha svolto una campagna diagnostica sul David"

Rassegna stampa 05/11/2021

Il Cnr-Ispc di Sesto Fiorentino ha cooperato al restauro-show del monumento a Michelangelo, composto dalla copia in bronzo del David, dalle quattro copie bronzee delle Allegorie delle Cappelle medicee in San Lorenzo e da un basamento in marmo, uno dei simboli della città nel mondo, posto sulla terrazza panoramica del Poggi a Firenze. L'attività ha fatto uso di tecniche analitiche non invasive, applicate sulle opere con una strumentazione portatile, e analisi di laboratorio su micro campioni prelevati in punti concordati

La rivista del Cnr-Irpps "Welfare e Ergonomia" ha ottenuto il riconoscimento di scientificità Anvur

News 29/10/2021

La rivista dell'Istituto di ricerche sulla popolazione e le politiche sociali (Cnr-Irpps) "Welfare e Ergonomia” ha avuto da parte dell’Agenzia nazionale di valutazione del sistema universitario e della ricerca (Anvur) il riconoscimento della scientificità dal 2017 per l’Area 14. Un riconoscimento che dimostra come i temi trattati siano di rilevante attualità nel dibattito scientifico per cogliere i profondi mutamenti che stanno investendo il mondo del welfare e, più in generale, il mondo delle politiche sociali

Il sito del Cnr-issirfa si rinnova

News 11/11/2021

E’ on line la nuova versione del sito internet dell'Istituto di studi sui sistemi regionali federali e sulle autonomie "Massimo Severo Giannini" (Cnr-Issirfa). Il nuovo sito risponde all’esigenza di avere una conoscenza aggiornata e dettagliata non soltanto sull’Istituto, le sue attività e iprodotti di ricerca, ma anche sui processi di discussione pubblica che concernono le tematiche relative al regionalismo, al federalismo e alle autonomie locali, in cui il Cnr-Issifra è pinamente coinvolto

Vecchio a chi?

Almanacco della Scienza Cnr 27/10/2021

Sul numero del web magazine dell'Ufficio stampa dedicato alla paura, Sandra Fiore evidenzia come è cambiata, nella società di oggi, la percezione della "terza età": da fase esistenziale della saggezza e dell'agognato riposo, conquistato dopo anni di lavoro, a temuto momento di decadimento fisico, solitudine, disagio per la mancanza di autonomia 

Massimo Cultraro riceve il premio internazionale Sabatino Moscati

News 25/10/2021

Massimo Cultraro, dirigente di ricerca dell'Istituto di scienze del patrimonio culturale (Ispc) del Cnr ha ricevuto a Roma il premio internazionale “Sabatino Moscati” 2021 per la “Divulgazione della conoscenza e promozione temi archeologici”. Il ricercatore, tra l'altro, ha da poco pubblicato il volume "Schliemann alla ricerca di Troia" (Rcs editore) che ripercorre le vicende dell'importante scoperta archeologica, tratteggiando anche il carattere e la personalità dello studioso tedesco

Ciclo di seminari «El archivo de mi "historia"»

Evento fino al 20/04/2022

L’Istituto di storia dell’Europa mediterranea (Cnr-Isem), in collaborazione con l’Escuela Española de Historia y Arqueología en Roma (Eehar-Csic) organizza un ciclo di seminari on line volti ad analizzare gli intensi rapporti tra storia spagnola e italiana in un arco temporale che va dal Medioevo fino all’età Contemporanea. attraverso il racconto diretto dell’esperienza di storici ed archivisti, protagonisti di un complesso lavoro di ricerca storica