Scienze umane e sociali, patrimonio culturale

Le ricerche del Dipartimento scienze umane e sociali, patrimonio culturale (Dsu) abbracciano il complesso delle scienze umane e sociali assieme al patrimonio culturale materiale e immateriale. L’attività è focalizzata in quattro macroaree disciplinari: studi culturali, giurisprudenza, scienze sociali, ricerca cognitiva e linguistica; saperi molto diversi tra loro, ma uniti dalla comune esigenza di contribuire alla conoscenza, conservazione, valorizzazione e fruizione dell’identità e del patrimonio culturale.

Tra le principali tematiche: tecnologie dell’informazione e della comunicazione, valutazione della ricerca e indicatori, e-publishing, Smart Cities, innovazione, creatività e PMI nella società della conoscenza, democrazia e diritti, analisi delle istituzioni europee, nazionali, regionali e locali, migrazioni e trasmissione della cultura, multilinguismo, tecnologie didattiche, sicurezza delle comunicazioni, coesione sociale e modelli di competitività, scienze cognitive, linguistica computazionale, storia della lingua e lessicografia, storia della filosofia e della scienza, storia del Mediterraneo antico e moderno, recupero, archiviazione, rilievo e rappresentazione dei beni culturali, diagnostica, conservazione e restauro, archeologia e valorizzazione del patrimonio culturale.

Scarica la brochure - Guarda il video di presentazione del Dipartimento.

L'Ibam Cnr a Israele per l'iniziativa internazionale 'Preservation of Unesco sites'

Evento dal 11/12/2018 al 15/12/2018

Si svolgerà a Tel Aviv dall'11 al 15 dicembre la missione scientifica degli esperti italiani selezionati dall'Ambasciata italiana in Israele e dalla Camera di commercio e industria italo-israeliana nell'ambito del tema 'Preservation of Unesco sites': giornate di studio e visite on-site dedicate a temi che affrontano lo studio delle scienze del patrimonio culturale in un'ampia ottica mediterranea. Il Cnr-Ibam è stato selezionato come Istituto del Cnr per mostrare le proprie esperienze e gli approcci utilizzati nel campo della ricerca archeologica, dalla conoscenza alla fruizione, alla gestione dei dati, alla comunicazione del patrimonio culturale

Largo ai giovani, largo al futuro

Almanacco dicembre 2018

Non abbiamo trovato argomento più adatto dei giovani, per il Focus monografico dell'ultimo numero del 2018 dell'Almanacco della Scienza. La fine dell'anno è un periodo di bilanci ma soprattutto di speranze, auspici, previsioni. Certo, “è difficile fare previsioni, soprattutto sul futuro”, come dice una battuta attribuita al danese Niels Bohr, premio Nobel per la Fisica nel 1922, e che circola molto tra gli economisti. Ma guardare in avanti è anche inevitabile, poiché la storia non si ferma e non torna mai indietro: quando sosteniamo tale tesi, per esempio guardando a quelle parti di mondo che sembrano vivere una sorta di 'medioevo', siamo vittime di un difetto ottico, dovuto proprio al fatto che l'imprevedibilità del futuro può anche contemplare degli apparenti 'ritorni'

Il direttore Ibam Cnr Daniele Malfitana parte del Comitato tecnico-scientifico per l'archeologia del MiBAC

News 07/12/2018

Il Ministro per i beni culturali e ambientali (MiBAC), Alberto Bonisoli ha nominato Daniele Malfitana direttore del Cnr-Ibam di Catania, membro esperto del Comitato tecnico-scientifico per l'archeologia del MiBAC, per il triennio 2018-2021. I comitati tecnico-scientifici del Ministero sono organi consultivi del Ministero ed esprimono pareri su materie che hanno a che fare, nel caso specifico del Comitato di settore per l'archeologia, con la ricerca archeologica che si svolge in Italia oltre ad avanzare proposte di orientamento nell'ambito della pianificazione e della programmazione di azioni per il mondo dei beni culturali in generale

Il Cnr protagonista all’isola per la sostenibilità

Video dicembre 2018

Il cambiamento climatico è il tema scelto per la quinta edizione dell’isola della sostenibilità’, manifestazione nata per educare e informare le nuove generazioni sui temi dello sviluppo sostenibile. L’evento, promosso da un Comitato composto, tra gli altri, da Cnr, Enea, Ispra, le università di ‘Roma Tre’ e ‘Sapienza’ , si è svolto a Roma, negli spazi del Macro a Testaccio, ed ha visto la presenza di oltre 7000 studenti provenienti da tutta Italia

Modelli strutture protagonisti e pratiche dell'intervento straordinario nel Mezzogiorno Problemi e prospettive di ricerca

Evento 18/12/2018

Il progetto scientifico 'Modelli, strutture, protagonisti e pratiche dell'intervento straordinario nel Mezzogiorno' di cui fa parte il Cnr-Issm è coordinato da Giuseppe Acocella, Gabriella Corona del Cnr-Issm, Vittoria Ferrandina, Amedeo Lepore, Pierluigi Totaro e sarà presentato il 18 dicembre dalle ore 14.30 presso il Palazzo Serra di Cassano a Napoli

Incontri di storia a Napoli nell'anniversario di Giambattista Vico

Evento 09/10/2018 - 30/01/2018

Le manifestazioni organizzate dal Cnr-Ispf per il 350° anniversario della nascita di Giambattista Vico (1668-1744) si avviano a conclusione. In attesa dei convegni su Vico e il Novecento a Napoli il 3-4 dicembre, a Parigi il 24-25 gennaio e su Vico e la filosofia civile in Lombardia a Milano il 20-22 novembre è iniziato il 9 ottobre, presso la Società Nazionale di Scienze Lettere ed Arti in Napoli, il ciclo di Incontri di storia a partire da Vico. Il programma è consultabile a questo link