Scienze bio-agroalimentari

L’attività di ricerca e innovazione nei campi connessi all’agricoltura e alle scienze dell’alimentazione ha la sua regia strategica nel Dipartimento di scienze bio-agroalimentari (Disba).

Gli studi sono focalizzati nelle aree di biologia e biotecnologia, alimentazione e agricoltura sostenibile, con l’obiettivo di sviluppare soluzioni tecnologiche innovative e fornire, a soggetti pubblici e privati, servizi ad alto contenuto tecnologico quali caratterizzazione e conservazione di risorse genetiche animali e vegetali, certificazione e tracciabilità delle produzioni, analisi sensoriali e/o di contaminanti e allergeni degli alimenti, miglioramento genetico di specie animali e vegetali, diagnosi fitosanitarie e previsioni agrometeorologiche per l’agricoltura di precisione.

Scarica la brochure - Guarda il video di presentazione del Dipartimento.

Latte vaccino A2, toccasana per la dieta degli anziani

Nota stampa 04/08/2020

Nell’ambito del progetto ‘Prolat’, sono stati pubblicati, sulla rivista internazionale ‘Nutrients’, i risultati di uno studio legato agli effetti sull’intestino del latte vaccino di tipo A2, particolarmente benefici per i soggetti anziani. La ricerca è stata condotta dall’Istituto di scienze delle produzioni alimentari del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-Ispa) in collaborazione con il Consiglio per la ricerca in agricoltura e l'analisi dell'economia agraria (Crea)

Contagio attraverso il cibo: possibile?

Almanacco della scienza 29/07/2020

Gli italiani hanno dovuto apportare numerosi cambiamenti alle abitudini quotidiane, dal saluto al distanziamento sociale. Meno chiara è la possibilità di trasmissione del virus attraverso gli alimenti. Ne abbiamo parlato con Alida Sorrentino, dell'Istituto di scienza dell'alimentazione del Cnr. “Numerosi studi scientifici evidenziano che alimenti crudi e trasformati non sono fonti del Covid-19, ma i primi possono essere contaminati da microrganismi alteranti e patogeni, dunque bisogna osservare le regole igieniche”. Una dieta sana e corretta può inoltre aiutare il sistema immunitario

Al mare, pasti leggeri per tuffi in sicurezza

Video 04/08/2020

"Il Cnr risponde", lo spazio di informazione in pillole video di due minuti dedicato alle principali questioni di attualità, è online con Roberto Volpe, medico dell’Unità prevenzione e protezione del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-Upp), che sottolinea che è sempre meglio aspettare a fare il bagno, subito dopo aver mangiato, in quanto lo shock termico tra temperatura esterna e quella dell'acqua, può creare una vaso paralisi a livello gastrointestinale

Accordo di collaborazione tra Cnr, Comune di Matera, Politecnico di Bari e Università della Basilicata

Intervento del Presidente 04/08/2020

Si è tenuta il 4 agosto, nella Sala Mandela del Comune di Matera, la conferenza stampa per presentare i contenuti dell’accordo di collaborazione tra Comune di Matera, Consiglio nazionale delle ricerche, Politecnico di Bari e Università della Basilicata per la realizzazione del progetto scientifico della Casa delle Tecnologie Emergenti

Indagine nazionale sul rischio da caldo per i lavoratori

News 29/07/2020

Nell'ambito del progetto "Worklimate", a cui il Cnr partecipa con l'Istituto di bioeconomia, è stata avviata un'indagine sulla percezione del "rischio caldo" per i lavoratori: il questionario, aperto a tutti, è disponibile on-line  fino alla fine di settembre 2020

Campi coltivati invece che foreste: la cultura delle scimmie è a rischio

Comunicato stampa 28/07/2020

La tradizione culturale dei cebi barbuti, scimmie sudamericane che usano strumenti, rischia di scomparire a causa della conversione agricola delle aree forestali. A lanciare l’allarme uno studio condotto in collaborazione tra Istituto di scienze e tecnologie della cognizione del Cnr e università di Salisbury (Usa), che propone un nuovo criterio di tutela e conservazione delle specie in pericolo. La ricerca è stata pubblicata sull’International Journal of Primatology

Le nuove frontiere dell’alimentazione: Healthy food designer

Area istituzionale

Si terrà ad Avellino, in data 10-11 Settembre 2020, presso la sede dell’Istituto di Scienze dell’Alimentazione del Consiglio Nazionale delle Ricerche, il 4° Convegno organizzato dal Network CNR “NUTRHEFF – Nutraceutical Health Enhancing Functional Food”.  Nutrheff è il network promosso nel 2013 dal Dipartimento di Scienze Bio-Agroalimentari del Consiglio Nazionale delle Ricerche ed è volto a favorire l’interazione, la crescita e la diffusione della ricerca scientifica e dello sviluppo tecnologico nel campo degli alimenti funzionali e dei nutraceutici

Gli organismi geneticamente modificati e il loro inquadramento normativo

Area istituzionale

Tra le novità di Cnr Edizioni, il volume che nasce nell’ambito di un accordo di collaborazione stipulato tra il Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare e il Dipartimento di scienze bio-agroalimentari del Consiglio Nazionale delle Ricerche. Fornisce una panoramica sulla normativa internazionale in materia di Organismi Geneticamente Modificati (Ogm) e dimostra come il quadro normativo venga costantemente adeguato al continuo sviluppo scientifico nel campo delle biotecnologie