Scienze bio-agroalimentari

L’attività di ricerca e innovazione nei campi connessi all’agricoltura e alle scienze dell’alimentazione ha la sua regia strategica nel Dipartimento di scienze bio-agroalimentari (Disba).

Gli studi sono focalizzati nelle aree di biologia e biotecnologia, alimentazione e agricoltura sostenibile, con l’obiettivo di sviluppare soluzioni tecnologiche innovative e fornire, a soggetti pubblici e privati, servizi ad alto contenuto tecnologico quali caratterizzazione e conservazione di risorse genetiche animali e vegetali, certificazione e tracciabilità delle produzioni, analisi sensoriali e/o di contaminanti e allergeni degli alimenti, miglioramento genetico di specie animali e vegetali, diagnosi fitosanitarie e previsioni agrometeorologiche per l’agricoltura di precisione.

Scarica la brochure - Guarda il video di presentazione del Dipartimento.

Piante di castagno "impazzite" a causa del clima

Nota stampa 28/09/2022

Una nota dell’Istituto per la bioeconomia del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-Ibe)riguarda la presenza di fioriture fuori stagione delle piante di castagno segnalate per la prima volta nelle aree del Lario e della Valchiavenna. Questo fenomeno rappresenta un’anomalia in quanto la fioritura del castagno avviene a giugno mentre a settembre i frutti si preparano alla maturazione. Le rilevazioni sono state effettuate durante il progetto Avabicarel - Analisi e valorizzazione della biodiversità del castagno nella Regione Lariana

Cambiamenti climatici: nuova rotta trans-oceanica per i pesci marini

Comunicato stampa 29/09/2022

Per oltre 150 anni, le specie ittiche indo-pacifiche hanno colonizzato il Mediterraneo entrando dal Canale di Suez. Una ricerca coordinata dal Cnr-Irbim indica la possibilità che il fenomeno si estenda verso l’Oceano Atlantico a causa dei cambiamenti climatici. Il lavoro è stato recentemente pubblicato su Frontiers in Ecology and the Environment

Concluso progetto Life Resilience, individuati 18 genotipi di olivi potenzialmente resistenti alla Xylella

Rassegna stampa 14/09/2022

Si è concluso Life Resilience, il progetto europeo nato con l’obiettivo di contrastare la Xylella fastidiosa (XF) promuovendo un modello di produzione agricola sostenibile. Tra i traguardi raggiunti, spicca l'ottenimento di 18 genotipi potenzialmente resistenti alla Xylella fastidiosa e l’individuazione di buone pratiche che hanno permesso una consistente riduzione di emissioni di CO2 e dell’impronta idrica. Anche l'Istituto per la Bioeconomia (Ibe) del Cnr ha partecipato al progetto

La sostenibilità tra economia e viticultura

News 22/09/2022

Giovedì 22 settembre si è svolto il primo di una serie di incontri sul tema della sostenibilità promossi dall’Area di Territoriale di Ricerca di Roma Tor Vergata del Consiglio Nazionale delle Ricerche: il tema era "La sostenibilità tra economia e viticultura” 

La presidente del Cnr Maria Chiara Carrozza visita gli istituti umbri

Intervento della presidente 14/09/2022

Mercoledì 14 settembre la presidente del Cnr Maria Chiara Carrozza ha svolto una visita in Umbria: la mattina è stata dedicata agli Istituti di ricerca con sede a Perugia -Istituto Officina dei Materiali (Iom), Istituto di scienze e tecnologie chimiche "Giulio Natta" (Scitec), Istituto per i sistemi agricoli e forestali del Mediterraneo (Isafom), Istituto di bioscienze e biorisorse (Ibbr) e Istituto di ricerca per la protezione idrogeologica (Irpi). Nel pomeriggio, si è spostata assieme al direttore generale Giuseppe Colpani a Villa Paolina, Porano (Terni), sede del’Istituto di ricerca sugli ecosistemi terrestri (Iret) 

Notte Europea dei Ricercatori 2022

Speciale Notte europea dei ricercatori

L'edizione 2022 della Notte Europea della Ricerca è in programma venerdì 30 settembre: come ogni anno, una festosa invasione di scienza affollerà eventi per tutte le età, organizzati tanto sia nei luoghi istituzionalmente preposti alla ricerca quanto nei posti più informali, quali strade e piazze di molte città. Un'occasione unica di incontro tra ricercatori e cittadini. Anche quest'anno il Consiglio nazionale delle ricerche aderisce all'iniziativa con una grande varietà di eventi, laboratori ed esperienze, che trovate riuniti in questa pagina e nella mappa interattiva

Alimenti e invecchiamento attivo, insediata a Udine l'unità di ricerca congiunta tra Cnr e ateneo friulano

News 09/09/2022

Presentato il 9 settembre  all’auditorium del dipartimento di Area medica il progetto "Alimenti e invecchiamento attivo", iniziativa unica a livello nazionale, frutto di un accordo triennale tra il Consiglio nazionale delle ricerche e l'Università degli studi di Udine. "Il rapporto tra salute e alimentazione – ha affermato la presidente del Consiglio nazionale delle ricerche, Maria Chiara Carrozza – è un tema che valorizza la ricerca multidisciplinare e converge verso una visione globale del benessere dell’uomo contemporaneo"

Progetto "Ecosystem for Sustainable Transition in Emilia-Romagna": avviate le selezioni per l'assunzione di personale

News 13/09/2022

Nell’ambito del progetto “Ecosystem for Sustainable Transition in Emilia-Romagna”, finanziato dal Ministero dell’Università e della Ricerca nell’ambito del PNRR e di il cui in Cnr è tra i soggetti proponenti, la Fondazione ECOSISTER intende selezionare le risorse umane che andranno a costituire lo staff incaricato della gestione della Fondazione e del coordinamento del progetto

PPI4MED Project: Call for trainers for training program

News 12/09/2022

The PPI4MED project - in which the Cnr participates with the European and International Relations Unit - is looking for experts or specialized businesses in each of these fields: legal, technical and financial on public procurement and public management. The experts will take part of the PPI4MED capacitation programme as part of the trainers’ team for the PPI4MED innovation procurement course

A tavola la moderazione premia

Almanacco della scienza 7 settembre 2022

Ridurre l’assunzione di alimenti come zuccheri, sale, grassi - specie quelli saturi o di origine animale - e bevande alcoliche, così come limitare in genere la quantità di calorie introdotte aiuta a conservare la salute e contrasta l’accumulo di chili in eccesso. A suggerire cosa è consigliabile mettere nel piatto e cosa invece evitare è Marika Dello Russo dell’Istituto di scienze dell’alimentazione del Cnr

Ricerca UE per progettare sistemi colturali a prova di futuro

News 09/09/2022

Strumenti innovativi per l'analisi delle radici possono trasformare il paesaggio agricolo Europeo per garantire sicurezza alimentare, adattamento e mitigazione ai cambiamenti climatici

"Advagromed": un innovativo allevamento di insetti unito a convenzionali pratiche di agricoltura per la sostenibilità

News 05/09/2022

Il Kickoff meeting del progetto “Advagromed - ADVanced AGROecological approaches based on the integration of insect farming with local field practices in MEDiterranean countries” finanziato dal programma PRIMA ha avuto luogo il 02 Settembre 2022 a Grugliasco (Torino) presso il Campus AgroVet dell’Università di Torino (UNITO)

Social4Food

Evento dal 01/07/2022 al 30/11/2022

Il progetto SOCIAL4FOOD - Agricoltura sociale per stimolare il trasferimento transgenerazionale delle conoscenze e la produzione di prodotti tipici locali, finanziato dall'Istituto Europeo di Innovazione e Tecnologia, applica i principi del New European Bauhaus per migliorare il contatto tra le giovani generazioni e gli spazi pubblici verdi, guidati dalla saggezza degli anziani. Attraverso una serie di attività di agricoltura sociale, il progetto mira a stimolare il coinvolgimento degli adolescenti arsolani (compresi anche i giovani immigrati) nella coltivazione e nella cucina

La transizione ecologica e i modelli di governance

News 05/09/2022

Pubblicato sulla rivista "Nature Italy" un articolo a firma Cnr sulla necessità di rivedere i modelli di governance nell’affrontare la transizione ecologica. La riflessione nasce dalla analisi dei nuovi approcci di gestione organizzativa sviluppati per affrontare le dinamiche dei sistemi complessi e può essere quindi trasferita ad altri contesti

INTERRA Dall'incontro alla misura. Comunità estese di ricerca per la salute del suolo

Evento dal 13/09/2022 al 30/10/2022

l 16 e 17 settembre 2022, presso il Parco Nord di Milano, prende il via l’esperimento partecipativo sulla salute del suolo, a cura di BRIDGES (Building reflexivity and response-ability involving different narratives of knowledge and science), progetto di ricerca sociale finanziato da Fondazione Cariplo e coordinato dal Cnr-Irea. BRIDGES propone un metodo di ricerca ibrido e partecipato insieme a ricercatori, cittadini, artisti ed esperti di diversa formazione a partire da un tema sempre più rilevante per molte comunità: la fertilità del suolo

Malattie delle piante: un nuovo libro su protocolli e metodologie di ricerca

News 23/08/2022

Nicola Luchi dell'Istituto per la protezione sostenibile delle piante (Ipsp) del Cnr di Sesto Fiorentino è editor del libro “Plant Pathology - Methods and Protocols”, ’ recentemente pubblicato da Springer. Il volume riporta gli ultimi sviluppi nelle diverse aree della patologia vegetale, descrivendo vari approcci per il rilevamento, l'identificazione e il controllo delle malattie delle piante

Dall'agricoltura chimica a quella biologica: una nuova rivoluzione verde

Evento 30/09/2022

Seminario tenuto da Cristiana Sbrana dell'Istituto di biologia e biotecnologia agraria (Cnr-Ibba). Il modello di agricoltura industriale ha contribuito all’inquinamento e all’impoverimento dei suoli senza creare sicurezza alimentare per le popolazioni, soprattutto nelle aree più svantaggiate. Scopriamo insieme le diverse strategie che possono essere messe in atto nell’agroecosistema per contribuire a migliorare qualità e sicurezza alimentare rispettando gli equilibri tra microrganismi del suolo e piante