Scienze bio-agroalimentari

L’attività di ricerca e innovazione nei campi connessi all’agricoltura e alle scienze dell’alimentazione ha la sua regia strategica nel Dipartimento di scienze bio-agroalimentari (Disba).

Gli studi sono focalizzati nelle aree di biologia e biotecnologia, alimentazione e agricoltura sostenibile, con l’obiettivo di sviluppare soluzioni tecnologiche innovative e fornire, a soggetti pubblici e privati, servizi ad alto contenuto tecnologico quali caratterizzazione e conservazione di risorse genetiche animali e vegetali, certificazione e tracciabilità delle produzioni, analisi sensoriali e/o di contaminanti e allergeni degli alimenti, miglioramento genetico di specie animali e vegetali, diagnosi fitosanitarie e previsioni agrometeorologiche per l’agricoltura di precisione.

Scarica la brochure - Guarda il video di presentazione del Dipartimento.

Agricoltura di precisione, nasce l'Osservatorio

Rassegna stampa 14/02/2019

La Regione Campania ha istituito, con delibera di Giunta, l’Osservatorio Regionale dell’Agricoltura di Precisione così come previsto dalla legge regionale n. 15/2018 “Disposizioni per la promozione, diffusione e ricerche di tecniche per l’agricoltura di precisione ed uso sostenibile delle risorse in agricoltura”. L'stituto per i sistemi agricoli e forestali del Mediterraneo (Cnr-Isafom), insieme ad altri Enti ha manifestato l'interesse a farne parte

PASSATADOLIVA: un elisir tutta salute dagli scarti della produzione dell'olio d'oliva

News 15/02/2019

Con il progetto 'PASSATADOLIVA', il team costituito da Ispa-Cnr, Coldiretti Lecce, Coopolio Salento e il gruppo del Prof. Servili (UniPG) si propone di creare nuove opportunità agli operatori del settore olivicolo. L’idea è quella di valorizzare i sottoprodotti derivanti dalla molitura effettuata con il nuovo decanter DMF. Il sottoprodotto che si ottiene con questo decanter (patè d’oliva) è costituito da polpa e buccia

Insetti e meduse saranno il cibo del futuro

Rassegna stampa 13/02/2019

Un interessante incontro a Laterza ha visto la partecipazione di Antonella Leone, ricercatrice dell'Istituto di Scienze delle produzioni alimentari del Cnr (Cnr-Ispa) che segue il progetto 'GoJelly'.  "Le meduse - ha illustrato Leone - possono trasformarsi da disagio in risorsa. Nel Mediterraneo ci sono centinaia di tonnellate di biomassa di questi cnidari, costituiti essenzialmente da acqua e proteine, soprattutto collagene, con efficace attività anti-ossidante"

Virtù alimentari e magia del Cornetto

Almanacco della scienza febbraio 2019

Preparato ancora seguendo modalità antiche, il pane prodotto nella Città dei Sassi, contraddistinto dal marchio Igp, si conserva morbido a lungo, ha eccezionali caratteristiche sensoriali e un indice glicemico inferiore ad altri tipi di pane, come ci spiegano Tiziana Di Renzo e Anna Reale dell'Istituto di scienze dell'alimentazione del Cnr

Il riciclo perfetto: energia rinnovabile e CO2 pura dai rifiuti organici

Comunicato stampa 05/02/2019

Un team di ricerca dell’Istituto per la tecnologia delle membrane del Cnr ha dimostrato per la prima volta che da rifiuti organici si può ottenere in un unico processo, metano come fonte di energia rinnovabile e anidride carbonica in forma pura per uso industriale ed alimentare. Lo studio è stato pubblicato su 'Energy & Environmental Science' e la tecnologia oggi è già applicata in un impianto in Lombardia, primo del suo genere in Europa

Più del 90% delle sardine e delle acciughe dell’Adriatico ha ingerito i rifiuti marini

Rassegna stampa 09/02/2019

Un team di ricercatori italiani tra cui anche Lucrezia Cilenti,  del Centro di Lesina dell’Istituto per le risorse biologiche e le biotecnologie marine del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-Irbim),ha pubblicato recentemente su 'Environmental Science and Pollution Research' un’importante studio “Marine litter in stomach content of small pelagic fishes from the Adriatic Sea: sardines (Sardina pilchardus) and anchovies (Engraulis encrasicolus)”, che indaga i rifiuti marini e le microplastiche nei contenuti dello stomaco delle sardine e delle acciughe raccolte tra giugno 2013 e maggio 2014

Una maxi coltivazione di riso per salvare il lago dalle alghe

Rassegna stampa 12/02/2019

Sta per partire “Life”, il programma dell’Unione Europea, del progetto Life Environment and Resource Efficiency, presentato alla fine della primavera scorsa, che vede coinvolti il Parco Migliarino San Rossore Massaciuccoli, i comuni di Massarosa e Vecchiano, il Consorzio di bonifica, il Cnr, il Sant’Anna di Pisa e due aziende agricole del territorio. Si tratta di un progetto di creazione di due risaie per salvare il lago dall’inquinamento che consiste nello sperimentare se l’acqua in uscita dalle coltivazioni può abbattere le alghe nocive

Pubblicato il secondo avviso Cnr per percorsi di dottorato innovativi 'industriali'

News 01/02/2018

Continua la proficua collaborazione tra Cnr e Confindustria per promuovere dottorati di ricerca industriali. Nell’ambito dei rispettivi compiti e funzioni, questa collaborazione, insieme a quella degli atenei italiani, sta favorendo il finanziamento di borse di dottorati industriali di altissimo profilo scientifico e con particolari requisiti di qualità, di innovazione tecnologica, di internazionalizzazione, presso imprese singole o associate che svolgono attività industriali dirette alla produzione di beni o servizi. I ricercatori e i tecnologi Cnr sono invitati pertanto a presentare domanda per l’attivazione di una borsa di dottorato industriale, cofinanziata da Cnr e impresa, attraverso la piattaforma Dottorati industriali tramite la piattaforma Intranet dell'ente nella Sezione area personale fino alle ore 18 del 18 febbraio 2019

Innovation village award

News 17/01/2019

Sono aperte le candidature per Innovation Village Award 2019, il premio annuale sostenuto da 'Innovation Village' e dall'Alleanza italiana per lo sviluppo sostenibile (ASviS) in collaborazione con Atia-Iswa Italia e Inail Campania.  L'evento si terrà il dal 4 al 6 aprile 2019 presso il Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa, Napoli-Portici, e rappresenta la principale iniziativa meridionale sull’innovazione dove si fa networking tra ricerca, imprese, PA, startup, professionisti e maker. Sono previsti premi in denaro per i primi classificati.
La data ultima di iscrizione è stata prorogata al 28 Febbraio 2019 ore 12:00

A tu per tu con il Cnr: l'ente di ricerca e il Museo nazionale scienza e tecnologia si alleano per formare i ricercatori al dialogo con i cittadini

Eventi dal 22/12/2018 al 31/12/2019

Il Dipartimento di scienze bio-agroalimentari (Disba) del Cnr e il Museo nazionale della scienza e della tecnologia hanno stretto un accordo per un programma che si svilupperà fino alla fine del 2019 allo scopo di favorire nuove modalità di incontro 'a tu per tu' fra ricercatori e visitatori del Museo: famiglie, adulti, studenti, insegnanti. Museo e Cnr mirano ad affrontare temi vicini alle persone, quali l’alimentazione, l’agricoltura, la salute, con cui ognuno di noi si confronta quotidianamente, ma sui quali a volte fatichiamo a raccogliere informazioni affidabili e coerenti

InnoFoodMed 2019

Evento dal 13/03/2019 al 15/03/2019

Dal 13 al 15 marzo 2019 si terrà a Bari, presso il Salone degli Affreschi dell’Ateneo, l’evento di divulgazione scientifica e di trasferimento tecnologico InnoFoodMed 2019 sulle tematiche della nutraceutica, alimenti funzionali e innovativi. Nel programma del convegno sono previsti interventi di relatori scientifici di fama nazionale ed internazionale e della rete Cnr-Nutrheff che presenteranno i risultati delle loro ultime ricerche allo scopo di creare occasioni di confronto tra ricerca e impresa

BiotecA – Biotecnologie degli alimenti per l’innovazione e la competitività delle principali filiere regionali: estensione della conservabilità e aspetti funzionali

Area istituzionale

Il progetto BiotecA, finanziato dalla Regione Puglia, rappresenta una “iniziativa faro”,  di come le biotecnologie, siano delle soluzioni innovative applicabili ad alcune produzioni alimentari per migliorare i processi, ottenere prodotti con caratteristiche qualitative, organolettiche, funzionali e di conservabilità superiori. il Cnr-Ispa è partner del progetto

Winter college on applications of optics and photonics in food science

Evento dall'11 febbraio al 22 febbraio

The aim of the Winter college is to offer Ph.D. students and other emerging researchers broad training in the innovative applications of optics and photonics in food and agriculture. Deriving impact through research, development and entrepreneurship in this sector will be explored. Website: http://indico.ictp.it/event/8643/overview Improving food, from production to processing, is one of the most important and successful contributions of modern optical and photonic innovations.