Canale

Ricercatori

Curiosità, intuito, passione, creatività, tenacia: sono solo alcuni degli aspetti che descrivono coloro che hanno deciso di puntare sullo sviluppo della conoscenza facendo della scienza il proprio ‘mestiere’.

Il Cnr, grazie alla presenza capillarmente distribuita su tutto il territorio nazionale e alla grande varietà di competenze di cui dispone, svolge un ruolo strategico nell’affrontare le ‘sfide’ al centro dell’agenda internazionale della ricerca: sanità, cambiamenti demografici e benessere, sicurezza alimentare e agricoltura sostenibile, ricerca marina, energia e tutela dell'ambiente, accessibilità delle risorse, trasporti intelligenti. Questa sezione intende offrire una vetrina al loro lavoro.

Fluidi quantistici di luce

Comunicato stampa 09/08/2019

Ricercatori Cnr-Nanotec hanno dimostrato che è possibile realizzare una giunzione Josephson in superfluidi quantistici di polaritoni. Analogamente a ciò che avviene tra superconduttori separati da un isolante, è stata osservata, per la prima volta in fluidi di luce interagente, una giunzione Josephson artificiale, dovuta alla differenza di fase fra due fluidi quantistici. Lo studio, è stato condotto in collaborazione con l'Istituto di fisica dell'Accademia polacca delle scienze ed è pubblicato su Nature Photonics

Gli algoritmi di Wells

Almanacco della Scienza Agosto 2019

Tecnologia e ricerca scientifica viaggiano su binari paralleli, uno è propulsore di progresso, l'altro contiene le paure, a volte lecite, che ogni novità porta in seno. Sono i rischi emblematici, già colti in passato da uno dei più lungimiranti scrittori di fantascienza l'inglese Herbert George Wells (1866-1946), che in merito alle conseguenze determinabili dalle novità del suo secolo, parlava di “fantasie di possibilità”. Sorprendono le sue riflessioni in cui richiama la necessità di unificare ogni idea, forma di pensiero, scelta compiuta dall'uomo, nei vari campi del sapere, in un unicum che fosse a disposizione di tutti e che definì “cervello mondiale”

Lo smartphone si ricarica al sole

Nota stampa 05/08/2019

Il gruppo di ricerca ‘NewPV’ dell’Istituto dei materiali per l'elettronica ed il magnetismo del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-Imem) di Parma, ha sviluppato dei sistemi di alimentazione portatili basati sul fotovoltaico (PV) per la ricarica di utenze elettriche a bassa potenza. Le celle solari di alimentazione sono flessibili, e quindi applicabili anche su superfici curve come ad esempio quelle degli ombrelloni e lettini da mare, come si vede dalle immagini allegate

Il Cnr al Festival della Mente di Sarzana

Evento dal 30/08/2019 al 01/09/2019

A Sarzana, dal 30 agosto al 1 settembre 2019, si terrà la sedicesima edizione del Festival della mente diretto da Benedetta Marietti.
Come di consueto l'evento  proporrà spettacoli e momenti di approfondimento culturale con scienziati, letterati e artisti, oltre a un ricco programma per bambini e ragazzi, attraverso incontri, letture e laboratori, rivolgendosi, con un linguaggio chiaro e comprensibile, all'ampio pubblico che è da sempre la vera anima del festival

Elogio dell'estetica della conoscenza

Almanacco della Scienza Agosto 2019

I testi di grandi scienziati del passato, da Galileo a Redi, da Humboldt a Darwin, sono piacevoli anche dal punto di vista letterario e questo permette di affascinare il lettore, talvolta indotto proprio da questa prosa appassionante a dedicarsi alla ricerca. A sottolinearlo è Federico Focher dell'Istituto di genetica molecolare del Cnr, autore di biografie e saggi storici sul tema

XLVII Congresso nazionale della divisione di chimica inorganica

Evento dal 09/09/2019 al 12/09/2019

La chimica svolge un ruolo di 'scienza centrale', interconnettendo varie scienze da quelle fisiche a quelle biologiche, dalla medicina all’ingegneria. Inoltre è una delle poche discipline scientifiche a possedere una carta d’identità, sintetica e al contempo ricca di informazioni, divenuta ormai un’icona riconosciuta da tutti: la tavola periodica

Stati eccitati della materia, simularli sarà più semplice

News 08/08/2019

Fino a pochi anni fa la scoperta di nuovi materiali procedeva per tentativi e ancora oggi si scontra coi limiti delle condizioni realizzabili in laboratorio, di tempo e di finanziamenti. Una delle sfide che impegnano la fisica teorica della materia è quella di risolvere con i calcolatori - oggi sempre più potenti - le equazioni che descrivono ciò che accade nei materiali a livello atomico, secondo le leggi quantistiche. Diventa così possibile prevedere le proprietà di un materiale prima ancora di realizzarlo in laboratorio, e progettare materiali che non esistono in natura con le proprietà desiderate. Una ricerca condotta da Stefano Pittalis dell'Istituto nanoscienze del Cnr (Cnr-Nano) e Tim Gould della Griffith University, ha aggiunto un tassello che rende più facile condurre simulazioni di stati della materia finora difficili da trattare

In Italia negli ultimi 40 anni l'aria è più pulita

Comunicato stampa 06/08/2019

L’Università degli Studi di Milano e il Consiglio nazionale delle ricerche hanno analizzato per la prima volta la visibilità orizzontale dell’atmosfera, scoprendo che, nelle zone più inquinate del Paese, la frequenza dei giorni con visibilità sopra i 10 o i 20 km è più che raddoppiata negli ultimi 40 anni, grazie soprattutto alle norme emanate per ridurre l'inquinamento. La pubblicazione su Atmospheric Environment

Come orientarsi nel complesso mondo delle malattie rare

Area Istituzionale

Novità editoriale. Un approccio pratico alla loro diagnosi e gestione. Cnr – Istituto di scienze neurologiche

Bando mobilità di breve durata (STM)

Area istituzionale

Programma speciale per la promozione della collaborazione internazionale tra Cnr ed Istituzioni di ricerca straniere attraverso la mobilità di breve durata di studiosi italiani e stranieri. Scadenza unica call 2019: 9 settembre 2019, alle ore 12.00