Scienze fisiche e tecnologie della materia

Il coordinamento dell’area fisico-materia fa capo al Dipartimento scienze fisiche e tecnologie della materia (Dsftm). Le principali tematiche di ricerca sono lo sviluppo di nanostrutture basate su semiconduttori, ossidi, materiali organici e magnetici, superconduttori e ibridi, sistemi laser e fotonici, sensori e dispositivi con applicazioni in microelettronica, energia, health care e Ict; strumentazione avanzata e nuove metodologie di indagine per estendere la frontiera della conoscenza nella scienza della materia soffice condensata, dei materiali complessi e dei sistemi biologici a tutti i livelli di scala.

Nel campo delle scienze e tecnologie quantistiche, un ruolo di primo piano rivestono le tecnologie nell’ambito della manipolazione e del trasferimento dell’informazione, con l’obiettivo ultimo di contribuire alla realizzazione di dispositivi di elaborazione dell’informazione dalle caratteristiche ineguagliabili rispetto ai sistemi classici.

Scarica la brochure - Guarda il video di presentazione del Dipartimento.

Phosphorene and 2D Companions

Evento 08/05/2017

Sin dalla sua scoperta nel 2014, il fosforo nero esfoliato ed il suo mono-layer, chiamato fosforene, hanno attratto l'attenzione della comunità scientifica per: la presenza di un band gap diretto, facilmente modulabile variando il numero di strati, per la sua reattività e per la sua struttura ondulata, che gli conferisce proprietà anisotrope di trasporto

Nuova tecnologia basata sulla 'visione artificiale' supporta il paziente durante intervento cardiochirurgico

News 14/04/2017

Lo studio riguarda la progettazione e lo sviluppo di una nuova tecnologia basata sulla 'visione artificiale' in grado di estrarre parametri cinematici da un video del cuore di un paziente durante intervento cardiochirurgico

Biophysics@Rome

Evento dal 18/05/2017 al 19/05/2017

When I think of new fields in science that have been opened, I don’t think of interdisciplinary teams combining existing skills to solve a defined problem - I think of single interdisciplinary people inventing new ways to look at the world.” Prof. Sean R. Eddy. This third Edition of Biophysics@Rome aims to contribute to create a fertile ground for the emergence of “interdisciplinary people”, putting together skills and expertise coming from different intersecting fields. An occasion to discuss the future challenges of multidisciplinary research, right at the interface

Un microscopio ottico curerà il cuore

Almanacco della Scienza aprile 2017

Guardare, osservare per intervenire sulle patologie cardiache. È quanto promette un innovativo microscopio sviluppato grazie a una collaborazione tra il Laboratorio europeo di spettroscopia non lineare (Lens) e l'Istituto di ottica (Ino) del Cnr di Sesto Fiorentino

Accordo Cnr-Comune di Messina per il Bio-parco delle neuro-fragilità infantili

Nota stampa 14/04/2017

Firmato l’accordo di programma tra il Consiglio nazionale delle ricerche, Comune di Messina e Irccs Centro neurolesi, per la realizzazione del 'Bio-parco delle intelligenze e delle neuro-fragilità' dedicato all’infanzia

Il Cnr pisano in mostra con retine artificiali, fotorealismo del metabolismo cellulare e Tac per l'archeologia

Evento dal 22/03/2017 al 02/07/2017

Dal 22 marzo al 2 luglio, presso Palazzo Blu, si terrà la mostra: "Uomo Virtuale, la fisica esplora il corpo" una grande esposizione incentrata sull'esplorazione ed indagine del corpo umano e di quelle tecnologie che, nate dalla ricerca in fisica fondamentale, hanno permesso di scrutare con occhi virtuali l'essere umano fotografandolo in immagini digitali che hanno cambiato per sempre la medicina

Il Cnr a Foligno per la VII 'Festa di Scienza e Filosofia'

Evento dal 28/04/2017 al 09/05/2017

Dal 27 al 30 aprile la città di Foligno ospita la settima edizione di ‘Festa di Scienza e Filosofia - Virtute e Canoscenza’. L’Ente sarà presente con interventi del presidente Inguscio, del direttore Dta-Cnr Enrico Brugnoli, e con la mostra ‘Artico. Viaggio interattivo al Polo nord’, aperta al pubblico fino al 9 maggio 2017

Uomo virtuale. la fisica esplora il corpo

Video marzo 2017

Aperta a Pisa la mostra ‘Uomo Virtuale. La fisica esplora il corpo’, un percorso espositivo che unisce fisica, medicina e tecnologia, curata dall’Istituto nazionale di fisica nucleare (Infn). La mostra è dedicata all’esplorazione del corpo umano e alle tecnologie che, nate dalla ricerca in fisica fondamentale, hanno permesso di scrutare con occhi virtuali il nostro corpo, cambiando per sempre la medicina e diventando indispensabili per la diagnosi e la terapia

IEEE Photonics assegna a Vittorio Bianco il prestigioso premio 'Best Doctoral Thesis in Optoelectronics, 2016'

News 03/04/2017

L'IEEE Photonics Society Italian Chapter assegna a Vittorio Bianco, giovane ricercatore dell' Istituto di scienze applicate e sistemi intelligenti 'E. Caianiello' (Isasi-Cnr), il prestigioso riconoscimento Best Doctoral Thesis Award in Optoelectronics 2016, per la migliore tesi di Dottorato per l'anno 2016

60 anni di Europa e 10 anni di Erc

Speciale

La comunità scientifica dell’UE si è riunita a Roma, al Cnr, per celebrare i Trattati fondativi e il Consiglio europeo della ricerca. L'incontro si è aperto con la lettura del messaggio inviato dal presidente del Consiglio Paolo Gentiloni. Sono intervenuti nella giornata: il presidente del Cnr Massimo Inguscio, Antonio Tajani, presidente del Parlamento europeo, il ministro del Miur Valeria Fedeli e Jean Pierre Bourguignon, presidente Erc