Scienze fisiche e tecnologie della materia

Il coordinamento dell’area fisico-materia fa capo al Dipartimento scienze fisiche e tecnologie della materia (Dsftm). Le principali tematiche di ricerca sono lo sviluppo di nanostrutture basate su semiconduttori, ossidi, materiali organici e magnetici, superconduttori e ibridi, sistemi laser e fotonici, sensori e dispositivi con applicazioni in microelettronica, energia, health care e Ict; strumentazione avanzata e nuove metodologie di indagine per estendere la frontiera della conoscenza nella scienza della materia soffice condensata, dei materiali complessi e dei sistemi biologici a tutti i livelli di scala.

Nel campo delle scienze e tecnologie quantistiche, un ruolo di primo piano rivestono le tecnologie nell’ambito della manipolazione e del trasferimento dell’informazione, con l’obiettivo ultimo di contribuire alla realizzazione di dispositivi di elaborazione dell’informazione dalle caratteristiche ineguagliabili rispetto ai sistemi classici.

Scarica la brochure - Guarda il video di presentazione del Dipartimento.

Scomparsa Bignami, la dichiarazione di Inguscio

Intervento del presidente 25/05/2017

La dichiarazione resa dal presidente del Cnr Massimo Inguscio per la scomparsa di Giovanni Bignami, astrofisico, già presidente della Agenzia spaziale italiana e dell'Istituto nazionale di astrofisica

Un 'cronometro' per gli elettroni nella materia

Comunicato stampa 23/05/2017

Presso l’Istituto di fotonica e nanotecnologie del Consiglio nazionale delle ricerche (Ifn-Cnr) di Milano un gruppo internazionale di ricercatori è riuscito per la prima volta a misurare in tempo reale il moto disordinato degli elettroni ‘liberi’ che si genera all’interno di un materiale isolante (dielettrico) a seguito dell’interazione con fotoni ad alta energia. Lo studio, pubblicato su Nature Physics apre importanti prospettive in ambito medico, in particolare per la possibilità di migliorare le tecniche di radioterapia

1th International school on computational microscopy 2017

Evento dal 05/09/2017 al 08/09/2017

The international school on computational microscopy (Iscm) is organized by the Institute of applied sciences and intelligent systems (Isasi-Cnr). Its first edition, Iscm2017, will be focused on 'Label free and quantitative phase imaging techniques'. The school will be held at Hotel La Bussola in Amalfi (Italy), from the 5th to the 8th of September 2017

Verso terapie più efficaci per combattere il tumore al seno

Comunicato stampa 17/05/2017

L' Istituto officina dei materiali (Iom) del Cnr e Sissa svelano nuovi meccanismi di funzionamento di importanti target farmacologici. Lo studio pubblicato sul Journal of Physical Chemistry Letters

Il Cnr per la XXXI edizione di Futuro Remoto

Evento dal 25/05/2017 al 28/05/2017

Giunge alla trentunesima edizione ‘Futuro Remoto’, la più longeva manifestazione nazionale dedicata alla divulgazione scientifica, realizzata in partnership con il Consiglio Nazionale delle Ricerche. L’edizione 2017 si svolge per il secondo anno consecutivo al centro della città di Napoli: Piazza del Plebiscito. Un centro dal forte valore simbolico, che intende fare della manifestazione una vera e propria ‘Festa della Scienza’

9th Mediterranean Conference on Nano-Photonics

Evento dal 03/09/2017 al 04/09/2017

The Institute of Applied Sciences and Intelligent Systems (Cnr-Isasi) is hosting the 9th Mediterranean Conference on Nano-Photonics (MediNano-9) on 3-4 of September 2017, in Amalfi, Italy. Nano-photonics is one of the most appealing fields having large variety of academic as well industrial applications. MediNano is an international gathering inviting participants from research institutes and industries in countries surrounding the Mediterranean Sea to present their most recent results as well as review of concepts in various topics related to nano-photonics

Italian gender in physics day

Video maggio 2017

‘Ridurre il gap tra i generi nel mondo della fisica’. Questo lo scopo della giornata Gender in Physics Day, organizzata nell’ambito del progetto Genera (Gender equality network in the european research area) il 10 maggio scorso presso la sala convegni del Cnr. Il progetto, finanziato dal programma europeo Horizon 2020, vede la partecipazione di 12 paesi, 18 istituzioni di ricerca e 13 enti osservatori

Il Cnr pisano in mostra con retine artificiali, fotorealismo del metabolismo cellulare e Tac per l'archeologia

Evento dal 22/03/2017 al 02/07/2017

Dal 22 marzo al 2 luglio, presso Palazzo Blu, si terrà la mostra: "Uomo Virtuale, la fisica esplora il corpo" una grande esposizione incentrata sull'esplorazione ed indagine del corpo umano e di quelle tecnologie che, nate dalla ricerca in fisica fondamentale, hanno permesso di scrutare con occhi virtuali l'essere umano fotografandolo in immagini digitali che hanno cambiato per sempre la medicina

Italian Gender in Physics Day

Nota stampa 10/05/2017

L’evento ‘Italian Gender in Physics Day’, organizzato dal Consiglio nazionale delle ricerche in collaborazione con l’Infn, ha posto in evidenza la questione dello squilibrio che penalizza le ricercatrici, in particolare in Fisica. “Il Cnr si distingue in positivo rispetto alla media Ue”, sottolinea il presidente Massimo Inguscio, che nel corso della giornata ha premiato gli studenti del liceo G.M. Galanti di Campobasso, tra i partecipanti al concorso sui pregiudizi di genere

Nanosmat2017, 12th international conference on surfaces, coatings and nanostructured materials

Evento dal 11/09/2017 al 13/09/2017

La serie di conferenze Nanosmat è cresciuta rapidamente diventando una delle conferenza internazionali leader in merito alle ricerche riguardanti materiali applicati alle nanoscience, all’ingegneria e alle nanotecnologie. Un'occasione d'incontro tra scienziati di tutto il mondo per promuovere lo scambio di idee e la diffusione dei risultati più rilevanti relativi alle ricerche nei diversi settori delle nanoscienze e delle nanotecnologie. Dead line presentazione abstract, 31 maggio

EPS Achievement Award 2017 ad Antigone Marino

News 05/05/2017

La European Physical Society (EPS) conferisce ogni anno il premio Achievement Award ad un fisico che si sia distinto nella promozione della fisica. L’edizione 2017 del premio è stata consegnata ad Antigone Marino, ricercatrice Cnr presso l’Istituto di scienze applicate e sistemi intelligenti