Scienze fisiche e tecnologie della materia

Il coordinamento dell’area fisico-materia fa capo al Dipartimento scienze fisiche e tecnologie della materia (Dsftm). Le principali tematiche di ricerca sono lo sviluppo di nanostrutture basate su semiconduttori, ossidi, materiali organici e magnetici, superconduttori e ibridi, sistemi laser e fotonici, sensori e dispositivi con applicazioni in microelettronica, energia, health care e Ict; strumentazione avanzata e nuove metodologie di indagine per estendere la frontiera della conoscenza nella scienza della materia soffice condensata, dei materiali complessi e dei sistemi biologici a tutti i livelli di scala.

Nel campo delle scienze e tecnologie quantistiche, un ruolo di primo piano rivestono le tecnologie nell’ambito della manipolazione e del trasferimento dell’informazione, con l’obiettivo ultimo di contribuire alla realizzazione di dispositivi di elaborazione dell’informazione dalle caratteristiche ineguagliabili rispetto ai sistemi classici.

Scarica la brochure - Guarda il video di presentazione del Dipartimento.

Scienza, il bene dei beni

Intervento del presidente 17/09/2017

Un articolo, scritto a due mani per l'inserto domenicale del Sole 24 Ore, dal presidente del Cnr Massimo Inguscio e dal filosofo Gilberto Corbellini,  in cui viene ribadito l’alto valore culturale del patrimonio italiano. Il 4 e il 5 ottobre il Cnr rappresenterà l’Italia nel workshop con l’Inghilterra su ‘quantum Technology’ ed ‘heritage science’

Ventotto scienziate e un solo scienziato

Rassegna stampa 15/09/2017

Sono passati 90 anni dalla celebre foto che ritraeva 28 scienziati e una sola scienziata (Marie Curie), scattata a margine del congresso di Solvay. Oggi è stata riproposta a ruoli invertiti. L’iniziativa è stata promossa per sensibilizzare sull’importanza di rendere visibili le tante donne che già lavorano nel campo della Fisica in Italia e per incoraggiare la diffusione di modelli femminili per quanto riguarda gli ambienti scientifici. Nella foto sono presenti anche numerose ricercatrici del Consiglio nazionale delle ricerche

Nei laboratori del Grafene a gravità zero

News 12/09/2017

Come si prepara l'esperimento Zero Gravity Graphene? Scopriamolo grazie alle immagini dai laboratori di Imm-Cnr, dove la ricercatrice Meganne Christian mostra la preparazione dei rivestimenti in grafene per l'esperimento che testerà in condizioni di gravità zero l’efficienza degli scambiatori di calore, fondamentali sistemi di raffreddamento usati nei satelliti e negli strumenti aerospaziali. Per l'intera settimana è possibile seguire le attività e la 'lab life' di Meganne 

Assorbitori terahertz a base di grafene

News 12/09/2017

Ricercatori dell'Istituto Nanoscienze del Consiglio Nazionale delle Ricerche in collaborazione con l'Università di Cambridge, nell'ambito del progetto Graphene Flagship, hanno dimostrato che è possibile creare un assorbitore saturabile per laser Terahertz utilizzando grafene

Dall'Europa 6 milioni di euro per il progetto MOLOKO coordinato dall'Ismn

News 06/09/2017

L’Istituto per lo studio dei materiali nanostrutturati del Cnr è il vincitore di un bando Europeo di Horizon 2020 che assegna 6 milioni di euro al progetto MOLOKO, coordinato dal ricercatore della sede bolognese Stefano Toffanin. Il progetto, finalizzato al controllo e qualità della filiera agroalimentare coinvolge, tra gli altri a livello italiano, realtà di prestigio come l'Istituto Superiore di Sanità, la Parmalat, l’azienda Milkline srl e una SME (Plasmore srl)

Nanotech a convegno

Almanacco della Scienza settembre 2017

Si svolgerà nel chiostro del Sangallo presso la Facoltà di ingegneria civile e industriale dell'Università Sapienza di Roma, dal 26 al 29 settembre 2017, la II edizione del convegno 'NanoInnovation 2017, Conference and Exhibition'. La manifestazione è rivolta a ricercatori, operatori economici, istituzioni e imprenditori impegnati a promuovere la ricerca applicata sulle nanotecnologie e la loro integrazione con le altre tecnologie abilitanti (Key Enabling Technologies) in tutti gli ambiti applicativi, per uno sviluppo sostenibile in campo sociale, ambientale ed economico

Graphene week

Area istituzionale

Graphene Week is the best place to meet and network with the global community of scientists, innovators and leaders on graphene and related two-dimensional materials.
Organised by the Graphene Flagship, Graphene Week 2017 will be held in Athens, Greece, 25-29 September. The ambitious programme includes over 30 talks by invited world leading experts on topics related to graphene and related materials (Grm) ranging from fundamental science to applications within nanocomposites, electronics, energy, biomedicine and much more

BBMEC12. The 12th International biosensor conference

Evento dal 25/09/2017 al 29/09/2017

The prestigious international conference on biosensors, co-hosted by National research council (Cnr) with International association on environmental analytical chemistry (Iaeac) will be held for the 12th time gathering researchers from all over the world to present and discuss newest developments in the broad field of biosensors. As in the previous edition in Regensburg (2015) , the goal of BBMEC12 conference is to further develop the successful BBMEC series and implement valuable features from other conferences in order to further increase the conference’s quality and attractivenes