Scienze chimiche e tecnologie dei materiali

Queste tematiche, sebbene attraversino e interessino numerose attività,  studi e ricerche di tutte le strutture dell’Ente, trovano trattazione ed esplorazione sistematica nel Dipartimento di scienze chimiche e tecnologie dei materiali (Dsctm) del Cnr.
Le principali aree di ricerca spaziano dalla chimica sostenibile allo studio di materiali avanzati e tecnologie abilitanti fino alla nanomedicina. Grande importanza ha anche il settore delle biotecnologie e dei biomateriali, che colloca il Dipartimento in posizione avanzata nello scenario delle ‘living technologies’, in particolare per lo sviluppo di dispostivi nanotecnologici bottom-up di flexible electronics e optelectronics, tecnologie dell’idrogeno e celle a combustibile, processi sostenibili ad alta efficienza e manifatturiero di nuova generazione.

Scarica la brochure - Guarda il video di presentazione del Dipartimento

Le nanotecnologie che permettono di ascoltare il dialogo tra le cellule a stella del cervello

Comunicato stampa 30/03/2020

Una ricerca coordinata dal Cnr-Isof in collaborazione con il Cnr-Imm dimostra che, sebbene siano “non eccitabili”, gli astrociti hanno una propria attività bioelettrica di eccitazione e comunicazione. Pubblicato su Advanced Biosystems lo studio presenta possibili applicazioni nanotecnologiche per la cura di patologie come epilessia e ictus

Numero solidale per terapie innovative Coronavirus 45587

Nota stampa 28/03/2020

Fino al 16 aprile, la Lega Serie B che, con le 20 società associate, scende in campo a sostegno della ricerca scientifica del Cnr sul Coronavirus, con SMS o chiamata da rete fissa al numero 45587. Vedi anche il video: 'Sostieni insieme a noi la ricerca'

La ricercatrice Cnr-Ismn Rosaria Ciriminna tra le 50 'Women at the Forefront of Chemistry'

News 29/03/2020

Rosaria Ciriminna, primo ricercatore dell’Istituto per lo studio dei materiali nanostrutturati (Ismn) del Cnr di Palermo, è stata selezionata come una delle 50 scienziate della virtual issue di ACS Omega 'Women at the Forefront of Chemistry'

Covid-19: in presenza di misure di contenimento la velocità della pandemia segue la legge di crescita osservata in materiali quantistici complessi

News 19/03/2020

Secondo un gruppo di ricercatori dell’Istituto di cristallografia (Cnr-Ic) in collaborazione con l’Istituto nazionale di fisica nucleare, il Centro RICMASS della Superstripes-onlus e l’Unità di fisica della Scuola di farmacia dell’Università di Camerino, la legge di crescita del contagio mostra come le misure di contenimento mutano la crescita esponenziale rendendola del tipo di crescita "arrestata" o "frustrata", già osservata nei sistemi e materiali quantistici. Ciò dimostra, pertanto, l'efficacia delle misure adottate

L'uso corretto delle mascherine

Video marzo 2020

'Il Cnr risponde', il nuovo spazio di informazione in pillole video di due minuti, dedicato alle principali questioni di attualità, è online con Matteo Guidotti, dell'Istituto di scienze e tecnologie chimiche (Cnr-Scitec) di Milano, che spiega quali sono gli errori più frequenti nell'uso delle mascherine antivirus e fornisce utili consigli per prevenire il contagio.
Il video è pubblicato sul sito della Cnr Web Tv, sul portale ufficiale del Cnr (http://www.cnr.it/) e sui canali social istituzionali, seguendo l'hashtag #CNRrisponde: Facebook  e Twitter

Tumore al seno: le microcalcificazioni maligne hanno una firma biochimica specifica

News 13/03/2020

I ricercatori degli Istituti clinici scientifici Maugeri Irccs di Pavia e dell’Università degli studi di Milano, in collaborazione con i colleghi dell'Istituto di cristallografia (IC, sede di Bari) del Consiglio nazionale delle ricerche, dell’Università di Pavia e dell’Istituto Paul Scherrer, in Svizzera, hanno recentemente concluso uno studio, pubblicato su 'Cancer Research', per verificare l’esistenza di una correlazione tra le caratteristiche biochimiche delle microcalcificazioni e il tumore.
Un importante risultato che indica nuove possibili soluzioni diagnostiche che non necessitano di sottoporre le pazienti a biopsia

L’uso del computer e l’origine della vita

Rassegna stampa marzo-aprile 2020

Nell'ultimo numero della rivista Sapere il contributo di Giuseppe Cassone e Franz Saija (Cnr-Ipcf di Messina) dal titolo 'L’uso del computer e l’origine della vita'.
Un approccio computazionale allo studio dell'origine delle prime molecole biologiche e quindi all’inizio della vita sulla Terra

Accesso gratuito a pubblicazioni scientifiche

News 27/03/2020

Alcuni Editori scientifici,  in questo momento di emergenza, hanno promosso forme di apertura  gratuite delle loro piattaforme per la libera consultazione dei contenuti.  Gli accessi sono possibili per tutto il personale Cnr dal sito della Biblioteca Centrale che avrà cura di aggiornare la rete scientifica per ulteriori analoghe iniziative