Scienze chimiche e tecnologie dei materiali

Queste tematiche, sebbene attraversino e interessino numerose attività,  studi e ricerche di tutte le strutture dell’Ente, trovano trattazione ed esplorazione sistematica nel Dipartimento di scienze chimiche e tecnologie dei materiali (Dsctm) del Cnr.
Le principali aree di ricerca spaziano dalla chimica sostenibile allo studio di materiali avanzati e tecnologie abilitanti fino alla nanomedicina. Grande importanza ha anche il settore delle biotecnologie e dei biomateriali, che colloca il Dipartimento in posizione avanzata nello scenario delle ‘living technologies’, in particolare per lo sviluppo di dispostivi nanotecnologici bottom-up di flexible electronics e optelectronics, tecnologie dell’idrogeno e celle a combustibile, processi sostenibili ad alta efficienza e manifatturiero di nuova generazione.

Scarica la brochure - Guarda il video di presentazione del Dipartimento

Cnr: ricerca e reclutamento proseguono nonostante il Covid-19

Intervento del presidente 01/08/2020

Nel mese di luglio, nonostante l’emergenza pandemia, l’attività di reclutamento del personale dal Consiglio nazionale delle ricerche prosegue, con oltre 300 tra assunzioni e stabilizzazioni, tutte meritocratiche e in grandissima maggioranza avvenute mediante procedure selettive e finalizzate alle aree strategiche di attività dell’Ente. Le stesse aree nelle quali il Cnr ha compiuto per la prima volta una mappatura sistematica, al duplice scopo di fotografare le risorse attuali e di programmare quelle future e gli investimenti, secondo un nuovo paradigma definito come “Ricerca per la ricostruzione”

L'esplosione di nitrato d'ammonio a Beirut

Rassegna stampa 05/08/2020

Matteo Guidotti, ricercatore del
Cnr-Scitec di Milano, ai microfoni di 'Radio3 Scienza' sulla serie di esplosioni che ha colpito la città di Beirut, spiega cos'è il nitrato d'ammonio che ha provocato una tale devastazione. Ascolta il podcast della puntata al link bit.ly/3gvCrez

Avviso di pubblica selezione per il conferimento di un assegno di ricerca

Area istituzionale

È aperta fino al 19 agosto la selezione per il conferimento di un assegno professionalizzante presso l'Istituto di chimica per la materia condensata e tecnologie per l'energia (Icmate) del Cnr di Genova, da svolgere nell'ambito del progetto "Modulazione della luminescenza dei materiali ferroelettrici guidati da stimoli fisici esterni"

III International Triple Helix Summit

Evento dal 24/11/2020 al 26/11/2020

The III International Triple Helix Summit will be held in Bologna (Italy) on 24th - 26th November 2020 and will focus on the theme 'Designing globally connected regional innovation ecosystems: overcoming barriers and opening pathways'.
New technological trends have significantly accelerated changes in the economy and society at a pace we have never experienced so far.
You may submit your contributions in the following categories by 15th August 2020

Il Cnr collabora alla "Open Research Europe Publishing Platform"

News 29/06/2020

Il Cnr, attraverso OpenAIRE, collaborerà con F1000 Research alla realizzazione della piattaforma di pubblicazione scientifica "Open Research Europe Publishing Platform" (ORE). OpenAIRE, la grande infrastruttura europea per l’open access finanziata dalla Commissione Europea, di cui il Cnr coordina il team tecnologico e il National Open Access Desk (NOAD) italiano, supporterà la nuova piattaforma ORE sia dal punto di vista tecnico sia coinvolgendo la comunità scientifica

Foresight: from society to research

Area istituzionale

Foresight è un ampio progetto interdipartimentale del Cnr che intende fornire risposte ai gravi problemi emergenti della società: ambiente, salute, alimentazione, energia, sicurezza e trasporti. Il sito ospita numerosi contributi scientifici da parte dei gruppi aderenti

Cnr-Itm Newsletter

Area istituzionale

È on line la Newsletter di giugno del Cnr-Itm. Progetti, attività e risultati delle ricerche, eventi e scambi bilaterali. Versione completamente rinnovata della 'storica' newsletter edita dal 2007, oggi scaricabile su diversi formati digitali

Sviluppato potenziale vaccino contro SARS-CoV-2 con metodi computazionali

Comunicato stampa 22/07/2020

Pubblicato sugli Scientific Reports di Nature uno studio a cui ha partecipato l’Istituto per le applicazioni del calcolo del Cnr, in collaborazione con colleghi indiani e americani, che propone un vaccino per il Covid-19 sulla base di metodi bioinformatici combinati con la modellistica matematico-statistica. Tale utilizzo ha permesso di trovare porzioni della molecola glicoproteina S del coronavirus capaci di scatenare una risposta immunitaria stabile