Scienze chimiche e tecnologie dei materiali

Queste tematiche, sebbene attraversino e interessino numerose attività,  studi e ricerche di tutte le strutture dell’Ente, trovano trattazione ed esplorazione sistematica nel Dipartimento di scienze chimiche e tecnologie dei materiali (Dsctm) del Cnr.
Le principali aree di ricerca spaziano dalla chimica sostenibile allo studio di materiali avanzati e tecnologie abilitanti fino alla nanomedicina. Grande importanza ha anche il settore delle biotecnologie e dei biomateriali, che colloca il Dipartimento in posizione avanzata nello scenario delle ‘living technologies’, in particolare per lo sviluppo di dispostivi nanotecnologici bottom-up di flexible electronics e optelectronics, tecnologie dell’idrogeno e celle a combustibile, processi sostenibili ad alta efficienza e manifatturiero di nuova generazione.

Scarica la brochure - Guarda il video di presentazione del Dipartimento

Confermata l'origine del fallout di Rutenio radioattivo del 2017

Comunicato stampa 25/06/2019

Uno studio coordinato dall’Istituto per la dinamica dei processi ambientali del Cnr, ora Istituto di scienze polari, e pubblicato sulla rivista Atmospheric Environment, ha confermato la sorgente della nube radioattiva rilevata in Europa nell’autunno 2017, confermando i dati di altri istituti di ricerca europei. Il risultato è stato raggiunto con un modello statistico open source che potrebbe essere usato in real time

Cnr-Itm Newsletter

Area istituzionale

È online una versione completamente rinnovata della 'storica' newsletter dell'Istituto di tecnologie delle membrane (Cnr-Itm), edita dal 2007, e oggi scaricabile su diversi formati digitali. Una newsletter quadrimestrale in cui vengono riportati progetti, attività e risultati delle ricerche, eventi e scambi bilaterali. Vedi il numero di maggio 2019
A livello nazionale il Cnr produce diverse riviste e newsletter a cui è possibile iscriversi, generalmente in modo gratuito, direttamente dai siti degli Istituti che le producono

Pagella Industria 4.0: tutti promossi? Confronto sui modelli di valutazione dell'impresa digitale

Evento 03/07/2019

Il convegno, organizzato congiuntamente dai Clust-ER regionali Innovate, Innovazione nei servizi, e-Mech, meccatronica e motoristica, in collaborazione con il Tecnopolo Bologna Cnr, vuole presentare e mettere a confronto alcune delle principali metodologie di assessment dell’impresa 4.0 oggi disponibili, per evidenziarne potenzialità, differenze, applicabilità ai diversi sistemi aziendali. L’incontro è nato da una proposta delle aziende che aderiscono ai Clust-ER Innovate e Mech ma è aperto a tutte le imprese interessate

Conferenza internazionale sulla spettroscopia chirottica

Evento dal 23/06/2019 al 27/06/2019

CD2019 (International Conference on Chiroptical Spectroscopy) è la diciassettesima edizione di un ciclo di convegni biennali e che vertono sulle cosiddette spettroscopie chirottiche, ossia i fenomeni in cui molecole e materiali rispondono diversamente alla polarizzazione circolare della luce. Pisa è all'avanguardia in questo settore e ha già ospitato l'edizione del 1997 e partecipato all'organizzazione di quelle del 2003 e del 2009 di questo convegno. Al CD2019 parteciperanno quasi 200 ricercatori da tutto il mondo

Chimica sarda protagonista a Sassari

Rassegna stampa 24/06/2019

Chimici da tutta la Sardegna a confronto a Sassari in  occasione dell'edizione 2019 di SardiniaChem. Al centro dei lavori della giornata, i traguardi finora raggiunti dalla ricerca scientifica e industriale nel comparto chimico sardo e sulle sfide e opportunità presenti nello scenario isolano

Ad Alessandra Scidà del Cnr-Isof il premio Nest 2018

News 18/06/2019

Alessandra Scidà di Cnr-Isof è la vincitrice del Premio NEST 2018 per la ricerca nelle nanoscienze, assegnato dal laboratorio NEST della Scuola Normale Superiore. La ricercatrice si è aggiudicata il riconoscimento per il suo lavoro sulle antenne flessibili basate su grafene per l'elettronica di consumo pubblicato sulla rivista Materials Today

Dispositivi per il benessere fisico

Almanacco della scienza giugno 2019

Tra i brevetti presentati dai ricercatori Cnr alla manifestazione 'InnovAgorà', due sono utili nel campo della riabilitazione e della biotecnologia per la salute. Ne parliamo con Matteo Malosio del Cnr-Stiima che ha inventato un giunto rotativo a rigidezza regolabile che interagisce con il paziente, aiutandolo in compiti altrimenti non possibili, e con Simone Sprio del Cnr-Istec che ha realizzato un 'cemento' per la rigenerazione di difetti ossei, dalle fratture a patologie come l'osteoporosi. Vedi anche il servizio della Cnr-WebTv: Manifattura intelligente e biotecnologie per la salute

Pseudomonas aeruginosa: svelato uno dei meccanismi di resistenza agli antibiotici

Comunicato stampa 06/06/2019

L’infezione causata da questo batterio colpisce in ospedale i pazienti immunodepressi: difficile da debellare a causa della resistenza agli antibiotici, può infettare diversi organi. Un team di ricercatori, cui partecipa l’Istituto di cristallografia del Cnr, ha scoperto il ruolo funzionale della proteina LecB nella protezione delle colonie di batteri che causa la persistenza delle infezioni

Dare forma all'acqua in un attimo con un vestito polimerico su misura

Comunicato stampa 03/06/2019

Una pellicola sottilissima e biodegradabile in grado di rivestire volumi di acqua che rimangono così racchiusi e sigillati. Possibili applicazioni in ambito agroalimentare, farmaceutico e biomedicale. Questo il risultato dello studio pubblicato su Science Advances da Cnr-Isasi, Cnr-Ipcb, e Cabhc-Iit

Innovagorà 2019, la piazza dei brevetti

Video maggio 2019

InnovAgorà è la prima ‘piazza dei brevetti e dell’innovazione italiana’, un luogo in cui conoscere e valorizzare tecnologie dal forte impatto innovativo, nate nel mondo della ricerca pubblica e oggi a disposizione dello sviluppo economico e sociale del Paese. L’evento, promosso dal Miur, è organizzato dal Cnr e dal Museo nazionale della scienza e della tecnologia di Milano