Scienze chimiche e tecnologie dei materiali

Queste tematiche, sebbene attraversino e interessino numerose attività,  studi e ricerche di tutte le strutture dell’Ente, trovano trattazione ed esplorazione sistematica nel Dipartimento di scienze chimiche e tecnologie dei materiali (Dsctm) del Cnr.
Le principali aree di ricerca spaziano dalla chimica sostenibile allo studio di materiali avanzati e tecnologie abilitanti fino alla nanomedicina. Grande importanza ha anche il settore delle biotecnologie e dei biomateriali, che colloca il Dipartimento in posizione avanzata nello scenario delle ‘living technologies’, in particolare per lo sviluppo di dispostivi nanotecnologici bottom-up di flexible electronics e optelectronics, tecnologie dell’idrogeno e celle a combustibile, processi sostenibili ad alta efficienza e manifatturiero di nuova generazione.

Scarica la brochure - Guarda il video di presentazione del Dipartimento

Luisa Tondelli nuova Addetta scientifica a Londra

News 11/02/2019

Luisa Tondelli, ricercatrice dell'Istituto per la sintesi organica e la fotoreattività del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-Isof), il 5 febbraio 2019 ha assunto l’incarico di  Addetta Scientifica presso l’Ambasciata d’Italia a Londra (UK). Succede nel ruolo a Roberto Di Lauro in servizio dal 2014 al 2018

Nek 6, un antitumorale con grandi potenzialità

Rassegna stampa 15/02/2019

La farmacologia antitumorale potrebbe presto arricchirsi di nuovi strumenti terapeutici selettivi efficaci. La collaborazione multidisciplinare tra la facoltà di medicina e chirurgia dell’università Cattolica, Fondazione policlinico universitario Agostino Gemelli, e l’Istituto di chimica del riconoscimento molecolare del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-Icrm), ha portato infatti all’identificazione di una molecola in grado di inibire selettivamente l’attività della proteina-chinasi Nek6, bloccando in tal modo la proliferazione delle cellule neoplastiche

Una call per lo scouting di materiali per tecnologie 'Ket'

News 12/02/2019

È stata appena lanciata l’iniziativa /Boost your tech/, la call gestita da IMAST, il distretto tecnologico per l’ingegneria dei materiali polimerici, compositi e strutture con sede a Napoli, di cui il Cnr è socio. 'Boost your tech' è rivolto a ricercatori, start up, spin-off e Pmi in quanto iniziativa sperimentale di scouting e supporto, punta a favorire lo sviluppo industriale di risultati di ricerca nell’ambito della 'Key enabling technology (Ket) advanced materials'. La prima deadline sarà il 31 marzo 2019

Meeting Cnr-Cnrs per le scienze chimiche

Area istituzionale

Un meeting ufficiale si è tenuto a Roma nella sede centrale dell'Ente tra il Cnr-Dsctm e l’Institut de chimie del Cnrs.  Maurizio Peruzzini, direttore del Cnr-Dsctm e Jacques Maddaluno, direttore di Cnrs-Inc, con le rispettive delegazioni, hanno confrontato prospettive di ricerca e relativa policy. Al meeting ha partecipato Tiffany Ziller delegato scientifico per ricerca e innovazione dell’Ambasciata di Francia. Il meeting ha sottolineato l’importanza della cooperazione italo-francese nell’area delle scienze chimiche e dei materiali e ha prodotto un joint statement in cui vengono delineate azioni per sviluppare proposte concrete di collaborazione

Nuovi materiali per avere superconduttori con meno freddo

Comunicato stampa 07/02/2019

Temperature relativamente più alte per raggiungere la superconduttività con argento e fluoro al posto di rame e ossigeno (con i quali si è ottenuto il record premiato con il Nobel). È quanto propone un team di ricerca internazionale cui partecipa il Consiglio nazionale delle ricerche (Ismn, Istituto Spin, Isc). Tale risultato potrebbe consentire un utilizzo molto più economico nella diagnostica medica e negli acceleratori. Lo studio è pubblicato su Pnas

La nuova plastica? Dagli scarti industriali

Video gennaio 2019

Se le plastiche di origine petrolifera costano molto poco, così non è quando si rende necessario il loro smaltimento. "L’alternativa alla plastica di origine petrolifera è la plastica da carbonio rinnovabile, biodegradabile e compostabile, con evidenti vantaggi per l’ambiente", spiega Mario Malinconico del Cnr-Ipcb di Pozzuoli

Il riciclo perfetto: energia rinnovabile e CO2 pura dai rifiuti organici

Comunicato stampa 05/02/2019

Un team di ricerca dell’Istituto per la tecnologia delle membrane del Cnr ha dimostrato per la prima volta che da rifiuti organici si può ottenere in un unico processo, metano come fonte di energia rinnovabile e anidride carbonica in forma pura per uso industriale ed alimentare. Lo studio è stato pubblicato su Energy & Environmental Science e la tecnologia oggi è già applicata in un impianto in Lombardia, primo del suo genere in Europa

Tumori solidi: scoperti potenziali farmaci per terapie più mirate

Comunicato stampa 06/02/2019

La farmacologia antineoplastica potrebbe arricchirsi di nuovi strumenti terapeutici selettivi. Frutto della collaborazione multidisciplinare tra Università Cattolica, Policlinico Universitario A. Gemelli Irccs e Cnr l’identificazione di una molecola brevettata in grado di inibire selettivamente l’attività della proteina-chinasi NEK6, bloccando la proliferazione delle cellule tumorali