Scienze chimiche e tecnologie dei materiali

Queste tematiche, sebbene attraversino e interessino numerose attività,  studi e ricerche di tutte le strutture dell’Ente, trovano trattazione ed esplorazione sistematica nel Dipartimento di scienze chimiche e tecnologie dei materiali (Dsctm) del Cnr.
Le principali aree di ricerca spaziano dalla chimica sostenibile allo studio di materiali avanzati e tecnologie abilitanti fino alla nanomedicina. Grande importanza ha anche il settore delle biotecnologie e dei biomateriali, che colloca il Dipartimento in posizione avanzata nello scenario delle ‘living technologies’, in particolare per lo sviluppo di dispostivi nanotecnologici bottom-up di flexible electronics e optelectronics, tecnologie dell’idrogeno e celle a combustibile, processi sostenibili ad alta efficienza e manifatturiero di nuova generazione.

Scarica la brochure - Guarda il video di presentazione del Dipartimento

From polymer synthesis and characterization to 3D-printed devices: The impact of new digital and computing tools

News 16/04/2019

On March 14th 2019, a meeting was held in Catania at the Institute for polymers, composites and biomaterials (Ipbc) of National research council (Cnr) with teachers from Latvia, France, Bulgaria, Romania, Turkey and from I.I.S. 'E. Fermi - F. Eredia' of Catania. Their participation concerned the activities planned and carried out under the Erasmus+ project Digital and media literacy for sustainable life learning, focused on the role and function that digital and media play today in everyone's life

La Scienza al Fuori Salone Monza 2019 Design Arte Musica

News 12/04/2019

Il progetto 'Arred'Arte - Multipli plastici per l’arredamento di design artistico', finanziato nel 2017 dal FESR Regione Lombardia e che si sta avviando alla sua chiusura, ha permesso al Consiglio nazionale delle ricerche di avere un ruolo da protagonista al Fuori Salone Monza 2019. Sembra una sfida ma in realtà è uno dei punti fondamentali nella mission del Cnr: riuscire a divulgare la scienza e i suoi risultati con mezzi non convenzionali, quindi anche attraverso una mostra d’arte

Giornata di studi sulle tecniche di caratterizzazione dei metalli

Evento 17/05/2019

La conoscenza delle proprietà strutturali e chimiche dei metalli e delle leghe metalliche su scala micro e nanometrica è strategica per ottenere materiali con prestazioni elevate e ridurre i costi di produzione. Per questo motivo, negli ultimi anni, le tecniche di caratterizzazione su scala micro e nanometrica si sono affermate sia nell’ambito della ricerca scientifica che nell’ambito della ricerca industriale

FREEFORES: progetto per lo sviluppo di colle sostenibili prive di formaldeide

News 02/04/2019

Il Cnr è impegnato -con quattro dei suoi Istituti dislocati sul territorio nazionale (Ivalsa, Isa, Isb, Istec) e una unità operativa interna del Dimeila Inail- nel progetto 'Freefores'. Iniziato nel giugno 2017, il progetto si concluderà a fine 2019: l'obiettivo è quello di apportare, attraverso un approccio multidisciplinare, un contributo nella riduzione da esposizione da formaldeide, riclassificata come cancerogena dal 1 gennaio 2016 (Regolamento UE) n.491/2015) per i lavoratori dell’industria del legno e degli arredi, mettendo a punto resine organiche e inorganiche particolarmente eco-compatibili

'Alternanza scuola-lavoro' all'Area della ricerca del Cnr di Sassari

Nota stampa 08/04/2019

Ripartono le attività di ‘Alternanza scuola-lavoro’ presso l’Area della ricerca del Consiglio nazionale delle ricerche di Sassari. L’11 e 12 aprile circa 150 studenti delle scuole medie superiori parteciperanno alle visite guidate presso l’Area Cnr. Successivamente circa 80 studenti, suddivisi in gruppi, parteciperanno agli stage nei vari team di ricerca.
Le attività sono coordinate dal Cnr-Icb

To.sca.lake 3.0: Total Scattering for Nanotechnology on the Como Lake

Area istituzionale

To.sca.lake 3.0: Total Scattering for Nanotechnology on the Como Lake is the 3rd edition of a biennial series of Summer Schools that are organized within the initiatives of the Lake Como School of Advanced Studies and are fully dedicated to fore-front characterization methods, based on scattering techniques (from X-rays to visible light), developed for the multiple (atomic and nanometer) scale investigation of engineered nanomaterials