Canale

Scuole

Il mondo della ricerca può fare molto per migliorare la qualità del sistema educativo nazionale e favorire il trasferimento di conoscenze ‘dal laboratorio all’aula’, con l’obiettivo ultimo di contribuire a promuovere la cultura scientifica nel sistema scolastico.

Forte della sua natura multidisciplinare, il Cnr ha attivato da tempo una fitta rete di collaborazioni con istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado, in linea con quanto previsto nell’accordo quadro siglato nel 2012 con il Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca (Miur).

Tali iniziative sono in linea con i principi dell’open education recentemente ribaditi dalla Commissione europea, che vedono nel ricorso alle risorse educative 'aperte’, pubbliche e accessibili a tutti un’opportunità di innovazione per le organizzazioni educative, i docenti e gli studenti.

Mostre scientifiche e interattive

Area istituzionale

Attraverso l’organizzazione di mostre, il Cnr intende fornire nuove occasioni di crescita culturale e aggiornamento con un duplice obiettivo: da un lato contribuire allo sviluppo della ‘società della conoscenza’, dall’altro far sì che la comunità scientifica scopra l’importanza di un dialogo diretto con il pubblico: una missione, quest’ultima, che rientra tra gli scopi statutari dell’Ente

Con 'Tris' la scuola fa rete e diventa hi-tech per lo studio a distanza

Video luglio 2018

Esistono gravi patologie croniche che costringono gli studenti a lunghe assenze da scuola, spesso ripetute nel tempo, a volte addirittura permanenti. Per studiare possibili soluzioni al problema, nell’ambito di un accordo quadro fra Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca (Miur), Istituto per le tecnologie didattiche del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-Itd) di Genova e Fondazione Tim, è stato avviato il progetto Tris (Tecnologie di rete e inclusione socio-educativa)

Al Muse di Trento la mostra fotografica sugli ecosistemi montani

Evento dal 22/07/2018 al 30/09/2018

'Una Montagna di Vita - Ecosistemi d'alta quota e cambiamenti climatici' è il titolo della mostra inaugurata domenica 22 luglio al Giardino Botanico Alpino Viote, sede del Museo delle scienze di Trento, organizzata dal Cnr-Igg, nell'ambito del progetto Cnr NextData

Nel gene della rosa il segreto del fiore petaloso

Rassegna stampa 29/06/2018

Dietro la parola 'petaloso', inventata da un bambino di una scuola elementare emiliana per indicare un fiore con tanti petali, ci sarebbe una mutazione genetica spontanea. E' il risultato  della ricerca di uno studente della Statale di Milano - alla quale ha collaborato Stefano Gattolin del Cnr-Ibba - in cui è stato isolato il gene Di2 che appartiene alla famiglia dei geni che controllano la fisiologia delle piante, regolandone anche il numero di petali. In alcune varietà di rose e fiori di pesco questo gene ha subito una mutazione naturale che ha moltiplicato il numero di petali

'Save the olives', per promuovere una corretta informazione sulla Xylella

News 27/07/2018

Il Cnr, attraverso gli Istituti Ipsp e Ivalsa, è partner dell'organizzazione no-profit recentemente fondata in Puglia con l'obiettivo di promuovere una corretta informazione sul batterio e favorire una gestione sostenibile del territorio

Vito Volterra: il coraggio della scienza

Evento dal 19/04/2018 al 30/09/2018

L'Area della ricerca del Cnr di Pisa celebra con una mostra itinerante Vito Volterra la cui autorevolezza scientifica, unita alla sua autorevolezza politica, gli consentì di realizzare la sua visione sulla ricerca scientifica nel 1923 con l’istituzione del Cnr, di cui fu il primo Presidente fino al suo allontanamento conseguenza della politica del regime fascista  

Alternanza scuola-lavoro: le buone pratiche di Cnr-Ismac

News 10/07/2018

Rispondere in modo concreto all'accresciuta domanda di conoscenza scientifica della società: è la 'sfida' a cui l'Istituto per lo studio delle macromolecole del Cnr di Genova tenta di rispondere mediante un 'trasferimento di saperi' basato su nuovi sistemi comunicativi, mantenendo il passo con l’evoluzione scientifica e l’innovazione tecnologica. Ne è un esempio la consolidata collaborazione con le istituzioni scolastiche del territorio attraverso progetti di Alternanza scuola-lavoro (Miur) e attività di Terza Missione (Anvur). Con quali strumenti? Comunicazione in 3D: Divulgazione, Diffusione e Disseminazione, unite a creatività e passione 

'Prospecting ocean' dell'artista Armin Linke

Evento dal 23/05/2018 al 30/09/2018

In coincidenza con l’apertura della XVI Mostra Internazionale di architettura de La Biennale di Venezia, la TBA21-Academy in collaborazione con Cnr-Ismar, presenta una mostra investigativa dell’acclamato artista visivo Armin Linke, che esplora le sfide economiche e sociali che riguardano il dualismo tra la protezione dell’oceano e lo sfruttamento delle sue risorse

Cnr media partner di Archimede

Area istituzionale

E' uscito il numero 2/2018 della rivista dedicata alla divulgazione della matematica diretta da Roberto Natalini dell'Iac e di cui il Cnr è media partner. Anche in questo numero gli argomenti spaziano da aspetti tecnologici della disciplina ad altri di natura culturale ed estetica

Kidseconomics

Area istituzionale

Kidseconomics è una linea di attività didattiche sviluppata con l’obiettivo di diffondere i concetti base della scienza economica nella scuola primaria e se-condaria. E' stato sviluppato dall’Istituto di ricerca sulla crescita economica costenibile (Cnr-Ircres), l’Istituto di studi sulle società del Mediterraneo (Cnr-Issm) e l’Ufficio comunicazione informazione e Urp della Direzione generale del Cnr – Sede di Genova

Cercare nelle brine dell'Antartide il segreto della vita su Marte

Comunicato stampa 06/07/2018

Un team di ricerca al quale partecipa anche l’Istituto per l’ambiente marino costiero del Cnr sta studiando le forme di vita nelle brine dei laghi ghiacciati del Polo Sud, ambienti che ripropongono condizioni estreme simili a quelle presenti sul Pianeta Rosso. La ricerca è stata pubblicata su Scientific Reports

Vico nel 350° anniversario

Evento fino al al 31/12/2018

Nel 2018 ricorre la celebrazione dei trecentocinquant’anni dalla nascita di Giambattista Vico (Napoli 1668-1744), un pensatore che ha ancora, ai giorni nostri, qualcosa di significativo da dire e che ancora può aiutarci a interpretare e a capire il mondo in cui siamo immersi. In occasione di questa ricorrenza l’Istituto per la storia del pensiero filosofico e scientifico moderno (Ispf) del Consiglio nazionale delle ricerche, che ha come principale missione quella di curare, già dagli anni ’70, l’edizione critica dell’opera omnia vichiana, si è fatto promotore di un variegato programma scientifico di iniziative dedicate a questo evento