Canale

Scuole

Il mondo della ricerca può fare molto per migliorare la qualità del sistema educativo nazionale e favorire il trasferimento di conoscenze ‘dal laboratorio all’aula’, con l’obiettivo ultimo di contribuire a promuovere la cultura scientifica nel sistema scolastico.

Forte della sua natura multidisciplinare, il Cnr ha attivato da tempo una fitta rete di collaborazioni con istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado, in linea con quanto previsto nell’accordo quadro siglato nel 2012 con il Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca (Miur).

Tali iniziative sono in linea con i principi dell’open education recentemente ribaditi dalla Commissione europea, che vedono nel ricorso alle risorse educative 'aperte’, pubbliche e accessibili a tutti un’opportunità di innovazione per le organizzazioni educative, i docenti e gli studenti.

Articolo 9 della Costituzione: la ricerca incontra i giovani

Speciale

Entra nel vivo il progetto promosso da Miur e Mibact che mira a diffondere nei giovani la cultura della ricerca tecnico-scientifica e del patrimonio storico-artistico del Paese. Tra i numerosi incontri, il Cnr organizza venerdì 17 febbraio ‘Fusione: energia del futuro?’, conferenza con Antonio Vanni presso l'Igi-Consorzio Rfx di Padova, con Antonio Vanni

Gioco quindi imparo

Video febbraio 2017

Il gioco sano è un potente strumento al servizio della didattica e della divulgazione; giocare suscita interesse e dà motivazioni in un contesto fortemente coinvolgente ed immersivo. Ogni tipologia di gioco presenta proprie peculiarità e potenzialità, per esempio i giochi da tavolo sono caratterizzati da un alto grado di interazione sociale e da tempi più rilassati che favoriscono la riflessione e la discussione, caratteristiche molto utili per l’apprendimento e l’approfondimento. Grazie alla collaborazione tra ‘Cnr Edizioni’ e la casa editrice ‘Kaleidos Games’ presto un gioco, Quantum Race, uscirà dal contesto della sperimentazione per entrare nelle case e nelle scuole come prodotto di larga diffusione

Al Mann il plastico di Pompei del 1861 rivive in 3D grazie a Ibam Cnr

Evento 20/02/2017

Lunedì 20 febbraio presso il Museo archeologico nazionale di Napoli (Mann) si terrà la presentazione dei primi risultati del progetto di digitalizzazione sul plastico in sughero di Pompei del 1861, frutto dello scrupoloso lavoro effettuato dal team di specialisti del Laboratorio di archeologia immersiva e multimedia (Laim) dell'Istituto per i beni archeologici e monumentali del Consiglio nazionale delle ricerche

Seminario Formativo 'Il Bullismo e il Cyberbullismo a Scuola'

Evento 22/02/2017

La Biblioteca Centrale del Cnr organizza in collaborazione con ASNOR (Ass. Naz. Formatori) ed EIPASS (European Informatics Passport), la tappa romana del seminario formativo 'Il Bullismo  e il cyberbullismo a scuola. Seminario laboratoriale gratuito per docenti di ogni ordine e grado'

Al Cnr 200 studenti

Rassegna stampa 19/02/2017

L'Istituto di informatica e telematica del Cnr ha aperto le porte a 200 studenti delle scuole secondarie di secondo grado in occasione dell'incontro 'Verso l'internet del futuro' durante il quale, ripercorrendo la storia del web, il direttore Domenico Laforenza ha illustrato i prossimi scenari offerti dalla rete

Trip emotion, il serious game dedicato ai beni culturali

Video febbraio 2017

Crea il tuo avatar, scegli il monumento o il sito d’interesse da visitare ed entra nel gioco. Stiamo parlando di ‘Trip eMotion’, una piattaforma web/social interattiva all’interno della quale è possibile esplorare i beni culturali in maniera divertente, veloce e accessibile a tutti. Il progetto è stato co-finanziato dal programma europeo PonRec e realizzato da Red Raion in partnership con l’Università degli Studi di Catania, Ibam-Cnr e con la collaborazione di Officine Culturali, ha l’obiettivo di rendere fruibile il patrimonio artistico-culturale italiano al più vasto numero di persone possibile

Parco archeologico della Valle dell'Aci: verso un nuovo modello di gestione del patrimonio culturale siciliano

News 17/02/2017

Siglato un accordo operativo per svolgere attività di ricerca nell’area del Parco archeologico e paesaggistico della Valle dell’Aci tra il Polo regionale per i siti culturali di Catania e l’Istituto per i beni archeologici e monumentali del Consiglio nazionale delle ricerche di Catania. Una nuova stagione per la conoscenza, la tutela e la valorizzazione di questo contesto archeologico, naturalistico e paesaggistico, unico per straordinaria bellezza

Il Roadshow della Ludoteca del Registro .it parte da Torino

Evento 02/03/2017

In occasione dei trentanni dalla nascita dei nomi .it, la Ludoteca del Registro .it si appresta a un viaggio itinerante in quattro tappe tutte italiane, per spiegare ai più piccoli il funzionamento, le problematiche e le opportunità connesse al mondo di Internet.Il Roadshow della Ludoteca partirà da Torino il 2 marzo. Tutte le soste del Roadshow saranno un'ottima occasione per promuovere .itContest, il nuovo concorso per le scuole, a cui potranno partecipare i bambini di tutte le classi della scuola primaria e i ragazzi della prima classe della scuola secondaria di primo grado

Polar educators international conference: 'Education Meets Science'

Evento dal 11/04/2017 al 14/04/2017

Il liceo 'Fabio Filzi' di Rovereto (Trento), già coinvolto nell'estate 2016 nel progetto 'Reset' (Research and Education Svalbard Experience) realizzato in collaborazione con il Dipartimento scienze del sistema terra e tecnologie per l'ambiente (Dta) del Cnr, organizza dall'11 al 14 aprile 2017 la terza edizione dell'International Workshop of Polar Educators (Pei), dal titolo 'Education meets Science - Bringing polar research into the classroom'. Sono aperte le registrazioni a 40 partecipanti (selezionati per ordine di iscrizione) sul sito http://www.polareducator.org/activities/featured-events/170-2017italyconf

Cubo o Tetris, è sempre matematica

Almanacco febbraio 2017

Rompicapo come il cubo di Rubik o il videogioco Tetris sono divenuti oggetto di studio per scienziati esperti di questa disciplina, che hanno cercato il modo per risolverli velocemente. Ci spiega come Roberto Natalini dell'Iac-Cnr