Scienze biomediche

L’attività di ricerca nei settori della biologia, medicina e salute è guidata dal Dipartimento di scienze biomediche (Dsb). Orientata ad offrire tecnologie e servizi in ambito pubblico e privato, l’intento è promuovere la conoscenza sui meccanismi fondamentali che regolano gli aspetti fisiologici e patologici degli organismi viventi, dalla ricerca di base nelle scienze della vita fino allo studio delle malattie umane e agli interventi terapeutici innovativi, con lo scopo ultimo di scoprire nuove opportunità per migliorare la salute dell’uomo.

Le principali attività riguardano oncologia, patologie neurodegenerative, malattie cardiovascolari e polmonari, immunologia e  malattie infettive, medicina molecolare, epidemiologia e health care research, biologia e biotecnologia. In questi ambiti sono state sviluppate tecnologie che hanno trovato ampio utilizzo nei diversi settori di riferimento: proteomica, farmacogenomica, calcolo avanzato in ambito bioinformatico e di system biology, sistemi robotici di riabilitazione degli arti, diagnostica molecolare e per immagini. 

Scarica la brochure - Guarda il video di presentazione del Dipartimento.

Alzheimer: nuovi elementi per comprendere la neurodegenerazione

Comunicato stampa 19/05/2022

Uno studio svolto dai ricercatori dell’Istituto di neuroscienze del Consiglio nazionale delle ricerche aggiunge un importante tassello nella comprensione dei meccanismi di progressione della malattia, aprendo nuove possibili strategie terapeutiche nella lotta alla patologia. La ricerca pubblicata su Brain

DMED Salone dieta mediterranea

Evento dal 26/05/2022 al 29/05/2022

Dieta mediterranea. Quel legame fortissimo tra cibo, identità e salute: da Parmenide ad Ancel Keys. Il DMED Salone della dieta mediterranea è un occasione di incontro pensato per offrire una visione complessiva di tutti gli aspetti legati a questo stile di vita, patrimonio intangibile Unesco: dalla produzione al consumo di cibo, dai benefici sulla salute e sull’ambiente, fino ai risvolti culturali, economici e sociali

Fondazione Telethon e fondazione Cariplo: finanziati diversi progetti Cnr

News 16/05/2022

Fondazione Telethon e fondazione Cariplo: finanziati diversi progetti Cnr. La Commissione medico-scientifica di Fondazione Telethon e Fondazione Cariplo ha selezionato i vincitori del bando per la ricerca di base 2021: finanziati 24 progetti, con 35 gruppi di ricerca coinvolti, in tutto il territorio nazionale

NanoPhoria, spin-off Cnr specializzato nella cura delle patologie cardiache, riceve un investimento seed di 3,5 milioni di euro da parte di Sofinnova Partners

News 16/05/2022

NanoPhoria, società spin-off neocostituita del Consiglio nazionale delle ricerche, ha ricevuto un investimento seed di 3,5 milioni di euro da parte di Sofinnova Partners, una delle principali società europee di venture capital nel settore delle scienze della vita. La società sarà ufficialmente presentata mercoledì 18 maggio nell'ambito di Bioequity Milano 2022, il principale evento europeo di investitori e dirigenti biofarmaceutici in programma a Milano

Ma come fanno i bio-sensori? Ce lo dice Einstein

Comunicato stampa 13/04/2022

Ricercatori del Cnr e dell’Università di Bari dimostrano che per rivelare la presenza di singole molecole in un fluido biologico con un sensore a transistor con grandi interfacce bio-funzionalizzate sono sufficienti pochi minuti. Il risultato, pubblicato su Advanced Science, è di grande interesse anche perché la rivelazione tempestiva di bio-marcatori consentirebbe una diagnostica precoce e l’approccio preventivo per malattie gravi come tumori, patologie neurodegenerative e COVID-19

CNR-EV-NET: un network per lo studio delle vescicole extracellulari

News 11/05/2022

Giovedì 28 aprile, in occasione del workshop "Joining forces in the study of Extracellular Vesicles", si è tenuta presso la sede del Cnr di Roma la prima riunione del network interdipartimentale dell'Ente per lo studio e l’applicazione delle vescicole extracellulari, particelle con importanti applicazioni in ambito medico, nutraceutico, veterinario, agrario e cosmetico

Il tempo è tutto nel nostro cervello

Almanacco delle scienze 11/05/2022

Con l’avanzare dell’età, gli ingranaggi del nostro orologio interno si muovono a una velocità diversa da quella tenuta in precedenza, restituendoci la sensazione che il tempo proceda più speditamente. Per capire se c’è una spiegazione neurobiologica ne abbiamo parlato con Elisabetta Menna, ricercatrice dell’Istituto di neuroscienze del Cnr

Un anno di Sergen-COVID-19: l'idea, i primi dati, le prospettive

News 03/05/2022

Il progetto SerGenCovid-19 risponde all'urgente necessità di soluzioni rapide e innovative per la gestione  dell'emergenza legata alla salute al tempo della pandemia di Covid-19. Si tratta di una raccolta di dati clinici, sieri e materiale genetico su larga scala nella popolazione italiana, che si propone di riuscire a conoscere meglio la risposta individuale al virus, con l’obiettivo di sviluppare protocolli mirati per la gestione dei pazienti affetti da Covid

Il Progetto AFFIRMO "Atrial Fibrillation integrated approach in frail, multimorbidity and polymedicated older people"

News 03/05/2022

L’Istituto di neuroscienze del Consiglio nazionale delle ricerche (In-Cnr) è partner nel progetto AFFIRMO, progetto europeo che mira a identificare i diversi clusters di multimorbidità che caratterizzano il paziente anziano con fibrillazione atriale, valutando i bisogni dei pazienti, dei caregivers e dei professionisti sanitari coinvolti nella gestione, con l’obiettivo di definire e testare un approccio clinico multidisciplinare centrato sul paziente, che ne valorizzi l’empowerment e l’engagement durante il processo di cura