Focus

Visione cognitiva per la sicurezza ferroviaria

2002
Nel luglio del 2002 un deragliamento sulla linea Messina-Palermo ha provocato la morte di 8 persone e il ferimento di 40. La causa dell'incidente era legata al cattivo stato di manutenzione della linea ferroviaria. Il ripetersi di tali incidenti, dato il livello tecnologico raggiunto, sia nella costruzione delle linee ferrate che nella realizzazione dei mezzi ferroviari, dovrebbe prevedere standard di sicurezza elevati, pone un quesito sulla modalità di gestione della manutenzione ed in ...

Un laboratorio marino d'altura a disposizione della comunità scientifica

2002
A poco più di un anno dal suo ricovero in cantiere, per la rottura dell'ormeggio, la boa meteo-oceanografica - ODAS Italia 1, della Sezione di Genova dell'Istituto di Studi sui Sistemi Intelligenti per l'Automazione, nell'aprile del 2002, ha riguadagnato il mare ed è stata quindi ricollocata, al centro del Mar Ligure, su di un fondale di circa 1400 metri, a circa 73 Km a sud di Genova, lungo la direttrice con Capo Corso. Il progetto di ricerca sviluppato attorno al sistema boa "ODAS Italia 1", ...

Progetto pilota sulla riabilitazione nella malattia di Huntington (MH) come modello di patologie genetiche croniche e neurodegenerative

2002
La crescente rilevanza delle malattie genetiche nell'ambito del Servizio Sanitario Nazionale unita alle caratteristiche di inguaribilità e grave cronicità della quasi totalità di tali patologie, hanno ispirato questo progetto sulla riabilitazione neuromotoria e cognitiva nella MH presa a modello delle patologie genetiche a carattere neurodegenerativo cronico. La MH è una patologia autosomica dominante, di tipo neurodegenerativo, caratterizzata da tre diversi tipi di sintomi: disturbi del ...

Analisi Proteomica di tessuti e fluidi biologici bovini

2002
La definizione del quadro molecolare completo del funzionamento di una cellula, ha sollecitato studi su una grande varietà di organismi viventi, volti a determinare l'intero quadro di espressione delle proteine. Differenti progetti Proteoma sono stati avviati nel mondo ed il loro interesse cresce con la disponibilità dei dati di sequenza genica. Infatti, noti tutti i geni di un organismo, per una corretta comprensione delle basi molecolari che regolano la sua vita, risulta fondamentale lo ...

Analisi Proteomica di tessuti e fluidi biologici bovini

2002
CONTINUA dala scheda 30.00 Nonostante la limitatezza dei dati disponibili sul genoma bovino, rispetto a quelli relativi a uomo e topo, sono state identificate le proteine più abbondanti in ciascun tessuto. In particolare, è stato ottenuto esito positivo per diverse centinaia di specie proteiche che sono state così associate ai rispettivi geni. I dati ottenuti potranno in futuro risultare basilari per la corretta comprensione dei complessi processi fisiologici e/o metabolici che regolano ...

Strumenti Software per la Pianificazione di Missioni Spaziali

2002
Cesta A., Cortellessa G., Oddi A., Policella P. Le missioni spaziali sono applicazioni di frontiera difficile banco di prova anche per i piu' recenti sviluppi delle tecnologie informatiche. In esse si integrano non solo necessita' di efficienza ma anche di flessibilita' e robustezza su problemi di riferimento intrinsecamente difficili. In quest'area, hanno trovato applicazione varie tecniche di Intelligenza Artificiale tra cui quelle di pianificazione e scheduling. Tali tecniche sono ...

Impatto e destino del prione responsabile delle TSE nell'ecosistema suolo

2002
In molti paesi europei le Encefalopatie Spongiformi Trasmissibili (TSE), epidemiche del bestiame, risultano essere uno dei maggiori problemi economici per la sostenibilità delle produzioni animali. Inoltre, la possibile trasmissione di tale malattia all'essere umano, dovuta all'ingestione di carni infette, diagnosticata come variante del morbo di Creutzfeldt-Jakob, crea grande preoccupazione per la salute pubblica. Il suolo può venire contaminato e diventare una potenziale riserva di ...

Biomarcatori della qualità dei suoli

2002
Il gruppo di ricerca "fertilità biochimica del terreno" della Sezione di Chimica del Suolo dell'ISE di Pisa, ha messo a punto specifici biomarcatori capaci di evidenziare lo stato di degradazione del suolo e la sua risposta (resilienza) alle pratiche di rigenerazione. I biomarcatori appartengono ad un pool enzimatico costituito da alcune idrolasi e ossidoreduttasi che riflettono lo stato metabolico del terreno e sono responsabili del rilascio dei nutrienti minerali dalle macromolecole organiche ...

Agenti virtuali animati con Facce Parlanti

2001
Definizione e applicazioni. Gli Agenti Virtuali con Faccia Parlante costitutiscono la più recente proposta per una interazione uomo-macchina più robusta e più naturale rispetto agli attuali sistemi unimodali di sintesi e di riconoscimento automatico del parlato. Sono sistemi più naturali perchè si propongono di riprodurre l'interazione comunicativa umana faccia-a-faccia nella quale l'informazione viene scambiata lungo i canali uditivo e visivo attraverso messaggi verbali, intonazione, ...

SISTEMI AUTOMATICI PER L'INTERAZIONE UOMO-MACCHINA

2000
Introduzione Lo sviluppo di nuove tecnologie, nel campo del trattamento automatico del linguaggio (TAL), è d'enorme interesse per un'efficace utilizzazione di nuove strumentazioni multi-mediali rivolte alla semplificazione dell'interfaccia uomo-macchina. Le ricadute scientifico/applicative di queste tecnologie riguardano una serie innumerevole di applicazioni tra le quali, per citare forse quella più significativa, l'accesso all'informazione contenuta in banche dati. Lo scopo di questa ricerca ...