News

Le news sono contenuti di attualità segnalati dalla rete scientifica e dai colleghi del Cnr, i quali possono inoltrare tramite l’apposito gestionale una richiesta di pubblicazione sul portale, che verrà presa in carico dalla redazione. In questa sezione è possibile visualizzare le news pubblicate in ordine cronologico o effettuare ricerche per area tematica, canale di interesse o data.

Selezione data

PASSATADOLIVA: un elisir tutta salute dagli scarti della produzione dell'olio d'oliva

15/02/2019

Dal laboratorio al consumatore, PASSATADOLIVA: un patè tutta salute, dagli scarti della produzione dell'olio d'oliva

Antartide: la stagione della ricerca non si interrompe con la fine della Campagna estiva

14/02/2019

Si chiude il 14 febbraio 2019 la 34a Campagna estiva del Programma nazionale di ricerche in Antartide (Pnra), nel corso della quale sono stati portati avanti oltre 50 progetti scientifici grazie alla partecipazione di 212 tra ricercatori e tecnici provenienti da istituzioni di tutta Italia. Dopo la messa in sicurezza degli impianti e delle infrastrutture, l’ultimo gruppo ha lasciato la base 'Mario Zucchelli' per rientrare in Nuova Zelanda a bordo della Nave cargo olandese 'Happy Delta'

Deep-science, deep-tech, deep-mind: the role of emerging technologies and innovation ecosystems in Horizon Europe

12/02/2019

Il Cnr insieme ad Apre ha organizzato lo scorso 31 gennaio a Bruxelles il tavolo di lavoro Deep-Science, Deep-Tech, Deep-Mind: The Role of Emerging Technologies and Innovation Ecosystems in Horizon Europe. La giornata alla quale hanno partecipato i principali stakeholders della ricerca insieme ad alcuni rappresentanti delle istituzioni europee era volta a richiamare l’attenzione sul ruolo che lo schema di finanziamento FET - Future and Emerging Technologies potrebbe assumere nel prossimo programma quadro 'Horizon Europe'

Giuliano Panza premiato dall'American geophysical union

11/02/2019

L’American geophysical union (Agu) ha premiato, nel corso dell’'Agu fall meeting 2018' a Washington DC (10-14 dicembre), Giuliano Panza rappresentante per l’Italia in Iugg e presidente della Commissione Cnr-Iugg (2015-2018)

Pubblicato il secondo avviso Cnr per percorsi di dottorato innovativi 'industriali'

01/02/2019

Continua la proficua collaborazione tra Cnr e Confindustria per promuovere dottorati di ricerca industriali. Nell’ambito dei rispettivi compiti e funzioni, questa collaborazione, insieme a quella degli atenei italiani, sta favorendo il finanziamento di borse di dottorati industriali di altissimo profilo scientifico e con particolari requisiti di qualità, di innovazione tecnologica, di internazionalizzazione, presso imprese singole o associate che svolgono attività industriali dirette alla produzione di beni o servizi

Primo rapporto annuale sullo stato delle scienze ambientali alle Svalbard.

21/01/2019

L' Italia è partner dell'iniziativa  SIOS  ( Svalbard Integrated Arctic Earth Observing System)  per lo sviluppo e il mantenimento di un sistema osservativo regionale di lungo periodo alle  e  intorno alle Svalbard.  Il SESS ('State od Environmental Science in  Svalbard') report ha lo scopo di   illustrare lo stato  e gli ultimi  sviluppi della ricerca ambientale alle Svalbard.  Al SESS report hanno contributo diversi ricercatori del Cnr e di altri enti di ricerca che svolgono attivita' di ricerca in Artico.

Innovation village award

17/01/2019

Aperte le candidature per Innovation Village Award 2019, il premio annuale sostenuto da 'Innovation Village' e dall'Alleanza italiana per lo sviluppo sostenibile (ASviS) in collaborazione con Atia-Iswa Italia e Inail-Campania

Conferita a Domenico Cimini la 'Sixth Hans Liebe lecture'

11/01/2019

La International union of radio science (URSI) ha conferito la sesta edizione della 'Hans Liebe lecture series' a Domenico Cimini, ricercatore dell'Istituto di metodologie per l'analisi ambientale del Cnr.  Tale riconoscimento viene attribuito annualmente in maniera competitiva da un panel del U.S. National Committee dell’URSI per onorare un ricercatore o una ricercatrice che si sia particolarmente distinto/a nell’ambito delle scienze investigate dal Dr. Hans Liebe, in particolare nella spettroscopia applicata al telerilevamento, alla radiopropagazione e alle telecomunicazioni.

Aperte le iscrizioni a Famelab, il talent show della scienza

07/01/2019

Sono aperte le candidature all’edizione 2019 di Famelab, la competizione internazionale per giovani ricercatori scientifici con il talento della comunicazione, organizzata in Italia dalla società di comunicazione della scienza Psiquadro con la collaborazione, tra numerosi partner, del Cnr. 

FameLab si rivolge a chi si occupa di scienza e ama parlare in pubblico: scienziati, giovani ricercatori, studenti universitari, desiderosi di raccontare contenuti scientifici con rapidità, leggerezza ed efficacia. Tre i requisiti per partecipare.

Misurati gli spostamenti del suolo avvenuti a seguito dell'eruzione dell'Etna e del terremoto del 26 dicembre

31/12/2018

A seguito dell’eruzione del vulcano Etna iniziata il 24 dicembre 2018 e dello sciame sismico che ha accompagnato questo evento e perdura tuttora, nel quadro delle attività coordinate dal Dipartimento della Protezione Civile, i ricercatori del Cnr-Irea e delle Sezioni dell’Ingv di Catania-Osservatorio Etneo e Osservatorio Nazionale Terremoti di Roma hanno misurato i movimenti permanenti del terreno grazie ai radar satellitari italiani COSMO-SkyMed ed europei Sentinel-1. Sono stati evidenziati valori massimi di spostamento che superano i 30 cm verso Ovest e i 50 cm verso Est sulla sommità dell’Etna e, nell’area attivata dal terremoto di Mw 4.9, uno spostamento massimo verso Est di circa 13 cm, ed uno verso Ovest di circa 16 cm

Roberto Pilloton, professore onorario a Amity institute of nanotechnology (Aint)

27/12/2018

Roberto Pilloton, primo ricercatore all'Istituto di cristallografia nella sede dell'Area della ricerca di Roma 1 di Montelibretti, in occasione del suo viaggio di studio nel quadro del progetto bilaterale Gags (biosensor based on gold nanoparticle anchored graphene sheets for the electrochemical detection of biomarkers and DNA mutations for clinical and environmental applications), è stato insignito della qualifica onoraria di Professore dell'Istituto di nanotecnologie dell'Università di Amity (Nodia, New Delhi) dal rettore dell'ateneo

Aperta la call per articoli scientifici su Atmosphere

20/12/2018

Aperta la call for proposal per la sottomissione di un articolo scientifico dello special issue in preparazione sulla rivista Atmosphere (IF 1.7) dal titolo "Interaction Processes between Atmosphere and Sea-Land-Snow-Ice in the Polar Regions”. I guest editor sono Mauro Mazzola e Angelo P. Viola dell’Istituto di scienze dell’atmosfera e del clima del Cnr

Aperta la piattaforma 'Dottorati industriali'

18/12/2018

A seguito della stipula della convenzione tra Cnr e Confindustria per promuovere dottorati di ricerca industriali e percorsi di formazione ad elevata qualificazione, è attiva la piattaforma che permette di accogliere l’interesse delle imprese a cofinanziare nuovi percorsi insieme al Cnr: la deadline è fissata al 18 gennaio 2019

Due studi del Cnr-Ifc evidenziano l'esposizione nociva ai composti utilizzati nelle plastiche

16/12/2018

Plastiche sotto accusa: Ftalati e Bisfenolo A sono molto diffusi nell’ambiente e hanno effetti nocivi sul metabolismo umano. I recenti risultati di due studi condotti dall’Istituto di fisiologia clinica del Cnr hanno evidenziato la larga esposizione a Ftalati e a Bisfenolo A nella popolazione italiana sana, in particolare tra i bambini di età tra 4-6 anni, e tra i pazienti diabetici. Anche se si tratta di sostanze chimiche non persistenti è comunque consigliato ridurne l’esposizione

Cnr-Irsa e scuole: un rapporto iniziato 90 anni fa

14/12/2018

Due documenti storici -un articolo di giornale del 1926 e una lettera indirizzata al liceo scientifico Battaglini- attestano che l’Istituto talassografico di Taranto, un tempo Regio istituto semaniale di biologia marina e ora sede del Cnr-Isa, è sempre stato attivamente presente sul territorio, in particolare nel rapporto con le scuole

Luciano Telesca nominato socio corrispondente dall'Academia mexicana de ciencias

12/12/2018

L’Academia mexicana de ciencias ha nominato Luciano Telesca, ricercatore dell’Istituto di metodologie per l’analisi ambientale del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-Imaa), socio corrispondente per la classe di scienze esatte

Cnr-Irsa tra i firmatari del Patto per l'acqua

10/12/2018

Presentato al Senato lo scorso 30 novembre, il documento contiene una serie proposte finalizzate al risparmio, recupero e riciclo delle risorse idriche, puntando a un modello di gestione più efficiente e all'educazione a un utilizzo consapevole della risorsa. L'Istituto di ricerca sulle acque del Cnr ha aderito all'inizativa, promossa dal Fondo Ambientale Italiano

'Carbon Think Tank' - la prima rete scientifica transdisciplinare sul ciclo del carbonio

06/12/2018

E' nato il primo Carbon Think Tank - una rete scientifica transdisciplinare per la prima volta in Italia – con lo scopo di affrontare sfide di ricerca future fornendo analisi scientifiche globali sul ciclo del carbonio

Assegnati due premi Iugg Early Career Scientist all'Italia

05/12/2018

Due ricercatrici italiane tra i vincitori del premio Iugg per giovani scienziati

The Hydrology Group of Irpi-Cnr wins the BayWa Smart Farming Challenge

04/12/2018

The Hydrology Group of Research Institute for Geo-Hydrological Protection (IRPI) from the National Research Council, Italy, has won the BayWa Smart Farming Challenge as part of the International Copernicus Masters competition

Progetto MO.TO.RE. per Montagna Toscana Ricerca Energie

03/12/2018

Il Cnr con il suo istituto Ivalsa, e con il supporto dell'Ufficio valorizzazione della ricerca, con la partecipazione all'evento dimostra la sensibilità per processi di innovazioni legati al territorio e la possibilità di applicare, in modo efficace ed  effciente, i risultati su tutto il territorio, e non solo sui circuiti usuali, come i grandi centri e le grandi imprese. La presenza del Cnr stimola l'innovazione per rilanciare territori con grande potenzialità, anche al di fuori dei grandi centri urbani

ARGINARE vince anche al PNI2018

03/12/2018

Il Progetto ARGINARE tra i primi 4 per la categoria 'CleanTech&Energy' al Premio Nazionale per l'Innovazione (PNI2018)

Il Cnr-Irpi per lo studio dell'alluvione in Veneto dell'ottobre 2018

29/11/2018

Il Cnr-Irpi partecipa allo studio dell’evento di piena e dei fenomeni di instabilità che hanno colpito l’Italia nord-orientale negli ultimi giorni di ottobre

Premio 'Marco Mucciarelli' per laureati in discipline sismologiche e geofisiche

29/11/2018

L'Istituto di metodologie per l'analisi ambientale (Imaa) del Cnr di Tito Scalo (Potenza) è tra i promotori del premio 'Marco Mucciarelli', destinato a laureati in geologia, fisica o ingegneria con tesi di laurea specialistica in tematiche sismologiche, geofisiche e di ingegneria sismica. Promosso dall'associazione Gian Franco Lupo e dalla onlus 'Un Sorriso alla Vita' di Pomarico (Matera), il premio coinvolge molti dei soggetti con i quali  Mucciarelli ha collaborato professionalmente e umanamente: oltre al Cnr-Imaa, l’Università degli Studi di Basilicata dove ha insegnato, l’Istituto di oceanografia e geofisica sperimentale di Trieste dove negli ultimi anni ha diretto proficuamente la sezione 'Centro Ricerche Sismologiche', e l’Anpas, dove si è dedicato con passione all’attività formativa dei volontari.

Inaugurata la beamline LISA a Esrf

28/11/2018

LISA, la nuova beamline italiana finanziata dal Cnr, è stata inaugurata lo scorso 26 novembre presso l'European Synchrotron Radiation Facility (Esrf) di Grenoble. Sarà disponibile per la realizzazione di nuovi esperimenti con la riapertura della 'Extremely Brilliant Source'

Tecnologie satellitari per il patrimonio culturale: un incontro al Cairo

28/11/2018

Nell'ambito della conferenza 'Geomeast' si è tenuto a El Cairo, lo scorso 24 e 25 novembre 2018, il workshop bilaterale Italia-Egitto 'Eye on the Globe. Cosmo Sky Med for Cultural Heritage'. L'evento è stato organizzato dall’Ambasciata Italiana in Egitto in collaborazione con l’Agenzia Spaziale Egiziana (NARS) e il Cnr, e ha rappresentato un'opportunità per confrontare esperienze e approcci relativi all’uso delle tecnologie satellitari SAR e radar -con particolare riferimento all’uso dei dati Cosmo Sky Med- nel campo dell’archeologia, del monitoraggio e della conservazione del patrimonio culturale

Cnr-Isti esempio virtuoso di 'Open Science'

28/11/2018

In occasione dell’evento di lancio ufficiale della European Open Science Cloud – la piattaforma che consentirà di accedere ai servizi Open Science proposti da enti di ricerca europei - l’Istituto di scienza e tecnologie dell’informazione ‘A. Faedo’ del Cnr è stato selezionato, tra molti candidati, come esempio virtuoso per l'implementazione e la promozione di approcci ‘open’ negli esperimenti scientifici 

Progetto 'iGRAL' per una carne etica e sostenibile

27/11/2018

A Macomer, in provincia di Nuoro, si è svolto il primo meeting tra ricercatori e tecnici degli enti aderenti al progetto 'iGRAL' che mira a individuare sistemi di produzione della carne bovina 'grass-fed', cioè di animali allevati impiegando quasi esclusivamente erba di pascolo, che può conferire ai prodotti un alto profilo qualitativo. Il Cnr è tra i partner assieme a Università di Torino, capofila del progetto, Università di Sassari e AGRIS Sardegna

Eventi meteorologici estremi: a Pozzuoli in aumento i fenomeni di 'flash flood'

27/11/2018

L'Istituto di scienze marine del Cnr di Napoli ha analizzato le caratteristiche delle alluvioni lampo (flash flood) che periodicamente interessano l’abitato di Pozzuoli, in prossimità della zona costiera dei Campi Flegrei (Napoli). L'analisi storica effettuata mostra, negli ultimi vent'anni, un chiaro incremento della frequenza di tali avvenimenti: un trend che sembra legato a una variazione del regime pluviometrico

Da Cnr-Ismar un sistema di monitoraggio della stabilità delle falesie costiere tufacee

27/11/2018

A Coroglio, estremità occidentale della collina di Posillipo (Napoli) è operativo ormai da alcuni anni un sistema per il monitoraggio della stabilità di un settore di falesia costiera in roccia tufacea. L'analisi comparata delle misure delle deformazioni e dei dati meteorologici indicano strette relazioni tra i cicli diurni e stagionali della temperatura e i movimenti dei blocchi tufacei instabili: queste osservazioni potranno contribuire alla definizione di protocolli per l'implementazione di efficaci sistemi di early-warning