News

Le news sono contenuti di attualità segnalati dalla rete scientifica e dai colleghi del Cnr, i quali possono inoltrare tramite l’apposito gestionale una richiesta di pubblicazione sul portale, che verrà presa in carico dalla redazione. In questa sezione è possibile visualizzare le news pubblicate in ordine cronologico o effettuare ricerche per area tematica, canale di interesse o data.

Selezione data

Neuroprotesi e robotica al servizio della riabilitazione post-ictus e del ripristino della funzione motoria: un possibile cambio di paradigma

19/02/2020

L’utilizzo di soluzioni tecnologiche avanzate, che sfruttano sistemi robotici intelligenti ed elettrodi in grado di stimolare il sistema nervoso, può aumentare l’efficacia della riabilitazione post-ictus e favorire un possibile ripristino della funzione motoria nei pazienti. Ma perché ciò sia davvero possibile è necessario comprendere meglio i meccanismi con i quali il sistema nervoso compie o ri-apprende i vari tipi di movimenti

Lidia Armelao, direttrice Icmate, eletta vice presidente della Divisione di chimica inorganica di IUPAC

18/02/2020

Un prestigioso riconoscimento è stato conferito da IUPAC (International Union of Pure and Applied Chemistry) a Lidia Armelao, direttrice dell’Istituto Icmate con sede a Padova. Lidia Armelao è stata infatti eletta Vice Presidente della Divisione di Chimica Inorganica di IUPAC, prestigiosa organizzazione non governativa e punto di riferimento internazionale per le scienze chimiche. L’investitura a questa importante carica per il prossimo biennio rende onore alle significative attività scientifiche e divulgative rese da Lidia Armelao in Italia e all’estero ...

Polo di Ingegneria del mare di Ostia: nuovo impulso alla collaborazione con il Cnr

14/02/2020

Si è svolto oggi, presso la facoltà di Ingegneria del mare dell’Università di Roma 3 istituita presso il Polo di Ostia, un incontro istituzionale volto a dare nuovo impulso alla partnership siglata un anno fa, che ha portato all’avvio del primo corso di laurea in Italia dedicato all’Ingegneria delle tecnologie per il mare e all’istituzione, presso il Dipartimento di Ingegneria di Roma Tre, della sede principale dell’Istituto per lo studio degli impatti antropici e sostenibilità in ambiente marino (Cnr-Ias) 

Un progetto sull'alimentazione dei bambini dai 4 mesi ai 2 anni

13/02/2020

L’Istituto di scienze e tecnologie della cognizione del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-Istc) e Sapienza Università di Roma, in collaborazione con l'Istituto superiore di sanità e l'Associazione culturale pediatri, stanno avviando un progetto di ricerca sull'influenza della modalità di alimentazione complementare sullo sviluppo in bambini dai 4 mesi ai 2 anni. Il progetto prevede il coinvolgimento di mamme con bambini di 1-3 mesi o donne ancora in gravidanza residenti nella zona di Roma disposte a partecipare alla ricerca

Il Dtc Lazio per la valorizzazione, l'innovazione e la ricerca

12/02/2020

A Roma la Regione Lazio ha presentato ieri, presso la sede di Lazio Innova i risultati del bando 'Ricerca e sviluppo di tecnologie per la valorizzazione del patrimonio culturale' e le future azioni del Distretto tecnologico per i beni e le attività culturali del Lazio (Dtc Lazio) di cui il Cnr è socio fondatore

Scoperta da un team multidisciplinare la molecola fotocromatica Ziapin2: il 'nano-interruttore' dei neuroni

12/02/2020

Creata in laboratorio una molecola fotocromatica, la Ziapin2, che messa a contatto con i neuroni, si inserisce all’interno della loro membrana cellulare e - attivata dalla luce - ne stimola elettricamente l’attività, proprio come un ‘nano-interruttore’

UN Decade of Ocean Science for Sustainable Development 2021-2030: Mediterranean Workshop 'The Mediterranean Sea We Need for the Future We Want'

12/02/2020

The UN Decade of Ocean Science for Sustainable Development 2021-2030: Mediterranean Workshop ‘The Mediterranean Sea We Need for the Future We Want’, held 21-23 January 2020 at the UNESCO-IOC Office in Venice (Italy) and organized by the Italian Oceanographic Commission (COI), Intergovernmental Oceanographic Commission (UNESCO/IOC), European Commission (EC), United Nations Environment/Mediterranean Action Plan (UNEP/MAP), Mediterranean Science Commission (CIESM), in collaboration with the BlueMed Initiative, brought together 159 experts from 32countries across Europe, Africa, Asia and Nord America.

Nanotecnologie e perfusione d'organo: in Toscana si scrive il futuro dei trapianti

11/02/2020

Per la prima volta una ricerca interamente toscana ha sviluppato una nuova strategia per minimizzare il danno ossidativo a cui vanno incontro gli organi dopo il prelievo, creando i presupposti per una sostanziale rivoluzione sul futuro dei trapianti d’organo

Solar Orbiter ready to launch: the Italian instrument Metis is on board

07/02/2020

On the 9th of February, the European Space Agency Solar Orbiter mission will be launched from Cape Canaveral. On board there will be the Italian coronagraph Metis. The Ifn-Cnr Padova researchers have been involved in the design, realization and calibration of the instrument and they are now ready to support the coronagraph in-flight operation

Solar Orbiter è pronto per il lancio: a bordo lo strumento italiano Metis

07/02/2020

La sonda Solar Orbiter dell’Agenzia spaziale europea (Esa) partirà da Cape Canaveral il 9 febbraio, a bordo c’è anche il coronografo italiano Metis. I ricercatori dell'Istituto di fotonica e nanotecnologie del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-Ifn) della sede di Padova hanno partecipato alla progettazione, realizzazione e calibrazione dello strumento e si preparano a dare supporto alle operazioni dello strumento in volo

Dottorato Honoris Causa dell'Università di Uppsala a Dino Fiorani

07/02/2020

Il 31 gennaio 2020 Dino Fiorani, ricercatore del Cnr e già direttore dell'Istituto di struttura della materia, è stato insignito del Dottorato Honoris Causa dell'Università di Uppsala per le sue ricerche sul magnetismo e per il servizio reso alla comunità scientifica come presidente fondatore dell'associazione europea di magnetismo

Il Cnr-Imaa tra i Lead Contractors del Copernicus Atmospheric Monitoring Service

07/02/2020

L'Istituto di metodologie per l'analisi ambientale (Cnr-Imaa) ha recentemente siglato un contratto con l'European Centre for Medium-Range Weather Forecasts (ECMWF) per l’erogazione di dati ACTRIS (Aerosol, Clouds and Trace gases Research Infrastructure) sui profili di aerosol che saranno utilizzati dal Copernicus Atmospheric Monitoring Service (CAMS): così si rafforza la presenza dell'Ente in ambito europeo nel settore Osservazioni della Terra

Ocean coulour reveals the oceanic movements

07/02/2020

The Institute of Marine Sciences (Ismar) of Cnr (Rome, IT) coordinates the 'ocean CIRculation from ocean COLour observations' project, funded by the European Space Agency and conducted in collaboration with the Collecte Localisation Satellites (Toulouse, FR). The project aims at reconstructing the sea-surface currents from the synergy of satellite observations. CIRCOL will allow to optimize the marine currents estimates obtained from satellite altimetry using the dynamic information contained in the high resolution ocean colour fields

Antartide: il record della 'Bassi', mai nessuna nave italiana si era spinta tanto a Sud

06/02/2020

La rompighiaccio 'Laura Bassi' dell’Istituto nazionale di oceanografia e di geofisica sperimentale (OGS) è la nave italiana che ha raggiunto il punto più meridionale della Terra (latitudine 78° 41.1006S). Questo record è stato battuto nel corso di un campionamento nel Mare di Ross in Antartide, effettuato per la campagna oceanografica della 35a spedizione del Programma Nazionale di Ricerche in Antartide (PNRA), gestito da ENEA per la pianificazione e l’organizzazione logistica e dal Cnr per la programmazione e il coordinamento scientifico

Mengoni e l'equazione del successo

06/02/2020

Da Sanremo ai talent, anche il successo di un artista può essere spiegato con il grafico delle “curve di popolarità”, modelli matematici normalmente utilizzati per prevedere la riuscita di un prodotto commerciale. Le parabole dei cantanti più noti sono l'esempio di ciò che la scienza può prevedere a livello teorico, come spiega Ruggero Vaglio del Cnr-Spin

Grande successo per la presentazione del progetto sPATIALS3: un hub integrato nell'ambito della nutrizione

06/02/2020

Si è svolto il 4 febbraio presso l'area della ricerca del Cnr di Milano l’evento di lancio del progetto sPATIALS3, guidato dal Consiglio nazionale delle ricerche, che mira al miglioramento delle produzioni agroalimentari e alla creazione di tecnologie innovative per un'alimentazione più sana, sicura e sostenibile, grazie alla realizzazione di un hub integrato e multidisciplinare

Il "colore" del mare rivela i suoi movimenti: il progetto "Circol"

05/02/2020

L'Istituto di scienze marine del Cnr di Roma coordina il progetto "ocean CIRculation from ocean COLour observations", finanziato dall'Agenzia Spaziale Europea e condotto in collaborazione con Collecte Localisation Satellites di Tolosa. L'obiettivo è ricostruire le correnti marine superficiali a paritire da osservazioni satellitari, utilizzando informazioni dinamiche contenute nei campi osservativi di colore del mare ad alta risoluzione

Coronavirus: le indicazioni del Ministero della Salute

04/02/2020

In relazione al nuovo coronavirus, il Miur ha diffuso le importanti indicazioni rilasciate dal Ministero della Salute al riguardo, utili a studenti e docenti in partenza o di ritorno verso aree affette della Cina, e più in generale a tutti coloro studiano o operano presso Università ed Enti di ricerca

Fusione ghiacciai: su 'Nature' l'allarme dei glaciologi di tutto il mondo

04/02/2020

L’Italia, con il Comitato  Glaciologico Italiano, è tra i Paesi che hanno sottoscritto il documento inviato dal World Glacier Monitoring  Service al Segretario della Cop 25 (United Nations Framework  Convention on Climate Change) per sottolineare la necessità  di rafforzare la cooperazione internazionale nel monitoraggio dei  ghiacciai, vere e proprie sentinelle per capire i cambiamenti climatici in atto. Il documento, pubblicato anche su ‘Nature’, vede il contributo di Carlo Baroni (Università di Pisa e Cnr-Igg)

Autismo: il coordinatore del progetto GEMMA alla conferenza internazionale "Dr. Roger's Prize"

04/02/2020

Il premio "Dr. Rogers" per l'eccellenza nella medicina complementare e alternativa è uno dei più noti a livello internazionale per celebrare i risultati nel campo dell'assistenza sanitaria complementare e alternativa. All'ultima edizione era presente il coordinatore del progetto europeo GEMMA -di cui il Cnr è partner- il Prof. Alessio Fasano, che ha discusso di come predisposizione genetica, stile di vita, qualità e quantità di nutrizione, composizione e funzione del microbiota intestinale siano fattori altamente interconnessi in una varietà di malattie infiammatorie croniche non infettive, incluso l'autismo

La 'biofortificazione' per migliorare la qualità nutrizionale degli ortaggi

03/02/2020

L'Istituto di scienze delle produzioni alimentari (Ispa) del Cnr ha tra le linee di attività una serie di ricerche sulla biofortificazione, cioè il processo che consente di migliorare la qualità nutrizionale di una pianta o di una porzione di essa. All'argomento il portale Food Hub dedica uno spazio di approfondimento

Ecco la nuova casa degli oltre 3 milioni di domini ".it"

03/02/2020

Massimo Inguscio, presidente del Cnr, inaugura a Pisa la sede del Registro .it, un edificio da cinque milioni di euro che si pone come modello costruttivo di eco sostenibilità, tecnologia domotica e multidisciplinarietà

Squalo bianco: antico e prezioso abitante del Mar Mediterraneo ora è a rischio di estinzione

03/02/2020

Il Cnr con l'Istituto per le risorse biologiche e le biotecnologie marine (Irbim) è coinvolto nello studio realizzato dalla Sapienza Università di Roma in collaborazione con Stanford University, Virginia Tech University e diversi altri istituti di ricerca italiani, che per la prima volta ha stimato la presenza e la distribuzione del predatore nel nostro bacino. I risultati, che evidenziano il drastico calo della specie negli ultimi anni, sono stati pubblicati sulla rivista Fish and Fisheries

La meravigliosa vita marina dei canyon sottomarini inattivi

31/01/2020

Ricercatori dell’Istituto di scienze polari (Cnr-Isp) e dell’Istituto di scienze marine (Cnr-Ismar) del Consiglio nazionale delle ricerche sono impegnati a bordo della nave oceanografica Falkor dello Schmidt Ocean Institute con lo scopo di esplorare, per la prima volta, i canyon sottomarini che intagliano la piattaforma continentale dell’Australia sudoccidentale. Il team –composto per l’Italia dal Co-Capomissione Paolo Montagna (Cnr-Isp), Marco Taviani e Federica Foglini (Cnr-Ismar) e, nella seconda parte della missione, anche da Alessandro Remia (Cnr-Ismar)- è impegnato nell’esplorazione dei canyon fino a 4000 metri di profondità tramite un robot subacqueo (RoV) alla ricerca di rari coralli profondi, spugne silicee, molluschi e crostacei

Cnr-Ipsp lavora alla classificazione di agenti patogeni

28/01/2020

Nell’ambito di uno specifico accordo (GP/EFSA/ALPHA/2017/02 – Lot 5 GA 1), esperti del Cnr-Ipsp hanno collaborato con l’Autorità europea per la sicurezza alimentare (European Food Safety Authority, EFSA) nella realizzazione della 'pest categorisation' di gruppi di virus, viroidi e fitoplasmi che infettano piante dei generi Cydonia, Fragaria, Malus, Prunus, Pyrus, Ribes, Rubus and Vitis. I ricercatori dell’IPSP hanno raccolto i dati necessari ed hanno partecipato alle attività di due gruppi di lavoro, uno sulla pest categorisation dei virus e ...

I progetti informatici per la salute in un numero speciale della rivista Smart eLab del Cnr

28/01/2020

L’Informatica medica e la telemedicina sono profondamente cambiate negli ultimi 30 anni. Si è passati dalla acquisizione ed elaborazione locale dei dati, contenuti nei record medici, nei data base clinici e nei sistemi informativi ospedalieri, alla integrazione olistica dei dati sanitari e alla loro raccolta in nuovi sistemi informativi; dati che non rispondono più a logiche che associano il paziente alla singola struttura sanitaria o al singolo episodio clinico, ma che vengono trattati in un ottica “patient centered”. Ulteriori sviluppi ...

Scomparso Giovanni Vittorio Pallottino, autorità delle onde gravitazionali

24/01/2020

Lo studioso, già docente alla Sapienza Università di Roma, ha dato un contributo fondamentale al settore, portando l'Italia in prima linea. Nella sua lunga carriera ha svolto attività di ricerca anche al Cnr come direttore di ricerca dell'Istituto di fisica dello spazio interplanetario di Frascati, successivamente confluito nell'Inaf, ed è stato un attivo divulgatore scientifico 

Da Cnr-Imm l'innovativo fotocalizzatore che rimuove i contaminanti grazie all'imprinting molecolare

24/01/2020

Da un’idea dei ricercatori dell’istituto di microelettronica e microsistemi del Cnr è stato sviluppato un fotocatalizzatore a base di TiO(diossido di titanio) in grado di rimuovere selettivamente dall’acqua alcuni pesticidi, considerati pericolosi contaminanti

Candidature aperte per Famelab 2020: il talent show della comunicazione scientifica

23/01/2020

Sono aperte le candidature all’edizione 2020 di Famelab, la competizione internazionale per ricercatori scientifici under 40 con il talento della comunicazione, organizzata in Italia dalla società di comunicazione della scienza Psiquadro con la collaborazione, tra numerosi partner, del Cnr.  Il format arriva dalla Gran Bretagna, ideato da Cheltenham Festivals e promosso a livello mondiale dal British Council: tre minuti e una manciata di parole per comunicare ad un pubblico non specializzato un argomento scientifico appassionante. ...

Al via la seconda edizione di Matiké: il progetto per le scuole sulla divulgazione della matematica

23/01/2020

È partita il 22 gennaio 2020 la seconda edizione del percorso di orientamento (PCTO) per studenti di scuola secondaria di secondo grado 'Matiké - Impariamo a divulgare la scienza', curato dal Dipartimento di matematica dell’Università di Genova (Dima), in collaborazione con l’Unità Comunicazione e Relazioni con il pubblico del Consiglio nazionale delle ricerche e finanziato dal Miur per il periodo 2018/2021. 

Anche quest'anno l'obiettivo è avvicinare diverse tipologie di pubblico al linguaggio scientifico e, in particolare, alla matematica, spesso considerata, non solo dagli studenti, una disciplina scolastica rigida, ostica e poco interessante