Elettronica di plastica

’Elettronica di plastica’ è una mostra del Cnr a cavallo tra design e tecnologia dedicata a biolettronica, biosensing, sistemi elettro-ottici, conversione di energia, dispositivi e circuiti elettronici avanzati.

Presentata per la prima volta dal 28 giugno al 22 luglio 2016 a Napoli, presso gli spazi museali di Fondazione Plart, la mostra ha rappresentato un'occasione per il mondo della ricerca di confrontarsi in maniera diretta con il pubblico e mostrare i frutti del proprio lavoro, attraverso una lettura resa più accattivante dalle forme e i colori del design. Le parole guida che hanno accompagnato i visitatori in questo viaggio sono: flessibilità, miniaturizzazione, trasparenza, biodegradabilità, efficienza.

Progettata e realizzata da numerosi gruppi di ricerca del Cnr in collaborazione con l'Ufficio comunicazione, informazione e Urp (area comunicazione scientifica), ‘Elettronica di plastica’ è stata presentata in occasione della terza edizione del workshop scientifico ‘Surfaces, Interfaces and Functionalization Processes in Organic Compounds and Applications’ (SINFO), convegno organizzato dal Cnr e ospitato dalla Scuola Politecnica e delle Scienze di Base, presso l’Università degli Studi Federico II di Napoli dal 27 al 29 giugno 2016.

La mostra  intende conciliare il punto di vista scientifico con quello artistico, attraverso la presentazione di dispositivi tecnologici, immagini e fotografie. I contenuti e le applicazioni della mostra riguardano, in particolare, lo sviluppo di dispositivi elettronici flessibili, e le applicazioni della ricerca in questi specifici campi di attività: celle fotovoltaiche organiche, oled per l'illuminazione, sensori biocompatibili avanzati in grado di interagire con la materia vivente per sviluppare nuove metodologie diagnostiche e terapeutiche. 

Ultimo aggiornamento: 03/11/2016