Agorà - Scienza e matematica dal Mediterraneo antico

E' una mostra interdisciplinare di grande impatto visivo, che fa viaggiare nello spazio e nel tempo alla scoperta delle origini della cultura scientifica occidentale e dei più grandi scienziati dell’antichità. Nella Grecia antica l'agorà era la piazza principale della città, la sede dell'assemblea dei cittadini riuniti per discutere i problemi della comunità, ma anche il luogo del mercato e il centro economico e politico, dove sorgevano edifici pubblici, uffici e teatri. Nell'agorà i grandi filosofi del passato esponevano e discutevano le loro idee, gettando le basi per la nascita del pensiero filosofico e scientifico occidentale. Partendo da questo concetto, la mostra ripercorre alcune pagine della storia della scienza in un viaggio ideale attraverso Grecia, Libia, Egitto, Turchia, Italia, sfiorando porti e città del Mediterraneo, vera e propria culla del pensiero occidentale e della nostra cultura scientifica. Ogni tappa mostra una piccola o grande conquista del pensiero umano, o una brillante soluzione, concepita da qualche illustre pensatore del passato per rispondere a un problema di ordine pratico del tempo.

Attraverso 20 postazioni interattive si sperimentano teorie e principi di matematica, studi di astronomia, teoremi di geometria, invenzioni di ingegneria civile e bellica, e si incontrano alcune delle più importanti figure che hanno scritto la storia della scienza e della filosofia occidentale. La prima area della mostra è dedicata ad ‘Archimede: il genio della Magna Grecia’, uno dei più importanti matematici dell'antichità, entrato nel nostro immaginario come l'esempio dello scienziato-inventore per eccellenza. Si prosegue poi nella seconda area, ‘Il Mediterraneo oltre Archimede’, con postazioni interattive legate alle scoperte di altri personaggi straordinari come Pitagora, Euclide, Platone, Aristotele, Eratostene ed Apollonio, Erone e lpazia.

Edizioni

  • 16 marzo - 16 aprile 2019: Padova nell'ambito dell'evento 'Sperimentando' presso Cattedrale 'ex Macello'
  • 8-11 novembre 2018: Napoli, Città della Scienza, nell'ambito della XXXII edizione di Futuro Remoto
  • 9 febbraio – 15 maggio 2015: Bari, Cittadella Mediterranea della Scienza
  • 23 ottobre – 3 novembre 2013: Genova, Teatro Carlo Felice Foyer nell’ambito del Festival della Scienza
  • 9 dicembre 2011 - 29 maggio 2012: Brescia, AmbienteParco
  • giugno – settembre 2011: tour cinese nelle seguenti località: Shanghai – Jing’ An District, Taicang, Jiangsu - Hangzhou, Zhejiang - Jiaxing, Zhejiang – Shanghai, Hong Kou district – Shanghai, Min Hang district
  • 13-22 maggio 2011: Shanghai, Shanghai Pudong Center, nell’ambito del Shanghai Science Festival - International Science & Art Exhibition. Alla mostra è stato conferito il ‘Science & Art Education Excellence Award’ dalla Shanghai Association for Science and Technology

Ultimo aggiornamento: 11/03/2019