Press releases

I comunicati stampa sono elaborati e diffusi dall’Ufficio stampa del Cnr. In questa pagina è possibile visualizzare i più recenti o fare una ricerca per area disciplinare, canale tematico o data. E' possibile chiedere di ricevere via e-mail i nostri comunicati stampa.

Selezione data

Nuova luce sui superconduttori ad alta temperatura

19/07/2019

Dopo anni dalla scoperta dei superconduttori ad alta temperatura, i meccanismi che regolano questo fenomeno sono ancora misteriosi. Un recente studio, apparso sulla copertina della rivista Physical Review Letters, svela nuove proprietà fondamentali di questo stato della materia. La ricerca è firmata dai ricercatori dell’Istituto struttura della materia (Cnr-Ism) e dell’Istituto dei sistemi complessi (Cnr-Isc), in collaborazione con l’Università di Friburgo

Una 'cascata' di luce infrarossa per svelare nuova Fisica

17/07/2019

Ricercatori dell’Istituto nazionale di ottica (Cnr-Ino) hanno ottenuto una particolare emissione di radiazione, costituita da ‘pettini’ di luce infrarossa, dalle eccezionali proprietà di stabilità e coerenza, da sorgenti laser a cascata quantica miniaturizzate. Questo risultato rappresenta un importante traguardo nel controllo delle proprietà di emissione dei laser a semiconduttore e apre nuove prospettive nel campo della Fisica applicata e fondamentale. In particolare, l’utilizzo di radiazione da laser controllati con queste tecniche, assorbita da un campione di molecole ultra-fredde, ha consentito studi spettroscopici con livelli di precisione mai raggiunti prima. I risultati sono pubblicati su Nature Photonics, Nature Communications, e Optica

Mar Adriatico: cent'anni di riscaldamento

16/07/2019

La temperatura marina superficiale del nord Adriatico è sempre aumentata nell’ultimo secolo, così dice una serie di dati ricostruita dai ricercatori dell’Istituto di scienze marine del Consiglio nazionale delle ricerche. La serie temporale, tra le più lunghe del mediterraneo, è stata pubblicata su Earth System Science Data ed è liberamente consultabile su una piattaforma open

Ecuador e Italia: più vicini grazie alla ricerca scientifica

11/07/2019

Nell’ambito del ‘Primo incontro accademico e scientifico’ tra i due Paesi, sono stati sottoscritti: accordi tra il Consiglio nazionale delle ricerche e la Secretaría de Educación Superior, Ciencia, Tecnología e Innovación (Senescyt); memoranda tra il maggiore ente di ricerca italiano e dieci Università dell’Ecuador; nello stesso contesto sono stati inoltre firmati: un accordo di cooperazione tra l’Ambasciata dell’Ecuador e l’Università di Ferrara, un memorandum tra la stessa Ambasciata e l’Università Parthenope

Comunicazioni sicure con la fisica quantistica

08/07/2019

Nell’ambito del laboratorio congiunto Q@TN è stato realizzato un generatore di numeri casuali per l’Internet delle cose. Il dispositivo, compatto e poco costoso, è uno dei primi risultati ottenuti dal programma transdisciplinare di dottorato in Scienze e Tecnologie quantistiche che sarà presentato al pubblico mercoledì 10 luglio alle 10 al Polo Ferrari 1 (Povo – Via Sommarive, 5)

Cnr-Scitec, il nuovo polo chimico per rispondere alle sfide globali

08/07/2019

Deliberata l’istituzione dell’Istituto di scienze e tecnologie chimiche “Giulio Natta” di Milano. “La riorganizzazione scientifica dell’Ente sta ottimizzando e mettendo a sistema le proprie competenze multidisciplinari e il suo capitale umano per offrire un contributo rispetto alle grandi sfide del nostro paese e globali: produzione di cibo ed energia e dello sviluppo industriale nel rispetto della sostenibilità”, afferma il presidente Inguscio. Un percorso che prosegue con la valorizzazione di un settore strategico come la chimica, dopo il varo degli Istituti di bioeconomia, di scienze polari, di scienza e tecnologia dei plasmi, per la ricerca e l’innovazione biomedica, sul Mediterraneo e per il Patrimonio culturale e con il prossimo lancio dell’Istituto per la mobilità sostenibile

Celle solari più efficienti grazie alla luce di sincrotrone

02/07/2019

Passi avanti nel campo delle rinnovabili: dispositivi sempre più efficienti possono essere progettati con una nuova tecnica indagata da un gruppo di ricerca capitanato dall’Istituto officina dei materiali del Cnr. Il risultato pubblicato su Comunications Physics

Scarti agricoli per carburanti ecologici

01/07/2019

Trasformare le biomasse in combustibile diesel utilizzando vapore e luce solare. Questo il risultato di una ricerca internazionale con possibili applicazioni nel trasporto aereo, pubblicata su Nature Energy e firmata anche dall’Istituto di chimica dei composti organometallici del Cnr

Confermata l'origine del fallout di Rutenio radioattivo del 2017

25/06/2019

Uno studio coordinato dall’Istituto per la dinamica dei processi ambientali del Cnr, ora Istituto di scienze polari, e pubblicato sulla rivista Atmospheric Environment, ha confermato la sorgente della nube radioattiva rilevata in Europa nell’autunno 2017, confermando i dati di altri istituti di ricerca europei. Il risultato è stato raggiunto con un modello statistico open source che potrebbe essere usato in real time

Fai (Fibrillazione atriale in Italia): la prevenzione come sfida

21/06/2019

Uno studio dell’Istituto di neuroscienze del Cnr e dell'Università di Firenze, pubblicato su Europace, ha valutato l'impatto di questa aritmia cardiaca. Con l'invecchiamento generale della popolazione i soggetti affetti in Italia cresceranno dai circa 1,1 milioni attuali, fino a raggiungere 1,9 milioni nel 2060. I casi dei 28 paesi Ue da 7,6 milioni nel 2016 a 14,4 milioni nel 2060. I fattori di rischio richiedono interventi mirati e procedure di screening per un'identificazione precoce  

Teletrasportare i Qubit è possibile grazie all'intelligenza artificiale

20/06/2019

Uno studio coordinato dall’Istituto di fotonica e nanotecnologie del Cnr dimostra come sia possibile trasferire un bit quantistico (Qubit) tra due posizioni, facendo in modo che scompaia da quella di partenza e ricompaia in quella di arrivo senza passare nel mezzo. Il risultato reso possibile grazie all’intelligenza artificiale ‘deep learning’. Lo studio pubblicato su Nature Communications Physics

Fincantieri and Cnr: innovation in the maritime field

18/06/2019

Fincantieri and the National Research Council (Cnr) presented the results of six multidisciplinary research projects, in a program aimed at innovation in shipbuilding supported by the Ministry of Infrastructure and Transport

Fincantieri e Cnr: innovazione in campo navale

18/06/2019

Fincantieri e il Consiglio nazionale delle ricerche hanno presentato i risultati di sei progetti di ricerca multidisciplinari, nell’ambito del finanziamento relativo all’innovazione in campo navale del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti

Rischio sociale da frana: Italia a macchia di leopardo

17/06/2019

Uno studio dell’Istituto di ricerca per la protezione idrogeologica del Cnr, pubblicato da Earth-Science Reviews, utilizzando i dati di 1.017 frane fatali avvenute tra il 1861 e il 2015, propone un approccio innovativo per quantificare in termini probabilistici distribuzione spazio-temporale, tempo di ritorno e impatto atteso sulla popolazione di questi eventi calamitosi. Lo studio stima valori di rischio sociale elevato con tempi di ritorno bassi nelle Alpi centrali, del nord-est, occidentali e in Campania; intermedi nelle Alpi Nord-Occidentali, in Liguria, nella zona di transizione Alpi-Appennini, in Calabria e nella Sicilia Nord-Occidentale

Tecnologia Ising: realizzata la più grande macchina di calcolo basata sulla luce per la risoluzione di problemi complessi

14/06/2019

Il risultato apre importanti prospettive per lo sviluppo di tecnologie applicabili a numerosi ambiti disciplinari: dal sequenziamento genico, alla generazione di bit-coin e password sicure. Lo studio, condotto da un gruppo di ricerca del Dipartimento di fisica della Sapienza e dell’Istituto dei sistemi complessi del Cnr, è pubblicato sulla rivista Physical Review Letters

Il ritiro dei ghiacciai italiani delle Alpi dei Tauri occidentali

13/06/2019

Un nuovo studio degli Istituti di scienze marine e di scienze dell’atmosfera e del clima CNR pubblicato sul Journal of Glaciology stima una forte riduzione di lunghezza, entro il 2100, dei ghiacciai del settore più settentrionale delle Alpi italiane. In quest'area, daI 1982 ad oggi, registrano una diminuzione complessiva di superficie del 40% ed entro il 2100 le proiezioni del modello indicano una riduzione di lunghezza dei ghiacciai montani superiore al 35% con una riduzione della superficie maggiore del 60%

Memorandum of Understanding between CNR and Fraunhofer

12/06/2019

The National Research Council of Italy and the Fraunhofer-Gesellschaft signed yesterday a Memorandum of Understanding. The agreement was signed by the CNR President Prof. Massimo Inguscio and of Prof. Dr. Reimund Neugebauer, President of the Fraunhofer-Gesellschaft. CNR is the main research public organization in Italy, Fraunhofer is the leading organization for applied research in Europe. Through this MoU both parties will extend their joint activities - for example - to the fields of Quantum Communication, Smart Agriculture, Cultural Heritage, Industry 4.0

Memorandum of Understanding tra Cnr e Fraunhofer

12/06/2019

Il Consiglio nazionale delle ricerche e il Fraunhofer tedesco hanno sottoscritto un'intesa ieri, presso la sede del Cnr a Roma. L'accordo è stato siglato dal presidente del Cnr Massimo Inguscio e dal presidente del Fraunhofer Reimund Neugebauer. Il Cnr è il maggiore Ente di ricerca pubblico italiano, il Fraunhofer è l'istituzione leader in Europa per la ricerca applicata. Con questo accordo, le parti vogliono sviluppare le attività congiunte, tra l’altro, nei settori delle comunicazioni quantistiche, dell'agricoltura intelligente, dei beni culturali, dell'industria 4.0

Identificato il meccanismo alla base delle aritmie nei pazienti con cardiomiopatia da mutazioni della lamina

10/06/2019

Uno studio del Cnr-Irgb e Humanitas identifica un nuovo meccanismo di malattia in modelli in vitro di cardiomiopatia ereditaria lamina-dipendente. La ricerca è stata pubblicata sulla rivista Nature Communications

Il Consorzio SYNGO rilascia la prima catalogazione accurata dei geni che agiscono sulle sinapsi

07/06/2019

Il consorzio di ricerca sul cervello riunisce le conoscenze scientifiche nei punti di connessione dei neuroni e, con un lavoro pubblicato sulla rivista 'Neuron', scopre nuove associazioni con le malattie. Carlo Sala e Chiara Verpelli, ricercatori dell’Istituto di neuroscienze del Cnr, sono membri del consorzio e autori della ricerca

Pseudomonas aeruginosa: svelato uno dei meccanismi di resistenza agli antibiotici

06/06/2019

L’infezione causata da questo batterio colpisce in ospedale i pazienti immunodepressi: difficile da debellare a causa della resistenza agli antibiotici, può infettare diversi organi. Un team di ricercatori, cui partecipa l’Istituto di cristallografia del Cnr, ha scoperto il ruolo funzionale della proteina LecB nella protezione delle colonie di batteri che causa la persistenza delle infezioni

'Brain circulation' o 'Brain drain'? La mobilità nelle scienze sociali e umane

04/06/2019

L’Istituto di ricerca sulla crescita economica sostenibile del Cnr pubblica sull’International Journal of Computational Economics and Econometrics uno studio sui percorsi di carriera dei ricercatori europei nelle scienze sociali e umane. L’investimento del paese d’origine in Ricerca e sviluppo è tra i principali fattori che spingono i ricercatori al rientro, mentre la presenza di due o più figli ostacola mobilità e carriera. Solo l’1,3% dei ricercatori stranieri analizzati sceglie l’Italia per il dottorato, a fronte di percentuali nettamente maggiori in Germania, Regno Unito e Francia, mete preferite anche dagli italiani che dopo il dottorato si trasferiscono e rimangono all’estero

Dare forma all'acqua in un attimo con un vestito polimerico su misura

03/06/2019

Una pellicola sottilissima e biodegradabile in grado di rivestire volumi di acqua che rimangono così racchiusi e sigillati. Possibili applicazioni in ambito agroalimentare, farmaceutico e biomedicale. Questo il risultato dello studio pubblicato su Science Advances da Cnr-Isasi, Cnr-Ipcb, e Cabhc-Iit

Neanderthals and other large mammals: the cause of extinction revealed

30/05/2019

Forty thousand years ago, during the so-called Laschamp geomagnetic excursion, when Earth’s magnetic field intensity abruptly declined, enhanced ultra-violet radiation (UVR) as a result of low field strength resulted in the selection of our Cro-Magnon ancestors to the detriment of the Neanderthals. A genetic variant of a protein, known as the Aryl Hydrocarbon Receptor (AhR), that is sensitive to UVR, was apparently the difference between Cro-Magnon (modern humans) and Neanderthals. During a short time interval (about 2000 years) of very low field intensity (about 25% of today’s field) about 40,000 years ago, the Neanderthals apparently succumbed whereas modern humans prospered. The study conducted by the Cnr-Ismar and the University of Florida is published in Reviews of Geophysics

Svelata la causa dell'estinzione dei Neanderthal e di altri mammiferi

29/05/2019

Quarantamila anni fa durante l’Evento di Laschamp, il campo magnetico terrestre subì un improvviso crollo (a circa il 25% del valore attuale) con il conseguente aumento di radiazioni ultra-violette (UVR), i cui effetti selezionarono i nostri antenati Cro-Magnon a scapito dei neanderthaliani. Una variante genetica di una proteina sensibile ai raggi UV, il recettore arilico (AhR), fu determinante nella selezione. Il breve intervallo di tempo (circa 2000 anni) bastò a porre fine ai Neanderthal e sviluppare i nostri antenati Sapiens. Lo studio condotto dal Cnr-Ismar e ...

Accordo Cnr-Confindustria: sessanta borse di dottorato industriale co-finanziate dal Cnr e da altrettante imprese

28/05/2019

Primo bilancio dell’accordo Cnr-Confindustria per i dottorati

L'attività fisica accresce le capacità olfattive

27/05/2019

Lo rivela uno studio condotto dal Cnr-Ibcn in collaborazione con il laboratorio di Neuroimmunologia della Fondazione Santa Lucia e con la Fondazione Ebri, secondo il quale il movimento attiva cellule staminali neurali, aumentando il numero di neuroni maturi che partecipano ai processi olfattivi. La ricerca è pubblicata su Molecular Neurobiology

 

Nuovi materiali intelligenti: un passo verso il cuore artificiale

24/05/2019

Un approccio interdisciplinare che vede coinvolti l’Istituto nazionale di ottica del Cnr, l’Università di Firenze e il Lens ha reso possibile lo sviluppo di un innovativo materiale foto-responsivo, capace di riprodurre le proprietà meccaniche del cuore umano. Il risultato è stato pubblicato su Circulation Research ottenendo copertina e selezione come Editor's Picks

Movimenti nel micromondo

22/05/2019

Nei loro spostamenti sulle superfici, le particelle sembrano seguire dei binari invisibili. La spiegazione in una ricerca pubblicata su Nature Physics dalla Sissa di Trieste, il Cnr-Iom le Università di Milano e Costanza

Mercurio in acque minerali italiane sotto la soglia

21/05/2019

Pubblicato sulla rivista Chemosphere uno studio coordinato dall’Istituto per la dinamica dei processi ambientali del Cnr. La ricerca, con una tecnica analitica specifica per la determinazione del metallo contaminante, conferma i livelli trascurabili per la salute della popolazione