Press releases

I comunicati stampa sono elaborati e diffusi dall’Ufficio stampa del Cnr. In questa pagina è possibile visualizzare i più recenti o fare una ricerca per area disciplinare, canale tematico o data. E' possibile chiedere di ricevere via e-mail i nostri comunicati stampa.

Selezione data

Misurare in acqua le micro e nanoplastiche con le pinzette Raman

19/09/2019

L’Istituto per i processi chimico-fisici del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-Ipcf) di Messina ha dimostrato per la prima volta come le pinzette ottiche Raman permettano il riconoscimento chimico e l’analisi dimensionale di micro e nano plastiche in ambiente liquido. Lo studio, condotto in collaborazione con l’Università di Le Mans e con l'Institut Français de Recherche pour l'Exploitation de la Mer (Ifremer) è stato pubblicato su Environmental Science and Technology, ottenendo una delle copertine del numero di agosto

Aeronautica Militare e Cnr: siglato accordo quadro di collaborazione con industria e Università per il lancio di piccoli satelliti

17/09/2019

Continua la collaborazione con gli enti di ricerca, le università e le industrie nazionali finalizzata allo sviluppo della tecnologia di lanciatori di piccoli satelliti innovativi da piattaforma aerea

Sclerosi multipla: nuova luce sul ruolo della microglia nella riparazione della mielina

16/09/2019

Uno studio coordinato dall’Istituto di neuroscienze del Consiglio nazionale delle ricerche di Milano dimostra che la microglia, cellule immunitarie del sistema nervoso, sarebbe di per sé sempre benefica sui precursori degli oligodendrociti, le cellule in grado di riparare le lesioni mieliniche, ma può diventare dannosa quando attiva un altro tipo di cellule presenti nel cervello, gli astrociti. Il lavoro, pubblicato su Acta Neuropathologica, ha coinvolto principalmente l’Università degli Studi di Milano, l’Istituto di neuroscienze Cavalieri Ottolenghi – Università di Torino e l’Università e il Policlinico San Martino di Genova

Alla scoperta del supersolido

12/09/2019

Le proprietà del nuovo stato della materia in una ricerca pubblicata su Nature a cura di Università di Firenze, Cnr e Università di Trento

Scoperto il meccanismo di inibizione del trasporto del rame da parte di farmaci antitumorali a base di platino

11/09/2019

Il platino si trova nella composizione di importanti farmaci antitumorali e solo una parte di esso raggiunge le cellule malate legandosi al DNA. Un team di ricercatori dell’Istituto di cristallografia del Consiglio nazionale delle ricerche e del Dipartimento di Chimica dell’Università di Bari ha evidenziato che il platino non assorbito può interferire con il trasporto del rame, elemento vitale per le cellule e per la nostra salute, causando citotossicità o resistenza alla chemioterapia. La ricerca è stata pubblicata su Journal of the American Chemical Society con evidenza in copertina

Identificato il meccanismo molecolare all'origine di alcune forme di disabilità intellettive

09/09/2019

Un team di ricerca dell’Irccs Ospedale San Raffaele di Milano e dell’Istituto di neuroscienze del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-In) ha scoperto il meccanismo di azione di un gene (Setd5) la cui mutazione è associata ad alcune forme di disabilità intellettive, spesso accompagnate da manifestazioni autistiche. Lo studio, svolto in collaborazione con le università di Trento e Pisa, è pubblicato oggi su Neuron

Aridità e asma: uno studio conferma la correlazione

06/09/2019

Individuata una correlazione tra gli indici climatici che controllano le fluttuazioni dell’aridità e i tassi di mortalità per asma negli Stati Uniti. Lo studio, condotto da ricercatori degli Istituti Ismar, Isac e Irib del Cnr, potrebbe aprire la strada a ulteriori ricerche su altre malattie e in Paesi diversi (compresa l’Italia), al fine di prevenire danni per la salute, in parte indotti o enfatizzati dalla variabilità climatica. Lo studio è stato pubblicato su Scientific Reports del gruppo Nature

Mortalità e ricoveri associati alle emissioni delle centrali a carbone: riflettori su Vado Ligure

03/09/2019

Gli epidemiologi ambientali dell’Istituto di fisiologia clinica del Cnr di Pisa hanno svolto una ricerca sull’impatto della centrale di Vado Ligure, studiando la popolazione residente per 13 anni in 12 comuni dell’area, per valutare la relazione tra esposizione ad inquinanti atmosferici e rischio di mortalità e malattie. Il lavoro è pubblicato su Science of the Total Environment

Una 'coppia' di strumenti in fondo al mare

02/09/2019

Amerigo e Ada N., i primi esempi italiani di lander e di camera bentica automatici e autonomi, realizzati dal Cnr-Irbim di Ancona e dal Cnr-Imm di Bologna, sono oggetto di una recente pubblicazione su Sensors. Possibili applicazioni per valutazioni di impatti antropici, in aree costiere e di mare profondo

La resilienza del faggio abruzzese

27/08/2019

Un team internazionale guidato da due istituti del Consiglio nazionale delle ricerche (Isafom e Iret) ha dimostrato che questi alberi utilizzano riserve di carboidrati immagazzinate sino a cinque anni prima, al fine di riemettere le foglie perse in seguito a una gelata primaverile e riprendere a fotosintetizzare. Le riserve vengono parzialmente ripristinate nel corso della stagione. Una evidenza delle capacità di risposta agli eventi estremi legati al cambiamento climatico. La pubblicazione su New Phytologist

Fluidi quantistici di luce

09/08/2019

Ricercatori Cnr-Nanotec hanno dimostrato che è possibile realizzare una giunzione Josephson in superfluidi quantistici di polaritoni. Analogamente a ciò che avviene tra superconduttori separati da un isolante, è stata osservata, per la prima volta in fluidi di luce interagente, una giunzione Josephson artificiale, dovuta alla differenza di fase fra due fluidi quantistici. Lo studio, è stato condotto in collaborazione con l'Istituto di fisica dell'Accademia polacca delle scienze ed è pubblicato su Nature Photonics

In Italia negli ultimi 40 anni l'aria è più pulita

06/08/2019

L’Università degli Studi di Milano e il Consiglio nazionale delle ricerche hanno analizzato per la prima volta la visibilità orizzontale dell’atmosfera, scoprendo che, nelle zone più inquinate del Paese, la frequenza dei giorni con visibilità sopra i 10 o i 20 km è più che raddoppiata negli ultimi 40 anni, grazie soprattutto alle norme emanate per ridurre l'inquinamento. La pubblicazione su Atmospheric Environment

I cebi, la dieta e l'arte di scavare alla ricerca di radici

02/08/2019

Uno studio in natura evidenzia come ingegno e abilità manuale rendono queste scimmie maestre nell’arte di estrarre dal suolo rizotuberi, molto ricchi di sostanze nutritive.mLa ricerca dimostra l’origine evolutiva di capacità fondamentali per la sopravvivenza e il successo dei primati, uomo incluso. Lo studio, primo nel suo genere, è stato condotto dal Cnr-Istc e pubblicato sulla rivista American Journal of Physical Anthropology

Fecondazione assistita: metodo Cnr per identificare gli ovociti più sani

31/07/2019

L’Istituto officina dei materiali del Consiglio nazionale delle ricerche di Trieste, con una nuova sonda che permette l’analisi sull’intera cellula e non solo sulla membrana, identifica una tecnica per riconoscere, in base alle caratteristiche meccaniche, gli ovociti con maggiori probabilità di successo, sia freschi sia dopo il congelamento. La ricerca promette di aumentare l’efficacia del processo, migliorando la selezione degli ovociti utili al raggiungimento di una gravidanza di successo. Lo studio, in collaborazione l’Irccs Burlo Garofolo, è pubblicato sulle riviste Acta BioMaterialia e European Biophysics Journal

Raggi X di nuova concezione per la ricerca cardiovascolare

30/07/2019

Utilizzare le sorgenti di raggi X compatte e ultraveloci per l’analisi TAC della dinamica ventricolare cardiaca. Questo il risultato di uno studio, pubblicato su 'Scientific Reports', nato dalla collaborazione tra l’Istituto nazionale di ottica, l’Istituto di fisiologia clinica, l’Istituto di bioimmagini e fisiologia molecolare del Consiglio nazionale delle ricerche, insieme all’Istituto nazionale di fisica nucleare e l’Università Federico II di Napoli

L'architettura urbana contro la povertà energetica

29/07/2019

I cambiamenti climatici evidenziano quanto le città possano essere fragili dal punto di vista fisico, ambientale e sociale. In Urban Fuel Poverty, il libro per conoscere e affrontare la scarsità di fonti energetiche con un approccio multidisciplinare, il contributo dell’Istituto per la bioeconomia del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-Ibe) si concentra sulla relazione tra conformazione urbana, fenomeni meteorologici e salute della popolazione

Nuova luce sui superconduttori ad alta temperatura

19/07/2019

Dopo anni dalla scoperta dei superconduttori ad alta temperatura, i meccanismi che regolano questo fenomeno sono ancora misteriosi. Un recente studio, apparso sulla copertina della rivista Physical Review Letters, svela nuove proprietà fondamentali di questo stato della materia. La ricerca è firmata dai ricercatori dell’Istituto struttura della materia (Cnr-Ism) e dell’Istituto dei sistemi complessi (Cnr-Isc), in collaborazione con l’Università di Friburgo

Una 'cascata' di luce infrarossa per svelare nuova Fisica

17/07/2019

Ricercatori dell’Istituto nazionale di ottica (Cnr-Ino) hanno ottenuto una particolare emissione di radiazione, costituita da ‘pettini’ di luce infrarossa, dalle eccezionali proprietà di stabilità e coerenza, da sorgenti laser a cascata quantica miniaturizzate. Questo risultato rappresenta un importante traguardo nel controllo delle proprietà di emissione dei laser a semiconduttore e apre nuove prospettive nel campo della Fisica applicata e fondamentale. In particolare, l’utilizzo di radiazione da laser controllati con queste tecniche, assorbita da un campione di molecole ultra-fredde, ha consentito studi spettroscopici con livelli di precisione mai raggiunti prima. I risultati sono pubblicati su Nature Photonics, Nature Communications, e Optica

Mar Adriatico: cent'anni di riscaldamento

16/07/2019

La temperatura marina superficiale del nord Adriatico è sempre aumentata nell’ultimo secolo, così dice una serie di dati ricostruita dai ricercatori dell’Istituto di scienze marine del Consiglio nazionale delle ricerche. La serie temporale, tra le più lunghe del Mediterraneo, è stata pubblicata su Earth System Science Data ed è liberamente consultabile su una piattaforma open

Ecuador e Italia: più vicini grazie alla ricerca scientifica

11/07/2019

Nell’ambito del ‘Primo incontro accademico e scientifico’ tra i due Paesi, sono stati sottoscritti: accordi tra il Consiglio nazionale delle ricerche e la Secretaría de Educación Superior, Ciencia, Tecnología e Innovación (Senescyt); memoranda tra il maggiore ente di ricerca italiano e dieci Università dell’Ecuador; nello stesso contesto sono stati inoltre firmati: un accordo di cooperazione tra l’Ambasciata dell’Ecuador e l’Università di Ferrara, un memorandum tra la stessa Ambasciata e l’Università Parthenope

Comunicazioni sicure con la fisica quantistica

08/07/2019

Nell’ambito del laboratorio congiunto Q@TN è stato realizzato un generatore di numeri casuali per l’Internet delle cose. Il dispositivo, compatto e poco costoso, è uno dei primi risultati ottenuti dal programma transdisciplinare di dottorato in Scienze e Tecnologie quantistiche che sarà presentato al pubblico mercoledì 10 luglio alle 10 al Polo Ferrari 1 (Povo – Via Sommarive, 5)

Cnr-Scitec, il nuovo polo chimico per rispondere alle sfide globali

08/07/2019

Deliberata l’istituzione dell’Istituto di scienze e tecnologie chimiche “Giulio Natta” di Milano. “La riorganizzazione scientifica dell’Ente sta ottimizzando e mettendo a sistema le proprie competenze multidisciplinari e il suo capitale umano per offrire un contributo rispetto alle grandi sfide del nostro paese e globali: produzione di cibo ed energia e dello sviluppo industriale nel rispetto della sostenibilità”, afferma il presidente Inguscio. Un percorso che prosegue con la valorizzazione di un settore strategico come la chimica, dopo il varo degli Istituti di bioeconomia, di scienze polari, di scienza e tecnologia dei plasmi, per la ricerca e l’innovazione biomedica, sul Mediterraneo e per il Patrimonio culturale e con il prossimo lancio dell’Istituto per la mobilità sostenibile

Celle solari più efficienti grazie alla luce di sincrotrone

02/07/2019

Passi avanti nel campo delle rinnovabili: dispositivi sempre più efficienti possono essere progettati con una nuova tecnica indagata da un gruppo di ricerca capitanato dall’Istituto officina dei materiali del Cnr. Il risultato pubblicato su Comunications Physics

Scarti agricoli per carburanti ecologici

01/07/2019

Trasformare le biomasse in combustibile diesel utilizzando vapore e luce solare. Questo il risultato di una ricerca internazionale con possibili applicazioni nel trasporto aereo, pubblicata su Nature Energy e firmata anche dall’Istituto di chimica dei composti organometallici del Cnr

Confermata l'origine del fallout di Rutenio radioattivo del 2017

25/06/2019

Uno studio coordinato dall’Istituto per la dinamica dei processi ambientali del Cnr, ora Istituto di scienze polari, e pubblicato sulla rivista Atmospheric Environment, ha confermato la sorgente della nube radioattiva rilevata in Europa nell’autunno 2017, confermando i dati di altri istituti di ricerca europei. Il risultato è stato raggiunto con un modello statistico open source che potrebbe essere usato in real time

Fai (Fibrillazione atriale in Italia): la prevenzione come sfida

21/06/2019

Uno studio dell’Istituto di neuroscienze del Cnr e dell'Università di Firenze, pubblicato su Europace, ha valutato l'impatto di questa aritmia cardiaca. Con l'invecchiamento generale della popolazione i soggetti affetti in Italia cresceranno dai circa 1,1 milioni attuali, fino a raggiungere 1,9 milioni nel 2060. I casi dei 28 paesi Ue da 7,6 milioni nel 2016 a 14,4 milioni nel 2060. I fattori di rischio richiedono interventi mirati e procedure di screening per un'identificazione precoce  

Teletrasportare i Qubit è possibile grazie all'intelligenza artificiale

20/06/2019

Uno studio coordinato dall’Istituto di fotonica e nanotecnologie del Cnr dimostra come sia possibile trasferire un bit quantistico (Qubit) tra due posizioni, facendo in modo che scompaia da quella di partenza e ricompaia in quella di arrivo senza passare nel mezzo. Il risultato reso possibile grazie all’intelligenza artificiale ‘deep learning’. Lo studio pubblicato su Nature Communications Physics

Fincantieri and Cnr: innovation in the maritime field

18/06/2019

Fincantieri and the National Research Council (Cnr) presented the results of six multidisciplinary research projects, in a program aimed at innovation in shipbuilding supported by the Ministry of Infrastructure and Transport

Fincantieri e Cnr: innovazione in campo navale

18/06/2019

Fincantieri e il Consiglio nazionale delle ricerche hanno presentato i risultati di sei progetti di ricerca multidisciplinari, nell’ambito del finanziamento relativo all’innovazione in campo navale del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti

Rischio sociale da frana: Italia a macchia di leopardo

17/06/2019

Uno studio dell’Istituto di ricerca per la protezione idrogeologica del Cnr, pubblicato da Earth-Science Reviews, utilizzando i dati di 1.017 frane fatali avvenute tra il 1861 e il 2015, propone un approccio innovativo per quantificare in termini probabilistici distribuzione spazio-temporale, tempo di ritorno e impatto atteso sulla popolazione di questi eventi calamitosi. Lo studio stima valori di rischio sociale elevato con tempi di ritorno bassi nelle Alpi centrali, del nord-est, occidentali e in Campania; intermedi nelle Alpi Nord-Occidentali, in Liguria, nella zona di transizione Alpi-Appennini, in Calabria e nella Sicilia Nord-Occidentale