Comunicati stampa

Selezione data

Incontinentia pigmenti: new research on genetic transmission

10/08/2017

A study published in the journal Pediatrics outlined the prospect of a new hereditary transmission mechanism of Incontinentia pigmenti disease. A team of researchers from the Institute of genetics and biophysics of Cnr of Naples with the Pediatric hospital Bambino Gesù and the University of Ferrara, discovered the novel forms of familiarity in Incontinentia pigmenti, by genetically characterizing the molecular alteration in somatic and germline cells of IP male father, although to date it was referring to the exclusive maternal inheritance

Incontinentia pigmenti: l'ereditarietà è anche paterna

10/08/2017

Ricercatori dell’Istituto di genetica e biofisica del Cnr di Napoli, in collaborazione con Ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma e Università di Ferrara, hanno scoperto meccanismi di trasmissione della malattia genetica non solo materni: anche i padri possono trasmetterla, a causa del ‘mosaicismo’ che caratterizza il dna di maschi affetti. Lo studio, pubblicato sulla rivista Pediatrics, delinea nuove prospettive di diagnosi molecolare

Membrane ultrapermeabili contro i gas serra

07/08/2017

Un team di ricercatori dell’Istituto per la tecnologia delle membrane (Itm) del Cnr di Cosenza, in collaborazione con le Università di Edimburgo, della Pennsylvania e della Florida, ha composto delle membrane con materiali polimerici altamente porosi, capaci di filtrare la CO2.  Lo studio è pubblicato sulla rivista Nature Materials

A semi-enclosed sea in rapid transformation: climatic effects at regional scale

31/07/2017

An team of oceanographers from the Istituto di Scienze Marine (ISMAR) of the Italian National Research Council (CNR), of the National Oceanography Centre (NOC) in Southampton (UK) and the Institut National des Sciences et Technologies de la Mer (INSTM) in Salamboo (Tunisia), has recently collaborated in the publication of two studies in the renowned journal Scientific Reports of the Nature Editorial Group, evidencing how fast the Mediterranean Sea is responding to a changing climate

Mediterraneo, specchio dei cambiamenti climatici

31/07/2017

Il Mare Nostrum sta rispondendo al global warming molto rapidamente. In particolare, l’evaporazione è maggiore di precipitazioni e apporti fluviali, temperatura e salinità aumentano ad un tasso due volte e mezzo maggiore rispetto alla seconda metà del XX secolo e superiore a quello degli oceani. A documentarlo su Scientific Reports un team di oceanografi dell’Istituto di scienze marine del Cnr, del National Oceanography Centre di Southampton (Uk) e dell’Institut National des Sciences et Technologies de la Mer di Salamboo (Tunisia)

The future of ram memories goes nano

28/07/2017

CNR Institutes (Iom-trieste,  Ismn-Bologna and SPIN-Napoli) determine the ‘critical thickness’ in spintronic materials, with perspectives towards highly performing magnetic storage and memories. The study has been published on ‘Nature Communication’

Il futuro delle memorie ram, è 'nano'

28/07/2017

Gli Istituti Iom, Ismn e Spin del Cnr hanno determinato lo ’spessore critico’ dei materiali magnetici. Le prospettive di utilizzo vanno nella direzione di memorie magnetiche più performanti. Lo studio pubblicato su Nature Communication

Anche le scimmie hanno 'tradizioni'

26/07/2017

I cebi barbuti di Fazenda Boa Vista, in Brasile, tramandano di generazione in generazione comportamenti tecnologici come l’uso di strumenti per rompere noci di palma: allo studio che ha ottenuto la copertina di Pnas partecipa Elisabetta Visalberghi dell’Istituto di scienze e tecnologie della cognizione del Cnr

Il ghiaccio marino che forma le nubi

24/07/2017

Un recente studio dell’Isac-Cnr evidenzia come i microrganismi che vivono nel ghiaccio marino antartico influenzino la composizione dell’aerosol atmosferico e la sua capacità di formare nubi, con possibili effetti su precipitazioni e clima. Il lavoro pubblicato su Scientific Reports

 

Ondate di calore, capitali europee sempre più colpite

21/07/2017

Negli ultimi 20 anni il fenomeno estivo è raddoppiato a Roma, triplicato ad Atene e aumentato in oltre il 60% delle grandi città monitorate. Lo rivela uno studio dell’Ibimet-Cnr, dell’Università di Firenze, del Consorzio Lamma e dell’Accademia dei Georgofili pubblicato su 'Atmosphere'

Marconi 80 anni di futuro: un esempio per i giovani e per la ricerca

20/07/2017

A 80 anni dalla morte e a 90 dalla presidenza del Cnr, si celebra la figura di Guglielmo Marconi, autore di intuizioni sulle quali si basano i più innovativi sviluppi delle comunicazioni, ottimo organizzatore della ricerca e uomo di scienza totalmente libero. Il presidente Massimo Inguscio lo ricorda

Velocizzare le stampe 3d, questione di matematica

12/07/2017

L’Istituto per le applicazioni del calcolo del Consiglio nazionale delle ricerche (Iac-Cnr) ha studiato per la prima volta un problema legato alla stampa 3d utilizzando modelli matematici e teorizzando dei metodi per diminuire il tempo di realizzazione. La ricerca è pubblicata su Applied Mathematical Modelling

Una micromacchina ibrida a batteri converte la luce in movimento

10/07/2017

Alcuni batteri geneticamente modificati e in grado di produrre proteorodopsina possono essere utilizzati come minuscoli propulsori in micromacchine invisibili all'occhio umano e la cui velocità di rotazione può essere finemente regolata illuminando con luce verde di intensità controllabile. Lo studio, condotto da un team di ricercatori di Nanotec-Cnr e dell'Università Sapienza di Roma, è stato pubblicato sulla rivista Nature Communication

Il futuro della ceramica

07/07/2017

A Faenza, di fronte ad autorità ed esperti in materia, l’Istec-Cnr ha presentato il nuovo laboratorio di nanotecnologie ceramiche e un’innovativa apparecchiatura per materiali UHTC Gero Carbolite. Tracciato lo stato dell’arte del settore in cui il Cnr, attraverso il suo istituto, riesce ad attrarre investimenti e a creare competitività

Svelato il genoma dell'antenato del frumento duro

07/07/2017

Ricercatori Ibba-Cnr, in collaborazione con Crea e Università di Bologna, hanno ricostruito per la prima volta la sequenza del genoma del farro selvatico. Lo studio, pubblicato su Science, è stato coordinato dall’Università di Tel Aviv

Will climate change increase fire activity in Mediterranean Europe?

06/07/2017

In forthcoming decades summer fire risk may increase in Mediterranean Europe. A recent study published in Scientific Reports, carried out by a research team which involves the Institute of Geosciences and Earth Resources of National research Council of Italy (Cnr-Igg), the University of Barcelona, Lisbona and University of California, Irvine, shows that the direct effect of climate change in regulating fuel moisture (i.e., drought leading to larger fires) is expected to be dominant, relative to the indirect effect of antecedent climate on fuel load and structure (i.e., warmer/drier conditions limiting fuel availability)

Più incendi con i cambiamenti climatici

06/07/2017

Ricercatori dell’Igg-Cnr, in collaborazione con Università di Barcellona, di Lisbona e Università della California a Irvine, dimostrano il nesso tra siccità e aumento delle superfici coinvolte dagli incendi boschivi e prevedono per i prossimi anni un incremento, soprattutto nelle zone a Nord dell’Europa mediterranea. I risultati sono pubblicati su Scientific Reports

Certe nuvole riflettono di più

22/06/2017

Un recente studio dell’Isac-Cnr ha scoperto come i tensioattivi organici aumentino la capacità delle nubi marine di riflettere la radiazione solare, con effetti su precipitazioni e clima. Il lavoro pubblicato su Nature

Il calamaro gigante esiste, ecco dove

21/06/2017

I primi avvistamenti leggendari del calamaro gigante risalgono ad Aristotele, nel 500 a.c., quelli storici vanno dal 1639 nei mari della Norvegia, al 2015 in Giappone. Oggi, grazie alle nuove tecniche di archiviazione ed elaborazione dati dell’Isti-Cnr, la prima mappa del calamaro è pubblicata su Ecological Modelling e una timeline ne racconta la storia. I ricercatori hanno inoltre realizzato mappe digitali per 406 specie marine dai cetacei ai coralli, al fine di monitorare la perdita di habitat a causa dei cambiamenti climatici

Particolato atmosferico e rischi per la salute: conta anche la 'qualità'

19/06/2017

Un gruppo di ricerca dell’Istituto di scienze dell’atmosfera e del clima (Isac) del Cnr di Lecce ha pubblicato uno studio sui potenziali effetti dannosi causati a livello cellulare dal particolato atmosferico. Lo studio, condotto in collaborazione con l’Università del Salento, dimostra che il potenziale ossidativo dipende dalla composizione chimica del particolato più che dalla sua concentrazione

Lo 'scienziato dei dati' si forma a Pisa: varato il corso di dottorato in 'Data Science'

16/06/2017

Normale, Università, Sant’Anna, Scuola Imt Lucca e Cnr insieme per un corso di dottorato innovativo, che nasce sulla scia del consorzio SoBigData due anni fa premiato dalla Ue. Otto posti messi a bando per l’anno accademico 2017/2018. Durata del corso: 3 anni

Moving slowly (very slowly) but like a shark

15/06/2017

A study published in Royal Society Open Science and coordinated by Isc-Cnr reports that limpets (snails) move like sharks and human hunters, albeit more slowly

Quel mollusco si muove come uno squalo

15/06/2017

Un team internazionale coordinato dall’Isc-Cnr ha dimostrato che le patelle presentano una struttura di movimento simile a quella di molti predatori marini e anche di tribù di cacciatori umani, volta ad ottimizzare la ricerca di cibo. Lo studio è pubblicato su Royal Society Open Science

Faber: tante allergie, un solo test

14/06/2017

L’Ibbr-Cnr ha realizzato grazie alle nanotecnologie un nuovo sistema diagnostico che consiste in un test che si esegue su circa 150 allergeni in 4 ore, con risultati e spiegazioni degli esperti inviati online al paziente. Il marchio del dispositivo, sviluppato con Caam e Adl, è stato registrato presso l’ufficio Ue per la proprietà intellettuale e viene presentato in questi giorni al meeting della European Academy of Allergology and Clinical Immunology 

Polyphenols against cancer? A question to be investigated

13/06/2017

A research team at Isa-Cnr analyzed the use of these natural, antioxidant compounds in cancer, highlighting, in two studies, the pros and cons of their use and demonstrating that not always their effect(s) does depend upon the antioxidant activity. The articles have been published on Seminars in Cancer Biology and Oncotarget

Polifenoli contro il cancro? Un vantaggio da approfondire

13/06/2017

Un team di ricercatori dell’Isa-Cnr ha indagato in modo specifico l’utilizzo di questi antiossidanti naturali nelle patologie tumorali, evidenziando in due studi i pro e i contro del loro uso e dimostrando che in alcuni casi l’effetto prescinde dall’attività antiossidante. Le ricerche sono state pubblicate su Seminars in Cancer Biology e su Oncotarget

Superfluidità a temperatura ambiente

12/06/2017

La luce, a certe condizioni, può trasformarsi in un superfluido e scorrere intorno ad un difetto senza attrito, richiudendosi su se stessa senza increspature. Lo ha dimostrato il Nanotec-Cnr in un recente studio pubblicato sulla rivista Nature Physics

Enel-Cnr: nasce laboratorio congiunto per lo studio delle tecnologie rinnovabili

08/06/2017

La struttura, che sorgerà all’interno dell’Enel Innovation Lab di Catania in accordo con l'Istituto per la microelettronica e microsistemi del Consiglio nazionale delle ricerche (Imm-Cnr), sarà prevalentemente dedicata allo sviluppo di celle solari e sistemi fotovoltaici innovativi ad altissima efficienza. Enel ha varato un programma di investimenti da oltre 100 milioni di euro complessivi nel suo polo tecnologico siciliano, composto dalla fabbrica fotovoltaica 3Sun di Passo Martino e dall’Innovation Lab a questa collegato

Un po' onda e un po' luce, così funziona il nuovo laser Terahertz

06/06/2017

L’Istituto nanoscienze del Cnr e l’Università di Pisa hanno creato un nuovo laser che sfrutta la doppia natura delle onde Terahertz, per produrre un fascio molto collimato e a basso consumo. Sarà impiegato per l’analisi spettroscopica dei materiali e nei futuri Lab-on-a-Chip. Il lavoro pubblicato su Light: Science & Applications

Bluemed: occupazione e sviluppo sostenibile nel Mediterraneo

05/06/2017

Il progetto da 3 milioni di euro, coordinato dal Cnr con il coinvolgimento di 11 partner internazionali, mira a supportare la cosiddetta blue growth. Oggi presso la sede dell’Ente l’incontro con gli stakeholder nazionali