Comunicati stampa

Selezione data

A stopwatch for electron motion inside matter

23/05/2017

A research study conducted at the Institute for Photonics and Nanotechnologies of the National Research Council has been published in the prestigious journal Nature Physics.  

An international team of scientists has monitored in real-time the scattering behavior of electrons propagating in a non-conducting material after the interaction with high-energy photons. Their insights could have an important impact for radiotherapy.

The research study “Attosecond Chronoscopy of Electron Scattering in Dielectric Nanoparticles” has been conducted at the Institute for Photonics and Nanotechnologies of Milan (IFN-CNR) in collaboration with scientists from Politecnico di Milano, IFN-CNR Padova, the Hamburg Center for Free-Electron Laser Science (CFEL-DESY), the Laboratory of Attosecond Physics (LAP) at the Ludwig-Maximilians-Universität Munich (LMU), the Max Planck Institute of Quantum Optics (MPQ), the Institute of Physics at the University of Rostock and the Max

Un 'cronometro' per gli elettroni nella materia

23/05/2017

Presso l’Istituto di fotonica e nanotecnologie (Ifn) del Cnr di Milano un gruppo di ricerca internazionale è riuscito per la prima volta a misurare il moto disordinato degli elettroni all’interno di un materiale isolante. Lo studio, pubblicato su Nature Physics, potrebbe avere importanti ricadute in ambito radioterapico

Towards more effective therapies to fight breast cancer

17/05/2017

IOM-CNR and SISSA unveil new functional mechanisms of important pharmacological targets. The study has been published in the Journal of Physical Chemistry Letters

Verso terapie più efficaci per combattere il tumore al seno

17/05/2017

Iom-Cnr e Sissa svelano nuovi meccanismi di funzionamento di importanti target farmacologici. Lo studio pubblicato sul Journal of Physical Chemistry Letters

 

I segreti delle piante

16/05/2017

Laboratori, visite guidate e workshop organizzati dal 18 al 21 maggio dal Cnr in occasione del Fascination of plants day: dall’estrazione del DNA del fagiolo, alla certificazione di qualità della nocciola, dall’osservazione del polline nel miele alle piante spazzine. Milano, Torino, Bologna, Portici (Napoli), Molfetta, Bari, Lecce, le città coinvolte

Epilepsy and Intellectual Disability: a new molecular mechanism unravelled

15/05/2017

Epilepsy and Intellectual Disability, which usually have their onset during childhood, are in some cases linked to mutations in the gene KIAA1202, which contains the information to produce the protein Shrm4. An international study, published on Nature Communication, coordinated by Maria Passafaro, at the Institute of Neuroscience of the National Research Council (IN-CNR), demonstrated one possible mechanism by which these mutations could cause those pathologies

Epilessia e disabilità intellettiva: scoperto nuovo meccanismo molecolare

15/05/2017

Ricercatori In-Cnr dimostrano per la prima volta il ruolo di una proteina nel sistema nervoso centrale. Il lavoro è stato pubblicato su Nature Communication. I risultati aprono la strada a possibili innovativi trattamenti per i pazienti affetti da queste patologie

Gioco d'azzardo tra gli adolescenti: prevenire è meglio

12/05/2017

I nuovi dati dello studio ESPAD®Italia 2016, condotto dall’dell’Istituto di fisiologia clinica del Consiglio nazionale delle ricerche di Pisa (Ifc-Cnr), confermano come le azioni di prevenzione sul gioco d’azzardo si leghino al calo del numero di giovani giocatori. L’attenzione deve restare però alta: gioca il 40% dei 15-19enni, tra cui molti minori, in particolare c’è allarme per l’azzardo on line, scelto dal 20% dei giovani giocatori

Xylella: l'unica soluzione è la ricerca scientifica

05/05/2017

Alla luce dei recenti risultati ottenuti dalle ricerche sulla Xylella fastidiosa, il Cnr illustra il proprio contributo nella lotta all’epidemia che in Puglia interessa un ampio territorio e che ha provocato un enorme danno all’olivicoltura salentina. Gli studi, ancora in corso, stanno fornendo sempre maggiori conoscenze anche sulla stabilità e utilità di eventuali varietà resistenti. Scopo della ricerca coordinata dall’Ente è anche fornire un’informazione corretta, fondata sulla evidenza dei dati e dei risultati scientifici

Signals, choices and conflicts: our brain unravels them by means of attention

04/05/2017

Full resolution of cognitive conflicts requires brain’s undivided attention. That's why conflicts are potentially dangerous in situations requiring sustained monitoring, such as, for instance, driving. This was revealed by a study carried out by the Institute of Bioimaging and Molecular Physiology of the National Research Council in collaboration with the University of Milan Bicocca

Segnali, scelte e conflitti: il cervello li sbroglia con attenzione

04/05/2017

La risoluzione di conflitti cognitivi necessita di attenzione esclusiva. Ecco perché sono potenzialmente pericolosi in situazioni che richiedono un monitoraggio continuo, come la guida di un’automobile. Lo rivela un recente studio, pubblicato su Nature Scientific Reports, condotto dall’Istituto di bioimmagini e fisiologia molecolare del Cnr in collaborazione con l’Università di Milano-Bicocca

Discovery of a gene variant that confers risk of multiple sclerosis and lupus

27/04/2017

A study published in the New England Journal of Medicine reports an important new mechanism of predisposition to two autoimmune diseases, multiple sclerosis (MS) and systemic lupus erythematosus (Lupus)

Scoperto nuovo gene per sclerosi multipla e lupus

27/04/2017

Il lavoro, condotto dall’Irgb-Cnr e Università di Sassari e cofinanziato dalla Fism, è pubblicato su New England Journal of Medicine e svela per la prima volta un importante meccanismo biologico che predispone a queste malattie, gettando le basi per nuove terapie personalizzate e per lo sviluppo di nuovi farmaci. L’individuazione di un nesso di causa-effetto diretto come quello tra una particolare forma di Tnfsf13B e il rischio di sviluppare le due patologie è un evento rarissimo in studi di questo genere

 

That's the way soft matter relaxes

26/04/2017

A collaboration among Cnr, University of Naples, University of Cincinnati and Procter and Gamble (P&G) led to the Differential Variance Analysis (DVA), a novel method to investigate the relaxation process of soft materials, from fast-moving consumer goods to biological tissues

Così la materia soffice 'si rilassa'

26/04/2017

Da una collaborazione tra il Cnr e il gruppo Procter and Gamble (P&G) nasce una tecnica innovativa per studiare il comportamento di una vasta categoria di materiali, dai tessuti biologici a prodotti di largo consumo come detergenti e alimenti.
Prodotti di uso quotidiano come shampoo e dentifrici, alimenti come yogurt e maionese e ancora tessuti biologici, come quelli epiteliali, sono esempi di ‘materiali soffici’, con proprietà intermedie tra lo stato liquido e quello solido

L'impatto di Marte sul microbiota intestinale

19/04/2017

Grazie a una missione simulata sul Pianeta rosso di 520 giorni (Mars500), l’Itb-Cnr e le Università di Bologna e Viterbo hanno valutato per la prima volta l’impatto di prolungate condizioni di confinamento sul microbiota intestinale umano. Lo studio pubblicato su Microbiome

Scoperta un'altra cultivar di olivo resistente alla Xylella

18/04/2017

Nuovi risultati dall'impegno del Consiglio nazionale delle ricerche nella ricerca di soluzioni all’emergenza fitosanitaria che affligge da qualche anno l'olivicoltura pugliese. Ricercatori dell'Istituto per la protezione sostenibile delle piante del Cnr, assieme a colleghi dell'Università di Bari e del Centro di ricerca Basile Caramia, hanno scoperto fenomeni di resistenza nella varietà di olivo ‘Favolosa’, oltre che nel ‘Leccino’

Touching the smell: when does a mouth become a nose?

14/04/2017

Recent studies on the mechanisms of chemical communication in aquatic environments undermine the traditional distinction between the chemical senses (olfaction and gustation) based on spatial criteria

Odori da toccare: quando la bocca diventa naso

14/04/2017

Un recente studio dell’Icb-Cnr sui meccanismi di comunicazione chimica in ambiente acquatico mette in crisi la tradizionale distinzione tra i sensi, olfatto e gusto, basata su criteri spaziali. Il lavoro pubblicato su Pnas

Radar satellitari e Gps rilevano scorrimenti di faglie asismici

12/04/2017

Evidenziata per la prima volta in Italia, nella zona del Pollino, la presenza di movimenti lenti di faglia durante le sequenze di terremoti di bassa magnitudo che contribuiscono a spiegare perché, rispetto al resto dell’Appennino, in quest’area i terremoti di magnitudo più elevata sono meno frequenti. Lo studio è stato pubblicato su Scientific Reports di Nature

Nei geni della Sardegna il futuro per la prevenzione delle malattie ereditarie

11/04/2017

Uno studio dell'Rna dei Sardi guidato dall’Irgb-Cnr consente una migliore comprensione sul funzionamento del genoma umano. Il lavoro è stato pubblicato su Nature Genetics

Democrazia on line: la tecnologia influenza il dibattito

10/04/2017

Un team internazionale guidato da ricercatori dell’Istc-Cnr di Roma ha dimostrato che il tipo di piattaforma web utilizzata per supportare il dibattito politico ha un impatto sulla qualità e sull’output della discussione stessa. Lo studio è pubblicato su New Media & Society

60 anni dei Trattati di Roma e 10 anni di Erc. La ricerca motore e futuro dell'Europa

07/04/2017

La comunità scientifica dell’Unione si è incontrata oggi a Roma, al Cnr, per celebrare i Trattati fondativi e il Consiglio europeo della ricerca. La cooperazione nel settore ha dato vita alla ricerca spaziale, al laser e al web e oggi getta le basi per le sfide del futuro: il computer quantistico, il Future Circular Collider, l’esplorazione di Marte

Blocking inflammation to reduce cognitive disabilities

04/04/2017

For the first time a study published in the prestigious journal eLife demonstrates the direct relationship between the cognitive impairments that characterize disorders of the development of the infant brain and inflammation that affects the synapses, i.e. the brain structures sorting information and signals to the whole body.
This important discovery could pave the way to treatment of neurodevelopmental defects with anti-inflammatory drugs

Bloccare l'infiammazione per ridurre le disabilità cognitive

04/04/2017

Per la prima volta uno studio pubblicato sulla prestigiosa rivista eLife dimostra la relazione diretta tra le disabilità cognitive che caratterizzano i disturbi dello sviluppo del cervello infantile e l’infiammazione che colpisce le sinapsi, cioè le strutture cerebrali di smistamento di informazioni e segnali a tutto il corpo. Questa importante scoperta potrebbe aprire la strada al trattamento con antinfiammatori

Sul campo l'integrazione fa goal

30/03/2017

I ragazzi che praticano sport hanno più amici di quelli che non svolgono alcuna attività sportiva in orario extrascolastico e sono in particolare gli studenti stranieri ad aumentare il numero di amici quando fanno questa attività. Pallacanestro e calcio sono preferiti; ma il 32% dei ragazzi di origine straniera non svolge alcuno sport fuori dalla scuola. Sul tema della tifoseria violenta vi è consenso fra i ragazzi nel rifiutarla, ma l’11% la giustifica a sostegno della propria squadra. Sono alcuni dati dell’indagine su Sport e integrazione svolta dall’Irpps-Cnr tra 1200 studenti

A hub for cultural heritage science

29/03/2017

The preparatory phase of the European research infrastructure for science applied to cultural heritage is under way and is named E-RIHS PP (European Research Infrastructure for Heritage Science - Preparatory Phase -). Florence is the candidate to host its European Headquarters. The project is funded by the EU, led by the National Research Council and sponsored by the City of Florence and the Tuscany Region with the support of the Foundation Cassa di Risparmio of Florence

Un hub per la scienza del patrimonio culturale

29/03/2017

Prende il via la fase preparatoria dell’infrastruttura di ricerca europea per la scienza applicata al patrimonio culturale: E-RIHS PP - European Research Infrastructure for Heritage Science Preparatory Phase. Firenze candidata a ospitare la sede centrale europea. Il progetto è finanziato dall’Ue e guidato dal Cnr, con il patrocinio del Comune di Firenze e della Regione Toscana e con il supporto della Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze

Tutto quello che avreste voluto sapere sul noce

21/03/2017

Uno studio dell’Ibaf-Cnr e Ibam-Cnr identifica origine e modalità di diffusione del noce comune, evidenziando l’influenza dell’uomo. Il lavoro, pubblicato su Plos One, ha incrociato i dati genetici della pianta con l’analisi glottologica della parola ‘noce’ e con i dati archeologici, topografici e storici relativi alla distribuzione geografica della specie

Comunità microbiche sahariane sulle Alpi

20/03/2017

Pubblicata su Microbiome una ricerca di Fondazione Edmund Mach, Istituto di biometeorologia del Cnr, Università di Firenze, Innsbruck, Venezia. Studiando la polvere sahariana depositata e ‘sigillata’ sulla neve delle Alpi dolomitiche, sono state identificate migrazioni di microorganismi dalle aree sahariane. Si tratta di uno degli effetti del cambiamento climatico e dell’uso del suolo