Comunicati stampa

I comunicati stampa sono elaborati e diffusi dall’Ufficio stampa del Cnr. In questa pagina è possibile visualizzare i più recenti o fare una ricerca per area disciplinare, canale tematico o data. E' possibile chiedere di ricevere via e-mail i nostri comunicati stampa.

Selezione data

Alzheimer e Parkinson potrebbero avere un'origine comune

28/11/2022

A portare a questa ipotesi, uno studio condotto da tre ricercatori  dell'Istituto di scienze e tecnologie della cognizione del Consiglio  nazionale delle ricerche, pubblicato sulla rivista IBRO Neuroscience  Reports, secondo il quale entrambe le patologie sarebbero causate  dallo stesso meccanismo neurodegenerativo - che hanno chiamato Neurodegenerative Elderly Syndrome (NES) - e si differenzierebbero in  seguito

Cento anni di storia proiettati nel futuro

23/11/2022

Aperte a Roma le celebrazioni del centenario della fondazione del Consiglio nazionale delle ricerche. L’evento “Scienza e Arte: dialogo in parole e musica” ha dato il via alla cerimonia inaugurale alla presenza di personalità istituzionali, del mondo accademico e della ricerca. I festeggiamenti proseguiranno nel corso del 2023, attraverso mostre e iniziative sul territorio nazionale che coinvolgeranno la rete scientifica dell’Ente

 

Covid-19: nuovo test per identificare gli anticorpi neutralizzanti

15/11/2022

Un’analisi sierologica, sviluppata dall’Istituto di biochimica e biologia cellulare del Cnr e dall’Inmi Lazzaro Spallanzani, rende possibile identificare gli anticorpi neutralizzanti del virus SARS-CoV2 in ambienti di prelievo a bassi livelli di biosicurezza. La tecnologia, descritta su Frontiers in Immunology, potrà essere utilizzata anche nello sviluppo di molecole in grado di inibire l’infezione virale

Cells in 3D: a new technique from microscopy

14/11/2022

An international study, led by Italian researchers from Istituto di scienze applicate e sistemi intelligenti “E. Caianiello” of Consiglio nazionale delle ricerche, Università degli Studi di Napoli Federico II and CEINGE - Biotecnologie Avanzate Franco Salvatore, revealed the possibility of identifying, visualizing and measuring in 3D the nucleus of single cancer cells through advanced microscopy techniques without the use of chemical dyes. The study, published in Nature Photonics, opens up new avenues for cell biology applications

Cellule in 3D: dalla microscopia una tecnica innovativa

14/11/2022

Uno studio internazionale, guidato da ricercatori italiani dell’Istituto di scienze applicate e sistemi intelligenti “E. Caianiello” del Consiglio nazionale delle ricerche, dell’Università degli Studi di Napoli Federico II e del CEINGE - Biotecnologie Avanzate Franco Salvatore, ha rivelato la possibilità di identificare, visualizzare e misurare in 3D il nucleo di singole cellule tumorali con l’utilizzo di tecniche avanzate di microscopia senza l’utilizzo di coloranti chimici. Lo studio, pubblicato su Nature Photonics, apre nuove strade ad applicazioni di biologia cellulare

L'occhio è un computer se guarda di sfuggita

10/11/2022

Uno studio congiunto tra ricercatori dell’Istituto di neuroscienze del Consiglio nazionale delle ricerche e dell’Università di Firenze, pubblicato su Nature Communications, rivela che, nella visione periferica dell’occhio, i neuroni della corteccia cerebrale elaborano la visione seguendo delle regole di elaborazione dell’informazione proprie del funzionamento di un computer

Passi avanti sperimentali per la terapia del tumore al pancreas

09/11/2022

I risultati pubblicati sul Journal of Experimental & Clinical Cancer Research, di una ricerca condotta all’Istituto di genetica e biofisica “Adriano Buzzati Traverso” del Consiglio nazionale delle ricerche di Napoli, mostrano che una nuova popolazione di cellule staminali tumorali è coinvolta nella formazione delle metastasi epatiche. Lo studio è stato sostenuto dalla Fondazione AIRC per la ricerca sul cancro e dalla Fondazione italiana per la ricerca sulle malattie del pancreas (FIMP)

Gestione forestale: un'arma contro il cambiamento climatico

07/11/2022

Due studi dell’Istituto per i sistemi agricoli e forestali del Mediterraneo del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-Isafom) pubblicati sulle riviste Science of the Total Environment e Agricultural and Forest Meteorology analizzano la capacità di sequestro e stoccaggio del carbonio in diversi scenari di gestione forestale e cambiamento climatico degli ecosistemi forestali in Europa. I risultati dell’indagine aiutano a comprendere gli effetti del cambiamento climatico in atto e il peso dell'impatto antropico sulle foreste

A new solid phase of ammonia

03/11/2022

A research group of the Institute for Physical-Chemical Processes of the National Research Council (Cnr-Ipcf), using advanced supercomputing simulation methods, has shown for the first time that solid phases of ammonia can be obtained through the application of intense electric fields, with implications ranging from planetary science to hydrogen production. The study is published on The Journal of Physical Chemistry Letters

Una nuova fase solida dell'ammoniaca

03/11/2022

Un gruppo di ricerca dell’Istituto per i processi chimico-fisici del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-Ipcf), usando metodi avanzati di simulazione al supercalcolatore, ha dimostrato per la prima volta che si possono ottenere fasi solide di ammoniaca tramite l’applicazione di campi elettrici intensi, con implicazioni che spaziano dalle scienze planetarie alla produzione dell’idrogeno. Lo studio è pubblicato su The Journal of Physical Chemistry Letters

Sicurezza alimentare: una nuova ricetta per aumentare la "shelf life" della pasta fresca

02/11/2022

Messo a punto un nuovo processo per prevenire il deterioramento della pasta fresca, modificando i protocolli di confezionamento e aggiungendo probiotici antimicrobici all'impasto: in questo modo si prolunga di 30 giorni la vita sullo scaffale (shelf-life) della pasta fresca e si contribuisce a ridurre gli sprechi alimentari. Il nuovo metodo, illustrato sulla rivista Frontiers in Microbiology, è a cura di ricercatori dell’Istituto di biomembrane, bioenergetica e biotecnologie molecolari del Consiglio nazionale delle ricerche e del Dipartimento di bioscienze, biotecnologie e ambiente e del Dipartimento di scienze del Suolo, della pianta e degli alimenti dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro insieme a Food Safety Lab s.r.l.

Fotosintesi artificiale per immagazzinare l'energia solare

28/10/2022

Un lavoro di ricerca pubblicato su Nature Catalysis indaga alcuni aspetti fondamentali di una tecnologia per immagazzinare in combustibili l’energia ricavata da fonti rinnovabili, permettendone lo stoccaggio e il successivo utilizzo: la prima applicazione riguarda l'uso dell’energia solare per produrre idrogeno dall'acqua. Lo studio è svolto dall’Istituto officina dei materiali del Consiglio nazionale delle ricerche in collaborazione con il Fritz Haber Institute della Max Planck Society

Sea ice responds synchronously to abrupt climate changes, a study finds

25/10/2022

A study conducted by two research institutes of the National Research Council of Italy in collaboration with Ca' Foscari University of Venice and other international partners has reconstructed the variations of the sub-polar sea ice cover in response to the abrupt climate warmings that occurred during the last glacial period. The work has been published in the prestigious American journal PNAS

Cambiamenti climatici? Il ghiaccio marino risponde subito

25/10/2022

Uno studio condotto da due istituti di ricerca del Consiglio nazionale delle ricerche in collaborazione con l’Università Ca’ Foscari Venezia e altri partner internazionali, ha ricostruito le variazioni della copertura di ghiaccio marino sub-polare in risposta ai rapidi riscaldamenti climatici verificatisi durante l’ultima era glaciale. Il lavoro è stato pubblicato sulla prestigiosa rivista americana PNAS

Conferito a Maria Chiara Carrozza, presidente del Cnr, il "Campano d'Oro" 2022

20/10/2022

“Con la sua competenza – è scritto nelle Motivazioni – ha contribuito alla crescita delle giovani generazioni e allo sviluppo di tematiche avveniristiche”

Antartide: al via la 38a spedizione italiana che coinvolge 240 ricercatori e 50 progetti

19/10/2022

Con l’arrivo del primo contingente tecnico alla stazione Mario Zucchelli a Baia Terra Nova, ha preso il via la 38a spedizione italiana in Antartide che coinvolgerà 240 tra tecnici e ricercatori impegnati in 50 progetti, focalizzati principalmente su scienze dell’atmosfera, geologia, paleoclima, biologia, oceanografia e astronomia. La missione è finanziata dal Ministero dell’Università e Ricerca (MUR) nell’ambito del Programma Nazionale di Ricerche in Antartide (PNRA), gestito dall’ENEA per la pianificazione logistica e dal Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr) per la programmazione scientifica

Nuovo tipo di termoelettricità dai superconduttori

17/10/2022

Ricercatori Cnr-Nano hanno realizzato un circuito superconduttivo che produce energia elettrica dal calore. Si tratta della prima evidenza sperimentale di un nuovo fenomeno chiamato termoelettricità bipolare, che ha un notevole potenziale scientifico ed applicativo. Lo studio è pubblicato su Nature Nanotechnology

Oceano Atlantico: l'azione antropica condiziona la temperatura

13/10/2022


I cambiamenti nelle temperature superficiali dell’Oceano Atlantico osservati negli ultimi decenni sono condizionati da influssi esterni, come le emissioni di gas serra e le polveri contenenti solfati. È quanto risulta da una ricerca coordinata dall’Istituto sull’inquinamento atmosferico del Cnr e pubblicata su Theoretical and Applied Climatology

A Genova i linguaggi della scienza

12/10/2022

Da giovedì 20 ottobre si rinnova nel capoluogo ligure l’appuntamento con il Festival della Scienza: a questa ventesima edizione, dedicata al tema dei “linguaggi”, la comunità di ricercatori e ricercatrici del Consiglio nazionale delle ricerche partecipa in maniera ampia e trasversale, con 7 mostre, 18 tra laboratori ed eventi speciali, oltre a decine di conferenze in presenza e on line

Una piattaforma elettronica per prevenire Xylella

07/10/2022

Ricercatori dell’Università di Bari e del Cnr, in collaborazione con la Agritest S.r.l., hanno realizzato un biosensore elettronico per scovare le piante infette, rivelando in maniera rapida e accurata la presenza di un singolo batterio di Xylella fastidiosa direttamente in campo. Il risultato, pubblicato su Advanced Science, permetterebbe risparmi nel monitoraggio e di migliorare l'efficacia delle azioni di contenimento

Le rivoluzioni future all'Internet Festival con il Cnr

06/10/2022

A Pisa, dal 6 al 9 ottobre, va in scena la kermesse dedicata al web con – tra gli altri - un incontro organizzato dall’Istituto di informatica e telematica alla presenza della presidente del Cnr Maria Chiara Carrozza. Il Registro .it presenterà il “Manifesto decalogo” per le scuole sull’uso consapevole della rete. Tra gli ospiti, il vincitore del Turing Award Yousha Bengio e i massimi esperti di quantum computing

 

Alla Manifattura Tabacchi di Firenze il nuovo hub europeo per la ricerca sui Beni Culturali

05/10/2022

Fondazione CR Firenze acquista la sede e la mette a disposizione grazie a un accordo con CNR. Ricercatori, studiosi, professionisti avranno accesso aperto ed integrato alle tecnologie più all’avanguardia per la conoscenza e la conservazione del patrimonio culturale grazie alla ‘European Research Infrastructure for Heritage Science (E-RIHS)’, coordinata dal Consiglio Nazionale delle Ricerche

Cambiamenti climatici: nuova rotta trans-oceanica per i pesci marini

29/09/2022

Per oltre 150 anni, le specie ittiche indo-pacifiche hanno colonizzato il Mediterraneo entrando dal Canale di Suez. Una ricerca coordinata dal Cnr-Irbim indica la possibilità che il fenomeno si estenda verso l’Oceano Atlantico a causa dei cambiamenti climatici. Il lavoro è stato recentemente pubblicato su Frontiers in Ecology and the Environment

Valutare la grandine attraverso i satelliti

08/09/2022

Una ricerca dell’Istituto di scienze dell'atmosfera e del clima del Cnr, pubblicata dalla rivista Remote Sensing, ha utilizzato i dati satellitari per studiare la climatologia delle precipitazioni di grandine nell’area del Mediterraneo negli ultimi 22 anni. Per tutti i fenomeni grandinigeni la tendenza è in crescita di circa il 30% nell’ultimo decennio

200 nuovi pesci: il Mediterraneo è il mare più invaso al mondo

02/09/2022

Una ricerca pubblicata dalla rivista ‘Global Change Biology’ e coordinata dall’Istituto per le risorse biologiche e biotecnologie marine del Cnr di Ancona ricostruisce la storia delle invasioni biologiche nel mare nostrum, che negli ultimi 130 anni ha subito l’arrivo di circa duecento nuove specie ittiche grazie al cambiamento climatico

Così cresce il rabdomiosarcoma alveolare

01/09/2022

Pubblicati sulla rivista Cell Reports i risultati di uno studio condotto all’Istituto di Biologia e patologia molecolare del Cnr di Roma. I dati rivelano un nuovo asse molecolare coinvolto nella crescita del rabdomiosarcoma alveolare, un tumore pediatrico aggressivo e ancora difficile da curare. La ricerca è stata condotta in collaborazione con Sapienza Università di Roma e il Santa Lucia IRCCS di Roma e realizzata grazie al sostegno di Fondazione AIRC per la ricerca sul cancro e della Sarcoma Foundation of America

Adolescenti tra fumo analogico ed elettronico

31/08/2022

Uno studio dell’Istituto di fisiologia clinica del Cnr mappa le abitudini degli adolescenti in Europa tra sigarette convenzionali ed e-cig, rivelando che le politiche di controllo dell’uso di tabacco contribuiscono a prevenire lo svapo, oltre che il fumo tradizionale. I dati provengono dalla ricerca europea ESPAD 2019, coordinata da Cnr-Ifc, lo studio è pubblicato su Addiction

Nei cebi l'uso di strumenti in pietra migliora la dieta

19/08/2022

L’uso di semplici strumenti litici aumenta la qualità dell’alimentazione. Lo ha dimostrato un team interdisciplinare e intercontinentale, esaminando una popolazione di scimmie nel Nord-Est del Brasile. Ciò potrebbe essere accaduto anche nel corso dell’evoluzione umana. L’articolo “Stone tools improve diet quality in wild monkeys”, di cui è autrice fra gli altri Elisabetta Visalberghi dell’Istituto di scienze e tecnologie della cognizione del Cnr, è stato appena pubblicato su Current Biology

Così spike della variante Omicron interagisce con gli anticorpi umani

16/08/2022

Ricercatori dell'Istituto di scienze dell'alimentazione (Isa) del Cnr di Avellino e dell'Università di Salerno hanno messo a punto un’innovativa procedura bioinformatica per simulare l’interazione della proteina spike nella variante Omicron con gli anticorpi prodotti dal nostro organismo. La procedura potrà spiegare l’elevata trasmissibilità di tale variante e prevedere gli effetti di possibili nuove varianti Covid sulle difese immunitarie già sviluppate. Lo studio è pubblicato su “Molecules” 

Componenti degli oli essenziali contro il deterioramento dei libri

10/08/2022

Gli oggetti cartacei provenienti da archivi storici e biblioteche sono spesso colonizzati da biodeteriogeni. I composti organici volatili degli oli essenziali quali timolo, carvacrolo ed eugenolo, con elevati livelli di attività antimicrobica e repellente per gli insetti, divengono uno strumento per il controllo degli agenti degradanti della carta. La ricerca, pubblicata su International Biodeterioration & Biodegradation, e coordinata da ricercatori dell’Istituto di chimica dei composti organometallici del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-Iccom), ha dimostrato che cristalli contenenti terpeni sono efficaci nella protezione del patrimonio archivistico e librario