Istituto di chimica biomolecolare (ICB)

Focus

ICb & AutismAid

2016
A Febbraio 2016, l'Istituto di Chimica biomolecolare del CNR ed AutismAid hanno sottoscritto un accordo di collaborazione per la realizzazione di attività di divulgazione e formazione scientifica, finalizzate all'inserimento di giovani affetti da autismo. AutismAid è un'associazione no-profit di genitori e volontari che si occupa della difesa dei diritti delle persone affette da autismo. L'Istituto di Chimica Biomolecolare si dedica allo studio chimico dei sistemi biologici per comprendere il ...

PROGETTO AMICA (Analisi del MIcrobioma orale durante il Ciclo ormonale e le sue Alterazioni nella menopausa)

2016
AMICA (Analisi del MIcrobioma orale durante il Ciclo ormonale e le sue Alterazioni nella menopausa) è un progetto proposto da giovani ricercatrici donne dell'ICB-CNR, diretto dalla Dott.ssa Fabiana Piscitelli, che si prefigge di analizzare e caratterizzare il microbioma salivare femminile in funzione delle variazioni dei livelli ormonali (FSH, LH, progesterone ed estradiolo) durante il ciclo mestruale e in età post fertile. Per questo motivo, sta arruolando donne volontarie di età fertile e ...

"Anche l'occhio vuole la sua parte..." Nanocarrier innovativo per il drug delivery oculare

2015
La nanotecnologia applicata alla medicina rappresenta la nuova frontiera della terapia farmacologica che si propone la realizzazione di trattamenti sempre più personalizzati oltre che più sicuri ed efficaci. Sistemi nano-strutturati che possono favorire la penetrazione, il trasporto sito-specifico e il rilascio controllato di un farmaco rappresentano il futuro della farmacologia e sono oggi oggetto di grande interesse sia in ambito accademico che industriale. La nanotecnologia del drug ...

Nuovi anti-parassitari e fungicidi da molecole natural-simili per applicazioni agroalimentari

2014
Nuovi anti-parassitari e fungicidi da molecole natural-simili per applicazioni agroalimentari Giovanna Delogu, ICB-CNR Uno degli obiettivi primari della chimica moderna è trovare nuove metodologie di sintesi per l'ottenimento di prodotti sempre più compatibili con l'ambiente. La salvaguardia dell'ambiente, la produzione di prodotti che migliorano la qualità della vita, la ricerca di metodologie di sintesi a basso impatto ambientale e che prevedono ridotti costi di produzione sono gli ...

"Le spezie della vita": derivati polifenolici della curcumina possono agire sull'aggregazione proteica legata alla malattia di Parkinson

2014
"Le spezie della vita": derivati polifenolici della curcumina possono agire sull'aggregazione proteica legata alla malattia di Parkinson. Paolo Ruzza, ICB-CNR La malattia di Parkinson (PD) appartiene al gruppo di patologie legate al non corretto folding proteico ed è caratterizzata dalla degenerazione progressiva dei neuroni dopaminergici della substantia nigra del cervello. Tra i meccanismi biochimici proposti per la patogenesi del PD troviamo l'accumulo intracellulare di aggregati proteici ...

"Metabolic Profiling": nuova strategia per lo studio di malattie metaboliche.

2014
"Metabolic Profiling": nuova strategia per lo studio di malattie metaboliche. Debora Paris, ICB-CNR La Metabolomica descrive il profilo chimico di un organismo in termini dei metaboliti, prodotti finali ottenuti delle reazioni chimiche del metabolismo. La descrizione del profilo metabolico, definito come 'fingerprint", caratterizza così il fenotipo biochimico di un sistema biologico nel suo insieme, fotografando un'istantanea del complesso dei livelli metabolici. Lo studio delle alterazioni di ...

Un nuovo catalizzatore al rutenio per la produzione di idrogeno

2014
L'idrogeno è un combustibile ideale, la cui combustione genera acqua quale unico sottoprodotto. Il suo utilizzo diffuso consentirebbe di risolvere diversi problemi, la richiesta crescente di energia, l'inquinamento e l'emissione di gas serra conseguenti l'utilizzo di combustibili fossili. Tuttavia, a causa delle sue caratteristiche chimico-fisiche, l'idrogeno non è un vettore ideale di energia: è un gas infiammabile con una densità volumetrica di energia limitata che, soprattutto per ...