Dall'Almanacco

Questa sezione raccoglie una selezione di articoli tratti dal web magazine "Almanacco della Scienza Cnr", selezionati per area tematica, canale di interesse e data. Il webzine è realizzato a cadenza mensile dall’Unità Ufficio Stampa Cnr

Selezione data

Il diverso fa paura

18/07/2024
Ogni volta che abbiamo a che fare con qualcosa di diverso mettiamo in atto meccanismi e sistemi di protezione che, inconsciamente, pensiamo possano tutelarci da ciò che non riconosciamo. Ansia, paura, incertezza, dubbio, curiosità sono i sentimenti che animano l'uomo quando si trova a dover gestire qualcosa che rientra nella sfera di ciò che è differente dal proprio modo di essere o di pensare, come spiega Antonio Tintori dell'Istituto di ricerche sulla popolazione e le politiche sociali del ...

Un Almanacco della Scienza alieno

18/07/2024
Questo termine, usato generalmente per indicare esseri extraterrestri, ci ha offerto lo spunto per esaminare nel nostro magazine ciò che proviene da altre aree della Terra, ma anche ciò che viene percepito come diverso. A supportarci, le ricercatrici e i ricercatori del Cnr

Chissà se li troveremo mai

18/07/2024
La ricerca di esseri alieni ha sempre stuzzicato la fantasia degli umani, a partire da quelli che credono nella loro esistenza fino agli scettici. La questione non poteva perciò non incuriosire la comunità scientifica, che ha creato un campo di indagine sulla ricerca di esseri viventi al di fuori del nostro pianeta. Luciano Anselmo dell'Istituto di scienza e tecnologie dell'informazione "Alessandro Faedo" del Cnr ci aiuta a capire quali sono le possibilità, secondo la scienza, di trovare ...

Estranei, alienati o extraterrestri?

18/07/2024
Il termine "alieno", ora entrato nel linguaggio comune, è una parola "dotta" che deriva direttamente dal latino ed è probabilmente entrata nel volgare attraverso la lingua dei giuristi. A spiegarne le origini e il percorso che l'ha portata all'attuale accezione è Pär Larson dell'Opera del vocabolario italiano del Cnr

Le potenzialità legate alla migrazione

18/07/2024
Gli spostamenti di popolazioni da un'area geografica a un'altra ci sono sempre stati e fanno parte della storia dell'umanità. La stessa conformazione migratoria dell'Italia si presenta oggi in modo articolato: è una realtà in cui nello stesso tempo storico e nello stesso spazio geografico convivono migrazioni diverse. Ne parliamo con Michele Colucci dell'Istituto di studi sul Mediterraneo, trattando anche il tema della paura dello straniero nelle popolazioni autoctone

Marconi sull'Almanacco della Scienza

13/06/2024
All'inventore della telegrafia senza fili, del quale ricorrono i 150 anni dalla nascita, abbiamo dedicato il nostro magazine, in cui esaminiamo diversi temi legati allo scienziato bolognese, con l'aiuto delle ricercatrici e dei ricercatori del Cnr

Il senso di Marconi per gli affari

13/06/2024
Il grande scienziato italiano deve il suo successo non solo alle scoperte in campo scientifico, ma anche a un'indiscutibile attitudine commerciale. Del resto, era figlio di due imprenditori che, evidentemente, gli hanno insegnato a brevettare e a tradurre in guadagni le sue intuizioni, come ricorda Alberto Guasco dell'Istituto di storia dell'Europa mediterranea del Cnr

Una vita dedicata alla comunicazione senza fili

13/06/2024
Il 6 ottobre 2024 si festeggeranno i 100 anni dalla prima trasmissione radiofonica italiana, ormai parte integrante del nostro quotidiano. Ma parlare della storia della radio non può prescindere dal raccontare di come Guglielmo Marconi sviluppò le basi da cui poi sorse la radiofonia a onde elettromagnetiche, a partire dai suoi primi esperimenti e dal successivo sviluppo della telegrafia senza fili. Ne ripercorriamo la storia scientifica con il contributo di Paolo Ravazzani, direttore ...

Marconista e altri deantroponimici

13/06/2024
Dall'invenzione di Marconi deriva il termine deonomastico "marconista", ossia un vocabolo che deriva da un nome proprio e il cui significato è strettamente collegato al nome di origine. Con Lucia Francalanci dell'Istituto opera del vocabolario italiano del Cnr abbiamo parlato del fenomeno dei deonomastici, della loro diffusione nella lingua italiana e del caso specifico di "marconista": un caso unico e particolare

Edizione straordinaria

16/05/2024
Extra: a questo prefisso, usato per definire qualcosa al di fuori del comune o anche in eccesso, abbiamo dedicato il nostro magazine, esaminando l'argomento in vari settori, con l'aiuto delle ricercatrici e dei ricercatori del Cnr

Un termine multifunzionale

16/05/2024
Se consultiamo il vocabolario Treccani ci accorgiamo subito di come la forma extra (in latino fuori, all'esterno), sia in italiano contemporaneo multifunzionale, con un ventaglio di sfumature semantiche, sia come prefisso, che come preposizione, aggettivo e nome, testimoniando la ricchezza lessicale e la dinamica evoluzione dalla lingua italiana. Ne abbiamo analizzato l'etimo, dal XIII secolo fino al recente repertorio Neologismi Treccani 2018, con Lucia Francalanci dell'Opera del vocabolario ...

Tra fantasia e realtà

18/04/2024
Per ricordare alcuni avanzamenti dell'umanità nel corso del tempo che hanno cambiato la nostra esistenza in maniera fino a poco tempo fa impensabile, abbiamo dedicato al tema "Se la fantasia diventa realtà" il nostro magazine, esaminando l'argomento in vari settori, con l'aiuto delle ricercatrici e dei ricercatori del Cnr

La rivoluzione tecnologica del XXI secolo

18/04/2024
La tecnologia caratterizza l'attuale società, ma anche il settore economico e i rapporti interpersonali. E ha provocato enormi cambiamenti nella nostra esistenza, come evidenzia Marco Valisa, dirigente di ricerca dell'Istituto per la scienza e tecnologia dei plasmi del Cnr, che esamina come le visioni fantascientifiche del passato si siano trasformate nella realtà contemporanea

Alla ricerca di parità tra fiabe e sussidiari

07/03/2024
Negli ultimi anni, nel settore dell'istruzione scolastica e nell'editoria didattica sono stati fatti grandi passi avanti nel contrasto del gap di genere. Tuttavia, un'indagine condotta recentemente dall'Istituto di ricerche sulla popolazione e le politiche sociali (Irpps) del Cnr nelle scuole primarie rivela la presenza di un'elevatissima adesione all'idea che esistano ruoli sociali dedicati a uomini e a donne. La decostruzione di questi condizionamenti può partire dalla scuola e dalla ...

Violenza sulle donne: studio Ipsad fa luce sul fenomeno

07/03/2024
Il progetto rileva la diffusione in Italia di vissuti legati a episodi di violenza sulle donne di età compresa tra i 18 e gli 84 anni. Ce ne parla Sabrina Molinaro dell'Istituto di fisiologia clinica del Cnr che ha condotto la ricerca

L'uguaglianza di genere per la scienza

07/03/2024
Al giorno d'oggi viviamo in una società in cui ancora persiste la disparità di genere, anche nella sfera scientifica. Il Piano per l'uguaglianza di genere nasce proprio per promuovere equità e inclusione anche in questo ambito. Di questo e dei suoi effetti abbiamo parlato con Maria Cristina Antonucci, ricercatrice dell'Istituto di ricerche sulla popolazione e le politiche sociali del Cnr

Un Almanacco al femminile

07/03/2024
Per ricordare la Giornata internazionale della donna, che si celebra l'8 marzo, abbiamo dedicato proprio alle donne il nostro magazine, esaminando il tema in vari settori, con l'aiuto delle ricercatrici e dei ricercatori del Cnr

Un selfie per la scienza al femminile

07/03/2024
Questa campagna mostra i volti delle donne del Cnr attraverso autoscatti che ritraggono ricercatrici, tecniche e tecnologhe, ma anche tesiste e dottorande nella loro postazione lavorativa. Le foto, corredate da una breve descrizione delle attività svolte e degli interessi, ha contribuito a normalizzare la percezione del ruolo centrale delle donne nel mondo della ricerca. Ce ne parlano Michela Tassistro e Laura Polito dell'Istituto di scienze e tecnologie chimiche "Giulio Natta"

Le prime lauree "rosa"

07/03/2024
La prima donna laureata nella storia è un'italiana. Si tratta della patrizia veneziana Elena Lucrezia Corner Piscopia (1646-1684), che conseguì a Venezia la laurea in Filosofia nel 1678, alla quale seguì 66 anni dopo, nel 1732, la fisica "newtoniana" Laura Bassi, la prima dottorata in Europa e la prima a ottenere una cattedra universitaria. Ce ne parla Luciana Taddei dell'Istituto di ricerche sulla popolazione e le politiche sociali del Cnr

Un Almanacco esplorativo

15/02/2024
Per ricordare i 700 anni dalla morte di Marco Polo, abbiamo dedicato il nostro magazine al noto esploratore, prendendo spunto dai contenuti della sua opera, "Il Milione", per affrontare diversi temi scientifici, con l'aiuto delle ricercatrici e dei ricercatori del Cnr

Il patrimonio culturale del Dragone

15/02/2024
Negli ultimi anni la Cina ha rafforzato gli investimenti per la conservazione dei monumenti e dei villaggi agrari e, più in generale, per la valorizzazione del patrimonio materiale e immateriale. La cultura è intesa come strumento diplomatico e di coesione sociale, fattore di richiamo globale verso un Paese che intende accrescere la propria sfera di influenza anche in questo settore. L'Istituto di scienze del patrimonio culturale del Cnr è 'presente' in Cina grazie ad accordi di ...

L'eredità di Marco Polo cartografo

15/02/2024
L'immediato successo delle dettagliate memorie di viaggio di Marco Polo, trascritte dal suo racconto diretto da Rustichello da Pisa negli ultimi anni del 1200, incise, come è immaginabile, anche sulla storia della successiva cartografia e topografia con l'aggiornamento o la redazione di nuove mappe, costituendo per gli europei uno strumento e un punto di non ritorno per la conoscenza e la comprensione approfondita della geografia e della cultura asiatica: ne abbiamo parlato con Angelo Maria ...

Un Almanacco della Scienza puntuale

19/01/2024
In questo numero del nostro magazine "facciamo il punto", esaminando questo termine nelle diverse accezioni e situazioni in cui viene utilizzato, con l'aiuto delle ricercatrici e dei ricercatori del Cnr

Un ente privo di dimensioni, ma fondamentale

19/01/2024
A definire in questo modo il punto in ambito matematico è Euclide, il grande pensatore greco che formalizzò questo concetto tra il IV e il III secolo a.C. Lo ricorda Francesca Carfora, ricercatrice dell'Istituto per le applicazioni del calcolo "Mario Picone" del Cnr, che illustra alcune caratteristiche di questa entità

La navigazione nei secoli

19/01/2024
"Seconda stella a destra, questo è il cammino..." comincia così una vecchia canzone di Edoardo Bennato, ed effettivamente per molto tempo le stelle sono state il principale strumento per l'orientamento dei viandanti e dei naviganti. Fin dagli albori della civiltà gli esseri umani si sono rivolti al cielo e, collegando con linee immaginarie le posizioni apparenti delle stelle, hanno identificato delle figure mitologiche, le costellazioni. A illustrarci questo "cammino" è Alessandro Rossi, ...

Quando il perfezionismo complica le cose

19/01/2024
Questo tratto della personalità spinge a essere impeccabili in ogni ambito della quotidianità. Spesso, però, dietro un atteggiamento puntiglioso si cela insicurezza e paura di non essere accettati. A spiegarlo è Maria Paola Graziani, psicologa e già ricercatrice dell'Istituto di scienze dell'alimentazione del Cnr

La punteggiatura nell'era digitale

19/01/2024
Nei testi degli studenti si rilevano numerose carenze linguistiche, molte delle quali riguardano l'uso dei segni di interpunzione. A determinare queste ultime contribuisce senz'altro la sempre maggiore contaminazione della lingua parlata e, a seguire, di quella scritta con quella digitata. Lucia Francalanci, ricercatrice dell'Istituto Opera del vocabolario italiano del Cnr approfondisce questo fenomeno, concentrandosi in particolare sull'uso della punteggiatura

Capodanno, a ognuno il suo

14/12/2023
Le celebrazioni per accogliere l'inizio del nuovo anno nel mondo sono tante e variegate. Dipendono dalle tradizioni, dalle religioni e dai calendari seguiti dai diversi Paesi: da quello occidentale al cinese, dal tibetano al persiano. Anna-Paola Pola dell'Istituto di scienze del patrimonio culturale parla di alcuni usi e costumi legati ai vari modi di intendere il capodanno, soffermandosi su quello cinese

Un Almanacco che fa la differenza

14/12/2023
Non sempre ciò che si somiglia è realmente uguale, la similitudine può infatti essere solo apparente o superficiale. Per scoprire alcune delle realtà che appaiono identiche senza esserlo, abbiamo dedicato il nostro magazine al tema "uguali ma diversi", esaminandolo in diversi ambiti con l'aiuto delle ricercatrici e dei ricercatori del Cnr

Ingannevoli somiglianze

14/12/2023
In natura ci sono rocce che possono sembrare simili, ma differiscono sostanzialmente nella loro composizione chimica, nella struttura o nella formazione, e, viceversa, esistono rocce apparentemente diverse che invece sono sostanzialmente uguali. Abbiamo approfondito l'argomento con Ilaria Mazzini dell'Istituto di geologia ambientale e geoingegneria del Cnr