Research project

Progetto Bandiera NANOMAX (DFM.AD005.058)

Thematic area

Physical sciences and technologies of matter

Project area

Fotonica: dai processi fisici ai componenti e sistemi e relative applicazioni (DFM.AD005)

Structure responsible for the research project

Department Physical sciences and technologies of matter

Other structures collaborating in the research project

Project manager

FRANCESCOSAVERIO PAVONE
Phone number: 055-4572480
Email: pavone@lens.unifi.it

Abstract

La diagnostica in vitro (IVD) è uno dei settori della biomedicina a maggior tasso di sviluppo a livello internazionale. In Italia esistono risorse, competenze storiche e nuove iniziative da cui derivare innovazione sia nelle tecnologie che nei contenuti.La costituzione di una rete di laboratori e aziende del settore è una necessità per lo sviluppo coordinato e sinergico delle priorità nel settore delle nanoscienze e della nanotecnologia. Le possibilità di successo delle nanotecnologie in campo biomedico, e di competere sul piano internazionale, è condizionata da un lato dalla creazione di una adeguata massa critica, dall'altro dalla capacità di integrare competenze e discipline diverse in campo tecnologico (tecnologie dei materiali, ITC, automazione, miniaturizzazione, microelettronica, ottica avanzata, etc) con competenze ed esperienze di punta in campo biomedico (biologia molecolare, genetica, microbiologia, oncologia, cardiologia, neuroscienze etc). Il consorzio del progetto NanoMAX persegue principalmente la realizzazione di una piattaforma sensoristica ultra-sensibile rivolta al rilevamento quantitativo di biomarcatori di patologie umane in fluidi biologici.

Goals

Gli obiettivi e le tematiche primarie riguarderanno lo sviluppo di materiali, tecnologie e strumenti basati sull'applicazione delle nanotecnologie alla diagnostica innovativa, basata su profili molecolari. L'obiettivo principale é la realizzazione di sistemi di diagnostica molecolare ultra-sensibili rivolte al rilevamento quantitativo di biomarcatori di patologie umane in fluidi biologici. Una delle innovazioni chiave perseguite in Nanomax, oltre alla completa integrazione ed affidabilità del processo diagnostico, e' lo sviluppo di sistemi di rivelazione ottica e non ottica in grado di spingere il limite di rivelazione ben oltre la sensibilità degli attuali kit diagnostici commerciali. Le tecnologie sviluppate convergeranno verso la progettazione e la realizzazione di strumenti, piattaforme e dispositivi adeguati alle diagnostiche emergenti, basate sui principi della completa automazione, miniaturizzazione, flessibilità e semplicità operativa, in grado di rispondere alle esigenze del laboratorio diagnostico e della diagnostica sperimentale più avanzata.

Start date of activity

01/01/2012

Keywords

diagnostica in vitro, sensoristica, materiali innovativi, nanotecnologie, automazione,, miniaturizzazione, microelettronica, ottica avanzata, microfluidica, microscopia,, biologia molecolare, genetica, microbiologia, oncologia, cardiologia, neuroscienze

Last update: 23/02/2024