Scienze del sistema Terra e tecnologie per l'ambiente

L’osservazione del sistema Terra e la comprensione dei processi fisici, chimici e biologici che regolano il nostro Pianeta sono alla base degli studi condotti dal Dipartimento scienze del sistema Terra e tecnologie per l’ambiente (Dta) ambiti sui quali è il principale riferimento per le politiche italiane ed europee. Le attività spaziano dalle ricerche sul clima e sull’atmosfera ai sistemi acquatici e terrestri, alla comprensione dell’evoluzione dell’ambiente anche attraverso l’analisi dei dati e il loro inserimento in modelli matematici. Il Dipartimento coordina il Programma Nazionale di Ricerche in Antartide (Pnra) e gestisce l’infrastruttura artica ‘Stazione dirigibile Italia’ a Ny-Alesund, nell’arcipelago delle Svalbard.

Scarica la brochure - Guarda il video di presentazione del Dipartimento.

Settimana del Pianeta Terra: il festival nazionale delle geoscienze

Evento fino al 21/10/2018

Il Consiglio nazionale delle ricerche partecipa, anche quest'anno, al festival 'Settimana del pianeta Terra', il festival nazionale delle geoscienze che dal 14 al 21 ottobre accende i riflettori sul patrimonio naturale e geologico del nostro paese con centinaia di iniziative. Per sette giorni, in tutta Italia, ci saranno manifestazioni dedicate alla divulgazione scientifica con l'obiettivo di diffondere la cultura del rispetto per l'ambiente e la cura del territorio, ma anche per approfondire il ruolo strategico delle geoscienze nella prevenzione dei rischi naturali e nella salvaguardia dell'ambiente

Master in bioeconomia dei rifiuti organici e delle biomasse

Area istituzionale

La ricerca, l’innovazione tecnologica e i nuovi paradigmi dell’economia circolare svolgono un ruolo chiave per la messa a punto di sistemi e  processi per il recupero di rifiuti e sottoprodotti, e per la ricerca di bioprodotti innovativi. In quest’ottica, il Master offre un percorso di studio specifico per acquisire strumenti operativi e di valutazione applicati alla materia di origine biologica

Mappe olfattive: il segreto della navigazione di alcuni uccelli marini

Rassegna stampa 19/10/2018

Uno studio pubblicato su Scientific Reports e coordinato dall'Istituto dei Sistemi Complessi (ISC) del Cnr di Firenze ha chiarito, con l'ausilio di modelli matematici, che il meccanismo alla base delle lunghe navigazioni degli uccelli è olfattivo, cioè guidato dagli odori trasportati dalla turbolenza atmosferica, indispensabile in alto mare, dove manca qualsiasi riferimento topografico

CUG e Cnr-Isafom, un ciclo di seminari nelle scuole su ambiente e benessere

Evento dal 24/10/2018 al 21/11/2018

A partire dal prossimo 24 ottobre, su iniziativa del Comitato Unico di Garanzia (CUG) e dell’Istituto per i sistemi agricoli e forestali del Mediterraneo (Isafom) del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr), prenderà il via il percorso formativo denominato 'Ambiente. Rischi, risorse, opportunità per costruire benessere', che coinvolgerà tre istituti scolastici di secondo grado dislocati sul territorio di Rende (CS): Liceo scientifico Pitagora, ITE - IPAA Cosentino–Todaro e Liceo classico Gioacchino da Fiore. Ai tre incontri in programma, che godono del patrocinio del Comune di Rende, è prevista la partecipazione di oltre cento studenti.

Corilicoltura, un futuro in Basilicata

Rassegna stampa 16/10/2018

In Basilicata la coltivazione del nocciolo, sostenibile e di qualità, sarà accompagnata da progetti di innovazione e di ricerca finanziati con i fondi europei del Psr 2014-2020 per migliorarne la produzione anche in relazione a importanti accordi con aziende alimentari: è l'obiettivo del progetto Corilus (Corilicoltura lucana sostenibile), presentato a Potenza anche dal ricercatore Cnr Canio Alfieri Sabia (Ibam)

Il Cnr-Irsa aderisce alla 'Plastic Free Challenge'

Nota stampa 03/10/2018

L'Istituto di ricerche sulle acque (Irsa) del Cnr aderisce alla campagna 'Plastic Free Challenge (PFC), che mira a sensibilizzare le istituzioni ad impegnarsi per eliminare la plastica 'usa e getta' 

Biodiversità del suolo, dal DNA alla prima mappa europea

Evento 06/11/2018

Istituto di Ricerca Sulle Acque (Cnr-Irsa) - Viale Tonolli 50, 28922 Verbania Pallanza. Seminario di Alberto Orgiazzi (Joint Research Centre - Ispra, European Soil Data Centre - ESDAC). Le nuove tecnologie, basate sul sequenziamento di DNA direttamente estratto da campioni ambientali, consentono una qualità di analisi impensabile fino a pochi anni fa. Il progetto LUCAS (Land Use/Cover Area frame statistical Survey) Soil, il più vasto campionamento europeo di suolo coordinato dal Centro Comune di Ricerca della Commissione Europea, sta lavorando alla prima mappatura della biodiversità del suolo in Europa.

Smau premia come best practice l'Ecosistema Innovazione Lecco'

Rassegna stampa 16/10/2018

Al progetto 'Ecosistema Innovazione Lecco', finanziato da Regione Lombardia con oltre 1 milione di euro, l’importante riconoscimento che ogni anno Smau dedica negli spazi di Fiera Milano City (23-25 Ottobre 2018)  ai casi di maggiore successo: il “Premio Innovazione” 2018. Il progetto ha ricevuto  supporto dal team coordinato dal Polo territoriale di Lecco del Politecnico, in collaborazione con il Cnr, per tradurre le esigenze di innovazione delle imprese  in progetti realizzabili

Mostra 'Artico - Viaggio interattivo al Polo Nord': nuova tappa a Venezia Mestre

Evento fino al 26/10/2018

Il 28 settembre è partita la sesta tappa della mostra scientifica itinerante 'Artico - Viaggio interattivo al Polo Nord'  realizzata in collaborazione con l'Università Ca' Foscari Venezia. Per il Cnr parteciperanno Fabio Trincardi, Direttore Dipartimento Scienze del sistema terra e tecnologie per l’ambiente e Carlo Barbante, direttore Cnr-Idpa

Xylella: all'origine un unico batterio e verso Nord rallenta

Rassegna stampa 02/10/2018

L' Accademia dei Lincei: un unico ceppo del batterio xylella causa dell'epidemia che attacca gli ulivi. Dal progetto Horizon 2020, che vede coinvolta anche l'Area di ricerca Cnr di Bari (Ist. per la protezione sostenibile delle piante) una strategia di intervento per contenere il contagio

Ostia: l'Universita' del mare apre i battenti

Rassegna stampa 02/10/2018

Ostia ha la sua universita': partono i corsi di laurea in Ingegneria delle Tecnologie del Mare, promossi dall'Universita' di Roma 3 in collaborazione con il Cnr. Non solo il X Municipio diventa così il primo polo di studi in Italia dedicato alle energie rinnovabili marine, ma ad ospitare gli studenti è un pezzo di storia del litorale abbandonato per oltre 40 anni: l'ex Enalc Hotel, perla degli anni '60, in cui si esibirono anche Mina e Corrado

Caldo Artico

Video settembre 2018

Rai 3 Presa Diretta – L’Artico e i danni dei cambiamenti climatici sono il tema della trasmissione di Riccardo Iacona su Rai 3. Il reportage illustra come le attività umane degli ultimi due secoli stiano cambiando l’equilibrio in quei territori, con conseguenze gravi anche per l’intero pianeta. Le telecamere del programma documentano il lavoro quotidiano compiuto dai ricercatori del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr) che stazionano presso la base artica di Ny ALesund, ‘Dirigibile Italia’. Un lavoro importante sottolineato anche dal presidente del Cnr Massimo Inguscio

Speciale Artico 2018: in missione al Polo Nord

Speciale 2018

Quest'anno ricorrono i 90 anni della spedizione al Polo Nord del comandante Umberto Nobile a bordo del Dirigibile Italia, al quale è intitolata la stazione di ricerca di Ny-Alesund nelle Isole Svalbard, in Norvegia, che si trova proprio nel punto dal quale partì il velivolo per la sua missione. Nello Speciale, aggiornamenti delle e video sulle attività di ricerca che il Cnr conduce in questo luogo bellissimo e fragile, cruciale per lo studio dei processi legati al cambiamento climatico

 

La base Concordia in Antartide

Video Gennaio 2018

Tg5 – Viaggio al Polo Sud nella struttura del Cnr, dove gli scienziati lavorano nella lunga notte polare a oltre -83. Il Piano nazionale di ricerca in Antartide (Pnra) è gestito in collaborazione tra Cnr (responsabile scientifico) ed Enea (responsabile logistico)

Master universitario di I livello 'Pianificazione e progettazione sostenibile delle aree portuali'

Evento dall'1/11/2017 al 31/10/2018

L'Istituto di ricerca su innovazione e servizi per lo Sviluppo del cnr (Iriss-Cnr) contribuisce con i suoi esperti  all'attuale edizione del Master universitario di II livello “Pianificazione e progettazione sostenibile delle aree portuali”. Il Master si pone l’obiettivo di fornire gli approcci e gli strumenti per attivare processi rigenerativi delle aree portuali, fondati su rapporti di simbiosi tra porto e città, in una prospettiva di circolarizzazione economica, mediante tecniche innovative di supporto alla elaborazione di scelte progettuali sostenibili

Centro per la Microzonazione Sismica e le sue applicazioni

Area istituzionale

Il CentroMS svolge attività di supporto e coordinamento scientifico degli studi di microzonazione sismica di livello III, nei confronti dei Comuni interessati e dei professionisti affidatari degli incarichi, come da Ordinanza N.24 del 12 maggio 2017