News

Le news sono contenuti di attualità segnalati dalla rete scientifica e dai colleghi del Cnr, i quali possono inoltrare tramite l’apposito gestionale una richiesta di pubblicazione sul portale, che verrà presa in carico dalla redazione. In questa sezione è possibile visualizzare le news pubblicate in ordine cronologico o effettuare ricerche per area tematica, canale di interesse o data.

Selezione data

Dichiarazione congiunta del G6 a favore della tutela dei diritti umani in Iran

31/01/2023

CNR, CNRS, CSIC, HELMHOLTZ, LEIBNIZ e MAX PLANCK SOCIETY, sei tra le maggiori organizzazioni di ricerca multidisciplinari europee aggregate sotto l'acronimo G6, condividono e perseguono i più alti valori di rispetto dei principi di libertà di espressione, ripudio di ogni forma di violenza e discriminazione, difesa dei diritti umani fondamentali. l G6 chiede con forza libertà e protezione per donne, uomini, giovani, studenti, ricercatori, insegnanti, attivisti, cittadini indipendentemente dalla loro nazionalità, religione o credo

G6 joint declaration in favor of Human Rights safeguard in Iran

31/01/2023

Recalling the Universal Declaration of Human Rights of the United Nations, the G6 network -aggregating six of the major European multidisciplinary research organizations, including the National Research Council of Italy, expresses dismay and bewilderment at the serious violations of human rights in Iran: a terrible spiral of violence originating from the death of Mahsa Amini, with the violent repression of the subsequent protest demonstrations

Record mondiale per la nave rompighiaccio Laura Bassi

31/01/2023

La nave dell’Istituto nazionale di oceanografia e di geofisica sperimentale (OGS), attualmente impegnata nella 38° campagna in Antartide, ha raggiunto il punto più a sud mai raggiunto da una nave. La missione è finanziata dal Ministero dell’Università e Ricerca nell’ambito del Programma Nazionale di Ricerche in Antartide (Pnra), gestito dall’Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile (Enea) per la pianificazione logistica e dal Cnr per la programmazione scientifica

La revisione della visione Europea sulla International Ocean Governance Agenda

30/01/2023

A seguito della pubblicazione della revisione dell’approccio alla International Ocean Governance Agenda da parte della Commissione europea, il Comitato economico e sociale europeo ha redatto e approvato lo scorso 24 gennaio la propria “opinione” a supporto del processo legislativo e finanziario dell’Unione Europea. Il Cnr, con due esperti coinvolti, ha contribuito in maniera sostanziale a introdurre anche molti aspetti legati alla ricerca

Al via il progetto "BlueMissionMed"

27/01/2023

Il Cnr coordina il progetto che raccoglie l'eredità di "BlueMed", puntando a nuove soluzioni per prevenire ed eliminare l’inquinamento delle acque nel Bacino del Mediterraneo 

Radiology leads flagship of Europe's Beating Cancer Plan - Kick-off for federated European infrastructure for cancer images

26/01/2023

The EUCAIM consortium and the European Commission are excited to announce the official launch of the European Federation for Cancer Images (EUCAIM), a ground-breaking federated infrastructure deployment project aiming to power up imaging and AI towards precision medicine for Europe’s cancer patients and citizens.

In Antartide rilevata l'emissione di notevoli quantità di gas serra dal suolo perennemente ghiacciato

26/01/2023

Le zone peri-costiere dell’Antartide, la più estesa area priva di ghiaccio del continente antartico dove le condizioni atmosferiche hanno generato uno degli ambienti più estremi del Pianeta, stanno subendo il degassamento dal permafrost.  È quanto è emerso da uno studio coordinato dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) al quale ha partecipato anche l'Istituto di geologia ambientale e geoingegneria (Igag) del Cnr, condotto nell’ambito del progetto SENECA e finanziato dal Programma Nazionale di Ricerche in Antartide  

Emission of significant quantities of greenhouse gases from the perennially frozen ground has been detected in Antarctica

26/01/2023

The peri-coastal areas of Antarctica, the largest ice-free area of the Antarctic continent where atmospheric conditions have generated one of the most extreme environments on the planet, are undergoing degassing from the permafrost, according to a study coordinated by the Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV), participated by the Institute of Environmental Geology and Geoengineering (Igag) of the National Research Council of Italy

Nanotec Science Clip: Organ-on-Chip

26/01/2023

Al via "Nanotec Science Clip", il progetto di comunicazione scientifica attraverso il quale l'Istituto di nanotecnologia del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-Nanotec) si rivolge al grande pubblico per raccontare la ricerca multidisciplinare condotta nei propri laboratori e promuovere la diffusione della conoscenza delle nanotecnologie.

Mediterraneo, è online ClimateFish, primo database sui pesci 'sentinella' del cambiamento climatico

26/01/2023

Si chiama ClimateFish ed è il primo database open access che fornisce informazioni sulla presenza, nel Mar Mediterraneo, di 15 specie di pesce ‘sentinella’ del cambiamento climatico. Il progetto è stato realizzato dal biologo marino Ernesto Azzurro dell’Istituto per le Risorse Biologiche e le Biotecnologie Marine del Cnr, in collaborazione, con una rete internazionale di scienziati, tra cui esperti del Centro Ricerche ENEA Santa Teresa (Lerici). Nel database figurano sette specie autoctone, selezionate per l’ampia distribuzione, la reattività alle condizioni di temperatura e per la facile identificazione, e otto specie esotiche provenienti dal Mar Rosso

Antartide: il distacco dell'iceberg dalla piattaforma Brunt è stato registrato dai sismografi italo-argentini

25/01/2023

La rete è gestita dall’Istituto nazionale di oceanografia e di geofisica sperimentale (Ogs) e dall’Istituto Antartico Argentino nell’ambito del Programma Nazionale di Ricerca in Antartide (Pnra), gestito dal Cnr per la programmazione scientifica. I segnali sismici determinati dalla rottura sono stati registrati dai sismografi posizionati a 400 Km di distanza

Blue economy: al via il progetto del MUR

25/01/2023

Si è svolto a Roma, presso l’Accademia di Belle Arti-ABA,  il kick-off meeting del progetto internazionale sulla blu economy coordinato dal MUR nell’ambito di Horizon Europe. ll partenariato per l’economia blu sostenibile è costituito da una rete di 60 istituzioni, tra cui il Cnr, in 25 Paesi e dalla Commissione europea, per mettere in comune gli investimenti in ricerca e innovazione e allineare i programmi nazionali su scala paneuropea, tenendo conto della dimensione dei bacini marini (Mediterraneo, Mar Nero, Baltico e Mare del Nord) e dell’Oceano Atlantico

Acqua su Marte: continua il dibattito sullo studio degli echi radar alla base dell'ipotesi della presenza di acqua liquida

23/01/2023

Grazie ad un nuovo lavoro pubblicato su Nature Astronomy, a cui ha contribuito l'Istituto per il rilevamento elettromagnetico dell'ambiente (Irea) del Cnr, si arricchisce di un nuovo capitolo il dibattito riguardante la causa degli echi radar provenienti dalle profondità di Marte, indicativi della presenza di acqua liquida nel sottosuolo del pianeta

Gaia Pavoni (Cnr-Isti) vince il premio europeo per il monitoraggio delle barriere coralline

20/01/2023

Gaia Pavoni, dell’Istituto di scienza e tecnologie dell’informazione del Consiglio nazionale delle ricerche di Pisa (Cnr-Isti), ha vinto il premio europeo “Vrvis Visual Computing Award 2023”. La ricercatrice, insieme al gruppo del Visual Computing Lab del Cnr-Isti, ha progettato e realizzato l’innovativo sistema di analisi di immagini subacquee, denominato “TagLab”, uno strumento open-source automatizzato, già in uso in Florida, California ed Australia, e costituito da un software basato su algoritmi di intelligenza artificiale, in grado di velocizzare il processo di interpretazione delle immagini a disposizione dei biologi marini

National Biodiversity Future Center: posizioni aperte

19/01/2023

Hai voglia di essere parte del National Biodiversity Future Center, l'ambizioso progetto sulla biodiversità coordinato dal Cnr nell'ambito del Pnrr? Sono aperte le procedure di reclutamento per l'individuazione di diverse figure professionali. Le posizioni già bandite, con scadenza al 16 febbraio 2023, riguardano attività di trasferimento tecnologico, creazione d'impresa, tutela della proprietà intellettuale e attività brevettuali, sulle sedi di Roma e di Genova

A Napoli il futuro delle infrastrutture di trasporto

19/01/2023

Si è svolto oggi a Napoli, nell’Aula Magna dell’ateneo Federico II, un meeting su opportunità e prospettive delle Smart Infrastructures: presenti i vari partner dello Spoke 7 - Mobilità Cooperativa, Connessa e Automatizzata e Infrastrutture Smart del Centro Nazionale per la Mobilità Sostenibile partito lo scorso settembre, a cui partecipa anche il Cnr 

Aggiornato il catasto delle frane di alta quota nelle Alpi

19/01/2023

Anche le frane hanno un loro catasto e quello realizzato dal gruppo GeoClimAlp dell’Istituto di ricerca per la protezione idrogeologica (Irpi) del Cnr e reso disponibile online è stato aggiornato. Il catasto delle frane di alta quota nelle Alpi italiane attualmente contiene informazioni relative a 772 processi di instabilità naturale (frane, colate detritiche, instabilità glaciale), avvenuti nelle Alpi italiane ad una quota superiore ai 1500 metri durante il periodo 2000-2022

"SUN - Social and hUman ceNtered XR", by Horizon Europe

19/01/2023

The "Social and hUman ceNtered XR" (SUN) project has been launched in December 2022. SUN has been approved for funding by the European Commission within the Horizon Europe program, HORIZON-CL4-2022-HUMAN-01-14 - eXtended Reality Technologies (RIA). The Institute of Information Science and Technologies "Alessandro Faedo" of the National Research Council of Italy (CNR-ISTI) will coordinate the SUN project and will participate with the Artificial Intelligence for Media and Humanities (AIMH) and Visual Computing (VC) laboratories

"No Women No Panel-Senza donne non se ne parla"

18/01/2023

A un anno dall'avvio del Memorandum siglato dalla Rai con le principali istituzioni della Repubblica - tra cui il Cnr, la Presidenza del Consiglio, la Conferenza delle Regioni, la Conferenza dei Rettori delle Università Italiane, l'Accademia dei Lincei- il progetto europeo per la parità di genere prosegue con un nuovo protocollo attuativo siglato con il Comune di Milano

Rilasciata la prima edizione del Manuale di identità visiva dell'Ente e il logo rinnovato

18/01/2023

Il Cnr ha rilasciato la prima edizione del Manuale di identità visiva dell'Ente: uno strumento che nasce dall’esigenza di compiere un lavoro di analisi e miglioramento dell'immagine percepita all'esterno del maggiore Ente di Ricerca nazionale. Anche il il logo istituzionale è stato rinnovato grazie ad un restyling del lettering, per migliorarne la visibilità

Un ricordo del premio nobel Karl Alexander Müller

17/01/2023

Lunedì 9 gennaio, a Zollikerberg, in Svizzera, è mancato Karl Alexander Müller, fisico vincitore del Premio Nobel per la Fisica nel 1987, scienziato di fama internazionale e molto legato anche all'Italia, e ai laboratori e all’attività del Cnr

Mangiare o non mangiare? Come il digiuno modifica il cervello

17/01/2023

L’assenza di cibo provoca alterazioni nell’espressione genica della corteccia cerebrale, andando a influire in particolare sull’orologio biologico: questo il risultato di uno studio, che vede coinvolto l'Istituto di fisiologia clinica (Ifc) del Cnr di Pisa, e pubblicato sulla rivista “Cellular and Molecular Life Sciences”. La ricerca è coordinata dall’Università di Pisa

E-RIHS it - lancio 3a call per l'accesso ai laboratori mobili per i beni culturali

17/01/2023

Si è aperta lunedì 16 gennaio, una nuova possibilità di realizzare progetti di diagnostica non-invasiva avanzata con il MOLAB del nodo italiano dll'infrastruttura E-RIHS, l'infrastruttura di ricerca distribuita (RI) per l’ Heritage Science in Italia, che rappresenta l’iniziativa nazionale dell'infrastruttura europea E-RIHS. La nuova call offre la possibilità di realizzare progetti di diagnostica non-invasiva avanzata, con indagini in situ, funzionali a ricerche multidisciplinari nei settori della conoscenza, conservazione e fruizione del patrimonio culturale italiano

"Bit by Bit": ricerca e tecnologie Internet nel primo podcast del Cnr

13/01/2023

Torna il podcast dell’Istituto di informatica e telematica (Iit) del Cnr di Pisa, che racconta l’innovazione tecnologica di Internet attraverso la ricerca di tutti i giorni, passo dopo passo, “bit by bit”: è uscito il secondo appuntamento dal titolo "Più connessi, più sicuri", dove Ilaria Matteucci e Andrea Saracino, ricercatori dell’Unità di ricerca Trust, Security and Privacy del Cnr-Iit, ci parleranno della ricerca sulla cybersecurity nell'ambito automotive e in quello della domotica, e di come la sicurezza informatica sia ormai un tema centrale anche per gli ambienti in cui ci sentiamo apparentemente al sicuro

L'ortoterapia diminuisce i livelli di stress in pazienti con anoressia nervosa

13/01/2023

Lo studio dell’Università di Pisa, del Cnr, della Fondazione Stella Maris e della Clinica Riabilitativa “Gli orti di Ada” pubblicato nella rivista Nutrients

Theoreticians discover why optical cavities curb the rate of chemical reactions

11/01/2023

Chemical processes are all around us. From novel materials to more effective medicines or plastic products – chemical reactions play a key role in the design of the things we use every day. Scientists constantly search for better ways to control these reactions: now, an international research team  of theoretical physicists from Germany, Sweden, Italy and the USA has found an explanation why chemical reactions are slowed down inside mirrored cavities, where molecules are forced to interact with light. Their work is a key step in understanding this experimentally observed process

Controllare le reazioni chimiche con campi elettromagnetici

11/01/2023

Un team di ricerca internazionale, al quale hanno partecipato ricercatori del Consiglio nazionale delle ricerche, aggiunge un importante tassello alla comprensione e al controllo dei processi chimici che avvengono a livello microscopico. Lo studio, pubblicato su Nature Communications, ha ampie ricadute applicative

Il Cnr parte nel 2023 con sistema e strumenti nuovi di gestione documentale

10/01/2023

0000001/I.7 del 02.012023: questo è il numero della prima registrazione di protocollo 'Titulus' adottato dal Cnr a partire da quest’anno. Con il vecchio anno il Cnr saluta anche il sistema di protocollo informatico WebRainbow. Le innovazioni sono in realtà numerose e sostanziali: si passa da 106 aree organizzative omogenee ad una sola per tutto il Cnr, unico sarà il Registro di Protocollo, unico sarà il Piano di classificazione degli atti di archivio (Titolario) per tutto il Cnr. Si tratta di strumenti archivistici necessari per garantire la trasparenza nell’azione amministrativa, così come maggiore efficienza nella gestione documentale, l’accesso e la consultabilità e lo scambio dei documenti prodotti dall’amministrazione centrale e rete scientifica. 

Le piante misurano il proprio stato energetico per definire la propria risposta agli stress

10/01/2023

Pubblicata su PNAS la ricerca condotta da Scuola Superiore Sant'Anna e Cnr di Pisa che ha identificato il collegamento esistente tra la disponibilità di energia nella pianta e la sua capacità di rispondere in maniera adeguata a una condizione di stress ambientale. Lo studio dimostra che soltanto se la pianta dispone di una adeguata “riserva” di energia potrà attivare la risposta molecolare allo stress e, quindi, sopravvivere

Avogadro Colloquia 2022. Quale ruolo per l'idrogeno in un mondo sostenibile?

04/01/2023

Si è conclusa con successo, presso la sede centrale di Roma del Cnr, la quinta edizione degli Avogadro Colloquia dal titolo “From Water to Chemicals:  Vision and Opportunities of a Sustainable Hydrogen Society” organizzata dal Dipartimento di scienze chimiche e tecnologie dei materiali (Cnr-Dsctm) congiuntamente alla Società Chimica Italiana (SCI), e uno dei primi eventi delle celebrazioni del Centenario del CNR. Un'edizione concentrata sull’idrogeno e sulle tecnologie per il suo impiego nella cosiddetta “transizione verde” verso una società sempre meno impattante