News

Le news sono contenuti di attualità segnalati dalla rete scientifica e dai colleghi del Cnr, i quali possono inoltrare tramite l’apposito gestionale una richiesta di pubblicazione sul portale, che verrà presa in carico dalla redazione. In questa sezione è possibile visualizzare le news pubblicate in ordine cronologico o effettuare ricerche per area tematica, canale di interesse o data.

Selezione data

Impatto avvenuto: la sonda Dart della Nasa ha colpito l'asteroide Dimorphos

27/09/2022

L'impatto è avvenuto nella notte del 26 settembre a 13 milioni di chilometri di distanza dalla Terra, sperimentando per la prima volta la tecnica dell'impatto cinetico per "deviare" l'asteroide: una tecnica che potrebbe consentire di proteggere il nostro pianeta dall'eventuale impatto di un asteroide minaccioso.  A catturare i primi dati e le prime immagini è stato il minisatellite LiciaCube dell'Agenzia Spaziale Italiana (Asi), frutto di un grande gioco di squadra al quale partecipa anche il Cnr con l'Istituto di fisica applicata "Nello Carrarra" (Cnr-Ifac)

Al via "Plastic Pirates - Go Europe!"

26/09/2022

Cnr, Marevivo e Legambiente sono i tre partner italiani dell'iniziativa europea di citizen science rivolta a studenti e giovani volontari: obiettivo,  sensibilizzare la società sull’impatto e i benefici che la ricerca e l’innovazione possono avere sulla vita quotidiana, a partire dal monitoraggio e dalla verifica dei dati sull’inquinamento da rifiuti di plastica provenienti da fiumi, coste e mari europei

La mortalità da tumore è geograficamente associata all'inquinamento ambientale

26/09/2022

In un nuovo studio, reso noto attraverso due pubblicazioni uscite simultaneamente sulle autorevoli riviste Science of the Total Environment  e Scientific Data del gruppo Nature un team di scienziati delle Università di Bologna e Bari, dell'Istituto per la bioeconomia (Ibe) del Consiglio nazionale delle ricerche e dell’Istituto nazionale di fisica nucleare ha analizzato i legami tra mortalità per cancro, fattori socio-economici e fonti di inquinamento ambientale in Italia, a scala regionale e provinciale, utilizzando  metodi di intelligenza artificiale. Dallo studio è emerso che la mortalità per cancro su scala provinciale non ha una distribuzione casuale né spazialmente ben definita, ma spesso supera la media nazionale laddove l'inquinamento ambientale è più elevato, anche laddove le abitudini di vita risultano più sane

L'Ufficio stampa del Cnr media partner della 10^ edizione del Festival del Giornalismo Culturale

23/09/2022

Dal 7 al 9 ottobre a Urbino la 10^ edizione del Festival del Giornalismo Culturale di cui l'Ufficio stampa del Cnr è media partner. Inoltre, grazie all'intervento di Eva Pietroni, ricercatrice dell'Istituto di scienze del patrimonio culturale del Cnr,  verrà mostrata una navigazione virtuale  negli otto siti archeologici italiani del progetto 'E -Archeo', riscostruiti in 3D,  navigabili ed esplorabili a livello multimediale

Simulare nuovi materiali con le tecnologie quantistiche

23/09/2022

Su Nature Physics i risultati di un esperimento condotto dall’Università di Firenze in collaborazione con Cnr-Ino, Lens,  Infn e Sissa 

La sostenibilità tra economia e viticultura

22/09/2022

Giovedì 22 settembre si è svolto il primo di una serie di incontri sul tema della sostenibilità promossi dall’Area di Territoriale di Ricerca di Roma Tor Vergata del Consiglio Nazionale delle Ricerche: il tema era "La sostenibilità tra economia e viticultura” 

Misurare le gocce di pioggia: nasce GID, la prima rete di sensori in Italia

21/09/2022

Misurare le gocce di pioggia può sembrare un esercizio banale e per certi versi inutile ma invece ha tante applicazioni che spaziano dai settori della meteorologia, idrologia, climatologia, agronomia, telecomunicazioni, alla mitigazione del deterioramento del patrimonio culturale esposto all’azione erosiva della precipitazione. Per rispondere a queste esigenze nel 2021 un gruppo di ricercatori ha dato vita al Gruppo Italiano di Disdrometria (GID, https://www.gid-net.it/). I diversi processi fisici che portano alla generazione della precipitazione determinano la tipologia e la ...

Rischio radon: un illustre sconosciuto

21/09/2022

Una revisione sistematica di letteratura analizza percezione, consapevolezza e conoscenza del rischio radon, inquinante degli ambienti chiusi e cancerogeno per i polmoni, ben conosciuto dagli esperti ma non dalla maggior parte dei cittadini.

AFM-Téléthon finanzia il progetto dell'Istituto di neuroscienze di Padova per la ricerca di nuovi farmaci contro la neuropatia distale ereditaria

21/09/2022

Uno studio pilota dell'Istituto di neuroscienze (Cnr-In) per l’identificazione di nuovi farmaci contro la neuropatia distale ereditaria ha ricevuto il finanziamento dell’ente francese per la ricerca sulle distrofie e malattie neuromuscolari AFM-Téléthon (Association Française pour la Myopathie). Il progetto sarà diretto e condotto dalla ricercatrice del Cnr-In Giorgia Pallafacchina presso i laboratori del Dipartimento di scienze biomediche dell’Università di Padova

Impiego di sostanze chimiche pericolose in laboratori di ricerca e in piccoli siti industriali: a Milano un seminario internazionale

20/09/2022

Il Cnr-Scitec e l’Autorità Nazionale per la Proibizione delle Armi Chimiche del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale mettono a disposizione la propria expertise sul tema della gestione e dell'impiego di sostanze chimiche pericolose in laboratori di ricerca e in piccoli siti industriali organizzando nella sede di Milano il seminario internazionale “General Aspects on Chemical Safety and Security in Laboratories”, cui partecipano esperti di tutto il mondo. L'evento vede la collaborazione di Federchimica e dell’Università di Roma Tor Vergata, e si svolge sotto la prestigiosa egida dell'Organizzazione per la Proibizione delle Armi Chimiche (OPCW)

500 mila euro per i progetti "seed" su 6 malattie genetiche rare. Tra i vincitori anche Letizia Allegra Mascaro (Cnr-In)

19/09/2022

Annunciati da Fondazione Telethon i vincitori del bando “Spring Seed Grant” 2022: sono dieci i progetti di ricerca finanziati per lo studio di sei malattie genetiche rare. Tra i progetti finanziati anche quello di Letizia Allegra Mascaro, ricercatrice presso l'Istituto di neuroscienze del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-In)

Geotermia per la transizione energetica: innovazione tecnologica per rispondere alle richieste di energia e calore

19/09/2022

Un gruppo di ricercatori dell’Istituto di Geoscienze e Georisorse del Cnr, in collaborazione con il Dipartimento di Geoscienze dell’Università di Padova, ha pubblicato recentemente uno studio volto a quantificare l’energia termica estraibile dal sottosuolo per rispondere alle richieste di elettricità e calore attraverso la tecnologia del geoscambio profondo a circuito chiuso. Questa tecnologia, capace di fornire un continuo approvvigionamento di elettricità e/o calore, riduce il rischio minerario, ha un basso impatto ambientale e può essere predisposta riutilizzando pozzi esistenti. Lo studio mostra che i concetti proposti associati ad una innovativa pianificazione dell’utilizzo della risorsa possono soddisfare le richieste energetiche locali

Cnr e Unione industriale pisana insieme per il trasferimento tecnologico

15/09/2022

Firmata una convenzione triennale volta a rafforzare le collaborazioni tra gli imprenditori pisani e la ricerca, in particolare per promuovere azioni che possano aumentare il livello di maturità tecnologica delle imprese e delle PMI. Il documento è stato siglato da Antonello Provenzale, presidente dell'Area della ricerca del Cnr di Pisa, e dalla presidente dell'Unione industriale pisana Patrizia Alma Pacini

Premio "Napoli Ambassador Program" a Massimo Clemente, direttore del Cnr-Iriss

15/09/2022

Giovedì 15 settembre Massimo Clemente riceverà il premio NAP - Napoli Ambassador Program, per "l'importante attività scientifica presso l'Istituto di ricerca su innovazione e servizi per lo sviluppo del Cnr, nonché per i suoi riconoscimenti nazionali ed internazionali nel campo dell'urbanistica e della progettazione delle aree portuali"

Pnrr: il Cnr è coordinatore di due infrastrutture di ricerca

14/09/2022

Tra le infrastrutture di ricerca finanziate nell'ambito del Pnrr a valere sul "Fondo per la realizzazione di un sistema integrato di infrastrutture di ricerca e innovazione", il Cnr coordina "iENTRANCE@ENL - Infrastructure for energy transition and circular economy @ EuronanoLab" e "EBRAINS-Italy - European Brain ReseArch INfrastructureS-Italy"

Progetto "Ecosystem for Sustainable Transition in Emilia-Romagna": avviate le selezioni per l'assunzione di personale

13/09/2022

Nell’ambito del progetto “Ecosystem for Sustainable Transition in Emilia-Romagna”, finanziato dal Ministero dell’Università e della Ricerca nell’ambito del PNRR e di il cui in Cnr è tra i soggetti proponenti, la Fondazione ECOSISTER intende selezionare le risorse umane che andranno a costituire lo staff incaricato della gestione della Fondazione e del coordinamento del progetto

Tecnomed Puglia: un workshop per illustrare i primi risultati

13/09/2022

Si è conclusa la giornata interamente dedicata a illustrare i risultati conseguiti dal TecnoMed Puglia ospitata dal Cnr-Nanotec di Lecce.  Densissimo il programma dei lavori, che ha visto protagonisti ricercatori e medici afferenti alle istituzioni partners fondatrici

PPI4MED Project: Call for trainers for training program

12/09/2022

The PPI4MED project - in which the Cnr participates with the European and International Relations Unit - is looking for experts or specialized businesses in each of these fields: legal, technical and financial on public procurement and public management. The experts will take part of the PPI4MED capacitation programme as part of the trainers’ team for the PPI4MED innovation procurement course

Alimenti e invecchiamento attivo, insediata a Udine l'unità di ricerca congiunta tra Cnr e ateneo friulano

09/09/2022

Presentato il 9 settembre  all’auditorium del dipartimento di Area medica il progetto "Alimenti e invecchiamento attivo", iniziativa unica a livello nazionale, frutto di un accordo triennale tra il Consiglio nazionale delle ricerche e l'Università degli studi di Udine. "Il rapporto tra salute e alimentazione – ha affermato la presidente del Consiglio nazionale delle ricerche, Maria Chiara Carrozza – è un tema che valorizza la ricerca multidisciplinare e converge verso una visione globale del benessere dell’uomo contemporaneo"

 

Ricerca UE per progettare sistemi colturali a prova di futuro

09/09/2022

Strumenti innovativi per l'analisi delle radici possono trasformare il paesaggio agricolo Europeo per garantire sicurezza alimentare, adattamento e mitigazione ai cambiamenti climatici

Ca' Foscari Venezia accoglie il Premio Nobel per la Fisica, Albert Fert

07/09/2022

Caterina Vozzi, dirigente di ricerca presso l'Istituto di fotonica e nanotecnologie del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-Ifn), sarà presente come moderatrice, venerdì 9 Settembre, all'evento presso l’Università Ca’ Foscari Venezia che accoglie il Premio Nobel 2007 per la Fisica, Albert Fert

Al via il progetto Tolife: AI per il trattamento della BPCO

06/09/2022

Ha preso avvio giovedì 1° settembre 2022 il primo progetto europeo Horizon Europe vinto come partner da Cnr Ifc. Tolife- Combining Artificial Intelligence and smart sensing TOward better management and improved quality of LIFE in chronic obstructive pulmonary disease - nasce per migliorare la gestione e la personalizzazione del trattamento di patologie croniche ad elevata complessità come la broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO). Il progetto, finanziato sui fondi del Programma quadro dell’Unione europea per la ricerca e l’innovazione Horizon ...

Nora Zannoni dal Max Planck al Cnr-Isac

05/09/2022

Il Cnr si 'arricchisce' di una nuova ricercatrice, Nora Zannoni, che arriva nella sede bolognese dell'Istituto di scienze dell'atmosfera e del clima dal Max Planck Institute per la chimica, dove ha svolto una importante ricerca sull'inquinamento indoor e il ruolo del radicale ossidrile, 'spazzino' di inquinanti dell'atmosfera, prodotto anche dal nostro corpo in ambienti confinati. Lo studio è stato recentemente pubblicato su Science

"Advagromed": un innovativo allevamento di insetti unito a convenzionali pratiche di agricoltura per la sostenibilità

05/09/2022

Il Kickoff meeting del progetto “Advagromed - ADVanced AGROecological approaches based on the integration of insect farming with local field practices in MEDiterranean countries” finanziato dal programma PRIMA (PRIMA SECTION 2 2021 - Topic 2.2.1 (RIA) Up-scaling field practices based on agroecology principles to increase ecosystem services and biodiversity, to adapt the small farming systems to climate change and to increase farmers’ incomes) ha avuto luogo il 02 Settembre 2022 a Grugliasco (Torino) presso il Campus AgroVet dell’Università di Torino (UNITO).

ERC a Danilo Di Genova Cnr-Igag

05/09/2022

Danilo Di Genova dell’Istituto di geologia ambientale e geoingegneria  del Consiglio nazionale delle ricerche ha ricevuto un finanziamento ERC Consolidator Grant da parte del consiglio europeo della ricerca. Il suo progetto Nanovolc “Nanoscale dynamics of volcanic processes: Experimental insights and numerical simulations of explosive eruptions” riceverà un finanziamento di due milioni di euro da parte dell’European Research Council  nei prossimi cinque anni

La transizione ecologica e i modelli di governance

05/09/2022

Pubblicato sulla rivista "Nature Italy" un articolo a firma Cnr sulla necessità di rivedere i modelli di governance nell’affrontare la transizione ecologica. La riflessione nasce dalla analisi dei nuovi approcci di gestione organizzativa sviluppati per affrontare le dinamiche dei sistemi complessi e può essere quindi trasferita ad altri contesti

I pozzi di carbonio sono sempre più vulnerabili, colpa del cambiamento climatico

01/09/2022

I pozzi naturali di carbonio, come l’oceano e le foreste, non sono stabili, ma subiscono l’influenza delle attività antropiche e stanno diventando sempre più vulnerabili a causa dei cambiamenti climatici. Questo, in estrema sintesi è quanto emerge da FLUXES, il Bollettino europeo dei gas a effetto serra, una pubblicazione realizzata grazie ai dati raccolti da ICOS, l’Integrated Carbon Observation System, un’infrastruttura di ricerca europea con l’obiettivo di monitorare l’ambiente

Litio in Italia: dai fluidi profondi una risorsa per la transizione energetica

01/09/2022

Uno studio da poco pubblicato da un team di ricercatori dell’Istituto di geoscienze e georisorse (Igg) del Cnr individua, in Italia, due zone molto promettenti per il ritrovamento di litio in fluidi confinati in serbatoi profondi. Si tratta di risorse non convenzionali utilizzabili in modo sostenibile e a basso impatto ambientale, in parallelo con la co-generazione di energia elettrica geotermica. La ricerca scientifica su queste georisorse deve proseguire di pari passo alla messa a punto di metodi di Direct Lithium Extraction nell’ambito del processo di transizione energetica

Il Cnr-Ismn sigla un accordo di cooperazione con la Società brasiliana per la ricerca agricola

30/08/2022

Lo scorso 30 agosto è stato chiuso a Brasilia l’Accordo di ricerca scientifico-tecnologica fra la Società brasiliana per la ricerca agricola (EMBRAPA) e l'Istituto per lo studio dei materiali nanostrutturati del Consiglio Nazionale delle Ricerche (Cnr-Ismn)

Sottoscritto un Accordo quadro tra Cnr e Uni (Ente italiano di normazione)

30/08/2022

Il Cnr ha sottoscritto un Accordo quadro con Uni, l'Ente italiano di normazione, che prevede lo svolgimento congiunto di alcune importanti iniziative, quali il coinvolgimento in progetti di ricerca e innovazione dell'Ente, e la fornitura - da parte di UNI - di servizi integrativi utili a progetti Cnr, compresa la messa a disposizione di laboratori di prova per le certificazioni e l’accesso agevolato alle norme UNI