News 2017-06

Selezione data

Robot marini e droni per il campionamento dei mari glaciali

23/06/2017

E’ in corso fino al 26 giugno alle Isole Svalbard la spedizione artica organizzata dall’Istituto di studio sui sistemi intelligenti e l'automazione (Issia-Cnr) relativa al progetto ‘Uvass – unmanned vehicles for autnomous sensing and sampling’, volta a testare l’impiego di robot marini per il campionamento di aria e acqua in ambienti estremi

Ricerca, innovazione e comunicazione nel futuro dell'ortofrutta italiana. Parte da Piacenza il progetto #filiereintelligenti

22/06/2017

Parte oggi da Piacenza il primo dei cinque workshop dedicati alle Filiere Intelligenti dell’Agroalimentare e lo fa affrontando i temi della filiera ortofrutticola e della logistica integrata. Il progetto, che terminerà il prossimo ottobre, nasce dalla collaborazione tra i Giovani di Confagricoltura con quelli di Federalimentare, Future Food Institute e con il supporto scientifico del CNR

Arriva il grafene ecologico

21/06/2017

La produzione eco-compatibile e a basso costo di grafene di qualità mediante il solvente più diffuso ed economico, l’acqua, è oggi possibile. Lo dimostra uno studio pubblicato su Nature Chemistry che ha coinvolto il Cnr

Gli sciami di moscerini obbediscono a leggi di scala

21/06/2017

In un recente articolo pubblicato su Nature Physics, ricercatori dell'ISC-CNR mostrano che, all'interno di uno sciame, le forti correlazioni osservate tra le velocita' dei singoli moscerini siano un chiaro segnale di comportamento collettivo non banale, caratteristico di una dinamica di individui interagenti. I ricercatori hanno mostrato come tali correlazioni obbediscano a leggi di invarianza di scala spazio-temporale tipiche della fase critica di alcuni sistemi fisici. Lo studio evidenzia come la fisica statistica rappresenti un fondamentale  metodo d'indagine per la comprensione dei sistemi biologici, e fornisce solidi risultati sperimentali con cui qualsiasi teoria di comportamento collettivo animale dovrà confrontarsi

Inquinamento, al via il progetto sperimentale Ino-Cnr per il monitoraggio del PM2.5

20/06/2017

Prende il via la collaborazione tra Comune di Sesto Fiorentino e l'Istituto nazionale di ottica (Ino-Cnr) per il monitoraggio del PM2.5 sospeso nell’aria attraverso l’uso di 'polverometri', centraline a basso costo basate sulla misura ottica al posto di quella su filtro. Il dispositivo, concepito e realizzato dal ricercatore Massimo Del Guasta, restituisce una misurazione in tempo reale che sarà disponibile online a intervalli di pochi minuti. L’accordo sottoscritto tra Comune e Ino-Cnr prevede l’installazione di tre polverometri, uno nell’area Cnr del Polo scientifico, uno presso la scuola 'Lombardo-Radice', un terzo presso la scuola 'Lorenzini'; la durata della sperimentazione, nella prima fase senza oneri per l’amministrazione, è di sei mesi

Il Cnr partecipa al percorso verso il G7-Scienza di fine settembre 2017

20/06/2017

La Presidenza Italiana del G7-Scienza, continuando un percorso iniziato durante le presidenze tedesca, giapponese ed inglese, affronterà alcune sfide legate al mare, in particolare quella sui sistemi osservativi a sostegno delle economie blu. Il Cnr partecipa alle riunioni tecniche in preparazione dell'incontro tra i ministri della ricerca

Conodonti e cristalli allo specchio: apatiti secondarie diagenetiche replicano la cristallochimica di organismi fossili

19/06/2017

Lo studio, svolto in collaborazione tra il Dipartimento di Scienze Chimiche e Geologiche dell’Università di Modena e Reggio Emilia e l’Istituto di Metodologie per l’Analisi Ambientale del CNR, è stato recentemente pubblicato su Scientific Reports, rivista scientifica interdisciplinare del gruppo Nature. L’articolo è accessibile in open access a http://www.nature.com/articles/s41598-017-01694-4

Terremoti, faglie e vulcani in fondo al mare: ora li osserviamo da vicino

16/06/2017

Al via SEISMOFAULTS 2017, progetto scientifico condotto da Cnr, Ingv e Sapienza Università di Roma

EU-CHINA dialogue. Successo per il Lancio del progetto MycoKey in Cina.

15/06/2017

Antonio F. Logrieco, direttore di Ispa-Cnr, ha partecipato in qualità di coordinatore, al lancio del progetto MycoKey in Cina.
Mycokey è un progetto finanziato nell’ambito del programma europeo Horizon 2020 (budget totale 6,4 milioni di Euro) e vede Isp Cnr coordinatore di 32 partners scientifici ed industriali provenienti da Europa, Cina, Nigeria e Argentina. Dal lato cinese, il progetto MycoKey ha ricevuto 4.51 million Yuan (590.000Euro)  attraverso il meccanismo del National Key Research and Development Program  (2016YFE0112900) del governo di Pechino.
Il kick-off del MycoKey in Cina si è tenuto a Pechino presso Ipp Caas (Istituto di protezione delle piante dell’accademia cinese delle scienze agrarie) dal 6 al 7 giugno 2017. I rappresentanti europei e cinesi hanno presentato il progetto, i lavori sono stati aperti dal dott. Wang Lixia, vicedirettore del Dipartimento di cooperazione internazionale di Ipp-Caas

PETAL, nuovo progetto AAL coordinato dal Cnr

14/06/2017

Al via un nuovo progetto europeo finanziato nell'ambito del programma 'AAL – Active and Assisted Living' e coordinato da Fabio Paternò dell’ Istituto di scienza e tecnologie dell’informazione 'A. Faedo' del Cnr di Pisa. Obiettivo di 'PETAL' è prolungare il tempo in cui gli anziani possono vivere nel loro ambiente aumentando la loro autonomia e aiutandoli a svolgere attività di vita quotidiana

A Riccardo Lanari la 'Christiaan Huygens Medal 2017'

13/06/2017

Il direttore dell'Istituto per il rilevamento elettromagnetico dell'ambiente del Cnr Riccardo Lanari ha conseguito l'importante riconoscimento assegnato dall'European Geosciences Union

Le emissioni nocive delle discariche dei veleni: una minaccia per l'ambiente e la salute

12/06/2017

Le discariche dell’agro di Giugliano sono note per gli sversamenti di rifiuti tossici da parte della malavita organizzata e rappresentano una minaccia costante per l’ambiente e la salute pubblica. Al termine di uno studio durato due anni, una task force di ricercatori coordinati dall’Isafom-Cnr ha ricostruito un quadro esauriente delle emissioni di sostanze gassose nocive e del loro impatto sulla popolazione e gli ecosistemi agrari, un aspetto ad oggi poco conosciuto e sempre più al centro dell’attenzione

Metis: il coronografo della missione spaziale Solar Orbiter pronto per essere integrato a bordo della sonda

06/06/2017

A bordo della sonda Solar Orbiter dell’Agenzia spaziale europea (Esa) sarà montato il coronografo italiano METIS. I ricercatori dell'Istituto di fotonica e nanotecnologie (Ifn) del Cnr della sede di Padova hanno partecipato alla progettazione, realizzazione e calibrazione dello strumento.

L'Irpi nominato Centro di eccellenza mondiale per la riduzione del rischio da frana

03/06/2017

L’International Consortium on Landslides (Icl), organizzazione scientifica non governativa e no profit istituita durante la Conferenza di Kyoto nel 2002, ha conferito all’Istituto di ricerca per la protezione idrogeologica (Irpi) del Cnr il prestigioso riconoscimento di Centro di eccellenza mondiale per il triennio 2017-2020 nell’ambito della tematica 'Metodi e strumenti per la previsione delle frane, la mitigazione del rischio e le strategie di adattamento'. Il riconoscimento viene conferito al termine di un iter di valutazione da parte di un Comitato ...

Progettare i materiali grazie al supercalcolo

02/06/2017

La progettazione di nuovi materiali tramite il supercalcolo e le simulazioni è una frontiera emergente della ricerca di grandi prospettive. Il Cnr coordina il centro di eccellenza europeo "MaX-materials at the exascale" che ha sede a Modena.