Institute of applied physics "Nello Carrara" (IFAC)

Partnerships

×

Warning message

This content has not yet been translated. What you're seeing is the content in the original language.

Dipartimento Materiali e Dispositivi


Commessa MD.P03.017

Sviluppo di una catena di idrofoni laser in fibra ottica e progettazione di un apparato acustico di grande superficie per la rivelazione di neutrini astrofisici e per il monitoraggio biologico marino (Universtà di Pisa, Dipartimento di Fisica "E. Fermi")

Rivelazione di aflatossine nel latte (Università di Parma, Dipartimento di Chimica Organica e Industriale)

Realizzazione di un tappo per la percezione del progressivo irrancidimento dell'olio extra vergine di oliva (Università di Roma 'Tor Vergata', Dipartimento di Scienze e Tecnologie Chimiche)

Rivelazione dello stato di usura di oli lubrificanti (Mecoil srl, Firenze)

Tecnologie ottiche per la rivelazione dell'area di origine di oli extra vergini di oliva (CNR-IVALSA, Sesto Fiorentino)

Monitoraggio di anidride carbonica con fibre ottiche (Joanneum Research-Graz, Karl Franzens University-Graz, Facoltà di Medicina e Chirurgia-Firenze)

Monitoraggio continuo del pH interstiziale mediante microdialisi (Joanneum Research-Graz; Dipartimento di Anestesia e Cura Intensiva, Università di Firenze; Univerzita Karlova, Department of Medicine,1 Faculty of Medicine, Czech Republic)

Dispositivo ottico per la lettura di sensori chimici e biochimici realizzati su microcantilever in silicio (Istituto di Fisiologia Clinica-CNR, Pisa)

Nanosensori realizzati su nanostrutture per la rivelazione continua di parametri biologici all'interno della cellula (Istituto di chimica dei composti organometallici ICCOM-CNR, Dipartimento di Farmacologia, Università di Pisa)

Realizzazione di una piattaforma ottica funzionante per fluorescenza e relativi saggi (assay) per la determinazione di parametri di interesse clinico per applicazioni POCT (point of care testing) (Dipartimento di Chimica, Università di Firenze, Dipartimento di Chimica Analitica, Università di Tubingen, Germania; Istituto di Fisiologia Clinica, IFC-CNR, Pisa)

Realizzazione di sensori a fibra ottica per la determinazione di RNA messaggero in campioni biologici d'interesse biomedico (Istituto di Fisiologia Clinica-CNR, Pisa)

Realizzazione di un sensore a fibra ottica per la rivelazione del punto di rugiada all'interno di acnne di organo (Istituto Scienze dell'Atmosfera e del Clima - CNR, Padova)

Sviluppo di biosensori utilizzanti anticorpi per la rivelazione di parametri di interesse clinico (EXBIO, Praga, Repubblica Ceca)

Sviluppo di sensori per la rivelazione di pH e anidride carbonica in flusso extracorporeo (Datamed, Milano)

Sviluppo di strumentazione lidar a fluorescenza per il controllo dei monumenti, con particuolare riguardo all'acquisizione di immagini di fluorescenza iperspettrali. Sviluppo e messa a punto di metodologie di analisi di dati iperspettrali mediante tecniche statistiche multivariate (EL.EN. Electronic Engineering Spa, Calenzano )

Studi di fattibilità per lo sviluppo di strumentazione spettroscopica, finalizzata ad applicazioni spaziali, per la caratterizzazione in situ di rocce mediante misura di fluorescenza, di riflettanza, LIPS e Raman e da impiegarsi su piattaforma mobile robotizzata (Kayser Italia s.r.l.. Livorno)

Misure con strumentazione lidar per la diagnostica su monumenti mediante immagini di fluorescenza iperspettrali. In particolare sono in corso studi per la caratterizzazione, in base alle caratteristiche di fluorescenza, di vari materiali da costruzione, quali materiali lapidei, malte, laterizi, e per la caratterizzazione di trattamenti protettivi (Lund University, Svezia)

Misure lidar a fluorescenza su monumenti lapidei per la rilevazione di biodeteriogeni foto autotrofi, trattamenti protettivi e patine sulla superficie del monumento e per la rilevazione di interventi di restauro effettuati nel passato e non documentati (Ministero per i Beni e le Attività Culturali - Sopraintendenza Archeologica di Roma)

Misure spettroscopiche di fluorescenza, sia a livello microscopico che a livello macroscopico per applicazioni in telerilevamento, per la caratterizzazione di biodeteriogeni eterotrofi, con particolare riguardo a specie di interesse per il degrado di beni artistici, quali affreschi, materiali lapidei, supporti cartacei (National Arts University of Bucharest, Romania)

Misure di fluorescenza indotta da laser per il controllo delle acque, con particolare riguardo a varie tipologie di inquinanti superficiali; misure lidar su campioni di interesse ambientale per il controllo marino (INOE-Istituto Nazionale di Ricerca e Sviluppo per l'Optoelettronica, Bucharest, Romania)

Studio relativo alla spettroscopia di fluorescenza indotta da laser e da luce solare sulla vegetazione. Estrazione di parametri e legame con la fotosintesi, messa a punto e valutazione di modelli per il monitoraggio in telerilevamento di aree vegetate a livello globale (Università di Bologna, Dipartimento di Colture Arboree)


Commessa MD.P03.001

Kayser Italia S.r.l. Livorno
Accademia delle Scienze Rep. Ceca, Praga
Istituto di Fisica-Università di Tartu
Clarkson University-Potsdam-New York,
Dipartimento di Fisica di Roma Tre
Università di Trento,
Istituto Mariteleradar-Livorno
ENEA-Centro Ricerche Casaccia
OT-LAS, Calenzano
EL.EN. Group
EJTN - European Jewellery Technology Network, Brussels
SoDeSCo, Tajikistan
Centre de Recherche et de Restauration des Musées de France, Paris
CSP sas, Centro Sviluppo Progetti, Milano
Center for Documentation of National and Cultural Heritage, Cairo
EDU-ART NGO, Prague
Universytet Mikolaja Kopernika
Centro di Restauro - Sovrintendenza Beni Culturali Della Toscana, Firenze
University College London, Institute of Archaeology, London
Dipartimento di Scienze Ambientali - Sezione di Geochimica Ambientale e Conservazione del Patrimonio Culturale Lapideo, Università di Siena
Museo Nazionale del Bargello, Firenze
Opera di Santa Maria del Fiore, Firenze
Artex , Firenze
Colorobbia
GEAL
General Engineering
Artemisia
Restauro Italia
Centro Restauri
MIDA
Cooperativa Archeologia
PT color
INOA-CNR, Firenze
Istituto per le Tecnologie Applicate ai Beni Culturali-CNR, Roma
COST Office, Brussels


Commessa MD. P03.001

Caratterizzazione spettroscopica di materiali vetrosi e film sol-gel (Istituto di Fotonica e Nanotecnologie - CNR, sez. di Trento)

Materiali vetrosi con nanocristalli (Dipartimento di Fisica, Università di Trento)

Vetri drogati con terre rare (Dipartimento Scientifico e Tecnologico, Università di Verona)

Irraggiamenti con fascio di ioni (Research Institute for Solid State Physics and Optics, Budapest, Ungheria)

Vetri drogati con terre rare (Institute of Chemical Technology, Prague, Rep. Ceca)

Reticoli di Bragg su guide a canale planari (FZK, Frankfurt, Germania)

Microrisonatori sferici (ENSSAT, Lannion Francia)

Vetri drogati con terre rare (Politecnico di Torino)

Sensori biologici per applicazioni spaziali (Dipartimento di Ingegneria Elettronica, Politecnico di Bari)

Applicazioni dei microrisonatori a modi di galleria alle telecomunicazioni e alla sensoristica (Centro Fermi, Roma)

Effetti di film con nanoparticelle su microrisonatori (Ruder Boskovic Institute, Zagreb, Croazia)

Spectroscopic characterisation of glasses and sol-gel films (Istituto di Fotonica e Nanotecnologie - CNR, sez. di Trento)

Glasses with nanocrystals (Dipartimento di Fisica, Università di Trento)

Rare-earth doped glasses (Dipartimento Scientifico e Tecnologico, Università di Verona)

Ion beam irradiations (Research Institute for Solid State Physics and Optics, Budapest, Hungary)

Rare-earth doped glasses (Institute of Chemical Technology, Prague, Czech Rep. )

Bragg gratings in channel waveguides (FZK, Frankfurt, Germany)

Spherical microresonators (ENSSAT, Lannion France)
Rare-earth doped glasses (Politecnico di Torino)

Biological sensors for space applications (Dipartimento di Ingegneria Elettronica, Politecnico di Bari)

Applications of WGM microresonators to telecommunications and sensing (Centro Fermi, Roma)

Effects of films with nanoparticles on microresonators (Ruder Boskovic Institute, Zagreb, Croatia)


Dipartimento Terra e Ambiente

Commessa TA P06.002

Caratterizzazione fisica, monitoraggio e previsione delle colate detritiche a mezzo dell'impiego integrato del telerilevamento e delle tecnologie GIS (CSITE, Dipartimento di Scienze Geologiche e Geotecnologie-Bicocca-Milano, DIIAR-Politecnico di Milano)

Analisi avanzata di livello 2 dei dati MIPAS (FZK-IMK)

Controllo lidar di monumenti (LTH)

Radio Occultazioni GPS e Ionosfera (Università La Sapienza-Roma)

Geophysical validation of level-2 products of MIPAS, GOMOS and SCIAMACHY by dedicated campaigns with the high altitude aircraft M-55 Geophysica (IMK-FZK)

Airborne Platform for Earth observation. Study of stratospheric chemistry and contribution to ENVISAT validation (ISAC-CNR, Università dell'Aquila, APE GEIE)

Studio dell'aerosol marino antartico mediante lidar e strumentazione in-
situ (Programma Nazionale Ricerche in Antartide)

Analisi della serie storica (1989-1999) di dati lidar relativi alle osservazioni di nubi troposferiche a Dumont d'Urville (DDU) (Programma Nazionale Ricerche in Antartide)

R&D bread-board for a Fourier Transform Spectrometer to remotely sense the rotational water vapor band (10-1000 cm-1) (IMAA-CNR-Potenza)

Algoritmi di classificazione e monitoraggio per l'osservazione satellitare a microonde del territorio (DISP, Università di Tor Vergata-Roma, Dipartimento di Ingegneria Civile-Brescia, Dipartimento di Ingegneria Elettronica-Università La Sapienza-Roma)

Exploitation of COSMO/Skymed data for Earth surface monitoring (Dipartimento di Ingegneria Elettronica-Firenze)

ENVISNOW - Development of Generic Earth Observation Bases Snow Parameter (NORUT Information Technology Ltd.-Tromso (Norway), HUT-Helsinky University of Technology-Finland, Institute for Meteorology und Geophysics-
Università di Innsbruck)

HYDRO-pol- spaceborne polarimetric radar-radiometer for land hydrology (CNR-IRA)

Progetto Internazionale PRIRODA - Sensori ottici ad alta risoluzione spettrale per telerilevamento (Accademia Russa delle Scienze)

Studio e misure da satellite dei gas atmosferici in traccia mediante MIPAS/Envisat-applicazione dei dati a modelli chimici (ISAC-CNR)

Utilizzo di satelliti per telerilevamento per applicazioni idrogeologiche e di rischio ambientale (Dipartimento di Ingegneria Civile ed Ambientale-
Firenze)

Monitoraggio ambientale da satellite e sistemi informativi geografici (CNR-IBIMET-Firenze)

Telerilevamento dei monumenti mediante lidar a fluorescenza (Università di Parma)

Strumenti di misura oceanografici basati su metodologie ottiche (Università della Tuscia-Viterbo)

Esperimenti congiunti su varie specie di fitoplancton (Università di Firenze)

Studio delle colonizzazioni di biodeteriogeni su monumenti (Centro di Studio sui Microorganismi Autotrofi-CNR-Firenze)

Misure LIF su vegetazione e alghe (NASA-GSFC-Greenbelt-USA)

Mappe di Contenuto Elettronico Ionosferico in Europa (Rutherford Appleton Laboratory-UK)

Tutoraggio nello sviluppo di sistema lidar in Colombia (Università del Cauca-Colombia)

Banca dati territoriale (IRPI-CNR-Torino)

Supporto logistico catena stazioni NIMS. Cooperazioni per scambio dati ed informazioni (INGV)

Use and development of MIDAS software (University of Bath-UK)

Valutazione dell'efficienza e progetto per il miglioramento della qualità di ricezione delle stazioni Meteosat-HR e NOAA-AVHRR (Servizio Agrometeorologico Regionale della Sardegna S.r.l.) Industrie

SMAP (soil moisture active/passive mission) (NASA)

Exploring the capability of satellite borne GPS receivers to investigate the topside ionosphere (LABEN S.p.A)

Fornitura dati e immagini telerilevati da aereo con sensori MIVIS e VIRS 200 (CE.S.I.A.-Firenze)

ENVISNOW (Centro Valanghe di Arabba-ARPAV)

FLOODMAN (Provincia di Alessandria (PDA-FEI))

Stazione di calibrazione sensori iperspettrali (Regione Toscana)

I movimenti franosi della Provincia di Rieti. Previsione e prevenzione di movimenti franosi interessanti centri abitati e viabilità principale (Amministrazione Provinciale di Rieti)

Studi di spettroscopia molecolare, modelli di trasferimento radiativo in atmosfera e modelli di inversione (Dipartimento di Chimica Fisica ed Inorganica-Bologna, Oxford University, LPMA-CNRS, IMPK)

Studi di bilancio radiativo terrestre e flussi di radiazione. Analisi di misure nel lontano infrarosso (IMPERIAL COLLEGE LONDON, UNIVERSITA' DI BOLOGNA - DIP. FISICA, IMAA-CNR POTENZA)

Sviluppo di modelli di trasferimento radiativo in atmosfera e di modelli di inversione. Analisi delle misure dello strumento MIPAS sul satellite ENVISAT (OXFORD UNIVERSITY,LPMA-CNRS, ISAC-CNR)


Modulo TA.P06.007.001

- Algoritmi di classificazione e monitoraggio per l'osservazione satellitare a microonde del territorio (DISP, Università di Tor Vergata-Roma, Dipartimento di Ingegneria Civile-Brescia, Dipartimento di Ingegneria Elettronica-Università La Sapienza-Roma)

- Exploitation of COSMO/Skymed data for Earth surface monitoring (Dipartimento di Ingegneria Elettronica-Firenze)

- Progetto CORE H2O-ESA (Università di Innsbruck, HUT Finlandia, NORUT Norvegia)

- NOWCASTING Progetto pilota per la protezione civile dalle alluvioni (ISAC-CNR, Carlo Gavazzi Space, ACS, Politecnico di Bari, Universitù di Roma La Sapienza)


Dipartimento Patrimonio Culturale

Commessa PC.P03.003

Banca dati di spettri di riflettanza di miscele di pigmenti (National Research Institute for Cultural Properties and National Museum ofWestern Art, Tokyo)

Indagini colorimetriche (Victoria & Albert Museum, Londra; Centre de Recherches sur la Conservation des Documents Graphiques, CNRS, Parigi)

Diagnostica su opere pittoriche (Opificio delle Pietre Dure; Polo Museale fiorentino; Istituto Centrale per il Restauro; Università degli Studi di Milano; Università degli Studi di Ferrara; INFN, Sez. Di Firenze e Università di Firenze)

Metodologie di archiviazione documenti (Archivi di Stato di Firenze,Prato, Venezia e Frosinone; Istituto Centrale per il Catalogo Unico, Roma; Fondazione Rinascimento Digitale, Firenze)

Indagini su vetri (Soprintendenza Beni Archeologici del Lazio;Soprintendenza Beni Architettonici di Firenze; Studio Fenice, Bologna)

Indagini a microonde (Soprintendenza Beni Architettonici di Arezzo;
Buzzi Srl, Firenze)

Indagini nel medio IR su opere pittoriche (IIQAB-CSIC, Barcellona)

Nuovi materiali scintillatori per applicazioni scientifiche, mediche e industriali
(Accademia delle Scienze-Istituto di Fisica-Praga, Istituto di Fisica-Università di Tartu)

Studio e valutazione di tempi caratteristici di processi quantistici e degli effetti
superluminali (tunneling time, propagation time) (Clarkson University-Potsdam-New York,
Dipartimento di Fisica di Roma Tre e dell'Università di Trento, Istituto Mariteleradar-Livorno)


Modulo PC.P03.006.002

Restauro a mezzo laser su diverse opere e studi metallurgici di bronzi rinascimentali
Opificio delle Pietre Dure, Firenze

Studio e conservazione di bronzi archeologici mediante approcci tradizionali e innovativi
Centro di Restauro della Soprintendenza per i Beni Archeologici della Toscana

Pulitura laser di manufatti lapidei e dipinti murali
Dipartimento di Scienze Ambientali - Sezione di Geochimica Ambientale e Conservazione del Patrimonio Culturale Lapideo, Università di Siena.

Definizione dei trattamenti conservativi e studio metallurgico del David di Donatello
Museo Nazionale del Bargello, Firenze.

Definizione dei trattamenti conservativi e studio metallurgico del Gruppo del Rustici
Opera di Santa Maria del Fiore, Firenze.

Autenticazione di manufatti metallici

Modulo: PC.P01.007.001
Utilizzo di satelliti per telerilevamento per applicazioni idrogeologiche e di rischio ambientale (Dipartimento di Ingegneria Civile ed Ambientale, Univ. Degli Studi di Firenze)

Monitoraggio ambientale da satellite e sistemi informativi geografici (CNR-IBIMET, Firenze) MORFEO

Monitoraggio e Rischio da Frana mediante dati EO(IRPI-CNR Perugia, IMAA-CNR)

Sviluppo di metodologie per la mappatura di aree interessate da incendio mediante telerilevamento da satellite (IBIMET-CNR)

Indagine archeologica della necropoli S'Elighe Entosu presso Usini (Sassari)mediante telerilevamento da satellite QuickBird (Dip. Scienze Umanistiche e dell'Antichità, Univ. di Sassari; Dip. Scienze della Terra, Università degli Studi di Firenze)

MORFEO - MOnitoraggio e Rischio da Frana mediante dati EO(Carlo Gavazzi Space S.p.A., Planetek)

Sviluppo di metodologie per la mappatura di aree interessate da incendio mediante telerilevamento da satellite (TELESPAZIO S.p.A.)


Dipartimento Tecnologie dell'Informazione e delle Comunicazioni


Commessa ICT.P 10.005

Regione Toscana; Istituto Geografico Militare (Firenze); Ente Parco S. Rossore - Regione Toscana; Servizio Ecologia e Tutela Ambiente della Regione Abruzzo.

ISAC-CNR; IRPI-CNR; IBIMET-CNR.

ESTEC-ESA; ESRIN-ESA; Joint Research Centre - Ispra; Istituto di Fisica - Belgrado; SCERT Tomsk (Russia); INTAS - International Association fo the promotion and cooperation with scientists from the new indipendent States of the former Soviet Union - Bruxelles; ISF - Ireland Science Foundation - Dublin.

Galileo Avionica SpA; FlyBy s.r.l. (Livorno); Etruria Innovazione - Siena; CGS - Carlo Gavazzi Space SpA Milano; Telespazio S.p.A.; CeSIA, Firenze.

Dip. di Ingegneria Elettronica e Telecomunicazioni-Univ. di Firenze; Dip. di Fisica-Univ. di Firenze; Dip. Scienze e Tecnologie Ambientali Forestali-Univ. Firenze; Dip. Colture Arboree-Univ. Di Bologna; Dip. Scienze della Terra-Univ. di Parma; Dip. di Ingegneria dell'Informazione-Univ. di Siena; Univ. di Sassari; Dip. di Ingegneria dell'Ambiente-Università di Prato; Dipartimento di Automazione, Elettromagnetismo, Ingegneria dell'Informazione e Matematica Industriale-Univ. di Cassino


Modulo ICT.P10.007.001

Relativamente all'attività europea del Design for All e della rete EdeAN sono comprese le collaborazioni I seguenti centri:

Foundation for Research and Technology - Hellas - Institute of Computer Science (FORTH-ICS), Greece

Fraunhofer-Gesellschaft/Fraunhofer-Institut fur Angewandte Informationstechnik (FhG-FIT), Germany

Middlesex University (MU), UK
Integrated Studies, University of Linz (UoL), Austria


Modulo INT.P01.006.001

Università di Firenze - DET (Dipartimento di Elettronica e Telecomunicazioni): collaborazione con il Laboratorio di Sicurezza e Compatibilità Elettromagnetica dell'IFAC (LabSeCEM) alla messa a punto di metodiche per la valutazione delle prestazioni delle camere schermate anecoiche e, più in generale, alla soluzione di problematiche di sicurezza e compatibilità elettromagnetica.

ARPAT (Agenzia Regionale Protezione Ambiente Toscana): messa a punto di un sistema integrato di valutazione preventiva dell'inquinamento elettromagnetico ambientale a bassissima frequenza, basato sullo sviluppo di CERT (Catasto degli Elettrodotti della Regione Toscana) e di PLEIA (Power Line Electromagnetic Impact Assessment, software per la valutazione dell'impatto ambientale degli elettrodotti).

ISPESL (Istituto Superiore per la Prevenzione e la Sicurezza del Lavoro): sviluppo di metodiche per la dosimetria numerica del campo elettromagnetico in regime quasistatico con particolare riferimento alle esposizioni occupazionali.

Azienda Ospedaliera Meyer: valutazione della compatibilità elettromagnetica della rete wireless della nuova sede di Villa Ognissanti con la permanenza delle persone ed il funzionamento delle apparecchiature elettromedicali ospedaliere.

OAC (Osservatorio Astronomico di Cagliari): collaborazione nell'ambito del progetto "Misure per la caratterizzazione di antenne ad elevate prestazioni necessarie al monitoraggio elettromagnetico dell'ambiente di siti destinati alla ricerca astronomica".



Dipartimento Sistemi di Produzione


Commessa SP. P08.014

El.En. spa, tramite il Laboratorio pubblico-privato "IFAC-El.En." per Applicazioni Laser Biomedicali (convenzione bilaterale, resp. R.Pini)

Actis srl, Firenze.

Ligh 4 Tech srl, Scandicci (FI)

Regione Toscana, Dipartimento allo sviluppo economico

Università di Firenze, Dip. di Elettronica e Telecomunicazioni, Facoltà di Fisica, Facoltà di Chimica, Facoltà di Medicina.

Università di Pisa, Dip. di Bioorganica

Università di Camerino, Dip. di Scienze Veterinarie

Università Cattolica del Sacro Cuore, Roma

Unità Oculistica USL 4 Prato

Clinica Oculistica, Univ. Firenze

Bascom Palmer Eye Institute, Miami, USA

Policlinico Gemelli, Roma.°°

CON I PARTNER DEL PROGETTO FIRB-MIUR "Smart Reflex": Centro Ricerche Fiat, ITIA-CNR, Dip. Meccanica, Univ. Genova, Dip. Ingegneria Industriale, Univ. Catania