Canale

Scuole

Il mondo della ricerca può fare molto per migliorare la qualità del sistema educativo nazionale e favorire il trasferimento di conoscenze ‘dal laboratorio all’aula’, con l’obiettivo ultimo di contribuire a promuovere la cultura scientifica nel sistema scolastico.

Forte della sua natura multidisciplinare, il Cnr ha attivato da tempo una fitta rete di collaborazioni con istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado, in linea con quanto previsto nell’accordo quadro siglato nel 2012 con il Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca (Miur).

Tali iniziative sono in linea con i principi dell’open education recentemente ribaditi dalla Commissione europea, che vedono nel ricorso alle risorse educative 'aperte’, pubbliche e accessibili a tutti un’opportunità di innovazione per le organizzazioni educative, i docenti e gli studenti.

Mostre scientifiche e interattive

Area istituzionale

Attraverso l’organizzazione di mostre, il Cnr intende fornire nuove occasioni di crescita culturale e aggiornamento con un duplice obiettivo: da un lato contribuire allo sviluppo della ‘società della conoscenza’, dall’altro far sì che la comunità scientifica scopra l’importanza di un dialogo diretto con il pubblico: una missione, quest’ultima, che rientra tra gli scopi statutari dell’Ente

Vito Volterra: il coraggio della scienza

Evento dal 19/04/2018 al 30/09/2018

L'Area della ricerca del Cnr di Pisa celebra con una mostra itinerante Vito Volterra la cui autorevolezza scientifica, unita alla sua autorevolezza politica, gli consentì di realizzare la sua visione sulla ricerca scientifica nel 1923 con l’istituzione del Cnr, di cui fu il primo Presidente fino al suo allontanamento conseguenza della politica del regime fascista  

Kidseconomics

Area istituzionale

Kidseconomics è una linea di attività didattiche sviluppata con l’obiettivo di diffondere i concetti base della scienza economica nella scuola primaria e se-condaria. E' stato sviluppato dall’Istituto di ricerca sulla crescita economica costenibile (Cnr-Ircres), l’Istituto di studi sulle società del Mediterraneo (Cnr-Issm) e l’Ufficio comunicazione informazione e Urp della Direzione generale del Cnr – Sede di Genova

Cercare nelle brine dell'Antartide il segreto della vita su Marte

Comunicato stampa 06/07/2018

Un team di ricerca al quale partecipa anche l’Istituto per l’ambiente marino costiero del Cnr sta studiando le forme di vita nelle brine dei laghi ghiacciati del Polo Sud, ambienti che ripropongono condizioni estreme simili a quelle presenti sul Pianeta Rosso. La ricerca è stata pubblicata su Scientific Reports

ESOF 2018: ricercatrice Cnr-Ibam aprirà la 'plenary session' insieme al Commissario europeo Carlo Moedas

Evento dal 09/07/2018 al 14/07/2018

Creato nel 2004 da EuroScience, associazione senza scopo di lucro dei ricercatori europei, l'EuroScience Open Forum (ESOF) è il più grande meeting scientifico multidisciplinare organizzato in Europa. Un appuntamento dedicato alla ricerca scientifica e all'innovazione che riunisce oltre 4.000 ricercatori, docenti, imprenditori, policy makers e giornalisti di tutto il mondo per discutere di scoperte scientifiche. Più del 40% dei partecipanti sono studenti e giovani ricercatori

'Prospecting ocean' dell'artista Armin Linke

Evento dal 23/05/2018 al 30/09/2018

In coincidenza con l’apertura della XVI Mostra Internazionale di architettura de La Biennale di Venezia, la TBA21-Academy in collaborazione con Cnr-Ismar, presenta una mostra investigativa dell’acclamato artista visivo Armin Linke, che esplora le sfide economiche e sociali che riguardano il dualismo tra la protezione dell’oceano e lo sfruttamento delle sue risorse

I superpoteri della musica

Rassegna stampa 21/06/2018

Ascoltare una melodia non è solo piacevole. Secondo la scienza, le note potenziano la memoria e ci rendono più creativi, ma anche più sani. Addirittura, imparare a suonare uno strumento fin da piccoli migliora le funzioni celebrali; come spiega Antonio Cerasa, neuroscienziato del Cnr-Ibfm di Catanzaro, l'allenamento continuo per potenziare specifiche abilità musicali plasma il cervello che riserva un maggior numero di neuroni al controllo di quelle abilità: i musicisti hanno per questo cervelli più efficienti, una memoria migliore e sono più protetti dal declino cognitivo legato all'età

L'Almanacco della Scienza tra i ghiacci

Nota stampa 4/07/2018

Per ricordare i 90 anni dalla spedizione di Umberto Nobile e del Dirigibile Italia al Polo Nord è stato dedicato all’Artico, con l’aiuto dei ricercatori del Consiglio nazionale delle ricerche, il Focus monografico di questo numero del webzine dell’Ufficio stampa Cnr

Premio Dosi, leggere e divulgare scienza

Almanacco della scienza giugno 2018

Al via l'edizione 2018 del Premio nazionale di divulgazione scientifica 'Giancarlo Dosi', promosso dall'Associazione italiana del libro (Ail) e patrocinato dal Cnr. Obiettivo del concorso, al quale si può partecipare con libri, articoli e video, è contribuire a divulgare la ricerca e l'innovazione e favorire l'interesse per la cultura scientifica. Scadenza: 31 luglio 2018

Parco archeologico di Crustumerium: una città antica che rivela nuove sorprese

News 21/06/2018

Anche quest’anno l’Istituto di cristallografia (Cnr-Ic) - sezione di Montelibretti - supporta con le proprie tecnologie digitali e le sue competenze nelle indagini fisiche per mezzo di raggi X la campagna di scavo dei resti archeologici rinvenuti all’interno del Parco della Marcigliana (Roma), ove il Mibact ha istituito il Parco archeologico di Crustumerium. Prosegue, così, la collaborazione tra l’Ic e la Soprintendenza Speciale Archeologia Belle Arti e Paesaggio di Roma

Bambini a lezione di economia

Video giugno 2018

A scuola per lezioni teoriche e pratiche di economia per 1200 bambini genovesi delle elementari, che hanno imparato concetti difficili spiegati con parole semplici, grazie ad un progetto del Consiglio nazionale delle ricerche. Intervista a Luca Balletti dell'Ufficio comunicazione informazione e Urp del Cnr e a Maurizio Lupo dell’Istituto di studi sulle società del mediterraneo del Cnr

Vico nel 350° anniversario

Evento fino al al 31/12/2018

Nel 2018 ricorre la celebrazione dei trecentocinquant’anni dalla nascita di Giambattista Vico (Napoli 1668-1744), un pensatore che ha ancora, ai giorni nostri, qualcosa di significativo da dire e che ancora può aiutarci a interpretare e a capire il mondo in cui siamo immersi. In occasione di questa ricorrenza l’Istituto per la storia del pensiero filosofico e scientifico moderno (Ispf) del Consiglio nazionale delle ricerche, che ha come principale missione quella di curare, già dagli anni ’70, l’edizione critica dell’opera omnia vichiana, si è fatto promotore di un variegato programma scientifico di iniziative dedicate a questo evento