Organismo scientifico internazionale

ICOMOS - International Council on Monuments and Sites

ICOMOS, Consiglio Internazionale dei Monumenti e dei Siti, è un'Organizzazione non governativa globale associata all'UNESCO. La sua missione è promuovere la conservazione, la protezione, l'uso e la valorizzazione di monumenti, complessi edilizi e siti. Partecipa allo sviluppo della dottrina e all'evoluzione e alla distribuzione delle idee e svolge attività di advocacy.

ICOMOS è un organo consultivo del Comitato del Patrimonio Mondiale per l'attuazione della Convenzione del Patrimonio Mondiale dell'UNESCO. Come tale, rivede le nomination del Patrimonio Culturale Mondiale e garantisce lo stato di conservazione dei beni.

La sua creazione nel 1965 è il risultato delle prime conversazioni tra architetti, storici ed esperti internazionali iniziate agli inizi del XX secolo e che si sono materializzate nell'adozione della Carta di Venezia nel 1964.

Alla luce di numerosi studi, conferenze, simposi e discussioni condotte dai suoi Comitati nazionali e Comitati scientifici internazionali, ICOMOS ha gradualmente costruito il quadro filosofico e dottrinale del patrimonio a livello internazionale.

Informazioni

Rappresentante titolare

dott. EMILIANO DEGL'INNOCENTI

CNR
Opera del Vocabolario Italiano (OVI)
via di Castello 46 - 50141 Firenze
Telefono: 05545284149
E-mail: emiliano.deglinnocenti@cnr.it

Rappresentante supplente

prof. PAOLO SALONIA

CNR
Istituto per le Scienze del Patrimonio Culturale (ISPC)
E-mail: paolo.salonia@cnr.it

Ultimo aggiornamento: 25/06/2021