News

Le news sono contenuti di attualità segnalati dalla rete scientifica e dai colleghi del Cnr, i quali possono inoltrare tramite l’apposito gestionale una richiesta di pubblicazione sul portale, che verrà presa in carico dalla redazione. In questa sezione è possibile visualizzare le news pubblicate in ordine cronologico o effettuare ricerche per area tematica, canale di interesse o data.

Selezione data

Partita la fase di scouting delle tecnologie CNR per il progetto PROMO-TT Instrument

25/09/2020

Dal 23 settembre e fino al 31 ottobre 2020 è possibile per ilpersonale Cnr presentare una o più schede di scouting dei propri risultati della ricerca - brevettati, brevettabili e know-how - sviluppati anche in collaborazione con soggetti terzi, sia pubblici che privati, per verificarne l’applicabilità sul mercato. PROMO-TT Instrument è un progetto CNR-Unioncamere per la promozione delle tecnologie del Cnr al mondo delle imprese, in collaborazione con le Camere di commercio e con tutti gli Stakeholder del mondo produttivo.

Raffaello da vicino

22/09/2020

Sono stati presentati il 21 settembre, alle Gallerie Nazionali di Arte Antica di Palazzo Barberini, i risultati della campagna di indagini sulla Fornarina, capolavoro di Raffaello, realizzata dal 28 al 30 gennaio scorso con tecniche innovative e macchine d’avanguardia, sviluppate tra gli altri anche grazie alla collaborazione dell'Istituto per lo studio dei materiali nanostrutturati del Consiglio nazionale delle ricerche

Grandi infrastrutture di ricerca europee: il Cnr partner di EuPRAXIA

10/09/2020

Nell’ambito della Roadmap 2021 di ESFRI (European Strategy Forum on Research Infrastructure), il forum strategico europeo che individua quali saranno le future grandi infrastrutture di ricerca su cui investire, il Ministero dell’università e della ricerca ha candidato l’Italia per i progetti Einstein Telescope ed EuPRAXIA . Il Cnr è partner di quest’ultimo, che punta alla realizzazione di una nuova generazione di acceleratori di particelle al plasma

La musica ispira i terahertz: ricercatori arrivano a una svolta per i laser terahertz pulsati

04/09/2020

Scienziati del Cnr-Nano di Pisa, in collaborazione con colleghi di Regensburg e Leeds, hanno sviluppato un componente chiave per la nuova fotonica a terahertz, sfruttando effetti di risonanza degli elettroni in nanostrutture, analoghi a quelli acustici. Il nuovo assorbitore saturabile è in grado di funzionare a intensità estremamente basse finora inaccessibili, e potrebbe rendere i laser terahertz compatti e ultraveloci aprendo la strada a una vasta gamma di applicazioni. I risultati sono pubblicati sulla rivista Nature Communications

La Commissione Europea lancia la consultazione pubblica per lo strategic planning di Horizon Europe

03/09/2020

La Commissione ha avviato ieri una consultazione pubblica (con scadenza al 18 settembre) per raccogliere contribuiti e procedere alla definizione del cosiddetto Strategic Planning  di Horizon Europe, per il periodo 2021-2024. L’obiettivo è di arrivare al consolidamento di un documento finale che dovrebbe essere adottato in autunno

La scuola ai tempi del Coronavirus

03/09/2020

In vista della ripartenza dell'anno scolastico, le istituzioni stanno mettendo in atto misure di sicurezza volte a minimizzare l’aspettativa che le scuole possano contribuire alla diffusione del virus. Ecco gli aspetti che, agli occhi del matematico dell'Istituto per le applicazioni del calcolo (Cnr-Iac) Giovanni Sebastiani, giocheranno un ruolo rilevante

Dimmi chi conosci e ti dirò quale argomento fa per te

01/09/2020

Dimmi chi conosci e ti dirò quale argomento fa per te: così gli scienziati scelgono i temi delle loro ricerche. Un gruppo di ricercatori di Sant’Anna, Normale, Università di Bologna e Pennsylvania State University ha analizzato le pubblicazioni di un campione di fisici lungo 30 anni, svelando i criteri che guidano lo sviluppo e la diversificazione delle linee di ricerca

Un nanoponte per studiare i super-transistor metallici

31/08/2020

Ricercatori dell'Istituto nanoscienze del Cnr (Cnr-Nano) hanno dimostrato di riuscire a controllare un transistor a supercorrente composto da un nanofilo "sospeso" realizzato tramite una tecnica di fabbricazione particolarmente innovativa. Il risultato, pubblicato sulla rivista ACS Nano, permette una migliore comprensione dell'effetto di campo nei metalli superconduttori la cui origine microscopica è ancora oggetto di dibattito

Programma Nazionale per la Ricerca: al via la consultazione pubblica

31/08/2020

Entro venerdì 11 settembre è possibile partecipare alla consultazione pubblica per la definizione del Piano Nazionale per la Ricerca 2021- 2027, indetta dal Ministero dell'Università e della Ricerca per favorire una programmazione partecipata e dinamica del documento che orienta le politiche della ricerca nel nostro Paese

Scoperto un nuovo sistema per generare flash luminosi ultrarapidi

04/08/2020

Un gruppo di ricerca internazionale composto da Istituto di fotonica e nanotecnologie del Cnr (Cnr-Ifn), Politecnico di Milano, Sincrotrone di Amburgo e Massachusetts Institute of Technology, è riuscito a sintetizzare delle “forme d'onda ottiche” attraverso la sovrapposizione sincronizzata di diversi impulsi di luce. Tali impulsi di luce “scolpiti” a piacimento dall’utente serviranno per studiare i meccanismi atomici e molecolari. I risultati sono pubblicati su Nature Photonics

Non solo luce: svelata la sensibilità dei fotorecettori a stimoli meccanici

28/07/2020

Grazie agli “optical tweezers” una nuova ricerca di ricercatori del Cnr, della Sissa e dell’Australian National University rivela proprietà inattese dei neuroni responsabili per la trasduzione dei segnali luminosi. Lo studio è stato pubblicato su PLOS Biology

Sustainable Urban Smart Area - SUSA

17/07/2020

E' stato presentato il 17 luglio, con la partecipazione del Ministro Gaetano Manfredi, il Progetto Smart Urban Sustainable Area – SUSA, del quale il Cnr è partner istituzionale

Sondaggio sulle future attività scientifiche ed esigenze logistiche nella Stazione Concordia in Antartide

17/07/2020


Il Consiglio Scientifico di Concordia  sta lanciando un sondaggio indirizzato alle comunità scientifiche francesi e italiane interessate alla ricerca polare che si svolge presso la Stazione: fino a fine agosto, tutti i ricercatori interessati possono fornire proposte, e contribuire a definire le esigenze logistiche per le attività future a Dome C

L'intelligenza fisica per manipolare e guidare piccoli volumi di liquidi

17/07/2020

La prossima rivoluzione industriale (industry 4.0) sarà basata sullo sviluppo di sistemi automatici e sull’impiego di protocolli di intelligenza artificiale con una forte propensione verso l’automazione. Sviluppare la capacità di interazione dell’uomo con i dispositivi “intelligenti” potrà modificare il modo in cui siamo abituati a vivere ed il valore che diamo alle cose. Una delle principali innovazioni sarà legata allo sviluppo di nuove tecniche per la manipolazione ed il dispensing di liquidi

Prime immagini del Sole ottenute dalla missione "Solar Orbiter"

16/07/2020

Il coronografo italiano Metis è in prima linea nell’osservazione dei falò solari. Dopo un periodo di calibrazione e test portati a termine dal gruppo di lavoro, che comprende ricercatori della sede di Padova dell'Istituto di fotonica e nanotecnologie (Cnr-Ifn), la sonda ci ha rivelato il Sole come non si è mai visto prima, scattando le prime immagini spettacolari ravvicinate

Un sensore innovativo a metasuperficie per il dosaggio della vitamina D

30/06/2020

Uno studio in collaborazione tra il Consiglio nazionale delle ricerche, l’Università del Sannio, l’Università della Campania “Luigi Vanvitelli” e il Centro regionale Information communication technology (Cerict) ha dimostrato la possibilità di sviluppare sensori innovativi a luce infrarossa in grado di dosare in maniera affidabile concentrazioni estremamente basse del più comune marcatore della vitamina D, la 25-idrossivitamina D3. Lo studio, pubblicato nella rivista Nanophotonics, è stato guidato da Emanuela Esposito dell’Istituto di scienze applicate e sistemi intelligenti "Eduardo Caianiello" del Cnr di Napoli

Il Cnr-Isac a fianco dei maturandi dell'Itis Fermi di Modena

22/06/2020

Gli studenti dell'Istituto Fermi di Modena presenteranno all'esame di maturità i progetti realizzati durante il lockdown, sviluppati in collaborazione con il Cnr-Isac

Ecco la batteria di fase per tecnologie quantistiche

17/06/2020

All'Istituto Nanoscienze del Cnr realizzata la prima batteria quantistica di fase. Composta da un nanofilo di Arseniuro di Indio e da elettrodi superconduttori di Alluminio è un elemento fondamentale per le future tecnologie quantistiche. Lo studio, pubblicato sulla rivista Nature Nanotechnology, è coordinato da Francesco Giazotto dell'Istituto Nanoscienze del Cnr in collaborazione con Scuola Normale Superiore, Università dei Paesi Baschi e Università di Salerno

Il Cnr coordina il futuro femtoveloce della fotonica e comunicazione

14/06/2020

L’Istituto di nanotecnologia del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-Nanotec) coordina il progetto Phemtronics Fet Open dal titolo “Active Optical Phase-Change Plasmonic Transdimensional Systems Enabling Femtojoule and Femtosecond Extreme Broadband Adaptive Reconfigurable Devices”. Il progetto ha l’obbiettivo di sviluppare nuovi materiali a cambio di fase e con effetti plasmonici, creando una piattaforma rivoluzionaria di nuovi circuiti ottici alla femto-velocità, antenne che si autoconfigurano, e fotorivelatori che si autoadattano alla luce

Il Cnr sottoscrive i primi contratti per l'Open Access delle pubblicazioni

11/06/2020

Il Cnr ha sottoscritto i primi due accordi Read & Publish (R&P) con gli editori American Institute of Physics (AIP) e Royal Society of Chemistry (RSC). Un'azione che mira a supportare i molti autori che, sempre più, prediligono la pubblicazione Open Access, affinché i risultati del loro lavoro scientifico siano fruibili immediatamente e gratuitamente per tutti

Al via la Start Cup Puglia 2020

09/06/2020

Il Cnr partecipa alla Start Cup Puglia 2020: giunta alla tredicesima edizione, l'iniziativa premia le nuove iniziative imprenditoriali regionali ad alto contenuto di conoscenza nei settori Life science, Ict, Cleantech & Energy, Industrial. La competizione è organizzata dall'Agenzia regionale per la tecnologia e l’innovazione, in collaborazione con Regione Puglia, Comitato Promotore e Premio Nazionale per l’Innovazione (Pni)

Rinnovo contratto codici DOI per il personale del Cnr

04/06/2020

Cnr Edizioni – Unità Comunicazione e relazioni con il pubblico ha rinnovato per il 2020 il contratto con EDISER/mEDRA che fornisce servizi di registrazione DOI a editori, università, centri di ricerca e intermediari sia in Italia che all’estero, per tutte le pubblicazioni commerciali e open access edite dalla rete scientifica del Cnr

Informativa sui contratti attivati dal Cnr con i principali editori internazionali

03/06/2020

La Biblioteca Centrale del Cnr stipula, dal 2011, contratti per l’accesso alle pubblicazioni dei maggiori editori scientifici per tutto il personale del Cnr. Il lavoro inerente il rinnovo dei contratti di abbonamento e i rapporti con gli editori è svolto all’interno del Comitato di coordinamento permanente per la gestione delle Biblioteche del Cnr.  Dal 2019 è iniziato un dialogo con gli editori affinché nelle proposte contrattuali fosse incluso il costo delle pubblicazioni Open Access (OA) degli autori del Cnr, allineandosi così a iniziative ...

"Science and Techology Foresight": linee di ricerca e approcci innovativi per guardare al futuro

30/05/2020

Sulla piattaforma Cnr Outreach una overview del progetto interdisciplinare coordinato dall'Ente, che intende definire una visione di medio e lungo periodo in funzione della quale individuare delle strategie di sviluppo della ricerca in grado di rispondere ai gravi problemi emergenti nella società

Bando Cnr-Cinvestav: programma di attività per il biennio 2021-2022

29/05/2020

Nell'ambito dell'Accordo tra il Cnr e il Centro de Investigación y de Estudios Avanzados del Instituto Politécnico Nacional (Cinvestav, Messico), è stato pubblicato il bando per il biennio 2021-2022, con scadenza 21 settembre 2020. Il bando prevede il finanziamento di 4 progetti di ricerca congiunti in tutte le aree disciplinari

Nuova scadenza Bando CNR - RS (Regno Unito). Programma di attività per il biennio 2021-2022

21/05/2020

In riferimento al bando in oggetto, prot. n. 0026129/2020 del 17/04/2020, si comunica che, su richiesta della Royal Society (Regno Unito), la scadenza del bando è stata prorogata fino a lunedì 15 giugno 2020 alle ore 12.00.

La Biofisica nelle scuole ai tempi del COVID-19

20/05/2020

Tra i mesi di aprile e maggio i ricercatori del Cnr-Ibf hanno organizzato incontri (in videoconferenza) con le classi quarte della scuola superiore "G. Natta" e con la Scuola primaria Pisacane-Poerio di Milano. Questa iniziativa rientra nelle attività di divulgazione scientifica che ogni anno nel contesto della Settimana della Biofisica il Cnr-Ibf promuove tra il grande pubblico e le giovani menti. Durante l’edizione della Settimana della Biofisica dello scorso anno, i ricercatori del Cnr-Ibf di Milano, in collaborazione con il Dipartimento di bioscienze ...

Accordo di attività scientifica e innovazione tra Ibf-Cnr e KME Italy

19/05/2020

Lo scorso 13 Maggio 2020 l’istituto di biofisica del Cnr e KME Italy SpA hanno sottoscritto una Convezione per attività di collaborazione scientifica per lo sviluppo di materiali, componenti e parti che utilizzano il rame e sue leghe in funzione antibatteriche e antivirali. Questo accordo tra il Cnr, il maggiore ente pubblico di ricerca in Italia, e la KME Italy SpA, leader internazionale nella produzione di rame e sue leghe, intende generare innovazione di prodotto sfruttando le straordinarie proprietà anti-patogene del rame e delle sue leghe

Beyond Graphene. Two-dimensional conjugated polymers with topological Dirac cone and flats bands became a reality

18/05/2020

An international team of scientists from the SAMOS laboratory of the Istituto di Struttura della Materia (Cnr), led by Giorgio Contini, and a number of Canadian Universities (INRS-EMT, McGill and Lakehead) proved the existence of a complex band structure for a 2D π-conjugated polymer, previously only theorized. The results of the research, published in Nature Materials, mark an important milestone in the development of topological polymers with exotic properties beyond graphene

Il polimero bidimensionale oltre il grafene diventa realtà

18/05/2020

Un team interazionale che coinvolge l'Istituto di struttura della materia del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-Ism) con il laboratorio SAMOS, guidato da Giorgio Contini, e i ricercatori canadesi di Inrs e McGill University (Quebec) e Lakehead University (Ontario), ha ottenuto la sintesi di un polimero coniugato in due dimensioni, realizzando un materiale precedentemente previsto solo da studi teorici. I risultati della ricerca, pubblicati su Nature Materials, segnano una pietra miliare nello sviluppo, su larga scala, di polimeri coniugati 2D - oltre il grafene - che possono essere utilizzati come elementi attivi in dispositivi elettronici e optoelettronici