Focus

Verso un'economia dell'idrogeno: la struttura microscopica dell'idrogeno

2002
Per "vedere" l'infinitamente piccolo, l'uomo utilizza "occhi" artificiali, costituiti da fasci di elettroni, di raggi X, oppure di neutroni. L'utilizzo dei neutroni, che per certi aspetti sono insostituibili, ha avuto grande impulso negli ultimi decenni, e il ruolo svolto dalla spettroscopia neutronica è efficacemente sintetizzato nella motivazione con cui, nel 1994, il premio Nobel per la Fisica è stato assegnato a due pionieri di questi tecnica, l'americano Shull e il canadese ...

Un sistema integrato di Telerilevamento per il controllo della qualità delle acque interne e costiere

2002
I risultati della ricerca qui presentati sono il frutto di attività che avevano come obbiettivo la messa a punto di un sistema di Telerilevamento per il monitoraggio delle risorse idriche superficiali, in particolare degli ecosistemi maggiormente esposti all'impatto delle attività umane e al loro sfruttamento quali i laghi, gli estuari, le lagune e le fasce costiere. Le metodologie approntate derivano dalle esperienze di calibrazione e validazione delle osservazioni satellitari in questo campo ...

Monitoraggio delle deformazioni in aree urbane mediante l'uso integrato di tecniche radar satellitari e di sistemi informativi geografici

2002
Il notevole incremento demografico e urbanistico degli ultimi decenni ha determinato la necessità di prevedere un programma di monitoraggio dettagliato nel campo geologico ed ambientale delle zone urbane; in tale contesto il monitoraggio delle deformazioni rappresenta una problematica di grandissima rilevanza. La particolarità dell'area di interesse e la sensibilità del contesto hanno portato allo sviluppo di metodi investigativi il meno possibile invasivi, in alternativa alle metodologie ...

CONTROLLO ATTIVO DEL RUMORE APPLICATO A ELEMENTI EDILI

2002
di Fabrizio Valentini La necessità di migliorare le prestazioni acustiche degli ambienti interni e il desiderio di superare i limiti imposti dalle tecniche tradizionali hanno spinto l'ITC-CNR ad applicare il controllo attivo del rumore a elementi edili quali finestre e partizioni verticali. Il controllo attivo del rumore (ANC: Active Noise Control), nel quale una o più sorgenti secondarie addizionali sono usate per cancellare il disturbo prodotto dalla sorgente primaria, è basato sul ...

IL PROGETTO EUROPEO PICADA: LO STUDIO DEL DIOSSIDO DI TITANIO COME FOTOCATALIZZATORE PER UNA NUOVA CLASSE DI MATERIALI EDILI

2002
Alberto Strini e Emanuela Mapelli Il diossido di titanio e' un noto catalizzatore in grado di degradare per ossidazione numerosi composti organici. Recenti studi hanno proposto lo sfruttamento di questa proprietà per mettere a punto addittivi per materiali da costruzione basati su questo composto. Di particolare interesse e' la possibilità di ottenere materiali di rivestimento che, per mezzo dell'attivazione dalla luce solare, siano in grado di distruggere i composti organici depositati su di ...

La mappa delle Conoscenze dell'ICAR, Istituto di Calcolo e Reti ad Alte Prestazioni del CNR

2002
L'Istituto di Calcolo e Reti ad Alte Prestazioni (ICAR) durante il suo primo anno di vita ha prodotto la seguente tassonomia di temi di ricerca che rappresenta la mappa dei saperi dell'ICAR: (A) Sistemi e Reti ad Elevate Prestazioni (A.1) Architetture Innovative e Piattaforme Pervasive (A.1.1) Processori Dedicati (A.1.2) Middleware Riflessivo per Computazioni Pervasive (A.1.3) Piattaforme Software Multicanali (A.2) Ambienti, Protocolli e Tecnologie Avanzate per Reti di Elaboratori ...

Sviluppo di modelli del canale radio per la progettazione di sistemi di telecomunicazione via satellite di grande capacità

2002
Lo scopo della ricerca e' la creazione di modelli del canale radio per progettare sistemi via satellite di grande capacità, operanti a frequenze superiori a 10 GHz. A tal fine sono impiegati i seguenti apparati: un radar meteorologico a 3 GHz, radiometri operanti da 13 a 50 GHz, stazioni riceventi da satellite (fornite dall'Agenzia Spaziale Italiana, ASI). Si considerano due sottoaree di ricerca principali: 1) L'evoluzione delle tecniche di comunicazione via satellite ha condotto all'uso ...

UN MODELLO STOCASTICO MICROSCOPICO PER LA DINAMICA DI POPOLAZIONI

2002
Un problema fondamentale in agricoltura è il controllo dei parassiti delle colture in campo e protette. Negli ultimi anni hanno assunto sempre maggiore rilievo le strategie ecocompatibili di lotta biologica e integrata ai fitofagi delle piante, la cui implementazione si basa sulla conoscenza dell'abbondanza delle popolazioni di parassiti e sulla possibilità di prevedere la dinamica delle popolazioni per ottimizzare gli interventi di controllo. In collaborazione con l'ENEA di La Spezia e ...