Scienze biomediche

L’attività di ricerca nei settori della biologia, medicina e salute è guidata dal Dipartimento di scienze biomediche (Dsb). Orientata ad offrire tecnologie e servizi in ambito pubblico e privato, l’intento è promuovere la conoscenza sui meccanismi fondamentali che regolano gli aspetti fisiologici e patologici degli organismi viventi, dalla ricerca di base nelle scienze della vita fino allo studio delle malattie umane e agli interventi terapeutici innovativi, con lo scopo ultimo di scoprire nuove opportunità per migliorare la salute dell’uomo.

Le principali attività riguardano oncologia, patologie neurodegenerative, malattie cardiovascolari e polmonari, immunologia e  malattie infettive, medicina molecolare, epidemiologia e health care research, biologia e biotecnologia. In questi ambiti sono state sviluppate tecnologie che hanno trovato ampio utilizzo nei diversi settori di riferimento: proteomica, farmacogenomica, calcolo avanzato in ambito bioinformatico e di system biology, sistemi robotici di riabilitazione degli arti, diagnostica molecolare e per immagini. 

Scarica la brochure - Guarda il video di presentazione del Dipartimento.

Diabete di tipo II: una nuova forma proteica che espone al rischio

News 16/11/2018

Cell Reports ha pubblicato i risultati di una ricerca che aggiunge un nuovo tassello alla comprensione dei meccanismi molecolari responsabili delle disfunzioni del tessuto adiposo, che rappresentano un importante fattore di rischio per la comparsa e la progressione del diabete tipo II. Il lavoro è stato coordinato dall’Istituto di genetica e biofisica 'Adriano Buzzati-Traverso' (Igb) del Cnr di Napoli

Gli effetti dell'inquinamento indoor sugli Sherpa

Comunicato stampa 31/10/2018

Uno studio del Consiglio nazionale delle ricerche svolto in un villaggio dell’Himalaya abitato dalla popolazione Sherpa dimostra che una cattiva qualità dell’aria in ambiente interno può causare danni al sistema respiratorio e cardiocircolatorio. La ricerca, realizzata in collaborazione con l’Università di Ferrara e l’Università di Pisa, è in via di pubblicazione su European Journal of Internal Medicine

Olimpiadi delle neuroscienze 2019

News 29/10/2018

L'Istituto di neuroscienze organizza l’edizione 2019 delle Olimpiadi delle neuroscienze che si svolgerà a Pisa. Sarà possibile iscriversi alla manifestazione a partire dal primo novembre

Tallio, veleno per i mitocondri delle cellule nervose

News 14/11/2018

Uno studio condotto da un team di ricerca del Cnr-Iccom e Cnr-In e pubblicato su ACS Chemical Neuroscience ha osservato la neurotossicità indotta da basse dosi di tallio in neuroni ippocampali in coltura

Lunga vita agli italiani

Almanacco della scienza novembre 218

Siamo una tra le popolazioni più longeve al mondo, con un'aspettativa di vita alla nascita in cima alle classifiche europee. Giorgio Iervasi, direttore dell'Istituto di fisiologia clinica del Cnr, di delinea le cause di questa caratteristica

Risvegli dal coma, ecco il primo passo

Rassegna stampa 11/11/2018

Uno studio condotto dall'Istituto di bioimmagini e fisiologia molecolare del Cnr e da ricercatori dell'Università di Pavia ha permesso di registrare l'attività di singoli neuroni in pazienti in stato vegetativo o di minima coscienza per lesione cerebrale traumatica o per riduzione dell'apporto di ossigeno al cervello.

Rita Levi Montalcini. L'irresistibile fascino del cervello

Evento il 19/11/2018 ore 15.30 - 18.0

Il volume della giornalista Enrica Battifoglia, 'Rita Levi Montalcini. L’irresistibile fascino del cervello', edito da Ulrico Hoepli Milano è una biografia scientifica della celebre scienziata italiana, tra la storia delle sue scoperte e le testimonianze dei suoi collaboratori

Con BeWize, il Cnr tra i vincitori della StartCup Regione Toscana 2018

News 30/10/218

BeWize, il progetto imprenditoriale che nasce al Cnr di Pisa, si classifica al secondo posto nella StartCup Toscana 2018: incassa un premio di 3.000 euro e ottiene l’accesso diretto alla fase finale del PNIcube (Premio nazionale per l’innovazione, http://www.pnicube.it/) che si concluderà a Verona il 30 novembre.
BeWize ha messo a punto uno specchio sensorizzato, interattivo e intelligente, Wize Mirror, per valutare e monitorare nel tempo il rischio cardio-metabolico di chi si specchia

Kit biotech da copertina

Comunicato stampa 12/11/2018

Tra ricerca di base e ricerca applicata. ‘Cell Reports’ ha pubblicato la notizia di un metodo nuovo per ‘catturare’ le stampanti molecolari che producono proteine nel momento esatto in cui sono in funzione. Un caso di trasferimento tecnologico biomedico che nasce da una start-up e dalla collaborazione tra Università di Trento, Istituto di biofisica del Consiglio nazionale delle ricerche e Fondazione Bruno Kessler

Corso in scienza degli animali da laboratorio

Evento dal 03/12/2018 ore 08.30 al 12/12/2018 ore 18.00

Il corso ha come obiettivo contribuire alla diffusione delle conoscenze su quanto la normativa italiana richiede per formare gli utilizzatori degli animali da laboratorio sulla biologia delle specie utilizzate per la ricerca, sulle tecniche di stabulazione, sulle zoonosi, sulle più comuni patologie animali