Promozione e Marketing dei risultati della ricerca

Le azioni di promozione e marketing dei risultati della Ricerca condotte dall' Unità Valorizzazione della Ricerca (Cnr-Uvr) si integrano con quelle complessivamente svolte, a diversi livelli, dall’Ente.

L’obiettivo principale è quello di supportare lo sviluppo di nuove collaborazioni e di offrire opportunità di trasferimento tecnologico attraverso la valorizzazione del portfolio IPR e delle competenze della rete scientifica, la creazione di impresa spinoff e la costruzione di reti e partnership con altri soggetti, pubblici e privati, cogliendo le opportunità di crescita e stimolo all’innovazione offerte dal mercato e dalle istituzioni.

Cnr-Uvr sostiene lo sviluppo delle tecnologie Cnr e la competitività del sistema produttivo attraverso la progettazione di nuovi strumenti dedicati alla promozione delle competenze dell’Ente e grazie al ruolo di coordinamento in iniziative di supporto all’innovazione delle imprese, a livello nazionale e internazionale. Tra questi:

Progettualità PNRR

Cnr-Uvr sostiene alcune delle grandi partnership strategiche dell’Ente e supporta costantemente le altre strutture Cnr nella realizzazione di nuove relazioni per attività di ricerca collaborativa e commissionata. Nell’ambito delle progettualità PNRR, Cnr-Uvr lavora per creare e sostenere l’impatto delle risorse, soprattutto in termini di generazione di impresa, trasferimento tecnologico, deposito di nuovi brevetti e supporto ai processi di Open Innovation in Italia.

National Biodiversity Future Center – NBFC

Cnr-Uvr è Spoke Leader (Spoke8) nel National Biodiversity Future Center – NBFC”, dove è responsabile delle attività di tutela e valorizzazione dei risultati, del supporto alla creazione di collaborazioni transdisciplinari e partnership strategiche in una logica di open innovation, della concessione e gestione di finanziamenti per lo sviluppo e il trasferimento tecnologico

Bando Pubblico per la selezione di proposte progettuali, finalizzate al monitoraggio, preservazione, valorizzazione e ripristino della biodiversità in aree protette, da finanziare nell’ambito del programma di ricerca del centro nazionale della biodiversità “National Biodiversity Future Center (NBFC)”, a valere sulle risorse del Piano Nazionale Ripresa e Resilienza (PNRR) Missione 4, “Istruzione e Ricerca” - componente 2, “Dalla ricerca all’impresa” - linea di investimento 1.4, “Potenziamento strutture di ricerca e creazione di "campioni nazionali di R&S" su alcune key enabling technologies”, finanziato dall’Unione Europea – NextGenerationEU”

 

Bandi aperti:

--- 

 

Bandi scaduti: 

 

 

 

Robotics and Artificial Intelligence for socio-economical empowerment  - RAISE

Cnr-Uvr coordina la partecipazione dell’ente (Affiliato Spoke 5) nelle attività di trasferimento tecnologico, comunicazione e formazione dell’Ecosistema della Liguria “Robotics and Artificial Intelligence for socio-economical empowerment  - RAISE"

 

FOSSR -Fostering Open Science in Social Science Research

Cnr-Uvr è Unità Operativa dell’Infrastruttura di Ricerca ”FOSSR -Fostering Open Science in Social Science Research “, per cui è responsabile del Task 9.1 del Work Package 9 “Communication, dissemination and outreach”. Per l’infrastruttura cura l’ideazione, costruzione, gestione e content curation del FOSSR website, inoltre si occupa della disseminazione delle attività e dei risultati di progetto in collaborazione con il personale che gestisce i contenuti e l’engagement nei social media.

 

Enterprise Europe Network (EEN)

Enterprise Europe Network (EEN) è un progetto di rete a carattere internazionale promosso e co-finanziato dalla Commissione Europea per favorire lo sviluppo innovativo, l’internazionalizzazione e la crescita competitiva delle imprese sul mercato mondiale. È presente in oltre 60 Paesi UE ed extra UE, con oltre 600 organizzazioni partner, raggruppate in consorzi. Il Cnr, attraverso Uvr, coordina il Consorzio ELSE, nodo della Rete per le regioni Lazio e Sardegna, uno dei 6 consorzi italiani del network.

EEN sostiene ricercatori e imprese attraverso servizi specialistici per la valorizzazione dei risultati della ricerca, tra i quali:

  • Servizi info/formativi su programmi, standard, legislazione e politiche UE; sviluppo d’impresa e ottimizzazione dei processi produttivi; internazionalizzazione, gestione dell’innovazione, trasferimento tecnologico e tutela della PI, supporto alla candidatura di proposte progettuali EU. Tali servizi sono veicolati anche attraverso visite di studio, seminari e workshop, declinati per macro-settori tecnologici e/o commerciali.
  • Servizi di partenariato per lo sviluppo di cooperazioni transnazionali e transettoriali di tipo commerciale, tecnologico, di ricerca e sviluppo, compresa la cooperazione con i cluster tecnologici, i Digital Innovation Hub, gli ecosistemi dell’Innovazione ed i provider di servizi alle PMI attivi a livello locale. Il servizio si avvale di una banca dati internazionale, l’organizzazione di incontri ricerca-impresa (B2B), l’assistenza per la negoziazione e la stipula di contratti di partnership e di trasferimento tecnologico, la consulenza alle imprese per l’approccio a mercati esteri e l’accesso a fonti di finanziamento pubbliche o private.
  • Servizi di supporto a innovazione, digitalizzazione e sostenibilità. L’utilizzo di strumenti certificati per l’assessment aziendale consente di analizzare in maniera approfondita i bisogni aziendali e di identificare i processi di innovazione, digitalizzazione e internazionalizzazione idonei ad incrementare resilienza e performance, garantendo al contempo una migrazione del business verso modelli di gestione più sostenibili dal punto di vista economico, sociale e ambientale. A valle del servizio, l’analisi dei bisogni di R&S delle aziende consente di identificare il migliore partner di ricerca per lo sviluppo congiunto di prodotti, processi e servizi nuovi o migliorati.

 

Accordo quadro Cnr – Unioncamere

Accordo quadro Cnr – Unioncamere, grazie al quale le due istituzioni cooperano per ideare e sviluppare iniziative e progetti di diffusione e valorizzazione dei risultati della ricerca del Cnr presso le start up innovative, le PMI, gli istituti finanziari, le società di venture capital e i business angel. In questo quadro, sono nati i progetti:

 

PROMO-TT Instrument

PROMO-TT Instrument: la sua mission è quella di accrescere l’interazione tra la ricerca pubblica e il mondo produttivo, dalle grandi industrie alle PMI dell’artigianato e dei servizi, per creare nuove partnership di ricerca e innovazione.

PROMO-TT, che vede la partecipazione - oltre che di Uvr - anche dell’Unità Relazioni Internazionali e di tutti i Dipartimenti dell’Ente. 

Le attività di PROMO-TT si basano sui seguenti 4 Pilastri: 

  • Scouting interno alla rete scientifica del Cnr delle tecnologie (anche brevettate) di potenziale interesse per il sistema produttivo; 
  • Definizione e costituzione di apposite commissioni di esperti nel trasferimento tecnologico, per la valutazione delle tecnologie; 
  • Messa a disposizione di un database on line (IT/EN) contenente le schede di promozione delle tecnologie insieme alle opportunità di costituzione di un’impresa dedicata ad alto contenuto tecnologico, suddivise per aree tematiche;
  • Attività di promozione a livello nazionale e internazionale. 

 

Matching Impresa  - Ricerca Pubblica

Matching Imprese – Ricerca Pubblica (MIR): il progetto realizza il primo modello su larga scala di Open Innovation per le PMI applicato al mondo della Ricerca Pubblica in Italia. Obiettivo di MIR è quello di favorire una maggiore interazione tra ricerca pubblica e mondo produttivo, finalizzata alla creazione di nuove partnership partendo dalle esigenze delle imprese.  

MIR è complementare al Progetto PROMO-TT. Grazie al progetto MIR, i ricercatori del Cnr possono:

  • Avere un canale di confronto diretto con il mondo imprenditoriale, per verificare l’applicabilità di proprie soluzioni tecnologiche ottenute in laboratorio; 
  • Attivare linee di finanziamento per progetti di ricerca in collaborazione con le imprese; 
  • Conoscere le richieste del mercato e orientare la propria ricerca; 
  • Facilitare l’inserimento di giovani ricercatori in impresa. 

Nell’ambito del progetto MIR, è stata creata una Piattaforma on line cui i ricercatori Cnr possono accedere, previa registrazione, per visionare le schede di fabbisogno tecnologico delle imprese – predisposte con il supporto delle strutture camerali - ed eventualmente proporsi quali solutori attraverso le proprie competenze.  

Per informazioni: segreteria.uvr@cnr.it

Informazioni a cura di: Unità Valorizzazione della Ricerca

Ultimo aggiornamento: 09/07/2024