Istituto di scienza e tecnologia dei materiali ceramici (ISTEC)

Servizi

L'innovazione tecnologica è la forza motrice capace di orientare le Imprese verso nuovi obiettivi, in termini di processo e di prodotto, consentendo il rinnovamento delle strutture industriali e la creazione di nuovi settori di attività economica.

La Ricerca è alla base di qualsiasi processo innovativo, ma il percorso che conduce dall'intuizione alla scoperta e da questa alle sue applicazioni, attraverso anche meccanismi di trasferimento tecnologico, non è mai del tutto riproducibile.

Per disporre in modo efficace della risorsa Innovazione è necessario creare strumenti che consentano una migliore identificazione delle innovazioni tecnologiche e il maggior numero di applicazioni possibili.
ISTEC, al fine di promuovere e sostenere le Imprese lungo percorsi finalizzati all'innovazione tecnologica, mette a disposizione i seguenti strumenti

A. Contratti con le Imprese per obiettivi di innovazione
B. Servizi per conto di terzi
C. Accesso guidato ai finanziamenti pubblici
D. Azioni di trasferimento tecnologico
E. Supporto alla formazione specialistica
f. Convegni, incontri ricerca/impresa, Fiere

ISTEC ha conseguito l'Accreditamento Istituzionale (AI) delle strutture di ricerca industriale e trasferimento tecnologico della Regione Emilia-Romagna. Attraverso questo strumento di qualificazione, la Regione Emilia-Romagna attesta che le modalità organizzative e gestionali delle strutture di ricerca accreditate sono consone all'instaurazione di un rapporto sistematico con le Imprese, e in generale con gli utilizzatori dei risultati della ricerca.

CONTRATTI DI RICERCA: ISTEC, nel ruolo di interfaccia con le realtà industriali, mette a disposizione delle Imprese una capacità tecnico-scientifica per attività volta all'innovazione su:
- ricerca e sviluppo di prodotti
- ricerca, sviluppo ed ottimizzazione di processi
- nuove tecnologie
Ogni argomento o tematica riconducibile a quanto descritto nella sezione "Ricerca" può essere oggetto di valutazione per rapporti con Imprese, primariamente indirizzati all'innovazione di materiali/processi/dispositivi e problematiche inerenti I comportamenti nelle condizioni di utilizzo.

SERVIZI DI CONTO TERZI: ISTEC assiste le imprese nel controllo qualità dei materiali e nella misura di caratteristiche e proprietà dei prodotti. Allo scopo vengono fornite le analisi di seguito elencate in sintesi:

Microstruttura e tessitura di polveri e materiali densi,
Caratteristiche Chimico-Fisiche di materi prime, semilavorati e prodotti finiti,
Analisi reologica di sistemi colloidali,
Proprietà meccaniche fini a 1500°C,
Tribologia e usura,
Misure elettriche,
Analisi termiche,
Bio-compatibilità e citotossicità,
Caratterizzazione Tecnologica,
Taglio e finitura superficiale,
Ossidazione e corrosione,
Suscettività magnetica,
Trattamento polveri, reazioni e sintesi,
Formature semplici e complesse,
Rivestimenti,
Trattamenti termici e sinterizzazioni,
Sintesi e Trattamento di polveri,
Test di formatura con diverse tecnologie: pressatura, colaggio su nastro, colaggio in stampi
Trattamenti termici,

ASSISTENZA PER PROGETTI CON FINANZIAMENTI PUBBLICI: Solo piccole quote dei finanziamenti pubblici destinati a promuovere la Ricerca, lo Sviluppo e l'Innovazione Tecnologica raggiungono efficacemente i potenziali beneficiari. Gli operatori privati nell'affrontare l'iter che porta alla presentazione delle domande di finanziamento alle diverse istituzioni competenti e all'eventuale approvazione, devono affrontare principalmente due ordine di problemi: mancanza di un'informazione tempestiva ed efficace sulle opportunità esistenti, difficoltà di accesso al finanziamento, una volta individuata la linea più appropriata.

ISTEC offre la propria competenza come sostegno alle Imprese nella definizione di programmi di innovazione, nella stesura e presentazione delle proposte nelle opportune sedi regionali, nazionali e comunitarie.
ISTEC offre un primo intervento informativo e, ove necessario, indirizza a organismi nazionali ed europei deputati a sostenere le imprese nella scelta dell'ampia gamma di possibilità.
Il servizio è rivolto alle imprese del comparto ceramico e si focalizza in particolar modo nei seguenti settori:
-ricerca e sviluppo tecnologico
-innovazione e trasferimento di tecnologie e di conoscenze
-formazione e risorse umane
-cooperazione tecnologica internazionale
-attività produttive

PARTECIPAZIONE AI PANEL DI VALUTAZIONE BANSI MISE
A partire dall'ottobe 2014 ISTEC contribuisce ai panel di Valutazione dei porgetti di sviluppo presentati dalle industrie nell'ambito dei bandi del MISE sulla Crescita Sostenibile.
Sono impegnati, al momento, come valutatori 7 Ricercatori e il Presidente del Panel Fabbricazione e Trasformazioni Avanzate.

AZIONI DI TRASFERIMENTO TECNOLOGICO E SUPPORTO ALLA CREAZIONE DI IMPRESA: Nel trasferimento tecnologico, le peculiarità che consentono all'ISTEC di assumere un ruolo da protagonista in progetti congiunti con le Imprese derivano dalle sue capacità nel "manufacturing" di componenti ceramici che partono dallo sviluppo di processi di sintesi e produzione fino alla fornitura di prototipi e componenti funzionali agli obiettivi finali. Oltre al comparto produttivo di materiali e componenti ceramici, ISTEC si rivolge ai settori applicativi ove maggiormente ha acquisito competenze e conoscenze atte a soddisfare le richieste industriali. I principali settori di riferimento sono: Energia e Ambiente, Trasporti, High-Tech, Nanotecnologie, Aerospazio, Medicina Rigenerativa, Patrimonio Culturale.

Per ciascuna delle linee tematiche indicate, ISTEC, nel ruolo di interfaccia con la realtà industriale, mette a disposizione delle Imprese una capacità tecnico-scientifica e soluzioni adeguate per progetti di ricerca e attività di consulenza su sviluppo di prodotti, sviluppo ed ottimizzazione di processi e nuove tecnologie.
L'assistenza alle imprese si attua con contratti di ricerca e servizi di analisi specifiche.
ISTEC persegue una attenta protezione della proprietà intellettuale mediante brevetti, diversi dei quali sono stai licenziati ad imprese.
Recentemente ISTEC ha sostenuto la creazione di nuova impresa a cui il CNR ha ceduto in licenza esclusiva un brevetto esteso a livello mondiale.

ORGANIZZAZIONE E SVOLGIMENTO CORSI SPECIFICI DI ALTA FORMAZIONE SU RICHEISTE DA PARTE DI COMMITTENTI INDUSTRIALI E/O CONNESSI A PROGETTI PON.
I corsi sono stati organizzati e svolti da personale ISTEC e in ogni sono stati costituiti da una fase teorico/pratica e da un'altra di partecipazione ad attività sperimentali in laboratorio.
I principali esempi sono:
1) Corso di una settimana rivolto ad una decina di partecipanti: personale di una azienda (Nevz Soyuz di Novosibirk) e di Novosibirsk State University, su materiali ceramici avanzati, processi di produzione e nanotecnologie.
2) Corso di una settimana rivolto a personale coinvolto nel PON SOLTESS, inerente le tematiche di questo progetto su materiali ceramici strutturali.
3)Corso di un centinaio di ore ad una decina di persone provenienti dalle aziende coinvolte nel PON PANDION su materiali e tecnologie rivolte a settori ad alta tecnologia, con particolare riferimento al setotre aerospaziale.

CONVEGNI, FIERE, DISSEMINAZIONE ATTRAVERSO STAMPA E SITI WEB.
L'organizzazione di convegni internazionali e nazionali, seminari e fiere costituisce un importante opportunità a supporto delle esigenze delle Imprese del settore e per promuovere la discussione su tematiche tecnico-scientifiche di aggiornamento e di interesse per gli addetti ai lavori. ISTEC ha organizzato molte edizioni della Giornata di Trasferimento Tecnologico (TTDay) e partecipa ad altri eventi come l'annuale appuntamento R2B a Bologna, luoghi di incontro di domanda e offerta di tecnologie, e quindi occasione per un confronto costruttivo tra ricerca e impresa.
ISTEC organizza workshop e incontri tematici specifici su argomenti di potenziale interesse per l'innovazione rivolti ad operatori economici e addetti all'aggiornamento tecnico e scientifico nelle imprese.