Il Cnr e la UE

Cnr e UE

La partecipazione della rete scientifica Cnr ai Programmi Quadro di Ricerca e Innovazione dell'Unione Europea è storicamente molto attiva e porta l’ente ad attestarsi al primo posto a livello nazionale per progetti finanziati e mediamente in buona posizione a livello europeo.
Nonostante la sempre crescente competitività che caratterizza l’accesso ai finanziamenti europei, la partecipazione ai Programmi Quadro UE e ad altri programmi comunitari offre la possibilità di mobilitare risorse addizionali in progetti che coinvolgono i migliori gruppi in Europa, consentendo ricerca di eccellenza e innovazione su temi e sfide emergenti con ricadute di tipo economico e sociale.

Attraverso la propria sede di Bruxelles, l’Unità Relazione Europee e Internazionali (UREI) collabora con la Rappresentanza permanente dell’Italia presso la UE, è portavoce - in stretto collegamento con i vertici Cnr e coerentemente con le strategie dell’ente - delle relazioni istituzionali con enti e organizzazioni di riferimento di altri Paesi, con le istituzioni europee e gli Organismi internazionali e partecipa direttamente ad associazioni ed altri contesti di coordinamento tra enti (GIURI - Gruppo Informale Uffici di Rappresentanza Italiani a Bruxelles (LinkedIn), IGLO - Gruppo Informale degli Uffici Ricerca Europei di Liaison a Bruxelles) al fine di consolidare il posizionamento strategico del Cnr nelle iniziative di interesse dell’ente.


Con l’avvio del nuovo Programma quadro per la ricerca e l’innovazione (2021-2027) Horizon Europe e alla luce delle numerose novità dal punto di vista normativo e strutturale che lo caratterizzano, è stato costituito un Gruppo di Lavoro per il supporto alla partecipazione della rete scientifica ai Programmi di ricerca e innovazione dell’UE con particolare attenzione al Programma quadro dell’Unione Europea 2021-2027- Horizon Europe, coordinato da UREI e con competenze integrate da diversi uffici della sede centrale e dagli Istituti.

Per informazioni: annarita.appetito@cnr.it

 

Informazioni a cura di: Unità Relazioni Europee e Internazionali

 

Ultimo aggiornamento: 16/04/2021