News

Le news sono contenuti di attualità segnalati dalla rete scientifica e dai colleghi del Cnr, i quali possono inoltrare tramite l’apposito gestionale una richiesta di pubblicazione sul portale, che verrà presa in carico dalla redazione. In questa sezione è possibile visualizzare le news pubblicate in ordine cronologico o effettuare ricerche per area tematica, canale di interesse o data.

Selezione data

A Pavia Cnr e Università alleati nella lotta alle malattie virali trasmesse dalle zanzare

13/11/2019

Il laboratorio di virologia molecolare dell'Istituto di genetica molecolare 'Luigi Luca Cavalli-Sforza' del Cnr di Pavia e il Laboratorio di genomica e biotecnologie di insetti di interesse agrario e sanitario dell'Università di Pavia hanno avviato un progetto che intende sviluppare una nuova strategia per combattere l'arbovirosi, cioè le malattie virali trasmesse da insetti vettori come le zanzare

A Torino il Festival della Tecnologia

12/11/2019

Grande successo per la manifestazione organizzata dal Politecnico di Torino nel 160esimo anniversario dalla sua fondazione, nata con l'intento di esplorare la relazione tra tecnologia e società. Tra i numerosi ospiti anche il presidente del Cnr Massimo Inguscio, giudice in un particolare 'processo'

A Caserta i primi sette dottorati del progetto 'Incipit'

12/11/2019

L’8 novembre 2019 presso l’aula del Dipartimento di scienze e tecnologie ambientali, biologiche e farmaceutiche dell’Università della Campania Luigi Vanvitelli, con il coordinamento, per l’Università, del prof. Andrea Riccio, hanno conseguito il dottorato in Molecular Life Science i primi 7 dottorandi del progetto Incipit - 'Innovative Life sCIence Phd Programme in South Italy'. Il progetto è co-finanziato dalla Comissione Europea (MSCA CO-FUND Grant. N. 665403) e da 8 Istituti del Cnr: Iac, Ibb, ex Ibp, Icar, Icb, Ieos, Igb, Ipcb, coordinato dal Direttore dell’Istituto di genetica e biofisica ‘Adriano Buzzati Traverso’ e sostenuto dal Direttore del Dipartimento di scienze biomediche del Cnr. Esso prevede lo sviluppo di percorsi di dottorato per oltre 30 giovani ricercatori provenienti da vari paesi del mondo e laureati in diverse discipline

Che succederebbe se le cozze d'acqua dolce si estinguessero?

11/11/2019

Come le cozze di mare, a tutti note, le cozze d'acqua dolce sono formate da un piccolo grumo di delicati tessuti molli contenuti in un guscio duro. Qualcosa come una medusa chiusa in una conchiglia. Si trovano sul fondo di fiumi, laghi e altri habitat di acqua dolce in tutto il mondo e sono biofiltri incredibilmente efficienti che rimuovono alghe, batteri e altro materiale, comprese molte sostanze tossiche, dalla colonna d'acqua. Le sostanze nutrienti presenti nell’acqua vengono in parte consumate come cibo dalle cozze, ma in parte vengono trasferite sul fondo, fornendo cibo per insetti e altre creature che costituiscono la comunità vivente dei fondali. Sfortunatamente, le cozze d'acqua dolce sono gli animali più a rischio di estinzione. Nel mondo il 70 % delle specie è in declino.  In Europa, la maggior parte delle specie ha subito perdite di popolazione fino al 90%. Quali sono i fattori responsabili della scomparsa delle cozze d'acqua dolce?

White nose disease dei pipistrelli: prima segnalazione in Italia

08/11/2019

Il Cnr-Irsa, insieme a STeP, l’Università degli studi di Pavia, L’Istituto zooprofilattico di Piemonte e Valle d’Aosta e il Dr. Marco Riccucci, hanno creato una task force che ha evidenziato la presenza, per la prima volta in Italia, del fungo Pseudogymnoascus destructans, agente della white-nose syndrome. Il gruppo di lavoro mira a creare una rete di monitoraggio nazionale per verificare ulteriori siti di presenza del fungo o casi di moria dovuti alla malattia, e redigere un protocollo di decontaminazione utile per i visitatori delle grotte colpite e di rilevanza internazionale

Il 'valore' del patrimonio culturale nei risultati del sondaggio CheLabs

07/11/2019

É disponibile il primo rapporto tecnico del Progetto CHeLabS (Cutural Heritage Open Laboratory System) che presenta l'analisi dei dati raccolti attraverso un sondaggio interattivo online, che ha visto la partecipazione della comunità estesa del settore CH. Il progetto CHeLabS, nell’ambito del Progetto SM@RTINFRA SSHCH of the C.N.R. DSU, promuove la ricerca e l’innovazione nella salvaguardia dei Beni Culturali, attraverso la visione di un modello di sistema territoriale per la ricerca basato sui principi dell’Open Access e dello Sharing. Nel sondaggio avviato in questa fase iniziale del progetto, gli esperti del settore si sono confrontati su temi riguardanti i bisogni di avanzamento della conoscenza e di sviluppo tecnologico, per capire le principali sfide nelle ricerche future. Mentre i cittadini hanno espresso le loro idee sul valore del patrimonio  percepito dalla comunità

Premio Giacomo Matteotti: menzione speciale per il volume di Michele Colucci (Cnr-Ismed)

07/11/2019

A Palazzo Chigi lo scorso 7 novembre si è svolta la cerimonia di premiazione dei vincitori del Premio Giacomo Matteotti, XV edizione: il volume di Michele Colucci  (Cnr-Ismed) “Storia dell’immigrazione straniera in Italia dal 1945 ai giorni nostri”  (Carocci editore) ha meritato una menzione "per il valore innovativo della ricerca" 

Realtà virtuale e nuove tecnologie: un passo avanti per l'autismo

06/11/2019

Mettere a sistema percorsi di apprendimento e supporto alla comunicazione e alla didattica, basati su nuove metodologie e tecnologie per la promozione del benessere della persona con disturbi dello spettro autistico e della sua famiglia. E' l’obiettivo del progetto 'Ri-connettersi', finanziato con più di 700 mila euro dalla Fondazione Con i Bambini nell'ambito del Bando 'Un passo avanti – Idee innovative per il contrasto alla povertà educativa minorile. Al progetto partecipa l'Istituto per la ricerca e l’innovazione biomedica (Irib) del Cnr di Messina, assieme a Fondazione di Comunita? di Messina Onlus, associazione di familiari 'La linea Curva – Persone ed Autismo', Solidarity and Energy, associazione 'Onde Blu' e gli Istituti comprensivi San Francesco di Paola e La Pira gentiluomo di Messina

Dimensione L'Uda contro la dispersione scolastica

31/10/2019

L'Istituto per le tecnologie didattiche (Itd) del Cnr di Genova ha collaborato a un progetto locale che mira a contrastare povertà educativa e dispersione scolastica. Obiettivo delle Unità Didattiche di Apprendimento (Uda) è, infatti, quello di promuovere percorsi didattici alternativi e innovativi per imparare giocando

Didacta 2019: premiato progetto Cnr-Irpps

30/10/2019

Il progetto europeo ERASMUS + DESCI (Developing and Evaluating Skills for Creativity and Innovation), coordinato dall’Istituto di ricerca sulle popolazioni e le politiche sociali (Irpps) del Cnr, è stato premiato dall'Agenzia Nazionale Erasmus+ 'Indire' nell’ambito della Fiera Didacta 2019, come Buona Pratica Erasmus. Il premio è stato assegnato come riconoscimento per gli importanti risultati conseguiti, per l’impatto generato sulle comunità di riferimento 

Medaglia Christiaan Huygens 2020

29/10/2019

La prestigiosa medaglia Christiaan Huygens, assegnata dalla European Geoscience Union (EGU) ogni  anno a partire dal 2008 ad uno studioso che si sia distinto a livello internazionale per le innovazioni da lui/lei introdotte in tematiche relative alle geoscienze, per il 2020 è stata attribuita a Raffaele Persico, ricercatore dell'Istituto di Scienze per il Patrimonio Culturale ISPC-CNR. Raffaele Persico è stato premiato per le sue ricerche nell'ambito dei sistemi georadar stepped frequency, che hanno portato all'introduzione del concetto di georadar riconfigurabile, ...

Il calcio giocato a disposizione della scienza

29/10/2019

Pubblicato su Nature Scientific Data il più grande dataset di eventi di gioco spazio-temporali disponibile per scopi di ricerca, grazie alla collaborazione tra Cnr-Isti, Università di Pisa e Wyscout/Hudl. Su questi dati il team di ricerca ha sviluppato un algoritmo basato su Intelligenza Artificiale per valutare le performance dei calciatori in modo automatico

Tutti in classe! Il Cnr in cattedra sulla fisica della materia

29/10/2019

Ragazzi, può interessare la fisica della materia? L’Istituto Cnr-Spin vi aiuta e i ricercatori arriveranno direttamente in classe. È appena partito il progetto SPIN4Schools, già disponibile on-line su seminari divulgativi prenotabili e assolutamente gratuiti

Verso un'economia circolare: intervista a Nicola Armaroli

28/10/2019

Nicola Armaroli di Cnr-Isof, responsabile scientifico 'Strategia e strutturazione' el progetto europeo 'Sunrise', spiega in un'intervista rilasciata sul sito del progetto perchè è importante l'economia circolare, e come possiamo renderla parte della nostra vita quotidiana

Presentato a Roma il volume 'Norchia III. Le Tombe a Tempio

28/10/2019

Il 16 ottobre 2019 si è svolta presso la Sala A della Biblioteca centrale 'G. Marconi' del Cnr la presentazione del volume di Laura Ambrosini 'Norchia III. Le Tombe a Tempio' con un'appendice sulla Tomba Lattanzi. Il volume è nato nell’ambito della linea di ricerca sull'Etruria meridionale interna: studi e ricerche sulle necropoli rupestri, storia dell'architettura funeraria rupestre, relazioni e contatti culturali con complessi analoghi in area mediterranea diretta dalla Dott. Ambrosini, Primo Ricercatore dell’ISPC - CNR. Maria Letizia Arancio ...

Start Cup Toscana premia il dispositivo nano-elettronico che rileva i traumi cerebrali

25/10/2019

Braiker, laboratorio on-chip realizzato da Matteo Agostini , Scuola normale superiore,  e Marco Cecchini, Istituto nanoscienze del Cnr, parteciperà al Premio nazionale per l’innovazione, a novembre a Catania

Seminario 'Echi delle Alpi. Innovazione e turismo verso le Olimpiadi'

25/10/2019

Si è svolto a Trento un seminario patrocinato dal Cnr dedicato alle prospettive di sviluppo territoriale in vista dei Giochi Olimpici invernali del 2026

Semi dell'uva per il trattamento dei tumori: uno studio congiunto

25/10/2019

Uno studio del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr), Enea e Università 'Federico II' di Napoli (Unina) ha dimostrato che alcune molecole contenute nei semi degli acini (vinaccioli) delle uve di Aglianico e Falanghina sono capaci di bloccare la crescita di cellule di mesotelioma e potrebbero essere in grado di aumentare l’efficacia delle terapie farmacologiche standard (chemioterapia) utilizzate per il trattamento di questo tumore. La ricerca è stata pubblicata sulla rivista internazionale 'Journal of Functional Foods'

Il Parco Archeologico del sistema idrico di Sennacherib (700 a.C.)

24/10/2019

L’Istituto di scienze del patrimonio culturale del Cnr e l'Università degli Studi di Udine hanno dato vita a un progetto per la valorizzazione del sito archeologico di Duhok, nel Kurdistan iracheno, dove sono visibili i resti dell'imponente acquedotto in pietra costruito dal re assiro Sennacherib intorno al 700 a.C.

I giovani e la Rete: un'indagine del Registro .it svela il loro rapporto col digitale

17/10/2019

La ricerca dell'anagrafe dei nomi .it, gestita dall'Istituto di informatica e telematica (Iit) del Cnr di Pisa, ha avuto come obiettivo quello di indagare il bagaglio informativo ed esperienziale dei Millennials sui domini, in particolar modo su quello '.it', per conoscere la percezione della sicurezza informatica con la consapevolezza di diritti, doveri e privacy, e sondare come i giovani si relazionano con le informazioni che attraversano la Rete e i social

Dottorati industriali - pubblicato l'avviso per l'attivazione XXXVI° ciclo

17/10/2019

Pubblicato oggi l'avviso per i ricercatori e tecnologi, nell'ambito dell'accordo di collaborazione con Confindustria, per il finanziamento di borse di dottorato industriale da bandire nell’ambito del XXXVI° ciclo.

Medicina di genere: un'altra conferma della scienza

17/10/2019

A ciascuno la sua salute. Uomini e donne corrono rischi diversi di contrarre alcune malattie. Ad esempio, l’80% dei pazienti con patologie autoimmuni (lupus, artrite reumatoide, tiroidite di Hashimoto) è donna. E anche alcune malattie neurologiche, come il Parkinson e l’Alzheimer, mostrano significative differenze di incidenza nei due sessi: il Parkinson colpisce più gli uomini e l’Alzheimer maggiormente le donne. A ricordarlo, ripreso da molte testate nazionali, tra cui Ansa, ADNKronos, Huffington Post, sono ricercatori dell'Iss, Cnr-Iac e UNIBO 

Il Cnr tra i vincitori della StartCup Regione Lazio 2019

16/10/2019

Tra i vincitori del premio StartCup Lazio 2019 c'è 'ProNeuro', progetto d’impresa spin off che nasce dalla collaborazione tra l’Istituto di farmacologia traslazionale (Cnr-Ift), l’Istituto per le applicazioni del calcolo (Cnr-Iac) e l’Istituto di analisi dei sistemi ed informatica (Cnr-Iasi). ProNeuro si è aggiudicato il terzo premio assoluto e l’accesso diretto alla fase finale del Premio Nazionale per l‘Innovazione (PNI) che si svolgerà a Catania il prossimo 28 e 29 novembre 2019. A ProNeuro sono stati, inoltre, ...

Antigone Marino del Cnr-Isasi nel Consiglio direttivo della Società italiana di fisica

10/10/2019

Si sono da poco concluse le elezioni 2019 per le cariche sociali del triennio 2020-2022 della Società italiana di fisica (SIF).
La proclamazione degli eletti si è tenuta in chiusura del 105° Congresso nazionale a L’Aquila il 27 settembre. Antigone Marino, ricercatrice presso l'Istituto di scienze applicate e sistemi intelligenti (Isasi) del Cnr, è risultata la prima eletta nel Consiglio direttivo della prestigiosa Società.

Best paper ACerS Awards 2019 a Clara Piccirillo del Cnr-Nanotec

10/10/2019

Clara Piccirillo, ricercatrice dell'Istituto di nanotecnologia del Consiglio nazionale delle ricerche di Lecce, si è aggiudicata l’ACerS Awards 2019

Le antenne progettate da Cnr-Ieiit per lo Square Kilometer Array sono state installate nel deserto australiano

09/10/2019

Lo Square Kilometre Array è un immenso radiotelescopio internazionale (in cui c’è una grande fetta di Italia) che riceverà segnali radio provenienti dall’universo nella banda 50-350 MHz.
Si è appena conclusa presso il Murchison Radio Observatory, nel deserto dell’Australia occidentale, l’installazione della prima stazione prototipo di Ska-Low Aavs 2.0 (Aperture Array Verification System 2.0), composta da 256 antenne chiamate Skala 4.1AL

Progetto Cnr Irpi, Igag e Irea si aggiudica finanziamento del Ministero dell'ambiente

09/10/2019

La Direzione generale per la salvaguardia del territorio e delle acque del Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare ha finanziato il progetto di ricerca 'Metodologie integrate multi-scala per la zonazione della pericolosità da frana sismo-indotta in Italia' presentato da tre istituti del Cnr Irpi, Igag e Irea nell'ambito dell’area strategica 'Proposte metodologiche per la mappatura della pericolosità da frana connessa a eventi sismici (frane sismo-indotte), sviluppate anche sulla base di verifiche geomorfologiche dirette e di processi di back analysis'

Al via il progetto europeo H2020-MSCA European Training Network (ETN) AntiHelix coordinato dal Cnr

08/10/2019

Il 4 Ottobre scorso si è tenuto a Copenhagen il Kick-off Meeting del progetto intitolato: 'DNA helicases in genome maintenance: from molecular and cellular mechanisms to specific inhibitors as potential drugs' (AntiHelix), finanziato dalla Commissione Europea nell'ambito del programma H2020-MSCA ITN (ETN) 2019 e coordinato da Francesca M. Pisani, primo ricercatore presso l'Istituto di biochimica e biologia cellulare (Ibbc, ex IBP) del Cnr di Napoli.
Il consorzio AntiHelix, che comprende vari partners accademici e industriali, si propone di formare giovani ricercatori all'uso di approcci sperimentali multidisciplinari per analizzare la struttura e la funzione di varie DNA elicasi umane di importanza medica, con lo scopo di progettare nuovi inibitori di tali enzimi che possano funzionare come potenziali farmaci anticancro.

Dottorati innovativi 'industriali' - Prorogati i termini di presentazione

08/10/2019

Al fine di garantire  la massima diffusione e partecipazione all’iniziativa, sono stati prorogati i termini di partecipazione per la raccolta delle manifestazioni di interesse da parte delle imprese a cofinanziare borse di dottorato insieme al Cnr.

Capo Granitola, inaugurata la nuova Stazione Marina Internazionale

04/10/2019

È stata inaugurata, giovedì 3 ottobre, la nuova Stazione Marina Internazionale, allocata presso la sede di Capo Granitola (TP) dell’Istituto per lo studio degli impatti antropici e sostenibilità in ambiente marino del Cnr (Ias-Cnr). Obiettivo dell’intesa, rendere la Stazione Marina Internazionale di Capo Granitola un ‘campus delle scienze del mare’ che possa essere un punto di riferimento per la vasta rete di strutture di ricerca attive sul territorio nazionale, per le Università e per il settore industriale dedicato allo sviluppo dei settori marino-marittimi