Istituto

Istituto di biostrutture e bioimmagini (IBB)

Logo Istituto di biostrutture e bioimmagini (IBB)

Direttore

Dr. MARCELLO MANCINI

E-mail: direttore@ibb.cnr.it
Telefono: 081 2203411

Informazioni

Via Tommaso De Amicis, 95 - 80145 Napoli (NA)
Telefono: 0812203401
Fax: 0812203498
E-mail: direttore@ibb.cnr.it
Url: http://www.ibb.cnr.it

Brochure

Missione

L'Istituto di Biostrutture e Bioimmagini, con sede a Napoli e sedi a Catania, Roma e Torino è un centro di ricerca traslazionale che utilizza la conoscenza sulla base biologica delle malattie, e su proteine coinvolte nelle malattie umane per lo sviluppo di nuovi strumenti per la prevenzione, la diagnosi , e più terapie mirate. Per compiere la missione, ci sono più di 70 ricercatori con esperienza in medicina, biologia, chimica, fisica e informatica. I ricercatori che studiano biomolecole dal punto di vista strutturale / funzionale, l'interfaccia con gli scienziati clinici ed esperti in preclinico / clinico imaging in vivo che indagano modelli di malattie degli animali e, successivamente, le malattie negli esseri umani.
L'attività di ricerca comprende la ricerca di base, laboratori pre-clinici di piccoli animali e aree di ricerca clinica.
L'Istituto fa parte del nodo italiano del Forum strategico europeo sulle infrastrutture di ricerca che forniscono l'accesso utente aperto a una gamma completa di state-of-the-art tecnologie di imaging nell'imaging biologico, molecolare e medica per gli scienziati di vita in Europa e oltre.
L'istituto è caratterizzato da molte specifiche competenze e l'attività fondamentalmente è costituita dalle seguenti aree di ricerca:

· Progettazione, sintesi, espressione e caratterizzazione di molecole di interesse biologico, e la loro interazione con ioni metallici. Applicazioni in diagnostica e terapia.
· I nuovi agenti diagnostici / teragnostici per l'imaging molecolare: agenti CEST e hyperpolarised, nanosistemi, sonde multimodali
· Tecnologie biochimiche finalizzate a immagini
· Tecnologie di diagnostica per immagini e radioterapia.
· Sviluppo e progettazione di nuove tecnologie per l'imaging in ambito sanitario, con impegnata principalmente nella diagnostica clinica e intraoperatoria.
· Preclinici e imaging molecolare clinica.
· Sviluppo di soluzioni tecnologiche innovative per l'e-sanità, con particolare attenzione alle problematiche di tele-medicina e le procedure che aiutano nell'interpretazione di immagini mediche (computer-aided rilevamento e diagnosi automatizzata).

L'IBB è ben attrezzata in termini di chimica (sintesi e caratterizzazione analitica), laboratori biologici e di imaging [cultura cellulare / cellulare microscopia / Istologia, laboratorio di chimica di sintesi e characterizazion di sonde per le diverse modalità di imaging, analisi delle immagini, Animal House (¼ ) PET / SPECT, (¼) MRI / MRS (basso e alto campo), Optical Imaging, ¼-CT, ¼-USA, le modalità ibride (CT / PET)]

Sedi secondarie

Unità Organizzative di supporto