Accesso Civico

Regolamento Accesso Civico

“Regolamento recante la disciplina e le misure organizzative per l’esercizio del diritto di Accesso Civico di cui agli articoli 5 e 5 bis del d.lgs. 14 marzo 2013, n.33 e s.m.i.”  (approvato con delibera del Consiglio di Amministrazione n. 90 nella riunione del 27 giugno 2017)

Il diritto di Accesso

La normativa vigente contempla due diverse tipologie di Accesso civico.

Accesso civico c.d. semplice

  • è il diritto di chiunque di richiedere i documenti, le informazioni o i dati, oggetto di pubblicazione obbligatoria secondo le vigenti disposizioni normative, qualora le pubbliche amministrazioni ne abbiano omesso la pubblicazione.

(ai sensi dell’art. 5, comma 1, del decreto legislativo n. 33/2013 come modificato dall’art. 6 del d.lgs. n. 97/2016).

Accesso civico c.d. generalizzato

  • è il diritto di chiunque di richiedere i documenti o i dati ulteriori rispetto a quelli oggetto di pubblicazione obbligatoria, nel rispetto dei limiti relativi alla tutela di interessi pubblici e privati giuridicamente rilevanti, secondo quanto previsto dall’art. 5 bis del suddetto decreto legislativo.

(ai sensi dell’art. 5, comma 2, del decreto legislativo n. 33/2013 come modificato dall’art. 6 del d.lgs. n. 97/2016).

Registro delle richieste di accesso ex Art.5 D.LGS.33/2013 e s.m.i.

Ultimo aggiornamento: 21/12/2017