Press releases

I comunicati stampa sono elaborati e diffusi dall’Ufficio stampa del Cnr. In questa pagina è possibile visualizzare i più recenti o fare una ricerca per area disciplinare, canale tematico o data. E' possibile chiedere di ricevere via e-mail i nostri comunicati stampa.

Selezione data

A new technique to cure neurological disorders

18/01/2018

Called tIDS (transcranial Individual neuroDynamic Stimulation) is a method developed by a group of Istc-Cnr researchers to regulate brain stimulation on the individual characteristics of the affected person to be treated. Under study, tIDS to be applied on epileptic patients who do not respond to conventional therapies. The search is published on Journal of Neuroscience

L'intelligenza artificiale esplora il clima e trova conferme e novità

12/01/2018

In una ricerca dell’Iia-Cnr, pubblicata sulla rivista Scientific Reports del gruppo Nature, reti di neuroni artificiali – che apprendono il funzionamento del sistema climatico dai dati osservati nel passato – confermano le azioni umane come causa principale del riscaldamento globale recente e conducono a nuove scoperte sui cambiamenti climatici dell’ultimo secolo

Nell'urina scoperti biomarcatori dell'obesità infantile

09/01/2018

Sono i Vocs, composti volatili prodotti nei normali processi metabolici dal nostro organismo: la loro presenza nei bambini sovrappeso o obesi è significativamente differente e può consentire diagnosi precoci e predizioni del potenziale sviluppo di patologie correlate. Lo studio dell’Isa-Cnr di Avellino è pubblicato su Scientific Reports, rivista del gruppo Nature

Droghe: l'anno della spice

29/12/2017

Il rapporto ‘Espad Italia’ sull’uso degli stupefacenti tra gli studenti conferma al primo posto la cannabis, seguita dalla ‘spice’ e dalle nuove sostanze psicoattive (Nps). In crescita l’uso di droga tra le ragazze, seppur con livelli di consumo inferiori ai coetanei maschi. Il documento è coordinato dall’Ifc-Cnr

Un sistema di fratture profonde allontana la Sicilia dal resto dell'Italia

22/12/2017

Individuato sotto il fondale del Mar Ionio un sistema di faglie che ha controllato l’evoluzione dell’antico oceano della Tetide e che è ancora in grado di innescare processi vulcanici e sismici. A svelarlo, uno studio coordinato dall’Istituto di scienze marine del Cnr di Bologna, in collaborazione con Università di Parma, Ingv e Geomar (Germania), pubblicato su Nature Communications

Early impaired plasticity mechanisms in Parkinson's disease

21/12/2017

The study focuses on  a brain region involved in motor learning and plasticity and on the pathological mechanism induced by the overexpression of the human protein alpha-synuclein; accumulation of alpha-synuclein leads to a time-dependent loss of dopaminergic neurons associated to motor symptoms in Parkinson’ disease. The discovery, made by a team headed by Elvira De Leonibus at Igb-Cnr and Telethon Institute of Genetics and Medicine, has translational relevance for early diagnosis and for the development of novel possible therapeutic approaches. The study has been published on Brain

Parkinson: individuata alterazione nella fase iniziale della malattia

21/12/2017

La struttura modificata è quella che sovrintende all’apprendimento motorio e a determinarne l’alterazione è l’eccesso della proteina alfa-sinucleina, il cui accumulo porta poi in fase avanzata alla morte dei neuroni dopaminergici e alla manifestazione della malattia. La scoperta, opera di un team coordinato da Elvira De Leonibus di Igb-Cnr e Istituto Telethon, permette una diagnosi precoce e lo sviluppo di nuove terapie. Il lavoro è stato pubblicato su Brain

Tiroide, da oggi più facile riconoscere le neoplasie

20/12/2017

Un team di ricercatori dell’Ism-Cnr e dell’Università Campus Biomedico di Roma propone un metodo basato sulla microscopia Raman di ultima generazione, per migliorare la diagnosi. Evitabile il 50% degli interventi diagnostici. Lo studio è pubblicato su Scientific Reports

Cloro nel cervello: la prima misura in-vivo

19/12/2017

Ricercatori di Nano-Cnr e della Scuola Normale Superiore hanno sviluppato un metodo per misurare per la prima volta la concentrazione nelle cellule nervose dell’elemento che regola meccanismi inibitori ed eccitatori del cervello, dal cui equilibrio derivano deficit cognitivi e importanti patologie come autismo ed epilessia. Lo studio, pubblicato su Pnas, è stato realizzato con il supporto di Telethon

A Prato la prima comunicazione quantistica ultrasicura

18/12/2017

Questa mattina la firma del Protocollo d'intesa tra Comune di Prato, Cnr e Università di Firenze sulla prima infrastruttura per uso civile di questo tipo. Il sistema sperimentale di comunicazione crittografata renderà impossibile intercettare i dati

Accordo Cnr-Asi per nuovi progetti di ricerca

18/12/2017

I due Enti realizzeranno programmi scientifici congiunti: tra le tematiche incluse nella collaborazione, l’osservazione della Terra e dello spazio, il trasporto spaziale, i biocombustibili innovativi e le tecnologie quantistiche. L’accordo prevede anche lo scambio di personale, l’utilizzo comune di laboratori e la realizzazione di attività didattiche e di divulgazione scientifica. Tra i risultati della sinergia Asi-Cnr, la missione FORUM, scelta dall’Esa per scegliere la nona missione europea per gli Earth Explorer

Quanto durerà il terremoto? Ce lo dice la crosta terrestre

13/12/2017

Le sequenze sismiche in aree estensionali mediamente hanno una magnitudo più bassa, ma durano di più rispetto a quelle in ambienti compressivi. A dimostrarlo, uno studio condotto da Sapienza Università di Roma, Ingv e Cnr che spiega anche l’imponente e persistente corteo di repliche dell’Appennino, 80.000 in 15 mesi. Il lavoro è stato pubblicato su Scientific Reports 

Un TecnoPolo per la medicina di precisione in Puglia

13/12/2017

Il Consiglio nazionale delle ricerche e Regione danno il via alla costituzione di TecnoMED, iniziativa che ha come nucleo fondatore Nanotec-Cnr di Lecce, l’Irccs ‘Giovanni Paolo II’ di Bari e l’Università di Bari. L’obiettivo è dare impulso alla ricerca su tumori e malattie neurodegenerative con approcci innovativi basati sulle nanotecnologie, favorire attività imprenditoriali e ricadute occupazionali, e invertire il flusso di cervelli e l’emigrazione di pazienti

Italia del Nord tra frane e alluvioni

11/12/2017

Il più colpito dagli eventi calamitosi è risultato il  Piemonte con 513 siti, seguito dalla Liguria (413), che però è la prima in proporzione alla superficie e come numero di vittime.
I dati – che considerano anche Valle d’Aosta, Lombardia, Trentino-Alto Adige, Veneto, Friuli Venezia Giulia ed Emilia Romagna – derivano dal volume ‘Eventi di piena e frana in Italia settentrionale’ in cui l’Istituto di ricerca per la protezione idrogeologica del Cnr ha raccolto i dati sui 2.125 siti colpiti dal 2005 al 2016.
La pubblicazione verrà presentata a Torino mercoledì 13 dicembre 

Le migrazioni indispensabili all'Italia del futuro

11/12/2017

Gli sbarchi degli immigrati sono in calo, le emigrazioni degli italiani sono triplicate, un quinto dei bambini nel nostro Paese nasce da madre straniera. Sono alcuni dati raccolti nel volume ‘Migrazioni e integrazioni nell’Italia di oggi’ curato da Corrado Bonifazi, direttore dell’Istituto di ricerche sulla popolazione e le politiche sociali del Cnr, che viene presentato a Roma domani. A livello globale, l’aumento demografico e di popolazione lavorativa si contrappone al calo europeo e italiano

Con la Pet diagnosi più precoce di Alzheimer

07/12/2017

Grazie ai passi avanti compiuti nelle analisi effettuate tramite questa metodica da un gruppo di ricerca del quale fanno parte anche ricercatori dell’Istc e dell’Ibfm del Cnr, diventa più chiara e precisa l’identificazione dei soggetti con deficit cognitivo che evolverà nella malattia. Tramite un software l’encefalo viene suddiviso in sezioni e ‘regioni’ di cui si analizza con tecniche statistiche avanzate il segnale metabolico. Lo studio è pubblicato sull’European Journal of Nuclear Medicine Molecular Imaging

Osservato lo stato vetroso della luce

05/12/2017

Un gruppo di ricerca di Sapienza, Isc-Cnr e Università di Gerusalemme ha osservato una nuova fase per la propagazione luminosa caratterizzata da proprietà tipiche dello stato vetroso. La ricerca pubblicata su Nature Communications

Scoperto come un'infezione materna provoca deficit neuronale nel nascituro

27/11/2017

Uno studio dell’Istituto di neuroscienze del Cnr e dell’ospedale Humanitas di Milano, pubblicato su 'Biological Psychiatry', rivela che il sistema immunitario materno, se attivato da infezioni nelle prime fasi della gestazione, può alterare lo sviluppo del cervello del nascituro, rendendolo più suscettibile all’epilessia. Definiti i meccanismi e identificata una possibile strategia preventiva

Così il nostro cervello 'sfugge' alle immagini

24/11/2017

Ricercatori dell’Istituto di bioimmagini e fisiologia molecolare del Cnr hanno partecipato a una competizione internazionale per definire i limiti della mappatura delle reti neuronali tramite il neuroimaging. Lo studio è pubblicato su Nature Communications

Il primo interruttore ultraveloce per onde elettroniche

22/11/2017

Ricercatori di Nano-Cnr e dell'Università di Regensburg hanno elaborato un interruttore ultra veloce per le onde elettroniche, che potrebbe consentire di accelerare enormemente i futuri dispositivi elettronici, aprendo al nuovo campo della plasmonica. Lo studio pubblicato su Nature Nanotechnology

Il futuro delle nanoarchitetture

21/11/2017

Un recente studio effettuato da ricercatori dell’Ifn-Cnr in collaborazione con le università di Marsiglia e Dresda ha rivelato come la formazione di goccioline sulla superficie di alcuni materiali a seguito di un riscaldamento possa essere utilizzata per sviluppare tecniche litografiche su larga scala a basso costo. La ricerca, che apre nuove prospettive nel campo della nanoelettonica, è pubblicata su Science Advances

Dai vegetali una speranza per vaccini più sicuri e terapeutici

20/11/2017

La sperimentazione contro il melanoma di un prodotto derivato da componenti naturali presenti in microalghe e in piante terrestri ha dato risultati positivi. Messo a punto da un team di ricerca del quale fa parte anche l’Icb-Cnr, agisce stimolando il sistema immunitario a controllare la proliferazione delle cellule tumorali e degli agenti patogeni. Lo studio è pubblicato su Scientific Report

Lab-on-a-Chip: the Future of 'Pocket Diagnosis'

17/11/2017

Recently, the research group of P. Ferraro and co-workers at Isasi-Cnr (Naples) developed a “pocket holographic microscope” that enables the high-throughput screening of fluid samples

Il futuro della diagnosi 'tascabile' grazie ai Lab-on-a-Chip

17/11/2017

I ricercatori dell’Isasi-Cnr hanno realizzato un microscopio olografico integrato su una sorta di vetrino che fornisce immagini 3D da cui si ricavano i dati quantitativi di elementi biologici. In futuro il chip consentirà di portare la diagnostica di laboratorio direttamente presso il paziente. Lo studio è pubblicato su Light: Science and Applications del gruppo Nature

 

Nuova luce sulla Sma, la malattia che blocca i muscoli dei bambini

16/11/2017

Stabilita per la prima volta una chiara connessione tra l’atrofia muscolare spinale, una malattia genetica neuromuscolare che colpisce prevalentemente in età infantile, e la sintesi delle proteine. La scoperta rivela un nuovo processo cellulare implicato nella malattia e potrebbe permettere di sviluppare terapie. Lo studio, messo in copertina dalla rivista scientifica Cell Reports, vede il Trentino protagonista. È, infatti, frutto della collaborazione locale dell’Istituto di biofisica del Cnr e del Cibio dell’Università di Trento e risultato di un Grande Progetto PAT. I dettagli sono stati illustrati oggi in una conferenza stampa nel Palazzo della Provincia autonoma di Trento

Fotorivelatori innovativi grazie a silicio e grafene

15/11/2017

Un recente studio dell’Istituto per la microelettronica e microsistemi del Cnr, in collaborazione con il Graphene Centre dell’Università di Cambridge, ha trovato il modo di convertire la luce infrarossa in corrente integrando silicio e grafene, avvicinando così l’ipotesi di fabbricare fotorivelatori in silicio funzionanti nel vicino infrarosso. La ricerca è pubblicata su ACSNano

Nuove collaborazioni del Cnr in Cina

14/11/2017

Il Consiglio nazionale delle ricerche sigla due nuovi accordi con Most e Nsfc, durante la Settimana dell’innovazione italo-cinese, rafforzando il dialogo costante sui temi delle scoperte tecnologiche e della ricerca scientifica

 

Marine viruses propel the food web in the dark ocean

13/11/2017

An Italian-Spanish research involving Ismar-Cnr, published in Science Advances, shows that viral infections of plankton in the deep ocean release each year 140 gigatons of fresh organic carbon, that enter and feed the oceanic food web. The results may help to improve the global carbon cycle estimates on Earth, useful for comprehending the consequences of climate change 

Virus negli abissi marini, motore della catena alimentare

13/11/2017

Una ricerca italo-spagnola che coinvolge l’Ismar-Cnr, pubblicata su Science Advances dimostra che negli oceani profondi le infezioni virali del plancton rilasciano ogni anno 140 gigatonnellate di carbonio organico fresco per la catena alimentare dell’ecosistema. I risultati aiuteranno a migliorare le stime del ciclo globale del carbonio sulla terra, utili per la comprensione dei cambiamenti climatici

Una famiglia di vulcani nel Mar Tirreno

13/11/2017

Scoperti nel Mar Tirreno 7 nuovi vulcani sommersi che, insieme a quelli già noti, formano una catena lunga 90 km. Ad arrivare a queste conclusioni, uno studio a firma Ingv, Istituto per l’ambiente marino costiero del Cnr e Geological and Nuclear Sciences (Nuova Zelanda), pubblicato su Nature Communications