Focus

Dal Monte Rosa all'Antartide, la memoria del ghiaccio è in salvo

2021
Si è conclusa con successo la missione sul Monte Rosa del progetto Ice-Memory, organizzata dall'Istituto di scienze polari del Consiglio nazionale delle ricerche (CNR-ISP) e dall'Università Ca'Foscari Venezia, in collaborazione con il centro di ricerca svizzero Paul Scherrer Institute. Il team di ricerca ha estratto due carote di ghiaccio di oltre 80 metri dal Colle Gnifetti, a 4500 metri di quota: in Antartide sarà conservato il ghiaccio più antico dell'arco alpino. Nota stampa CNR ...

Al via la campagna artica #HighNorth21

2021
La Campagna oceanografica "High North" 2021 è organizzata dalla Marina Militare e dall'Istituto idrografico della marina con destinazione Artico. Comunicato stampa CNR

Bioaccumulo di microinquinanti organici nel Boreogadus saida

2021
Pubblicato su Chemosphere un studio Multiple exposure of the Boreogadus saida from Bessel fjord (NE Greenland) to legacy and emerging pollutants, finalizzato alla valutazione del bioaccumulo di microinquinanti organici emergenti ed alteratori endocrini nel polar cod campionato nel Bessel Fjord (Groenlandia), nell'ambito del Programma TUNU (UiT-The Arctic University of Norway). I risultati hanno evidenziato diversi livelli di contaminazione negli individui campionati nella parte interna del ...

Più neve ad alta quota sulle Alpi Giulie a causa del riscaldamento artico

2021
31 Marzo 2021 Pubblicata su Atmosphere una ricerca che chiarisce l'anomalia dei piccoli ghiacciai delle Alpi Giulie a bassa quota che, invece di scomparire a causa del riscaldamento globale, come nel resto delle Alpi, sono resilienti e stabili da circa 15 anni. Un team internazionale di ricerca coordinato dall'Istituto di Scienze Polari del Cnr (CNR-ISP) ha individuato due possibili cause: il maggiore riscaldamento dell'Artico e l'aumento della temperatura della superficie del Mare ...

Impatto di plastiche e microplastiche in aree estreme

2021
15 Marzo 2021 I rifiuti di plastica e microplastica nell'oceano stanno aumentando nelle aree estreme mentre sono stabili sulle coste più antropizzate, nonostante le previsioni di aumento complessivo. Segno della necessità di studiare meglio i fenomeni di provenienza, degrado e spostamento di questi rifiuti, dovuti anche ad azioni in apparenza innocue, come il lavaggio di capi di abbigliamento. Se ne parla in una review internazionale a cui ha partecipato l'Istituto di scienze polari del Cnr ...

BANDO PRA 2021 - Scadenza 10 febbraio 2021

2021
Procedura per la presentazione di progetti di ricerca rivolti ad approfondire le conoscenze dell'ambiente Artico. Scarica Bando Scarica Modello di piano di campagna per l'utilizzo della nave Laura Bassi Scarica Campi Proposta progettuale Scadenza presentazione domande: ore 12:00 - 10 Febbraio 2021 (Dal sito CNR-URP) (Le tre corone - Isole Svalbard - Foto di Elena Barbaro CNR-ISP) Quest'anno, i progetti di ricerca, potranno avvalersi anche della nave rompighiaccio Laura Bassi gestita ...

Artico - Microplastiche in un crostaceo

2020
L'inquinamento delle microplastiche è diffuso a livello globale tanto quanto lo è l'utilizzo delle materie plastiche. Le caratteristiche dei polimeri plastici che ne hanno decretato il successo (ad esempio la malleabilità, la durata, la resistenza alla corrosione, la versatilità nell'impiego, ecc.) sono le stesse che ne determinano la pericolosità a livello ambientale. Infatti, l'ubiquità e la persistenza delle materie plastiche rappresentano un pericolo per l'ambiente e per gli organismi. ...

Deep-Sea corals discovered in Australian Submarine Canyons facing the Southern Ocean

2020
he waters offshore southwestern Australia, in particular the Bremer Marine Park, are already known as a biodiversity hotspot of marine species such as whales and dolphins, however, a recent expedition on board the R/V Falkor has now revealed rich and diverse ecosystems inhabiting the cold deep waters within the canyon. Led by researchers from the University of Western Australia (UWA) and the Institute of Polar Sciences (CNR-ISP) in Italy, these discoveries were only made possible by the ...

Fragranze e idrocarburi policiclici aromatici trovati sul monte Elbrus in Caucaso

2020
In un lavoro pubblicato su Scientific Reports, i ricercatori dell'Istituto di scienze polari del Consiglio nazionale delle ricerche (CNR-ISP) assieme ai colleghi dell'Università Ca' Foscari Venezia, dello U.S. Geological Survey di Denver, dell'Università di Grenoble e dell'Istituto di geografia dell'Accademia russa di scienze hanno analizzato il contenuto di una carota prelevata sul ghiacciaio del monte Elbrus in Caucaso in idrocarburi policiclici aromatici (PAHs) - traccianti classici della ...

Beyond EPICA Oldest Ice Core

2020
Com'era il clima più di 800.000 anni fa? Grazie al progetto OldestIce i ricercatori stanno ricostruendo la storia del clima del nostro pianeta con l'analisi del ghiaccio in Antartide. Il progetto è finanziato dall'Unione Europea. Intervista a Carlo Barbante, coordinatore del progetto. Il 1° giugno 2019 ha preso ufficialmente avvio Beyond EPICA Oldest Ice Core, finanziato dal programma di ricerca europeo Horizon 2020. Comunicato stampa CNR AGGIORNAMENTO (Settembre 2020): Annullata la ...

L'ultima era glaciale nel Nord Atlantico e le riduzioni di ghiaccio marino

2020
Gli improvvisi eventi di riscaldamento climatico nell'emisfero Nord, avvenuti durante l'ultima era glaciale, sono stati accompagnati da una egualmente rapida riduzione dell'estensione di ghiaccio marino nel Nord Atlantico. A sostenerlo è un lavoro sul paleoclima pubblicato sulla rivista Proceedings of the National Academy of Sciences (Pnas) e realizzato da un team di ricerca internazionale di cui hanno fatto parte l'Istituto di scienze polari del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-Isp) e ...

Evoluzione di circa 4.000 ghiacciai alpini su un arco temporale di 200 anni

2020
Un team internazionale composto da ricercatori dell'Istituto di scienze polari del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-Isp), Aberystwyth University in Galles (UK), International Center for Theoretical Physics (Ictp) e Dipartimento di matematica e geoscienze dell'Università di Trieste ha pubblicato una ricerca sulla rivista scientifica internazionale Climate Dynamics sull'evoluzione della linea di equilibrio di tutti i circa quattromila ghiacciai delle Alpi su un arco temporale di 200 anni, ...

Artico - Primo paleorecord di ghiaccio marino nel Nord Atlantico

2020
Studio dell'Istituto di scienze polari del Consiglio nazionale delle ricerche (CNR-ISP) pubblicato su Climate of the Past ha prodotto il primo paleorecord di ghiaccio marino nel Nord Atlantico che ha consentito di scoprirne l'evoluzione durante le variazioni climatiche degli ultimi 120mila anni. Comunicato stampa CNR A 120 000-year record of sea ice in the North Atlantic? Clim. Past, 15, 2031-2051, 2019

Alghe rosse sul ghiacciaio del Presena

2020
Il fenomeno delle alghe rosse sulla neve è noto da tempo. Alghe nivali come la Chlamydomonas nivalis colorano di rosso la neve durante la primavera e l'estate sia alle medie latitudini che ai poli. Esiste relativamente poca letteratura scientifica riguardo questo fenomeno, il quale ha il diretto effetto di accelerare la fusione delle neve e del ghiaccio. Quest'anno, la colorazione rossa è stata "avvistata" in varie zone delle Alpi Europee. In particolare, la neve al ghiacciaio del Presena ...

BANDO PRA 2019

2019
BANDO PRA 2019 Disciplina delle procedure per la presentazione di proposte di progetti di ricerche specifiche a rivolte ad approfondire le conoscenze in Artico. Scadenza per la presentazione delle domande: 6 dicembre 2019 h 12:00 Comunicato stampa CNR Sito URP

EAIIST (East Antarctic Int'l Ice Sheet Traverse)

2019
Una 'traversa' sul plateau in Antartide per stimare l'aumento del livelo dei mari. Dal 5 dicembre 2019 al 25 gennaio 2020, una squadra composta da scienziati francesi del Cnrs, dell'Università Grenoble Alpes e da scienziati italiani del Cnr e dell'Ingv percorrerà 1318 km tra andata e ritorno in mezzo al plateau dell'Antartide, su una traversa organizzata dall'Istituto Polare Francese (Ipev) con la collaborazione del Programma nazionale di ricerche in Antartide (Pnra). Tra i ricercatori ...

Antartide: al via la 35a spedizione italiana con 250 partecipanti e 45 progetti di ricerca

2019
Gestita dall'Enea per la pianificazione e l'organizzazione logistica e dal Cnr per la programmazione e il coordinamento scientifico, la missione ha inizialmente riattivato i servizi e preparato la pista di 3 km sul pack marino per l'atterraggio di aerei intercontinentali. Impiegata per la prima volta l'unica nave italiana in grado di operare nelle aree polari, la Laura Bassi, acquisita dall'Ogs di Trieste, che effettuerà una campagna oceanografica da Lyttelton a Baia Terra Nova. Comunicato ...

Landslides in the Solar System

2017
On Earth, landslides are hazardous phenomena often associated with economic damage and loss of human lives. The most common natural triggers of terrestrial landslides are intense or prolonged rainfall, earthquakes, rapid snow melting, and volcanic activity. But what are the main natural triggers of landslides on other solid bodies of the Solar System? Since the early 70's of the last century, landslides were observed on the surface of the Moon, Mars, Mercury and Venus, to mention only the ...

Popolazione a Rischio da Frana e da Inondazione

2016
Nonostante il numero e frequenza delle frane e delle inondazioni che colpiscono i nostri territori, e la quantità di informazioni anche reperibili online su eventi di frana e di inondazione, il tema del rischio geo-idrologico resta poco conosciuto per la maggioranza dei cittadini. La mancata conoscenza si riflette sulla scarsa percezione che i cittadini hanno dei rischi geo-idrologici. Una delle cause della poca conoscenza è la modalità con cui i temi del rischio geo-idrologico sono stati ...

Pesticide mitigation measures

2015
Writing the Mitigation Measure Whitebook for Italy. Surface water bodies (e.g. rivers, streams, lakes, ponds) need to be protected from unacceptable impacts of crop protection products. Diffuse pollution can originate from correct pesticide applications to fields; two major potential pollution pathways exist: surface runoff and spray drift. Each of these pollution pathways may lead in principle to unacceptable predicted exposure concentrations in the receiving water body. Consequently, suitable ...

Seismic microzonation

2015
The location of Italian Peninsula at the convergence between the African and Eurasian plates, makes it a Country with high level of seismic hazard. The relationship between the damage and the energy released by earthquakes is much stronger in Italy than in other Countries with high seismicity, such as California or Japan. This is mainly because our Country is characterized by the presence of historical centers with buildings that often are not adequate to support seismic forces. Our historical ...

Discovery of a new submarine hydrothermal system off Zannone Island (western Pontine Archipelago, Tyrrhenian Sea)

2015
A giant depression (0.5 km2) associated with hydrothermal activity has been recently discovered, on the seafloor surrounding Zannone Island (western Pontine Archipelago, Tyrrhenian Sea) at water depth ranging between 110 and 130 m, by CNR-IGAG researchers. This depression has been studied through very high resolution bathymetric data in the framework of the MaGIC project (http://www.magicproject.it/). Successively, during the research cruise "BOLLE 2014" aboard of the Urania R/V the site has ...

Automated Inclinometer System (AIS) for deep-seated ground deformation measurements

2015
An innovative robotized inclinometer system for inclinometer measurements to evaluate deep-seated ground deformations in standard boreholes. Our AIS (Automated Inclinometer System) allows for fully automatic inclinometer measurements in standard boreholes. The deep measurements have multiple applications, including (i) evaluating the rate of deep-seated ground deformation in landslide areas, (ii) evaluating the volume of deep-seated landslides, and (ii) assessing landslide hazards. The AIS is ...

Nanostructured novel sensors for pollutants monitoring

2014
Sensors based on nanostructured materials, due to their extremely reduced size as well as electrical and optical properties related to the matter arrangement, are able both to communicate with the infinitely small world and to perceive and to reveal even a single molecule in the atmosphere or a single ion in the liquid. In addition the development of nanostructured sensing materials provides high surface-area-to-volume ratio layers mimicking the strong biological sensory systems. These sensors ...

Detecting rainfall from the bottom up

2014
A new algorithm to help detecting rainfall from the bottom up SM2RAIN is an innovative system for the estimation of the rainfall, based on measurements of the soil water content. SM2RAIN considers the soil as a natural rain gauge, and by measuring temporal variations of the soil water content, it estimates the rainfall falling on the soil, adopting a "bottom up" approach. Technically, SM2RAIN relies on the inversion of the soil water balance equation that computes the repartition of rainfall ...

FITOALIMURGIC Garden 2011

2011
DOCUMENTARY IN COMPETITION IN ROME DOCSCIENT 2011

Illicit psychotropic substances in the atmosphere

2010
An extensive investigation focused on the occurrence of legal and illicit psychotropic substances in the atmosphere was started in 2006, after cocaine was identified in Rome. Several investigations have been carried out in Italy and abroad in urban, suburban and rural areas, and an important data base has been set up. According to it, the illicit substances seem to be widespread in the environment and show time and space modulations independent of those of usual air pollutants. On the basis of ...

International Environmental Legislation

2010
In the framework of the Agreement between the Italian Ministry for the environment, land and sea - Department for Environmental Research and Development and the Institute of Atmospheric Pollution (IIA) - National Research Council, the IIA assists the Ministry to coordinate the Italian participation to the EU activities and programs and to the international negotiations (UNEP and UNECE). At regional level, the UNECE Convention on Long-range Transboundary Air Pollution (CLRTAP) represents since ...

Urban pollution from wood combustion

2010
Urban pollution is a many-sided issue of main complexity, either since a major fraction of population live in large or medium- sized cities, where exposure to the urban cocktail may induce serious health effects, or due to the fact that urban areas represent an important pollution source themselves. Concerning the airborne particulate matter, a hugely composite mix of many different inorganic and organic chemical species under solid or liquid phase in the atmosphere, the urban environment ...

Emissioni industriali sulle diossine

2010
L'attività svolta è stata incentrata principalmente sullo studio dei processi chimici legati all'inquinamento ambientale, ed ha permesso di maturare l'esperienza necessaria a valutare, sul campo, l'affidabilità delle principali tecniche di campionamento e di analisi e lo studio di processi tecnologici e sistemi di abbattimento che consentano la riduzione degli inquinanti. a) Sviluppo di metodiche per l'identificazione ed il dosaggio di microinquinanti organici Lo sviluppo di tecniche on-line ...