Video

Selezione tratta da Cnr webtv, piattaforma che raccoglie prodotti multimediali realizzati  sui risultati scientifici più rilevanti, le attività istituzionali dell'Ente e, più in generale, sul mondo della ricerca. Esplorabili per cronologia di produzione e per aree tematiche, i video illustrano le competenze dei dipartimenti del Cnr.

Selezione data

Israele, la nuova start up nation

Marzo 2016

“Israele, ha messo in piedi un sistema integrato; collaborazioni attiva fra università e innovazione, il che fa si che ogni università, ogni centro di ricerca abbia associato un parco tecnologico avanzatissimo che ospita direttamente le start up company e piccoli laboratori di sviluppo; delle idee che ciascun ricercatore di quella università sviluppa attraverso i propri studi” dichiara Stefano Boccaletti addetto scientifico all’Ambasciata d’Italia a Tel Aviv. Il Maeci con la collaborazione del Cnr ha ‘chiamato a raccolta‘, al Palazzo della Farnesina, i 25 addetti scientifici dislocati presso le sedi diplomatiche italiane per definire le strategie migliori per promuovere all’estero ricerca e innovazione ‘made in Italy’

Berlino, il grande polo d'attrazione per tutti i ricercatori

Marzo 2016

“Berlino è un attrattore per le start up sempre di più, sta scalzando Londra come primo centro europeo per le start up, come qualità di finanziamenti” dichiara Matteo Pardo addetto scientifico presso l’Ambasciata d’Italia a Berlino. Il Maeci con la collaborazione del Cnr ha ‘chiamato a raccolta’, al Palazzo della Farnesina, i 25 addetti scientifici dislocati presso le sedi diplomatiche italiane per definire le strategie migliori per promuovere all’estero ricerca e innovazione 'made in Italy'

Italia e Argentina, un legame storico e culturale

Marzo 2016

“L’Italia è il paese più presente in Argentina. Nel settore scientifico c’è una forte presenza di italiani in Argentina ma anche di italoargentini che si sono formati in Argentina e che continuano a lavorare in stretto contatto anche con enti di ricerca e Università italiane” afferma Josè M. Kenny, addetto scientifico presso l’Ambasciata d’Italia a Buenos Aires.

Il Maeci con la collaborazione del Cnr ha ‘chiamato a raccolta’, al Palazzo della Farnesina, i 25 addetti scientifici dislocati presso le sedi diplomatiche italiane per definire le strategie migliori per promuovere all’estero ricerca e innovazione ‘made in Italy’

Digitalizzazione del patrimonio librario

Marzo 2016

Rai Storia - L’istituto per i Beni Archeologici e Monumentali del Cnr e dal 2013 è stato coinvolto per le sue elevate competenze nel settore dell’analisi e della valorizzazione del patrimonio culturale all’interno del progetto “Science & Technology Digital Library”, e da alcuni anni, collabora per la digitalizzazione del prestigioso patrimonio librario, manoscritto e iconografico custodito a Catania nelle Biblioteche Riunite “Civica e A. Ursino Recupero”

La Bibbia del cavallini consultabile a Catania

Marzo 2016

La rara Bibbia attribuita a Pietro Cavallini, considerata tra le 5 piu’ belle al mondo ed esposta finora soltanto tre volte torna ad essere visibile al pubblico nella sala Vaccarini delle biblioteche riunite Civica e Ursino Recupero, dove e’ custodita. Il prezioso codice potra ‘ essere ammirato in sala ma sarà anche possibile consultarlo su supporto multimediale nella versione digitalizzata realizzata dall’Istituto per i beni archeologici e monumentali del Cnr (Ibam-Cnr) nell’ambito del progetto “Science & Technology Digital Library”

La plasticità del cervello

Marzo 2016

Con il passare del tempo il cervello diventa meno disposto a ricevere stimoli, meno "plastico". Con la collaborazione di scientifica di Matteo Caleo, responsabile dell’Unità operativa di supporto dell'Istituto di neuroscienze  del Cnr di Pisa, cerchiamo di capire cosa sia la "plasticità" del cervello e come tenerlo allenato (a ogni età)

Art.9: le scuole all'Insean, dove nascono le navi

Marzo 2016

L’incontro con gli studenti del 2 marzo, per la quinta edizione del progetto e concorso nazionale sull’articolo 9 della costituzione, si è svolto all'Istituto Nazionale per Studi ed Esperienze di Architettura Navale del Cnr

Il presidente Inguscio a Uno Mattina

Febbraio 2016

Il presidente del Cnr, Massimo Inguscio, ospite a Uno Mattina, il contenitore di Rai Uno, dove è stato intervistato dal conduttore Franco di Mare. Si è parlato di cambiamenti climatici, sull’onda di cronaca del maltempo di questi giorni, e poi dell’emozione di sedere sulla poltrona che già fu di Vito Volterra e Guglielmo Marconi. Infine, il presidente ha evidenziato come la mobilità sia fisiologica per i ricercatori, mentre sia negativa la nostra incapacità di attrarre ‘cervelli’ stranieri. Infine, si è rimarcata l’esigenza di concentrare le risorse sui settori più strategici della ricerca scientifica

Consorzio Rfx: proseguono i lavori di costruzione del 'Neutral beam test facility'

Febbraio 2016

Al Consorzio Rfx (composto da Cnr, Enea, Università di Padova, Infn e Acciaierie venete) è in costruzione l’impianto ‘Neutral beam test facility’ (Nbtf), per realizzare e sviluppare il prototipo del sistema di iniezione di particelle neutre (neutral beam injection system) che servirà a riscaldare il plasma di ITER, il reattore sperimentale a fusione in costruzione a Cadarache, nel sud della Francia. Per raggiungere le prestazioni richieste da ITER, l’acceleratore in costruzione a Padova sarà alimentato a 1 MV

Cina, paese che cresce nel campo dell'innovazione e della ricerca

Febbraio 2016

Venticinque addetti scientifici hanno discusso sul loro ruolo e di come siano importanti per il dialogo interistituzionale e per la comunità scientifica italiana. Plinio Innocenzi, addetto scientifico all’Ambasciata d’Italia a Pechino, ha fatto il punto sulle collaborazioni in atto con il nostro Paese

"Mi chiamo Sammy" ... ricerca e malattie rare al Tedx di Lecce

Febbraio 2016

Tedx Lecce - Sammy Basso è una delle cinque persone in Italia ad essere affetto dalla ‘sindrome di Hutchinson-Gilford’, una malattia genetica, meglio nota come ‘progeria’ (dal greco invecchiamento precoce), che colpisce 1 persona ogni otto milioni di nati sani. Nel 2009 Sammy e i suoi genitori danno vita ad ‘AIProSaB’, una fondazione per far conoscere la malattia e per sostenere le attività dei ricercatori del Laboratorio di biologia cellulare e muscoloscheletrica afferenti all’Igm del Cnr di Bologna

Cnr, trasparenza e innovazione

Febbraio 2016

La Giornata della Trasparenza al Cnr: un evento molto importante celebrato a Roma per fare il punto sugli strumenti messi in campo per rendere l’Ente il più possibile aperto ai cittadini. Ottima occasione per clebrare anche il Premio per l’Innovazione 2015 e conoscere i progetti premiati

Quale futuro per la ricerca italiana

Febbraio 2016

Il convegno ‘Il futuro della ricerca in Italia’, svoltosi al Cnr, alla sede centrale romana, ha offerto l’occasione di approfondire lo stato della ricerca nel nostro paese: la ricerca rappresenta infatti un importante motore di sviluppo culturale, tecnologico ed economico fondamentale nella vita di una nazione. Nel corso dei lavori è emersa l’esigenza di dare vita ad un organismo dedicato alla ricerca scientifica nazionale all’interno della Presidenza del Consiglio dei Ministri

Repopa: la ricerca come strumento dell'azione politica

Febbraio 2016

Promuovere politiche costruite sulle evidenze scientifiche nel campo dell’attività fisica: è il progetto REPOPA, presentato a Roma, alla sede centrale del Cnr, con un tavolo nutrito di ricercatori, medici, funzionari pubblici e decisori politici

Museo Doria: la sala dei minerali si fa più bella

Febbraio 2016

La nuova sala dei minerali, che ospita una ricchissima collezione di minerali provenienti da tutto il mondo, è stata inaugurata al museo civico di storia naturale ‘G.Doria’. il Cnr ha elaborato l’intero progetto espositivo della sala e la sezione info-grafica che accompagna i visitatori

Microzonazione sismica per ridurre il rischio da terremoti

Febbraio 2016

Il Centro per la Microzonazione sismica (CentroMs), nato con l’obiettivo di coordinare tutti gli attori che partecipano alle indagini di attività della microzonazione sismica, è stato presentato nella sede centrale del Cnr. CentroMs è nato agli inizi del 2015 su iniziativa del Dipartimento Scienze del Sistema Terra e Tecnologie per l’Ambiente del Cnr (Dta-Cnr)

Marine rubbish

Febbraio 2016

Le ricerche che l’Istituto di scienze marine del Cnr sta effettuando nel settore che riguarda l’inquinamento marino: in un video documentario, girato in splendide location fra le province della Spezia, Pisa, Livorno e nell’isola di Pianosa, i temi dell’inquinamento crescente dovuto ai materiali antropogenici galleggianti e depositati sulle coste e le azioni messe in atto in questo settore

Piero Angela e la storia dell'universo

Gennaio 2016

"13 miliardi di anni": l'ultimo libro di Piero Angela, presentato dall'autore al secondo appuntamento della rassegna del Cnr 'La Filosofia interroga la Scienza'

Serit: le nuove sfide della tecnologia per la sicurezza

Gennaio 2016

Al Cnr la quinta giornata programmatica della piattaforma SERIT (Security research in Italy) promossa congiuntamente dall'Ente e da Finmeccanica in cooperazione con APRE (l’Agenzia per la promozione della ricerca europea)

Orizzonte mare

Gennaio 2016

Da Napoli parte il rilancio delle eccellenze del Sud per lo sviluppo scientifico ed economico del Paese. Il merito è anche del Cnr

Autonomie territoriali e riforma costituzionale

Gennaio 2016

”Prospettive di riassetto delle autonomie territoriali alla luce della riforma del Titolo V in itinere”: giornata di studio organizzata dal Centro di ricerca sulle amministrazioni pubbliche “Vittorio Bachelet” – LUISS, ISSiRFA-CNR e Federalismi.it in collaborazione con l’Istituto Arturo Carlo Jemolo

Al Cnr il primo convegno Aira

Gennaio 2016

I maggiori esperti italiani della ricerca di base e clinica presenti al primo convegno dell’Associazione Italiana Ricerca Autismo (AIRA) che si è svolto al Cnr di Roma

Giovani ricercatori al Sud: esperienze a confronto

Gennaio 2016

L'Istituto di metodologie per l’analisi ambientale del Cnr ha organizzato un workshop dal titolo ‘Il ruolo dei giovani ricercatori per lo sviluppo del Mezzogiorno’. Un'occasione per dare voce ai giorvani ricercatori

Smart Area: il Cnr di Pisa diventa intelligente

Gennaio 2016

All'evento ufficiale della Smart Area del Cnr di Pisa presentate tutte le attività e le applicazioni che faranno diventare intelligente la piu' grande Area della ricerca italiana

Dal plancton nuove energie

Gennaio 2016

I microscopici organismi che compongono il plancton sono uno dei grandi motori della Terra sono alla base della catena alimentare marina

Il fascino del 'Mare Nostrum'

Gennaio 2016

Le attività dell’Istituto di Scienze Marine del Cnr in un video, realizzato dai suoi ricercatori in occasione di EuroScience Open Forum 2010

Potenza, cena nel 1524

Gennaio 2016

Presente e passato in cucina con un progetto-evento dal titolo ‘Masterchef con la storia’: gli allievi dell’Ipsseoa di Potenza hanno interpretato un ricettario scritto nel volgare dell'anno 1524 e hanno creato una gara culinaria. Antonella Pellettieri, dirigente di Ricerca in Scienze Storiche all’Istituto per i beni archeologici e monumentali del Cnr e responsabile del Progetto MenSALe, loda l'iniziativa e in particolare la ricerca, lo studio sotirco e il confronto con i giovani

COP21: più energie alternative, meno CO2 in atmosfera

Dicembre 2015

Il cambiamento climatico alla COP21: Giampaolo Vitale dell’Istituto di Studi sui Sistemi Intelligenti per l’Automazione del Cnr di Palermo intervistato a Rai News24

Anfiteatro di Catania: il restyling è in 3D

Dicembre 2015

Al ‘Catania Living Lab’ l’Istituto per i beni archeologici e monumentali del Cnr ci fa vivere un’esperienza culturale, innovativa e tridimensionale alla scoperta dell’anfiteatro romano di Catania e della città 

Conferenza Diitet 2015

Dicembre 2015

Si è svolta a Pisa l'ultima conferenza del Dipartimento di Ingegneria, ICT e Tecnologie per l’Energia ei Trasporti (DIITET) del Cnr. Il Diitet, attraverso le attività di ricerca scientifica e tecnologica di circa 1500 tra ricercatori e tecnici, distribuiti in 21 istituti su quasi tutto il territorio nazionale, svolge attività scientifiche in aree prioritarie per l’innovazione del Paese con applicazione in molti settori produttivi: dall’energia ai trasporti, dall’ingegneria industriale alle costruzioni, dal biomedicale fino a settori quali l’aero-spazio, i beni culturali, la sicurezza, l’ambiente, l’agricoltura e la cantieristica