Progetto di ricerca

Re-Né - Relancer une nouvelle économie (DSB.AD008.723)

Area tematica

Scienze biomediche

Area progettuale

Tecnologie Applicate alle Scienze Biomediche (DSB.AD008)

Struttura responsabile del progetto di ricerca

Istituto per la Ricerca e l'Innovazione Biomedica (IRIB)

Responsabile di progetto

DOMENICO NUZZO
Telefono: 091-6809545
E-mail: domenico.nuzzo@irib.cnr.it

Abstract

Il progetto propone di attuare un "modello internazionale" e innovativo per la riduzione e il riutilizzo dei rifiuti che sarà testato sia in Italia che in Tunisia e quindi riproducibile in tutta l'area del Mediterraneo. Il CNR si occuperà di valorizzare gli esuberi alimentari attraverso l'estrazione di biomolecole ad alto valore biologico. Inoltre, il progetto proposto intende identificare nuovi approcci preventivi/terapeutici fondati su strategie nutrizionali usando biomolecole estratte da scarti alimentari da fonti vegetali. L'assunzione quotidiana di tali molecole, ad effetto nutraceutico, potrà essere importante ai fini del recupero o del mantenimento dello stato di salute nonché ad un beneficio ambientale. La peculiarità di questo progetto risiede anche nel suo disegno multidisciplinare che coinvolgerà diverse competenze costruendo così un network CNR-Comuni-Imprese che rappresentano un punto di forza per la ricerca integrata in questo settore.

Obiettivi

Gli obiettivi specifici del progetto sono:
1. Sviluppare nuove procedure estrattive di chimica verde al fine di ottenere nuovi preziosi composti nutraceutici da matrici vegetali da esubero con conseguente bassi impatti sull'ambiente e ottimizzazione della gestione delle risorse;
2. Migliorare e ottimizzare il contenuto nutraceutico dei prodotti tipici della dieta mediterranea, con particolare attenzione a quelli attualmente più consumati dalle popolazioni target, valorizzando i benefici per la salute di tale dieta;
3. Prevenire alcune malattie croniche attraverso la promozione di tale alimento funzionale, con impatti positivi sui costi del sistema sanitario dei paesi coinvolti;
4. Facilitare il processo di innovazione e l'adozione di soluzioni ambientalmente e socialmente valide per raggiungere una crescita sostenibile, integrando i risultati della ricerca scientifica e dello sviluppo con un approccio etico al business

Data inizio attività

01/01/2022

Parole chiave

Biomolecolare, Nutraceutica, Economia circolare

Ultimo aggiornamento: 14/07/2024