Nota stampa

iPhone: una rivoluzione della comunicazione

09/01/2017

“Presentando l'iPhone 10 anni fa, Steve Jobs disse che questo prodotto avrebbe "reinventato il telefono". Probabilmente, per ragioni di comunicazione, Jobs aveva parlato di evoluzione del “telefono” ma, con la sua consueta capacità di guardare oltre, lui aveva già ben intravisto le enormi potenzialità di questo nuovo strumento, le sue impressionanti potenziali capacità applicative capaci di generare nuovi e enormi mercati. Oggi possiamo dire con certezza che l'ìPhone è stato l’apripista di un’autentica rivoluzione che ha cambiato radicalmente il nostro modo di comunicare e di relazionarci con gli altri e con il mondo che ci circonda", sostiene Domenico Laforenza, direttore dell'Istituto di Informatica e Telematica del Cnr (Iit-Cnr) e responsabile del Registro .it. "L'iPhone ha creato il mercato dei "device" mobili, sfruttando in pieno due delle caratteristiche di Internet: l'ubiquità e la mobilità. Questo prodotto ha innescato un importante circolo virtuoso che in 10 anni ha visto crescere gli utenti della Rete dai 450 milioni del 2006 agli oltre 3,2 miliardi del 2016. Da questo successo ha avuto origine l'economia delle app a cui è indissolubilmente legata quella di alcune delle più profittevoli startup, nonché di grandi colossi operanti nel settore dei social media".

Per informazioni: Domenico Laforenza, direttore dell'Istituto di Informatica e Telematica del Cnr e responsabile del Registro .it, e-mail: domenico.laforenza@iit.cnr.it