Nota stampa

Terremoto nel Mar Adriatico antistante Pesaro: dichiarazione dell'esperto del Cnr-Igag

09/11/2022

Terremoto nel Mar Adriatico
Terremoto nel Mar Adriatico

Dichiarazione di Andrea Billi, dell'Istituto di geologia ambientale e geoingegneria (Igag) del Consiglio nazionale delle ricerche sul terremoto che si è verificato questa mattina nel Mar Adriatico antistante Pesaro.

"Alle 7:00 circa di questa mattina, un terremoto di magnitudo 5.5 si è verificato nel Mar Adriatico antistante Pesaro ad una profondità di circa 8 km. Il terremoto è stato causato dalla spinta tettonica che l’Appennino marchigiano esercita verso nordest nei confronti dell’antistante placca adriatica. Fortunatamente, il terremoto non ha provocato danni ingenti. L’area colpita è nota ai sismologi e geologi come un’area sismicamente attiva. A riprova di ciò, si ricordano almeno due terremoti simili nella storia delle Marche: la sequenza sismica del primo semestre del 1972 con terremoti fino a magnitudo circa 4.7 ed il terremoto, sempre nell’anconetano, di magnitudo circa 5.7 del 23 dicembre 1690".

Per informazioni:
Andrea Billi
Cnr - Igag
andrea.billi@cnr.it

Ufficio stampa:
Sandra Fiore
Ufficio stampa Cnr - Roma
sandra.fiore@cnr.it
06.4993.3383