Istituto di Biochimica e Biologia Cellulare (IBBC)

Descrizione

L'Istituto di Biochimica e Biologia Cellulare (IBBC) nasce dalla fusione di due Istituti, l'Istituto di Biochimica delle Proteine (IBP) e l'Istituto di Biologia Cellulare e Neurobiologia (IBCN). I due Istituti erano la sede di due infrastrutture europee (Eurobioimaging, afferente a IBP, e Infrafrontier/Emma, afferente a IBCN) che ora sono ambedue parte integrante di IBBC. Le principali tematiche di ricerca di IBBC sono: biologia cellulare e molecolare, differenziamento, degenerazione e rigenerazione; biochimica e struttura delle proteine e dei lipidi e biotecnologie correlate; immunologia: evoluzione, fisiologia e patologia; neurobiologia: aspetti molecolari, cellulari e comportamentali, neuropatologie e invecchiamento; oncologia e patologia molecolari: identificazione di bersagli molecolari e sviluppo di farmaci; farmacologia: identificazione e utilizzo di sostanze naturali; morfologia, imaging e microscopia avanzata, biosensoristica (infrastruttura europea Eurobioimaging); generazione, crioconservazione e fenotipizzazione di mutanti murini modelli di malattie umane (infrastruttura europea Infrafrontier-Emma).