Istituto di tecnologie avanzate per l'energia "Nicola Giordano" (ITAE)

Competenze

Le competenze scientifiche presenti presso l'ITAE, sono maturate all'interno dell'Istituto sui Metodi e Processi Chimici per l'Energia (precedente denominazione dell'ITAE) e quindi sono legate a fenomeni e processi chimici, grazie ai quali è possibile sviluppare energia elettrica e/o termica e nuovi combustibili, con specifico riferimento all'idrogeno.
In particolare, le competenze sono legate alla preparativa e alla caratterizzazione di catalizzatori, supporti, elettrodi, membrane, letti adsorbenti, etc.; componenti essenziali dei dispositivi per la realizzazione del processo di generazione, trasformazione o accumulo dell'energia.
A tali competenze, appartenenti all'"anima" chimica dell'ITAE, si affiancano competenze di progettazione, realizzazione e test su dispositivi completi, proprie della componente ingegneristica dell'istituto, che si occupa anche della progettazione e test di sistemi e di impianti dimostrativi, nelle diverse applicazioni fisse e mobili.
Ulteriori competenze nella modellistica sono di notevole supporto sia alla ottimizzazione dei sistemi che alla progettazione dei componenti e dei dispositivi.
Infine, sono presenti competenze per lo sviluppo di metodologie per analisi energetiche di sistemi complessi quali edifici, piccoli territori (comuni) o grandi territori (regioni).
Di seguito vengono elencati i settori in cui si sono sviluppate le competenze dell'ITAE:

o Catalizzatori per celle a combustibile e sistemi elettrochimici.
o Catalizzatori per la produzione di idrogeno e combustibili alternativi
o Celle a combustibile ad alta e bassa temperatura.
o Componenti per celle a combustibile.
o Materiali assorbenti per la trasformazione ed accumulo dell'energia.
o Materiali e componenti per batterie e supercapacitori.
o Materiali e membrane per trasporto selettivo e separazione.
o Materiali per celle fotovoltaiche-elettrochimiche.
o Modellistica e simulazione di processi, componenti e sistemi.
o Sistemi a pompa di calore.
o Sistemi dimostrativi a cella a combustibile per usi stazionari e mobili.
o Sistemi dimostrativi per la produzione di idrogeno.
o Sistemi per la produzione elettrochimica di idrogeno.
o Strumentazione e tecniche di misura.
o Valutazioni energetiche di sistemi complessi per edifici e applicazioni territoriali.