Evento

Dall'estrazione di idrocarburi allo sfruttamento minerario dei fondali marini: nuove tecnologie e problemi emergenti

Dal 18/11/2020 ore 13.30 al 19/11/2020 ore 17.00

online su piattaforma WebEx

Foto: Roberto Romeo
Foto: Roberto Romeo

Il Ministero degli Affari esteri e il Consiglio nazionale delle ricerche organizzano il workshop “From Offshore Oil & Gas to Deep Seabed Mining: new technologies and emerging issues” con l'obiettivo di favorire le collaborazioni e la condivisione delle conoscenze tra questi due settori industriali dell’offshore e il mondo accademico e scientifico.

Sarà riunito un forum costituito da operatori del settore dei servizi associati all’estrazione di idrocarburi offshore, società in prima linea nell’esplorazione e possibile sfruttamento di risorse minerarie dei fondali marini profondi oltre la giurisdizione nazionale e scienziati per analizzare e discutere insieme le diverse questioni legate alla sfida delle tecnologie e della tutela ambientale nel mare profondo. La discussione si concentrerà in particolare sui gap tecnologici, sulle migliori pratiche e tecniche adottate dall’industria petrolifera offshore, sulle nuove tecnologie per il monitoraggio ambientale e delle infrastrutture in tempo reale e sul ripristino ambientale.

Questa discussione è quanto mai urgente perché lo sfruttamento dei fondali marini oltre la giurisdizione nazionale è imminente e le normative che lo consentiranno sono in fase avanzata di elaborazione presso l'Autorità Internazionale dei Fondali Marini (International Seabed Authority). E’ essenziale identificare le lacune tecnologiche e le sfide ambientali che possono contribuire alla definizione di standard e linee guida realistici per le operazioni di estrazione, il monitoraggio e la salvaguardia dell’ambiente marino profondo.

Il workshop era inizialmente previsto a Roma dal 20 al 21 maggio 2020 presso la sede del Ministero degli Affari esteri ma è stato annullato a causa dell’emergenza Covid19 ed è ora riconvocato per il 18-19 novembre 2020 online dalle 13:30 alle 17:00 CET. Il workshop si terrà interamente in lingua inglese.

Il workshop è organizzato in collaborazione con il Ministero dello sviluppo economico italiano e con il supporto di Saipem e Fincantieri, che hanno recentemente firmato un Memorandum of Understanding (MoU) per promuovere lo sviluppo del seabed mining e in partnership con l'Autorità internazionale dei fondali marini.

Per conoscere il programma completo e le indicazioni sulle modalità di accesso, clicca qui.

Per ulteriori informazioni ed espressioni di interesse contattare:

Marzia Rovere, ricercatrice dell’Istituto di scienze marine, Cnr-Ismar

marzia.rovere@bo.ismar.cnr.it

Daniele Bosio, Coordinatore Mare della Direzione generale per gli affari politici e la sicurezza, Ministero degli Affari esteri e della cooperazione internazionale

daniele.bosio@esteri.it

Media partner www.oceanminingintel.com

 

Organizzato da:
Cnr- Istituto di scienze marine
Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale

Referente organizzativo:
Marzia Rovere
Cnr - Istituto di scienze marine
Via P. Gobetti 101 - 40129 Bologna
marzia.rovere@bo.ismar.cnr.it
+ 39 3479540681

Ufficio stampa:
Ocean Mining Intel

Modalità di accesso: ingresso libero

Vedi anche: