Event

Pre-COP26 e COP26: aspettative e prospettive

Il 08/09/2021 ore 18.30 - 20.00

L'evento si terrà in live streaming sul canale YouTube EuCliPa: https://www.youtube.com/channel/UCZ8MSLG_gaTKsA9v3OKPiOw

Locandina
Locandina

Nel 6° webinar organizzato dalla Community EuCliPa.Italy degli ambasciatori italiani del Patto per il Clima, nominati dalla Commissione Europea, si discuterà dei due importanti eventi ONU che si svolgeranno a breve: la Pre-COP26 (Milano 30 settembre-2 ottobre) e la COP26 (Glasgow 9-20 novembre 2021). L’evento è sostenuto dalla Commissione Europea ed è inserito nel calendario ufficiale dell'iniziativa "All4Climate–Italy 2021” del Ministero della Transizione Ecologica volta a promuovere il 2021 come l'anno dell’Ambizione Climatica.

All’evento parteciperà Carlo Barbante, direttore dell’Istituto di scienze polari (Cnr-Isp) e ordinario dell’Università Ca’ Foscari di Venezia, che colloquierà con Gianni Tartari, associato di ricerca senior dell’Istituto di ricerca sulle acque (Cnr-Irsa), sui recenti risultati presentati nel rapporto (AR6) dell’International Panel of Climate Change (IPCC).

Focus principale del webinar saranno le decisioni che ci si attende vengano prese a Glasgow dalle 197 nazioni partecipanti. I negoziati sul Clima della 26a Conferenza delle Parti (COP) della UNFCCC (Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui Cambiamenti Climatici) riuniranno oltre 30.000 delegati, tra cui Capi di Stato, esperti climatici e attivisti, per concordare un piano d’azione coordinato per affrontare il cambiamento climatico alla luce delle decisioni prese nel 2015 alla COP21 di Parigi. Molte di quelle decisioni non sono state ancora attuate e verranno messe a confronto con le recenti conclusioni del 6° Rapporto dell’IPCC presentato lo scorso 9 agosto.

La COP26 si svolgerà in un'atmosfera completamente diversa dalle precedenti edizioni perché avviene in un momento di allarme globale per la pandemia da COVID19, che esacerba le differenze socio-economiche e sanitarie tra le nazioni, a cui si aggiungono segnali sempre più evidenti degli eventi causati dal cambiamento climatico.

 

PROGRAMMA

  • Introduzione e lettura di un appello ai media di EuCliPa - Luciana Favaro - EuCliPa.Italy
  • I negoziati sul clima: verso la COP26 - Mauro Mussin (EuCliPa.Italy)
  • IPCC Sixth Assessment Report (AR6): Che cosa è e perché è così importante? - Carlo Barbante (Università Ca’ Foscari Venezia/CNR-ISP) - Introduce e intervista Gianni Tartari (EuCliPa.Italy)/CNR-IRSA)
  • I giovani e la diplomazia climatica: Cos’è Youth4Climate e perchè è così importante? - Daniele Guadagnolo (Change for Planet & EuCliPa.Italy)
  • L’azione della società civile all’UNFCCC per il clima e i diritti umani - Chiara Soletti (Italian Climate Network & EuCliPa.Italy)
  • COP26 Side Events: Un esempio di evento sul turismo sostenibile come volano per azioni climatiche condivise - Cinzia De Marzo (EuCliPa.Italy)
  • Domande/risposte e conclusioni

Organizzato da:
EuCliPa.Italy

Referente organizzativo:
Gianni Tartari
Cnr-Irsa
euclipa.italy@gmail.com
gianni.tartari@irsa.cnr.it
Per registrarsi all'evento e rimanere informati sulle prossime iniziative EuCliPa: https://evento_euclipa_precop26_cop26.eventbrite.it

Modalità di accesso: ingresso libero

Vedi anche: