Event

Studio dei processi di trasporto e distribuzione dei contaminanti ambientali: il caso dei PFAS in Veneto

Il 29/05/2018 ore 11.00 - 12.30

Istituto per lo studio degli ecosistemi, Ise-Cnr
Largo Tonolli 50, 28922 Verbania Pallanza

Seminario di Stefano Polesello (Cnr-Irsa Brugherio)

Nel corso di un progetto di ricerca biennale volto a valutare il rischio ambientale e sanitario derivante dalla contaminazione da sostanze perfluoro-alchiliche (PFAS) nel bacino del Po e nei principali bacini fluviali italiani, il gruppo di ricerca di Stefano Polesello dell’Istituto di ricerca sulle acque (Irsa-Cnr) ha misurato significative concentrazioni di PFAS (acido perfluoroottanoico (PFOA) superiore a 1000 ng/L e composti perfluoroalchilici totali superiori a 2000 ng/L) nelle acque superficiali e potabili di una zona del Veneto inclusa tra le province di Vicenza, Padova e Verona, causate dagli scarichi pluridecennali di un impianto fluorochimico. I composti perfluoroalchilici sono sostanze chimiche di sintesi completamente fluorurate dotate di eccezionali caratteristiche fisico-chimiche di persistenza, repellenza all’acqua e ai grassi e tensioattività che le rendono estremamente utili in numerose applicazioni industriali e prodotti di largo consumo, ad esempio nella protezione di tessuti, tappeti, carta, contenitori per alimenti e schiume antincendio. A seguito dell’allarme determinato da questa campagna di misure, le autorità regionale del Veneto hanno immediatamente messo in atto una serie di interventi di mitigazione e prevenzione del rischio per la salute dei consumatori. In questo seminario verrà presentata la situazione aggiornata delle aree colpite dall’evento di inquinamento, mettendo in luce i meccanismi di trasporto e distribuzione dei PFAS che determinano un impatto diretto sul rischio per la salute umana e ambientale. In particolare verrà presentato il piano del progetto LIFE-Phoenix, coordinato dalla Regione Veneto con Università di Padova Arpav e Irsa, che si propone di valutare l’impatto delle acque irrigue inquinate sulla catena alimentare di origine agricola e di proporre metodologie di intervento per la mitigazione del rischio connesso.

Organizzato da:
Cnr Ise - Istituto per lo studio degli ecosistemi

Referente organizzativo:
Diego Fontaneto
Cnr - Istituto per lo studio degli ecosistemi
d.fontaneto@ise.cnr.it
0323 518300

ModalitĂ  di accesso: ingresso libero

Vedi anche: