Il Cnr a capo di un gruppo di ricerca europeo per la diagnosi precoce del morbo di Alzheimer

Comunicato stampa 14/03/2019

La Commissione europea ha nominato l’Istituto di scienze applicate e sistemi intelligenti (Isasi) del Cnr coordinatore di un consorzio europeo per lo sviluppo di un super-sensore per la diagnosi precoce del morbo di Alzheimer, tramite un esame del sangue. Il nuovo dispositivo consentirà una diagnosi rapida e non invasiva e un intervento terapeutico tempestivo e mirato. Il progetto ha ricevuto un finanziamento di più di 3 milioni di euro

L'Artico visto da Ny Alesund

Evento dal 18/03/2019 al 19/03/2019

'L'Artico visto da Ny Alesund: risultati delle ricerche, nuove proposte e visioni d'insieme' ha il duplice obiettivo di illustrare lo stato dell'arte delle ricerche a Ny Alesund -facendo il punto su attività passate, presenti e future presso la stazione Dirigibile Italia- e di definire strategie comuni per rafforzare la sinergia fra i diversi gruppi e attività, anche in relazione alle nuove questioni scientifiche che emergono. Il workshop si svolge presso la sede del Cnr di Roma

Il Cnr per la Settimana della Biofisica

Speciale 2019

Il Cnr aderisce alla 'Biophysics Week', la manifestazione indetta a livello internazionale dalla 'Biophysical Society', con l'obiettivo di divulgare e far conoscere al grande pubblico gli aspetti più affascinanti di questa scienza interdisciplinare. L'edizione 2019 si terrà, dal 25 al 29 marzo, con eventi a Genova - città che ospita la sede centrale dell’Istituto di biofisica del Cnr -  Milano, Palermo, Pisa e Trento

Cambiamenti climatici: gli effetti nascosti nei ghiacci d’alta quota

Video Archivio

Il progetto  ‘C3-Cave’s Cryosphere and Climate’, sotto la guida scientifica dell’Istituto delle scienze marine del Cnr di Trieste (Cnr-Ismar) e promosso dalla Commissione Grotte Eugenio Boegan, società speleologica più antica al mondo, ha come obiettivo  lo studio degli ambienti glaciali sotterranei di alta quota che così tanto hanno ancora da raccontarci dal punto di vista scientifico, ma che non concedono molto tempo per farlo a causa del riscaldamento globale in atto

Sperimentando 2019 - mostra interattiva a Padova

Evento dal 16/03/2019 al 16/04/2019

Si terrà a Padova, nei locali della cattedrale 'ex-Macello', la diciottesima edizione della mostra interattiva 'Sperimentando'. Il Cnr è nuovamente tra i promotori, con la partecipazione dell’Istituto di fotonica e nanotecnologie (Ifn), l’Ufficio comunicazione informazione e Urp, l'Istituto di geoscienze e georisorse (Igg) e Istituto per la protezione idrogeologica (Irpi)

Una nuova strategia contro il West Nile e altri virus emergenti

Comunicato stampa 13/03/2019

Sviluppata una nuova famiglia di inibitori dell'enzima cellulare DDX3X, efficace nel bloccare la replicazione del virus West Nile in cellule umane, senza danneggiare le cellule sane.
Lo studio condotto dall’Istituto di genetica molecolare del Cnr di Pavia e dall’Università di Siena è pubblicato su Journal of Medicinal Chemistry. Possibili applicazioni farmacologiche contro nuovi virus

"Raccontare la scienza..."

Evento 18/03/2019

Seminario didattico e conversazione sui nuovi linguaggi della divulgazione scientifica. Iniziativa realizzata in occasione dell’Anno internazionale della Tavola Periodica degli Elementi Chimici e della presentazione del libro 'Elio era nel pallone. Racconti atomici’ (Aras Edizioni) di Pietro Calandra, ricercatore presso l'Istituto per lo studio dei materiali nanostrutturati (Cnr-Ismn)

I record di caldo e freddo in Italia seguono una nuova legge

Comunicato stampa 11/03/2019

Uno studio del Cnr-Iia, pubblicato sull’International Journal of Climatology, vede come l’andamento dei nuovi record storici di temperature estreme in Italia segua una netta deriva climatica, mostrando per la prima volta che anche questi eventi estremi sono al di fuori di una variabilità naturale del clima

Antartide, una base italiana a 'tutte rinnovabili'

News 14/03/2019

È stata realizzata la prima centrale fotovoltaica della base italiana 'Mario Zucchelli' in Antartide, proseguendo la transizione verso l’energia 100% da fonti rinnovabili. Il completamento e l’entrata in funzione sono avvenuti nel corso della 34a Campagna estiva del Programma nazionale di ricerche in Antartide (Pnra)