Video

Selezione tratta da Cnr webtv, piattaforma che raccoglie prodotti multimediali realizzati  sui risultati scientifici più rilevanti, le attività istituzionali dell'Ente e, più in generale, sul mondo della ricerca. Esplorabili per cronologia di produzione e per aree tematiche, i video illustrano le competenze dei dipartimenti del Cnr.

Selezione data

"Ricerca non è solo applicazione"

Dicembre 2023

(Class – Cnbc) La corsa italiana al nuovo. Sfida digitale, tech e di modello: se ne parla con Maria Chiara Carrozza, presidente del Cnr, secondo cui l’Italia è in grado di innovare, ma su spinte individuali, in contrasto con il sistema. Il nostro è un paese con la maggiore riserva di patrimonio culturale, il cui sviluppo “può essere connesso con l’intelligenza artificiale, la robotica, le nuove tecnologie e le digital humanities"

Geografia del covid

Gennaio 2023

(Askanews) – Uno studio scientifico iniziato a fine febbraio del 2020, proprio all’inizio della pandemia, che ha sfruttato la cyber-geografia per creare un atlante del contagio in Italia, è stato realizzato da Emanuela Casti dell’Università di Bergamo e da Andrea Riggio dell’Università di Cassino e presentato al Cnr nel corso dell’evento “Oltre la crisi pandemica”. Intervista alla presidente del Cnr, Maria Choiara Carrozza e Giovanni Maga, direttore dell’Istituto di genetica molecolare del Cnr (Cnr-Igm) di Pavia

La prima di "Proteus"

Gennaio 2023

Il robot progettato dall’Istituto di ingegneria del mare (Inm) del Cnr di Genova ha avuto il suo battesimo, nel mare di Ross (Oceano Antartico). Proteus, questo il suo nome, è un veicolo costruito per svolgere attività di monitoraggio e campionamento in zone inaccessibili all’uomo, o in situazioni particolarmente pericolose, come ad esempio i mari polari. Gli esperti hanno svolto l’attività sul campo nel corso della XVIII Spedizione Italiana in Antartide presso la Base Antartica Italiana “Mario Zucchelli”

La memoria di Anita Provenzal

Gennaio 2023

Il 27 gennaio, giorno della memoria, celebra la fine delle persecuzioni del popolo ebraico. Anche la comunità scientifica italiana è stata colpita dalle leggi razziali e oggi una piattaforma online, “Pagina della Memoria”, raccoglie biografie, testimonianze e altri documenti a ricordo di quanto accaduto. Tra le numerose storie finora raccolte e che verranno via via catalogate nel sito, ci piace ricordare quella di Anita Provenzal, espulsa e poi riammessa nell’Ente, dove lavorava dal 1937. Responsabile e referente del progetto per il Cnr è Alessia Glielmi, che rivela come siano già arrivate a una decina le storie di donne e uomini dell’Ente che hanno subito la violenza nazi-fascista

Inaugurato l'anno del centenario

Gennaio 2023

“La ricerca venuta dal futuro”. Nuovo slogan (e nuovo logo) con cui il Cnr ha aperto i festeggiamenti che lo condurranno verso il centesimo anniversario della propria fondazione, avvenuta il 18 novembre 1923, presso l’Accademia nazionale dei Lincei

Nanotec Science clip

Gennaio 2023

L’Istituto di nanotecnologia del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-Nanotec) presenta “Nanotec Science Clip”, il progetto di comunicazione scientifica attraverso il quale si rivolge al grande pubblico per raccontare la ricerca multidisciplinare condotta nei propri laboratori e promuovere la diffusione della conoscenza delle nanotecnologie

Nse, il Cnr al forum sull'economia spaziale

Dicembre 2022

Si è svolta a Roma la quarta edizione dello European Expoforum, la manifestazione organizzata da Fiera di Roma e Fondazione E. Amaldi, che ha visto la partecipazione di numerosi enti di ricerca, università, grandi aziende e diverse realtà del mondo imprenditoriale. Il Cnr ha partecipato alla manifestazione con uno stand a cura dell’Unità valorizzazione della ricerca (Cnr-Uvr), all’interno del quale sono state presentate alcune nuove tecnologie Cnr

Train the Trainers. Il Gender Equality Plan al Cnr

Dicembre 2022

A Vigo, in Spagna, 8 colleghe del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr) hanno iniziato la preparazione per diventare formatrici per il personale dell’Ente. Due giorni di formazione per diversi profili e livelli professionali, per facilitare il cambiamento culturale verso una maggiore parità di genere nel Cnr

Pari opportunità, discriminazioni, mobbing: la situazione al Cnr

Dicembre 2022

Askanews – Garantire nei luoghi di lavoro e nei riguardi di tutti i dipendenti condizioni di parità e pari opportunità, benessere e assenza di discriminazioni e di fenomeni di mobbing contribuendo ad assicurare un clima organizzativo rispettoso di principi etici e di equità comunemente condivisi. Questo il compito del Comitato unico di garanzia (Cug) del Cnr, che le amministrazioni pubbliche hanno istituito in applicazione della legge 183 del 2010, al centro del convegno “Il benessere nei luoghi di lavoro” organizzato a Roma dal Cnr-Cug, in collaborazione con la Rete Nazionale dei Cug e il Cug del ministero della Cultura

Premio Dosi 2022

Dicembre 2022

Si è svolta, allla sede centrale del Cnr, la decima edizione per il Premio nazionale ‘Giancarlo Dosi’, manifestazione per la divulgazione della cultura scientifica attraverso un concorso rivolto alle migliori produzioni editoriali sull’argomento. La giuria, presieduta da Giorgio De Rita e composta da oltre 250 professori ed esperti di materie scientifiche ma anche dal pubblico presente in sala o in remoto, ha assegnato un premio alle opere in gara e scelto il vincitore assoluto della manifestazione, Enzo Di Nuoscio con il libro ‘I geni invisibili della democrazia’

Parità di genere al Cnr: al via la formazione del personale

Dicembre 2022

All’Istituto di ricerche sulla popolazione e le politiche sociali del Cnr (Cnr-Irpps), si è tenuto il corso di formazione avanzato sulle tematiche della parità di genere al Cnr, promosso nell’ambito delle attività del Piano per la Parità di Genere 2022 – 2024 del Cnr e finanziato dal progetto europeo MINDtheGEPs. L’obiettivo è promuovere la parità di genere all’interno del Cnr attraverso l’implementazione del Piano per la Parità di Genere (Gender Equality Plans – GEPs) approvato a maggio scorso

Scienza, la ricerca venuta dal futuro: Cnr festeggia i 100 anni

Novembre 2022

(Askanews) – Una festa lunga un anno per i 100 anni del Cnr. Con l’evento “Scienza e Arte: dialogo in parole e musica”, si sono aperte il 23 novembre a Roma, nella sede centrale del Consiglio nazionale delle ricerche, le celebrazioni per ricordare la fondazione dell’Ente, avvenuta il 18 novembre 1923 all’Accademia nazionale dei Lincei

Festeggiamenti al via, Cnr 100

Novembre 2022

Sky Tg24 - Sono iniziate le celebrazioni per il centenario della fondazione del Consiglio nazionale delle ricerche: cento anni di storia proiettati nel futuro. Ai microfoni di Sky, la presidente Maria Chiara Carrozza

2100, il mare che verrà

Novembre 2022

2100 è l’anno che gli scienziati identificano per la proiezioni dei dati e ipotesi di scenari futuri. Fabrizio Antonioli, associato Cnr-Igag, è l’autore di un film-documentario su variazioni climatiche e livello marino. “2100. There’s no time to waste”, realizzato in collaborazione con la subacquea e geologa Thalassia Giaccone e la sceneggiatrice Martina Camatta, il 15 novembre, viene presentato nella sede centrale del Cnr di Roma e dove a seguire, la tavola rotonda vede la presenza della Presidente del Cnr, Maria Chiara Carrozza e del direttore del Dipartimento di scienze del sistema terra e tecnologie per l’ambiente del Cnr, Fabio Trincardi

Cnr verso i primi cento anni

Novembre 2022

Aperte a Roma le celebrazioni del centenario della fondazione del Consiglio nazionale delle ricerche. 100 anni di storia, cento anni di storia italiana, che, in realtà ha preso il via altrove, sempre a Roma, all’Accademia Nazionale dei Lincei, per volere di Vito Volterra, suo primo presidente, matematico, visionario che ha impresso al Cnr la propria visione strategica, traghettandolo oltre i confini nazionali, all’interno dell’International Research Council

Igag Days. capitale naturale

Novembre 2022

Si è svolta a Cagliari la terza edizione degli Igag Days, l’incontro annuale dell’Istituto di geologia ambientale e geoingegneria del Cnr (Cnr-Igag), organizzato per discutere della ricerca di base e applicata che l’istituto svolge nel campo delle Scienze della Terra con particolare attenzione – quest’anno – al tema “Capitale Naturale”: dalla transizione ecologica al rapporto dell’uomo con l’ambiente e il pianeta

Verso i 100 anni, guardando al futuro

Novembre 2022

Rai News – A Futuro24 si parla dei 100 anni del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr) con la presidente Maria Chiara Carrozza, in collegamento dal suo studio. Con l’occasione si traccia lo stato di salute del Cnr, che in un secolo ha cambiato aspetto, divenendo il maggiore ente di ricerca del Paese, con una comunità scientifica di 10.000 persone

Cybersecurity Day 2022

Novembre 2022

Di sicurezza informatica si è parlato al Cybersecurity Day, con esperti del settore, ricercatori, rappresentanti del mondo delle imprese e della Pubblica ammnistrazione, con uno sguardo particolare ai giovani, agli studenti delle superiori di secondo grado e ai loro docenti, per mettere in evidenza le opportunità di lavoro che questo settore offre. All'evento, organizzato dall’Istituto di informatica e telematica del Cnr (Cnr-Iit) di Pisa, nell'ambito di Internet Festival 2022, si è discusso delle sfide attuali della cybersecurity con il direttore del Cnr-Iit Marco Conti, il dirigente di ricerca del Cnr-Iit Fabio Martinelli e il ricercatore dell’Istituto nazionale di ottica del Cnr Alessandro Zavatta

Cambio di valutazione della ricerca

Novembre 2022

Il Cnr ha partecipato con un proprio rappresentante al gruppo di lavoro per la redazione del documento di indirizzo voluto dalla Commissione europea per riformare la valutazione della qualità della ricerca con nuovi parametri, più equi e omnicomprensivi. Con l’Agreement, sottoscritto dalla presidente Maria Chiara Carrozza, l’Ente rientra nella Coalition for Advancing Research Assestment, per offrire il proprio contributo nell’implementazione delle metodologie di valutazione

Il futuro del Mediterraneo

Ottobre 2022

Con la conferenza “The Mediterranean Sea Space” - organizzata dall’Istituto di scienze marine (Cnr-Ismar), Corila e Università Iuav di Venezia - sono stati presentati gli esiti e i risultati del progetto europeo MSP-MED. Il Cnr, insieme agli altri partner, “supporta il Ministero delle infrastrutture e il Comitato tecnico nazionale nella creazione dei piani finali e della fase finale di consultazione pubblica

L'uomo delle onde

Ottobre 2022

Tg2 Storie – Una vita passata a studiare le onde del mare fino a diventare uno dei massimi esperti internazionali. La storia di Luigi Cavaleri oceanografo emerito del Cnr Ismar. Dopo l’acqua alta del 1966 il Governo decise di fondare un Istituto del Cnr a Venezia

Venezia e la storia dell'Ismar Cnr

Settembre 2022

Tg2 – In occasione della regata storica di Venezia, la giornalista Giulia Apollonio ripercorre la storia della nascita del primo Istituto di scienza marine in Italia, l’Ismar Cnr

Terremoti, prevederli no, ma valutare i rischi sì

Settembre 2022

Il Cnr, con gli Istituti per la ricerca e l’innovazione biomedica (Irib) e di analisi dei sistemi ed informatica (Iasi), insieme ai Vigili del fuoco e Protezione civile della Regione Sicilia, ha organizzato una giornata di esercitazione e test di apparecchiature e software, da cui poter ricavare dati utili su cui implementare le azioni di soccorso in caso di terremoti e di scenari con disastri di grandi dimensioni

La presidente Carrozza in visita all'Area di Cosenza

Settembre 2022

La presidente del Cnr, Maria Chiara Carrozza, si è recata presso l’Area territoriale della ricerca di Cosenza. Nel corso della giornata ha incontrato il personale degli istituti e ha visitato i laboratori presenti nella sede principale

Alluvione Marche, i dati storici del Cnr-Irpi

Settembre 2022

La perturbazione che a metà settembre si è concentrata nelle aree dell’Appennino marchigiano ha causato numerosi e gravi effetti al suolo quali frane e esondazioni dei torrenti. Nel video i dettagli spiegati da Paola Salvati, dell’Istituto di ricerca per la protezione idrogeologica del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-Irpi)

Studiare l'esposizione umana alle radiazioni cosmiche

Agosto 2022

Il Cnr per la prima volta partecipa a una missione suborbitale, con strumentazione e personale a bordo. Lucia Paciucci del Dipartimento di ingegneria, Ict e tecnologie per l’energia e i trasporti del Cnr (Cnr-Diitet), spiega rischi e peculiarità di questo tipo di missione, che si svolge in condizioni operative estreme

Bessanese, crollano ghiaccio e roccia

Luglio 2022

Tgr Rai – Ghiacciai sempre più fragili e meno estesi, come testimonia, in modo ineluttabile, il bacino glaciale della Bessanese, studiato dall’Istituto di ricerca per la protezione idrogeologica del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-Irpi). Gli esperti stimano che entro il 2050 sparirà la quasi totalità del ghiaccio alpino, rendendo problematico l’approvvigionamento idrico

Orso polare alla base del Cnr

Luglio 2022

Ny-Alesund, centro internazionale di ricerca nelle Isole Svalbard, a circa 1000 km dal Polo Nord - Marco Casula del Cnr-isp ci racconta come in quest’area si contano più o meno 3000 orsi polari (di cui almeno 800 vivono sulle isole), animali attivi tutto l’anno, molto intelligenti, silenziosi, astuti, ed estremamente adattati all’ambiente in cui vivono

Scinmeet per un Mediterraneo da salvare

Luglio 2022

(Askanews) – Unire gli sforzi per invertire il declino del Mediterraneo, aumentando le conoscenze scientifiche sui fondali marini e la loro biodiversità per comprendere e gestire gli impatti che il cambiamento climatico, l’inquinamento e l’eccessivo sfruttamento delle risorse hanno sugli oceani. E’ l’obiettivo del programma “Science We Need for the Mediterranean Sea We Want (SciNMeet)” lanciato nella sede del Cnr a Roma

Scienze umane e sociali necessarie per comprendere la complessità

Luglio 2022

(Askanews) – In un mondo complesso e pieno di sfide, le scienze umane e sociali sono chiamate ad accrescere la comprensione del mondo, interpretare i cambiamenti, offrire chiavi di lettura alla società, suggerire riforme. È questo quanto emerso durante la Conferenza del Dipartimento scienze umane e sociali e del patrimonio culturale (Dsu) del Cnr, i cui lavori della giornata conclusiva sono stati aperti dalla presidente del Cnr, Maria Chiara Carrozza